Comunicato stampa 28.06.2016

Commenti

Transcript

Comunicato stampa 28.06.2016
Dromos Festival
diciottesima edizione
"Il segno di Eva"
Oristano, Baratili San Pietro, Bauladu, Cabras, Mogoro,
Morgongiori, Neoneli, Nureci, Riola Sardo, San Vero Milis, Villa Verde
1 > 15 agosto 2016
Comunicato stampa del 28 giugno 2016
Aperte la prevendite per i concerti della diciottesima edizione
del Dromos Festival, in programma dal primo al 15 agosto
a Oristano e altri centri della provincia.
Novità nel cartellone dei concerti e delle iniziative collaterali.
*
È partita la prevendita dei biglietti per il diciottesimo Festival Dromos, appuntamento di rito
dell'estate musicale in Sardegna, organizzato dall'omonima associazione culturale, che terrà
banco dal primo al 15 agosto a Oristano e in altri dieci centri della Provincia: Cabras, Mogoro, Villa
Verde, San Vero Milis, Baratili San Pietro, Riola Sardo, Morgongiori, Neoneli, Bauladu e Nureci.
La lunga carovana di concerti ospitata nei più suggestivi scenari urbani e rurali dell'Oristanese
prevede l'ingresso a pagamento per diversi appuntamenti. Il primo è "Roses & wine", la serata
inaugurale del festival che, l'1 agosto a Cabras, vedrà di scena alla Cantina Contini - con inizio alle
21,30 e posti limitati - la cantante londinese ALA.NI e, nel dopo concerto, l'oristanese Marta
Loddo: il biglietto, a quindici euro, comprende una cena con prodotti tipici locali.
Si pagano invece cinque euro per assistere al reading musicale "Disubbidienti", in programma a
Bauladu la sera dopo (martedì 2) al Parco di San Lorenzo: anticipata (alle 21.30) da un intervento
della scrittrice Michela Murgia, questa coproduzione originale di Dromos e Le Ragazze Terribili,
con la drammaturgia di Alessandro Melis e le musiche di Arrogalla, riunisce le cantanti Elena
Ledda e Simonetta Soro e l'attrice e regista Chiara Murru.
Ingresso a pagamento (dieci euro) anche per la serata del 3 agosto (ore 21.30) in piazza
Cattedrale a Oristano, il cui ricavato sarà devoluto alla Caritas: in programma "Lux Feminae",
altro progetto musicale originale, che vedrà di nuovo in azione Elena Ledda e Simonetta Soro,
stavolta in compagnia di altre tre cantanti isolane, Valentina Casula, Monica Demuru e Rossella
Faa, e del quartetto del mandolista e polistrumentista cagliaritano Mauro Palmas.
Dieci euro il prezzo del biglietto sia per il concerto della cantante e violinista cubana (trapiantata
in Svizzera) Yilian Cañizares, di scena il 4 agosto a San Vero Milis (al parco del Museo
Archeologico alle 21.30), sia per quello del batterista nigeriano Toni Allen con la sua band e la
cantante Audrey Gbaguidi il 6 agosto a Baratili San Pietro (al parco comunale alle 21.30).
Ingresso a quindici euro per ciascuna delle due serate inserite nel cartellone di Musica nella terra
dei giganti, l'iniziativa promossa dalla Rete dei Festival (European Jazz Expo, Dromos Festival,
Sardegna Concerti, Rocce Rosse & Blues, Abbabula): il 7 agosto a Riola Sardo (al Parco dei Suoni
dalle 20.30), protagoniste la cantante americana Lisa Simone e la norvegese Kristin Asbjorsen,
nella serata dal titolo "Musae tra Venere e Bacco", arricchita da una performance di mumucs
(Marta Loddo) e da un dj set; e due sere dopo (il 9 agosto) con Simona Molinari di scena nell'area
archeologica di Tharros, nei pressi di Cabras.
Biglietto a dieci euro per l'appuntamento dell'11 agosto a Mogoro con i ritmi in levare della
cantante reggae giamaicana Jah9, preceduta sul palco in piazza del Carmine (alle 21.30) dalla
sarda Sista Namely & The Islanders Band, nuovo ingresso nel cast del festival.
Si pagano dieci euro anche per ciascuna delle tre serate (oppure venti euro per l'abbonamento
valido per l'intero trittico) di Mamma Blues, il "festival nel festival" che a cavallo di Ferragosto
chiude a Nureci il cartellone di Dromos. Di scena il 13 la giovane chitarrista e cantante oristanese
Irene Loche e poi la formazione maliana dei Songhoy Blues; doppio set anche l'indomani (14
agosto) con il cantante ghanese Pat Thomas & Kwashibu Area Band preceduto da un altro
talento sardo, Moses Concas, con la sua combinazione di armonica a bocca e beatbox; sipario, la
sera di Ferragosto, con il cagliaritano Bad Blues Quartet (altra new entry nel fitto programma di
Dromos) seguito da una delle voci più attese del festival, quella dell'inglese Sarah Jane Morris (il
15 agosto).
Tutti i biglietti per il festival Dromos e Mamma Blues si possono acquistare (con diritti di
prevendita pari a 2,5 euro oltre il costo dell'ingresso) sia online sul sito
www.boxofficesardegna.it, sia nei punti vendita del circuito Box Office Sardegna: a Cagliari,
presso il Box Office in viale Regina Margherita 43 (tel. 070 657428), al Teatro Massimo, in viale
Trento 9 (tel. 070 2796620), presso Sarconline al Jazzino in via Carloforte; a Carbonia presso
l'agenzia di Marco Biagetti in via Antonio Gramsci 111 (tel. 0781 64429, dal lunedì al sabato dalle 9
alle 13.15e dalle 16.30 alle 20); a Villacidro presso la tabaccheria di Efisia Aresti in via San Gavino
Monreale 3 (tel. 070 9316459); a Nuoro da Nonsolomusica, in via La Marmora 153 (tel. 0784
255060); a Lanusei all'edicola La Rotonda in piazza Mameli; a Tortolì a Il Tabacchino in via Contu 2
(tel. 0782 623370); a Tempio Pausania da Baffigo in via Roma 1; a Olbia al bar Baraonda in via
Mameli 13; a Oristano presso Closer in via Tirso 148 (tel. 0783 212645); a Sassari presso Le Ragazze
Terribili in via Tempio 65 (tel. 079 2822015) e presso le Nuove Messaggerie Sarde in piazza Castello
11 (tel. 079 230028); ad Alghero presso Pi Tre in via Lo Frasso 14 (tel. 079 953323). Previste
riduzioni del trenta per cento per giovani sotto i diciotto anni, per i possessori della Carta Giovani
e per gli over sessantacinque. Ingresso gratuito per i bambini sotto i dieci anni.
Oltre alle novità sul versante musicale si aggiungono ulteriori tasselli nel calendario del festival. La
prima arricchisce la sezione dedicata alle arti visive, curata dal critico d'arte Ivo Serafino Fenu,
quest'anno incentrata sul tema "Il Segno di Eva", intorno a cui ruota questa edizione di Dromos.
Si tratta di "Paraulas Mannas", una serie di installazioni firmate da Lidia Murgia, in mostra nella
Chiesa di San Salvatore all'interno del giardino del museo archeologico di San Vero Milis (con
taglio del nastro il 4 agosto alle 19.30). Nel mondo della poetessa e artista originaria di Bolotana,
abitato da donne dall'essenza ancestrale e da nessuna donna in particolare, pulsa una femminilità
che va oltre il contingente e rimanda a ritualità arcane e futuribili, che attiva presenze, fluttua,
intessuta d'oro, in un insondabile oltremare.
Ancora a San Vero Milis, il 12 agosto, sarà invece "Moolaadé" il film proposto in visione
dall'O.S.V.I.C. (Organismo Sardo di Volontariato Internazionale Cristiano) alle 21.30 nel giardino
del Museo Archeologico: la pellicola (2004, 117') diretta dal regista e scrittore senegalese
Ousmane Sembène, prende una posizione chiara contro la pratica dell'escissione, una mutilazione
rituale del sesso femminile in uso presso alcune etnie africane.
Prende intanto forma, con un programma in via definizione, un appuntamento a Oristano il 3
agosto sul tema del turismo responsabile, organizzato in collaborazione con l'associazione di
promozione sociale Mariposas de Sardinia e ViaggieMiraggi ONLUS. In occasione di Mamma
Blues l'associazione Genadas coordina invece a Nureci varie attività: gli "Itinerari blues" in
mountain bike (il 14 agosto) e nordic walking (con pranzo e biglietto omaggio per la sera; info ai
numeri 3494007548 e 3313650965) organizzati dall'associazione sportiva Andalas e Breccas;
"Piccoli bluesman crescono" (dal 14 al 16 agosto), con i rudimenti del blues impartiti dai maestri
della Music Academy di Isili; "Blues bike", ovvero il noleggio gratuito di bici nei giorni del festival;
"Blues Museum", visite guidate al museo del fossile e il noleggio di mountain bike per escursioni
nell'ambito del progetto di rete ciclabile della Marmilla "Myland" dell'agenzia di sviluppo locale
Consorzio Due Giare. Al termine dei concerti una jam session finale aperta a tutti.
Iniziative collaterali anche a Neoneli, il 10 agosto, a margine del concerto di Sarah McKenzie: per
la quinta edizione del festival internazionale di fotografia Meno31 si inaugura alle 19, nelle vie del
centro storico, una personale di Andrea Alfano; al Salone di Corrale, alle 20, spazio invece a una
degustazione guidata dei vini del territorio con Attilia Medda, delegata AIS (e prima donna ad
avere ricevuto il riconoscimento del Prix au sommelier); in piazza Italia, infine, un angolo dedicato
allo street food.
Il cartellone della diciottesima edizione del Dromos Festival è allestito con il contributo della
Regione Autonoma della Sardegna (Assessorato della Pubblica Istruzione, Beni Culturali,
Informazione, Spettacolo e Sport, Assessorato del Turismo), dei Comuni di Oristano, Baratili San
Pietro, Bauladu, Cabras, Mogoro, Morgongiori, Neoneli, Nureci, Riola Sardo, San Vero Milis, Villa
Verde, della Fondazione di Sardegna, e con la collaborazione dell'associazione BES – Best Events
Sardinia, della Rete dei Festival, della Pinacoteca comunale Carlo Contini di Oristano, della Cantina
Contini di Cabras, dell'Hotel Mistral 2 di Oristano, del Centro per l'Autonomia PLUS Oristano - Asl
5, dell'associazione La Volantina, dell'O.S.V.I.C., dell'associazione di promozione sociale Mariposas
de Sardinia, di ViaggieMiraggi ONLUS, dell'Associazione Lost in Translation, dell'Agenzia di
sviluppo locale Due Giare, di Myland cicloturismo in Marmilla, dell' associazione Genadas e
dell'associazione Andalas e Breccas.
www.dromosfestival.it
facebook.com/dromosfestivalsardegna
***
Per informazioni:
DROMOS - via Sebastiano Mele · 09170 ORISTANO
tel.: 0783 31 04 90
E-mail: [email protected]
Website: www.dromosfestival.it
Ufficio stampa:
RICCARDO SGUALDINI
tel.: 070 34 95 415
cell.: 347 83 29 583
E-mail: [email protected]
MARIA CARROZZA
cell.: 346 30 47 620
E-mail: [email protected]
Dromos Festival
diciottesima edizione
"Il segno di Eva"
Oristano, Baratili San Pietro, Bauladu, Cabras, Mogoro,
Morgongiori, Neoneli, Nureci, Riola Sardo, San Vero Milis, Villa Verde
1 > 15 agosto 2016
 1 AGOSTO
19:30 IL SEGNO DI EVA > Paola Giuseppina Moretti > Inaugurazione mostra
Oristano - Pinacoteca Carlo Contini - ingresso libero 
19:30 DI MADRE IN MADRE > Anna Marceddu > Inaugurazione mostra
Oristano - Pinacoteca Carlo Contini - ingresso libero 
21:30 ALA.NI > Roses & wine > Concerto
Cabras - Cantina Contini - 15 euro+d.p. (compresa degustazione – posti limitati) 
22:30 MARTA LODDO > Mumucs > Concerto
Cabras - Cantina Contini - ingresso legato al concerto di ALA.NI
 2 AGOSTO
21 :30 INCONTRO CON MICHELA MURGIA > Incontro
Bauladu - Parco di San Lorenzo - 5 euro+d.p. 
22:30 ELENA LEDDA, SIMONETTA SORO, CHIARA MURRU, ARROGALLA, ALESSANDRO MELIS >
Disubbidienti > Spettacolo
Bauladu - Parco di San Lorenzo - 5 euro+d.p. (ingresso legato al reading di Michela Murgia)
 3 AGOSTO
19:30 IL FRUTTO DELLA DISUBBIDIENZA > Inaugurazione mostra
Oristano - Centro di salute mentale - ingresso libero
21 :30 ROSSELLA FAA, VALENTINA CASULA, MONICA DEMURU, ELENA LEDDA, SIMONETTA SORO
> Lux Feminæ > Concerto
Oristano - Piazza Cattedrale - 10 euro+d.p. (ricavato devoluto alla Caritas)
 4 AGOSTO
21 :30 YILIAN CAÑIZARES > Invocación > Concerto
San Vero Milis - Giardino del Museo Archeologico - 10 euro+d.p.
 5 AGOSTO
21 :30 ELINA DUNI QUARTET > Concerto
Villa Verde - Bosco di Mitza Margiani - ingresso libero
 6 AGOSTO
21 :30 TONY ALLEN & AUDREY GBAGUIDI > Film of life > Concerto
Baratili San Pietro - Parco Comunale - 10 euro+d.p.
 7 AGOSTO
19:30 NO BS! BRASS BAND > Concerto
Morgongiori - Centro Storico - ingresso libero 
20:30 LISA SIMONE, KRISTIN ASBJØRNSEN, MARTA LODDO > Musae tra Venere e Bacco >
Concerto
Riola Sardo - Parco dei Suoni - 15 euro
 8 AGOSTO
19:00 NEL SEGNO DI EVA > Per una storia dell'arte al femminile > Conferenza
Oristano - Pinacoteca Carlo Contini - ingresso libero 
21 :30 VERGINE GIURATA > Proiezione
Oristano - Hospitalis Sancti Antoni - ingresso libero
 9 AGOSTO
21:30 SIMONA MOLINARI QUINTET > Loving Ella > Concerto
Cabras - Arena di Tharros - 15 euro
 10 AGOSTO
21 :30 SARAH MCKENZIE QUARTET > We could be lovers > Concerto
Neoneli - Casa Cherchi - ingresso libero
 11 AGOSTO
21 :30 SISTA NAMELY & THE ISLANDERS BAND > Reloveution > Concerto
Mogoro - Piazza del Carmine - ingresso legato al concerto di Jah9 
22:00 JAH9 > Nine > Concerto
Mogoro - Piazza del Carmine  - 10euro+d.p.
 12 AGOSTO
21 :30 MOOLAADÉ > Proiezione
San Vero Milis - Giardino del Museo Archeologico - ingresso libero
 13 AGOSTO
20:00 INCONTRO CON I SONGHOY BLUES > Incontro
Nureci - Corte Saba - ingresso libero 
22:00 IRENE LOCHE > Concerto
Nureci - Arena Mamma Blues - ingresso legato al concerto dei Songhoy Blues 
22:30 SONGHOY BLUES > Concerto
Nureci - Arena Mamma Blues - 10 euro+d.p.
 14 AGOSTO
20:00 INCONTRO CON PAT THOMAS > Incontro
Nureci - Corte Saba - ingresso libero 
22:00 MOSES > Human revolution tour 2016 > Concerto
Nureci - Arena Mamma Blues - ingresso legato al concerto di Pat Thomas 
22:30 PAT THOMAS & KWASHIBU AREA BAND > Concerto
Nureci - Arena Mamma Blues - 10 euro+d.p.
 15 AGOSTO
20:00 INCONTRO CON SARAH JANE MORRIS > Incontro
Nureci - Corte Saba - ingresso libero 
22:00 BAD BLUES QUARTET > Concerto
Nureci - Arena Mamma Blues - ingresso legato al concerto di Sarah Jane Morris
22:30 SARAH JANE MORRIS > Concerto
Nureci - Arena Mamma Blues - 10euro+d.p.

23:45 BAD BLUES QUARTET > dopofestival > Concerto

Documenti analoghi

Scarica l`articolo in formato PDF

Scarica l`articolo in formato PDF produzione Dromos Lux Feminae. Sul palco quattro grandi artiste sarde: Elena Loddo, Simonetta Soro, Rossella Faa e le oristanesi Valentina Casula e Monica Demuru, che il successo lo hanno trovato l...

Dettagli

DROMOS 2016

DROMOS 2016 MORGONGIORI · Centro Storico · Ingresso libero

Dettagli

La-Nuova-Sardegna-11.06.2016

La-Nuova-Sardegna-11.06.2016 per niente, visto che è diventato il filo rosso della diciottesima edizione di Dromos, rassegna dal 1° al 15 agosto in quel di Oristano e provincia, un programma in undici centri con artiste di liv...

Dettagli

Comunicato-conferenza-stampa_10-luglio

Comunicato-conferenza-stampa_10-luglio Da sabato 13 agosto, l'epicentro di Dromos si trasferisce per la sua ultima tranche a Nureci per la consueta tre giorni di Mamma Blues, in programma fino al 15 agosto nel suggestivo borgo dell'alt...

Dettagli