alessandro baricco/gabriele vacis

Commenti

Transcript

alessandro baricco/gabriele vacis
Sabato 10 Gennaio, ore 21.00
ALESSANDRO BARICCO/GABRIELE VACIS
TOTEM
letture, suoni, lezioni
«Totem non è teatro, anche se un po’ ci assomiglia. Totem è qualcosa che sta al di qua del teatro. È come
entrare in una vecchia soffitta e mettersi a rovistare in mezzo alla polvere. Solo che, invece delle foto di
nonno bambino e del grammofono scassato, a Totem vengono fuori parole, musica, voci... Piccoli pezzi di
mondo da salvare e portarsi nel taschino» Alessandro Baricco
Un viaggio attraverso i miti della letteratura, del cinema e della musica guidato da due maestri indiscussi del
teatro e della letteratura, sulle orme del progetto teatrale (poi diventato anche programma televisivo) cult
degli anni '90, ideato proprio da Baricco e Vacis con Roberto Tarasco, e replicato con successo sui
palcoscenici di tutta Italia.
Alessandro Baricco è uno dei maggiori scrittori italiani contemporanei. Castelli di rabbia, suo primo romanzo,
Premio Selezione Campiello e Prix Médicis Etranger, è un’autentica rivelazione nel panorama della
letteratura italiana e ottiene il consenso della critica e del pubblico. Seguono Oceano Mare, il monologo
teatrale Novecento da cui Giuseppe Tornatore trae il film La Leggenda del pianista sull’oceano; Seta, portato
sullo schermo da François Girard con una produzione e un cast internazionali; City e Senza sangue, tutti
tradotti all’estero e recensiti dalle maggiori testate internazionali.
Tra le attività teatrali che lo vedono autore, regista e interprete, dopo i successi di Totem e di City Reading
Project per il Romaeuropa Festival 2002, Baricco ha realizzato Omero, Iliade, in tre serate, pubblicando poi il
libro. A Questa storia è seguito I Barbari. Saggio sulla mutazione, precedentemente pubblicato a puntate su
“la Repubblica”. Infine, datato novembre 2007, una lettura interpretata (e ridotta) di Moby Dick. Emmaus è
del 2009. Mr Gwyn è del 2011. Tre volte all'alba è del 2012. Nel 1994 ha ideato e fondato la Scuola Holden
a Torino, di cui è preside, e dal 2005 è socio di Fandango Libri.
Gabriele Vacis, regista teatrale, è tra i fondatori del Laboratorio Teatro Settimo. Ha curato la regia di
spettacoli quali Libera nos, ispirato alle opere di Luigi Meneghello; Novecento, Canto per Torino, Olivetti.
Ha curato la regia degli spettacoli Stanca di guerra e Un'altra storia con Lella Costa.
È autore con Marco Paolini degli spettacoli Adriatico, 1987, Liberi tutti, 1991 e Il racconto del Vajont, 1994,
Premio UBU 1995 per il teatro civile. Ha promosso festival teatrali e diretto le regie di opere liriche; dal 1987
tiene seminari alla Scuola d'Arte Drammatica "Paolo Grassi" di Milano e dal 1995 insegna lettura e
narrazione orale presso la Scuola Holden di Torino. Attualmente è direttore artistico della Fondazione I Teatri
di Reggio Emilia.
https://www.youtube.com/watch?v=owAI4RRrp8k&list=PL57EDBE1C0BB16DDC

Documenti analoghi

Gabriele Vacis dirige un corso per giovani attori nella settecentesca

Gabriele Vacis dirige un corso per giovani attori nella settecentesca del candidato sotto la responsabilità del candidato stesso: cognome/nome, luogo e data di nascita, residenza, recapito telefonico, Email personale, titolo di studio, attuali occupazioni, eventuali ...

Dettagli