Età storiche e cronologia • Età antica – 476 (Caduta dell`impero

Commenti

Transcript

Età storiche e cronologia • Età antica – 476 (Caduta dell`impero
Età storiche e cronologia




Età antica
Medioevo
Età moderna
Età Contemporanea
– 476 (Caduta dell’impero Romano d’Occidente)
476-1492 (Scoperta dell’America)
1492-1789 (Rivoluzione Francese)
1789-Oggi
Età del mondo formulate da Sant’Agostino:
1.
2.
3.
4.
5.
6.
dalla fondazione del mondo al diluvio universale,
dal diluvio universale alla nascita di Abramo,
fino alla nascita del re David,
fino alla deportazione a Babilonia del popolo eletto,
fino alla nascita del Cristo,
terminerà con il ritorno del Cristo e la fine della storia
L’Età Romana subisce il condizionamento del Cristianesimo (anno 1 = Ab Urbe
Condita 754)
Ma i Romani ebbero differenti sistemi di datazione degli eventi:
per semplificare:
in età monarchica si contavano gli anni dall’inizio di ogni regno
in età repubblicana si contavano gli anni in base all’insediamento dei consoli (in
carica per un solo anno)
in età imperiale, ma solo in ambienti colti, si iniziò a conteggiare gli anni dalla
fondazione di Roma, ma in realtà questo conteggio «Ab Urbe condita» iniziò a
entrare nell’uso comune circa dal 400.
Oggi a seconda degli autori l’età antica sarebbe terminata:
1. nel 330 (trasferimento della capitale da Roma a Costantinopoli)
2. nel 410 (sacco di Roma, vista come la punizione divina alla capitale del
paganesimo)
3. nel 476 (deposizione dell’ultimo imperatore, Romolo Augustolo)
L’età medievale sarebbe invece terminata a seconda delle interpretazioni:
1. nel 1453 (conquista turca di Costantinopoli)
2. nel 1492 (scoperta dell’America)
3. nel 1517 (pubblicazione delle tesi di Lutero)
L’età contemporanea invece sarebbe iniziata
1. nel 1789 Rivoluzione Francese
2. nel 1814-15 (congresso di Vienna e Restaurazione)
3. nel 1848 (Rivoluzioni europee e Avvio dei sistemi Parlamentari e
rappresentativi)
Nuove ipotesi di avvio della Storia Contemporanea
1. 1848 (nascita dei sistemi Parlamentari)
2. 1870 Completamento delle Unità nazionali di Italia e Germania e fine
della schiavitù in America
3. 1914-1918 (Prima guerra mondiale e dissoluzione degli imperi
sovranazionali: Impero Austro Ungarico e Impero Ottomano)
4. 1945 Secondo dopoguerra
Nuovo problema che nasce da questa nuova periodizzazione:
è possibile che esista una Età moderna che va da Colombo a Lenin?
La storiografia anglosassone ha iniziato a delineare una nuova periodizzazione
dell’età moderna:
1. Early Modern History, Storia Protomoderna (Dalla metà del ‘400 alla
seconda metà del ‘700)
2. Modern History, dal tardo ‘700 alla Prima guerra mondiale (1914-18) ma
che include anche l’età dei totalitarismi e si può spostare fino alla fine
della seconda guerra mondiale
a cui segue una Contemporary History (l’ultimo sessanta-settantennio, dal 1945
ad oggi)

Documenti analoghi