Tatuaggio e Piercing: aspetti di igiene e sicurezza

Commenti

Transcript

Tatuaggio e Piercing: aspetti di igiene e sicurezza
Corso di formazione ai sensi della DGR 465/2007
Tatuaggio e Piercing:
aspetti di igiene e sicurezza
Rimini, Via Coriano, 38
Sala Smeraldo - piano terra, scala G
15, 22 febbraio 2010 - 1 marzo 2010
TATUAGGI
Dr. S. Catrani
U.O.Dermatologia- Presidio Ospedaliero di Rimini
Di cosa parleremo
ANATOMIA DELLA CUTE
COMPLICANZE DERMATOLOGICHE
RIMOZIONE DEI TATUAGGI
C’era una volta….
TA : DISEGNARE
TOUA : SPIRITO
RANGO
RELIGIONE
(GUERRIERI DEL BORNEO GIAP,
NORDAFRICA, INDIANI….)
L’altro ieri…
MARINAI
CARCERATI
PROSTITUTE
SOLDATI
Oggi
FENOMENO DI MASSA
ESTETICO
COMUNICATIVO
Colori utilizzati
Nero
Blu
Marrone
Verde
Lilla
Rosso
Bianco
Giallo
carbone
cobalto alluminio
idrato di ferro ossido
cromo ossido
magnesio
mercurio sulfuro
titanio ossido
cadmio sulfuro
Tecniche di esecuzione
SAMOANA (BASTONCINO CAVO E
APPUNTITO)
GIAPPONESE ( AGHI INTRODOTTI
MANUALMENTE IN SENSO
OBLIQUO)
AMERICANA (MACCHINETTA
ELETTRICA A MICROAGHI CHE
INIETTA IL PIGMENTO)
Tattoo pen
Il tatuaggio viene effettuato con una
penna; il pigmento penetra negli strati
superficiali del corneo, il tatuaggio può
essere lavato facilmente e persiste solo
1-2 giorni
Henna tattoo
Penetra negli strati superficiali dell’epidermide,
dura circa 3 settimane
Il materiale grezzo, o non sufficientemente
purificato, può dare reazioni allergiche
Spesso le tonalità scure sono ottenute
aggiungendo parafenilendiamina
Sun tattoo
Il tatuaggio e’ ottenuto coprendo l’area che
appare come immagine negativa dopo
l’esposizione solare
Transfer tattoo
Molto popolare tra i bambini
Bio tattoo o time tattoo
Si dice dei tatuaggi effettuati negli strati più
superficiali e con pigmenti vegetali la cui
durata e’ di circa 2 anni
Tuttavia una inoculazione della profondità di 4
micronmm può scolorire in circa 28 giorni,
causa il turnover dell’epidermide.
Permanent tattoo
I pigmenti sono inoculati nel derma , ove
restano in modo stabile.
Il tatuaggio potrà modificare nell’intensità del
colore, nella forma,nel contrasto in rapporto
ai fenomeni di elasticità cutanea e fagocitosi
Tatuaggio medico
Iniettore di van der velden (macchina per
tatuaggio modificata)
Indicazioni:
Angiomi port wine, vitiligine, piebaldismo,
nevo di sutton, cicatrici ipocromiche,
alopecia areata...
Accidentale
Particelle di silicio, catrame, carbone,
argento…
Lavoratori industria metallurgica, minatori,
fuochisti, addetti alla pavimentazione
stradale
Colpi di arma da fuoco esplosi a distanza
ravvicinata, post traumatici (escoriazioni)…
Estetico correttivi
Per sottolineare parti del corpo (occhi, labbra...)
TEMPORANEI
SEMIPERMANENTI
PERMANENTI
Temporanei
HENNA (tradizione indiana e africana)
Sostanza di colore rosso prodotta da un
albero del nord Africa: lawsonia.
Il tatuaggio si effettua a mano libera con
pennellini ad hoc, dura da qualche giorno a
qualche settimana.
Costo limitato, non doloroso, non
permanente, facile rimozione.
Può dare effetti indesiderati
Semipermanente
Sopracciglia, contorno labbra,contorno
occhi, per correggere piccole imperfezioni…
Dura da 6 mesi a due anni in base al tipo di
pigmento, alla profondita’ di impianto
(derma papillare),al fototipo
Scompare come conseguenza del turnover
degli strati cellulari con superficializzazione
e per opera delle cellule del sistema
macrofagico
Permanente
Dapprima disegno a matita, poi il disegno
viene inciso con aghi sterili imbevuti di
inchiostro particolare iniettato fino al derma
profondo
Unica possibilità’ di rimozione chirurgica o
con laser
Istologia
La maggior parte dei granuli di pigmento e’
localizzata dentro i macrofagi, soprattutto a
livello delle membrane lisosomiali
Alcuni granuli liberi nel derma superficiale e
nei linfonodi locali e regionali
Istologia
La cute tatuata presenta reazione fibrosa e
attivazione macrofagica accentuata
Talora proliferazione capillare e infiltrato
linfocitario aspecifico anche dopo anni
Muller K.M. “reaction pattern to cutaneous
particulate and ornamental
tattoos”.pathologe,2002:;23(1):46
Grazie per l’attenzione!