RASSEGNA STAMPA Iltirreno.gelocal.it 4 gennaio 2017

Commenti

Transcript

RASSEGNA STAMPA Iltirreno.gelocal.it 4 gennaio 2017
RASSEGNA STAMPA
Iltirreno.gelocal.it
4 gennaio 2017
Pagina 1 di 2
04 gennaio 2017
PISTOIA. Dalla bellezza delle piazze medievali e delle chiese ai luoghi dell’arte
contemporanea, passando per la cucina tradizionale, fino alla mostra cittadina sui presepi.
Pistoia conquista Rai Uno con due dirette, nella mattinata di ieri, sul primo canale del
servizio pubblico.
RASSEGNA STAMPA
Iltirreno.gelocal.it
4 gennaio 2017
Pagina 2 di 2
È l’effetto da Capitale italiana della cultura 2017: un’occasione straordinaria che proietta
Pistoia nell’olimpo delle grandi città d’arte italiane, facendola conoscere al grande
pubblico.
La prima ad andare in scena, sugli schermi di centinaia di migliaia di italiani intorno alle
8,40, è stata piazza del Duomo. Cornice d’eccezione da dove è partita la diretta di Uno
Mattina dedicata proprio alla Capitale italiana della cultura 2017. In onda, il
sindaco Samuele Bertinelli intervistato dall’inviata del programma di Rai Uno, presentato
da Francesca Fialdini e Franco Di Mare. Ospite in studio anche lo storico
dell’arte Costantino D’Orazio che ha raccontato le bellezze di Pistoia, dal medioevo
all’arte contemporanea.
Arte e cultura, ma non solo. Perché tra i protagonisti della diretta, nello studio Rai, è
comparso anche uno dei piatti tipici del territorio pistoiese, durante uno sketch che ha
coinvolto il sindaco Bertinelli chiamato a indovinare dagli ingredienti di che piatto si
trattasse. «Il carcerato – risponde il sindaco - piatto della tradizione povera pistoiese che,
accompagnato al pane raffermo, veniva dato agli ospiti del carcere di Santa Caterina».
Infine spazio anche per un proverbio tutto pistoiese che unisce Pistoia a Santiago di
Compostela, attraverso l’apostolo Giacomo il maggiore che percorse il cammino. «A
Pistoia – racconta il sindaco – si dice che le “ginocchia fanno Giacomo Giacomo” quando
si allude a un percorso che metterà a dura prova le gambe di chi lo intraprenderà».
Alle 11,30 Pistoia ancora protagonista sulla Rai con una seconda diretta, stavolta da
piazza del Carmine. Le telecamere di Tempo & denaro, trasmissione condotta da Elisa
Isoardi, si sono collegate per mandare in onda le immagini della mostra PresepiAmo
all’interno della chiesa del Carmine. L’inviato Ivan Bacchi ha intervistato l’organizzatore
della mostra (e presidente dell’associazione PresepiAmo) Marco Lanzara. A finire sui
teleschermi italiani tre speciali presepi ospitati nella rassegna. La minuscola natività
dell’artista Franco Pacini, di San Giovanni Valdarno (Ar), realizzata con un chicco di
caffè; e due presepi made
in Pistoia. Il primo, in stoffa ricamata, che ha richiesto un anno di lavoro, realizzato dalle
sapienti mani delle donne del Club del ricamo di Casalguidi. Il secondo, “La pietra prende
vita”, un presepe realizzato esclusivamente con centinaia di sassi dal quarratino Stefano
Innocenti.