03D2015TDG - Unive

Commenti

Transcript

03D2015TDG - Unive
CLASSICI CONTRO
TEATRI DI GUERRA
3.4
PORDENONE
CONVENTO DI SAN FRANCESCO
Venerdì 6 marzo 2015 - ore 9.30-13.00
DISCORSI E IDEOLOGIE DELLA GUERRA
GIORGIO BRIANESE
Università Ca’ Foscari Venezia
COSTRUIRE PER DISTRUGGERE
PENSARE E CANTARE LA GUERRA
You that never done nothing
but build to destroy...
Questi versi di Masters of War, una vecchia canzone di Bob Dylan, denunciano,
smascherandola, l’attività preferita dai “signori della guerra”: costruire per
distruggere. La prospettiva può peraltro essere anche sensatamente rovesciata: i
“signori della guerra”, infatti, distruggono per (ri)costruire e, ricostruendo, per
arricchirsi sulle macerie che essi stessi hanno prodotto. Vorrei proporre, a partire
da questi versi, qualche riflessione a proposito del modo in cui la guerra è stata da
un lato cantata nella cosiddetta “canzone d’autore”, e dall’altro pensata
nell’orizzonte della filosofia. Potremmo magari scoprire momenti significativi di
vicinanza che riguardano precisamente il tema-guida del costruire e del distruggere
e che possono aiutarci a meglio comprendere il senso (o il non-senso) del nostro
CLASSICI CONTRO 2015 TEATRI DI GUERRA
UNIVERSITÀ CA' FOSCARI VENEZIA
tempo. Senza dimenticare, se possibile, quell’esperienza biografica che, ci si
rivolga alla canzone o alla filosofia, a me pare sempre irrinunciabile.
SUGGERIMENTI DI LETTURA, VISIONE E ASCOLTO
Eraclito, fr. 53.
Arthur Schopenhauer, Il mondo come volontà e rappresentazione (1819): libro
secondo e libro quarto.
Emanuele Severino, La guerra (1991).
Stanley Kubrick, Orizzonti di gloria (1957).
Mario Monicelli, La grande guerra (1959).
Luigi Comencini, Tutti a casa (1960).
Francis Ford Coppola, Apocalypse Now (1979).
Stanley Kubrick, Full Metal Jacket (1987).
Terence Malick, La sottile linea rossa (1998).
Clint Eastwood, American Sniper (2014).
Vinicio Capossela, Lettere di soldati (2008).
Bruce Cockburn, If I Had a Rocket Launcher (1993).
Francesco De Gregori, L’agnello di Dio (1996).
Francesco De Gregori, Il cuoco di Salò (2001).
Francesco De Gregori, Il panorama di Betlemme (2005).
Bob Dylan, Masters of War (1963).
Bob Dylan, With God on Our Side (1964).
Ivano Fossati, Poca voglia di fare il soldato (1992).
Francesco Guccini, Su in collina (2012).
Claudio Lolli, Ho visto anche degli zingari felici (1976).
Boris Vian, Le desérteur (1954).
Ivano Fossati, Il disertore (1991).
Vladimir Vysotskij, Eugenio Finardi, Dal fronte non è più tornato (1969-1993).
GIORGIO BRIANESE insegna presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia Filosofia
teoretica e Ontologia dell’esistenza nella laurea magistrale, Ontologia e Propedeutica
filosofica nella laurea triennale. Lo appassionano soprattutto le valenze esistenziali e
biografiche del discorso filosofico e le relazioni tra filosofia, letteratura e musica. Ha
studiato in particolare Carlo Michelstaedter e Arthur Schopenhauer, ma anche Nietzsche,
Dostoevskij e Gentile. Attualmente sta scrivendo un saggio dedicato alla filosofia di Bob
Dylan che uscirà nella collana “Musica contemporanea” dell’editrice Mimesis.
CLASSICI CONTRO
UNIVERSITÀ CA' FOSCARI VENEZIA
DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI - DIPARTIMENTO DI FILOSOFIA E BENI CULTURALI
ASSOCIAZIONE ITALIANA DI CULTURA CLASSICA VENEZIA
http://www.unive.it/classicicontro
CLASSICI CONTRO 2015 TEATRI DI GUERRA
UNIVERSITÀ CA' FOSCARI VENEZIA

Documenti analoghi

TEATRI DI GUERRA LE SCRITTRICI ITALIANE E LA PRIMA

TEATRI DI GUERRA LE SCRITTRICI ITALIANE E LA PRIMA comitato scientifico dell’Archivio Scritture Scrittrici Migranti dell’Università Ca’ Foscari. Tra le sue pubblicazioni più recenti la curatela del volume di C. Stazzone De Gregorio, Rimembranze di ...

Dettagli

Elena Fabbro - Unive

Elena Fabbro - Unive la Bur-Rizzoli. Fa parte della redazione della rivista di drammaturgia antica ‘Dioniso’. Si è interessata alla rivisitazione pasoliniana dei classici con il convegno "Il mito greco nell'opera di Pa...

Dettagli

33ASV2013 - Unive

33ASV2013 - Unive della vita, Roma : Carocci 2012 (ISBN 978-88-430-6531-8); S. Maso, C. Natali, G. Seel (eds.), Reading Aristotle. Physics VII.3. “What Is Alteration?”, Proceedings of the International ESAP – HYELE ...

Dettagli

Patrizia Laquidara

Patrizia Laquidara mondo in 80 voci, Lili Marlen e le altre canzoni di guerra) Si esibisce in diverse parti del mondo tra cui Stati Uniti, Giappone, Inghilterra, Spagna, Ecuador, Marocco, Portogallo e Brasile. Ha col...

Dettagli