Ottobre mese prevenzione dentale: visite gratis e tariffe

Commenti

Transcript

Ottobre mese prevenzione dentale: visite gratis e tariffe
Data
ILTEMPO.IT
18-09-2016
Pagina
Foglio
1
Questo sito utilizza cookie analitici e di profilazione, propri e di altri siti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il
consenso a tutti o ad alcuni cookie fai riferimento all'informativa. Se fai click sul bottone "Acconsento" o accedi a qualunque elemento sottostante a questo
banner acconsenti all'uso dei cookie. Acconsento Informativa
SALUTE
DOLCE VITA
GUSTO
TURISMO
HIT PARADE
MOTORI
FINANZA
VIAGGI
METEO
.
POLITICA
CRONACHE
ESTERI
ECONOMIA
SPORT
CULTURA &
SPETTACOLI
ROMA
CAPITALE
MULTIMEDIA
HITECH &
GAMES
0
0
Consiglia
Mi piace
Ottobre mese prevenzione dentale: visite gratis e
tariffe prefissate
A marzo si ripete: check up gratuito dai dentisti ANDI aderenti
Torna il Mede della Prevenzione Dentale. A
ottobre, come da trentasei anni a questa parte,
torna l’appuntamento ormai fisso delle famiglie
italiane con il dentista, promosso da ANDI
(Associazione Nazionale Dentisti Italiani) in
collaborazione con Mentadent. Durante questo
mese, come ogni anno, sarà possibile richiedere
un check up gratuito presso uno dei 10.000 dentisti
ANDI aderenti, chiamando il numero verde
800.800.121 o visitando i siti www.andi.it e
www.mentadent.it. A seguito della visita gratuita,
nel caso sia ritenuto necessario, potrà essere
programmato un corretto percorso di prevenzione
Altri articoli che parlano di...
a tariffe prefissate, che comprendono:
• Ablazione del tartaro a 70 euro
Categorie (1)
• Sigillatura dei solchi a 30 euro per dente
• Fluoroprofilassi ad 80 euro.
Salute
A MARZO SECONDO STEP - Per evitare che si crei un abbassamento di attenzione al progetto di
prevenzione, ANDI ripropone poi un secondo appuntamento a marzo 2017, che ricalcherà
quello di ottobre. Non dimendicatelo, anche perché il sorriso degli italiani è anche un pretesto per
diffondere un messaggio consapevole: l’importanza di regolari visite di controllo, fondamentali sia per
curare i disturbi del cavo orale che per evitare l’insorgenza di complicanze che possono
compromettere la salute in generale. Visite di controllo più frequenti dal dentista, semplici test da
effettuare periodicamente, consentono di intercettare campanelli di allarme in modo da intervenire per
tempo e quindi spendere anche meno. La cultura della prevenzione dentale, infatti, è finalizzata ad
evitare nel tempo l’insorgere di patologie orali che richiedano interventi più importanti e quindi costosi.
La storica frase “Prevenire è meglio che curare” rappresenta sempre più, con il passare degli anni, un
messaggio di responsabilità sociale a favore di:
• una maggiore sensibilizzazione delle famiglie ad adottare abitudini quotidiane per una corretta igiene
orale
• iniziative per favorire percorsi di assistenza
• aiuti concreti per intraprendere cure e trattamenti di fondamentale importanza preventiva.
Anche grazie a questa iniziativa e all’efficacia del modello assistenziale basato sul dentista libero
professionista, oggi la salute orale degli italiani è fra le migliori in Europa.
Roberta Maresci
Andi - web
뀒 Cerca hotel
Oltre 1.038.000 hotel, appartamenti, ville e
tanto altro…
Destinazione
per es. città, regione, quartiere o hotel specifico
Arrivo
18
settembre 2016
낦
Partenza
19
settembre 2016
낥
Prenota ora, paga più tardi!
Cerca
101665
0
Codice abbonamento:
18/09/2016 14:14
PREVENZIONE

Documenti analoghi