Parole mai dette – Nezha Mi viene da gridare chi ha la volontà dei

Commenti

Transcript

Parole mai dette – Nezha Mi viene da gridare chi ha la volontà dei
Parole mai dette – Nezha
Mi viene da gridare
chi ha la volontà dei volontari
solo loro persone stupende,
chi ha le braccia aperte
chi ti accoglie con il sorriso
chi ti stringe la mano per primo
chi ti offre il suo aiuto senza nessun compromesso.
Solo noi tra le sbarre li conosciamo
chi sa che tu hai sbagliato
ma non te lo rinfaccia spesso
però ti insegna la strada giusta.
Chi ha tanta pazienza ad ascoltare la tua storia
chi ti porta pace serenità dopo un colloquio
chi ha il coraggio di entrare a Sollicciano
quando un parente addirittura è sfuggito.
Solo i volontari
si offrono con magia e intelligenza
con tanto amore e tenerezza
per un domani migliore
che si aggiusta secondo me
tante volte con la carezza e la saggezza.
Senza volontari
chi ci accetta un domani fuori
loro preparano il terreno e seminano
pace, bontà, felicità, seminano la vita.
Inventano tutto ciò chi brilla e illumina il nostro cuore
perché dallo sbaglio nasce un fiore.
Ma la cosa certa è che
loro danno tanto senza ricevere nulla
e questo oggi chi lo può fare?
Solo i volontari.
La mia modesta poesia non è un complimento
ma è un dovere.
Marzo 2012