Bando Concorso Croazia_Francia_2010

Commenti

Transcript

Bando Concorso Croazia_Francia_2010
COMUNE DI FONTANIVA
VIAGGI IN CERCA D’AUTORE
BANDO DI CONCORSO
PER ASSEGNAZIONE DI N. 2 BORSE
DI VIAGGIO IN EUROPA
destinAzioni
CROAZIA E FRANCIA
mese di agosto 2010
1
HAI UN’ ETA’ COMPRESA FRA I
18 E I 26 ANNI?
partecipa al presente bando di concorso che il Comune ha ideato per offrire ai giovani residenti
l’opportunità di fare un’esperienza di solidarietà e di grande arricchimento culturale in Croazia e in
Francia.
I NOSTRI OBIETTIVI
formare i giovani alla solidarietà, alla valorizzazione della dignità umana e stimolare in loro la crescita
della sensibilità alle difficoltà altrui affinché nel futuro possano portare questi valori nel quotidiano e
nel locale
educare i giovani alla “cultura della responsabilità e della partecipazione attiva” che solleciti
l’individuazione di scelte personali in una logica di “bene collettivo”, ed offrire ai giovani l’opportunità
di vivere un’esperienza diversa dai propri abituali schemi di vita, assieme a ragazzi di diverse
nazionalità per dare un aiuto volontario, gratuito e concreto a chi si trova nel bisogno
facilitare la conoscenza di altre culture e realtà per favorire scambi interculturali
facilitare la crescita personale in termini di conoscenze, capacità operative, abilità pratiche,
capacità relazionali, esperienze di orientamento, di sperimentazione di lavoro innovativo e fornire
un'occasione formativa valida per il proprio curriculum vitae per coloro che vogliono intraprendere
una professione nel sociale.
COME REALIZZARLI ?
attraverso la proposta di un’iniziativa finalizzata all’assegnazione di un contributo a sostegno di n. 2
viaggi di conoscenza presso organizzazioni di volontariato operanti in Croazia o in Francia.
Prioritario è stato prendere contatti con Associazioni di Volontariato Internazionale che richiedessero
l’aiuto di volontari da destinare a chi si trova nel bisogno.
L’Associazione IBO Italia ha risposto bene alle nostre finalità presentando progetti e testimonianze
relative a diverse realtà di Croazia e Francia.
PER ISCRIVERSI AL BANDO
occorre compilare e consegnare l’allegata domanda presso l’Ufficio Servizi Sociali del Comune, Piazza
Umberto I° n. 1 - piano terra -,
a partire dal 07/04/2010 ed entro e non
oltre le ore 12.00 del 30/04/2010.
1.
COS’ E’ “IBO ITALIA” ?
IBO Italia - Associazione Italiana Soci Costruttori – è un’organizzazione non governativa di
Volontariato Internazionale che opera dal 1957 nel settore della cooperazione in Italia, in Europa e
nei paesi in via di sviluppo nella direzione della condivisione e della solidarietà umana e cristiana.
Inizio attività: in Europa nel 1953, in Italia nel 1957, costituita in associazione nel 1968.
Riconosciuta idonea dal M.A.E. ad operare per la selezione, formazione e invio di volontari nei paesi in
via di sviluppo. Federata alla F.O.C.S.I.V. dal 1972.
Sede: Via Montebello, 46/a – 44100 Ferrara; tel.0532/243279-247396 fax 0532/245689
e-mail : [email protected] sito: www.iboitalia.org
2
2.
QUAL’E’ LA META?
La meta sarà uno dei seguenti paesi: CROAZIA - FRANCIA, ove sono già avviati campi di lavoro e
solidarietà dell’Associazione IBO Italia.
La meta sarà la medesima per i due vincitori e verrà stabilita dal Comune, in relazione ai posti
disponibili, tenendo conto principalmente dell’esito dei colloqui attitudinali e motivazionali che si
svolgeranno con i candidati.
CROAZIA – Brezovica
dal 8 agosto al 28 agosto 2010
DESCRIZIONE DEL LUOGO
Per diverso tempo l'esistenza delle persone con handicap nella ex Jugoslavia è stata sempre negata.
Per questo la Caritas di Zagabria ha dato inizio a diversi centri e case per dare loro accoglienza e
assistenza.
Uno di questi centri è la casa, “Bl. Alojzije Stepinac”, per bambini con diversi handicap.
I bambini ospitati nella casa soffrono tutti di disabilità multiple, a livello fisico, ritardo mentale,
cecità,sordità,etc.
L'associazione cerca di dare a questi bambini un posto accogliente e protetto per crescere e
acquisire una certa indipendenza.
I volontari IBO aiuteranno lo staff della casa nel prendersi cura dei bambini, allattamento, rifare i
letti ecc. I volontari aiuteranno anche lo staff nell'organizzazione delle attività per i bambini.
DESCRIZIONE DEL LAVORO
I volontari affiancheranno lo staff nel lavoro quotidiano: accudire i bambini, farli giocare, cambiarli,
nutrirli, portarli in bagno, rifare i letti, pulire le stanze, lavare i piatti, ecc. Organizzazione di attività di
animazione.
I volontari sono avvisati che questo campo offre un'esperienza molto dura, ma sicuramente molto
gratificante.
FRANCIA – Aveyron – Le Bosc Couvert
dal 16 agosto al 30 agosto 2010
DESCRIZIONE DEL LUOGO
Nella valle del fiume Tarn, nel sud della Francia, la Famiglia Bevort ha progettato la realizzazione di
un camping condotto da persone portatrice di handicap. Il campeggio si trova al centro di un bosco.
Per la realizzazione di questo progetto la famiglia Bevort ha costituito l'associazione non profit “Sept12” che ha lo scopo di favorire l'inserimento lavorativo nel ramo turistico a persone diversamente
abili.
DESCRIZIONE DEL LAVORO
I lavori sono ancora allo stadio iniziale per cui riguarderanno la pulizia del terreno per permettere la
creazione di uno spazio aperto in armonia con la natura. Ristrutturazione di una rovina per divenire
luogo di accoglienza.
Nei campi di lavoro si alloggia gratuitamente presso le strutture sedi, o adiacenti alle sedi, dei
progetti di solidarietà. E’ comunque richiesto un minimo di elasticità nell’eseguire tutti i lavori utili, a
seconda delle necessità contingenti; tutte le attività verranno discusse e programmate con i referenti
dei progetti che ti affiancheranno in questa singolare esperienza.
3
PER INFORMAZIONI più dettagliate sulle attività da svolgere presso i campi di lavoro,
potrai rivolgerti all’Ufficio Servizi Sociali del Comune
3.
QUAL’E’ LO SCOPO DEL VIAGGIO?
Il Comune offre ai due vincitori del concorso la possibilità di vivere un’esperienza formativa di
solidarietà assieme a ragazzi di diverse nazionalità e di dare un Aiuto volontario, gratuito e
concreto a chi si trova nel bisogno.
La speranza è quella di facilitare nei giovani la crescita personale in termini di valorizzazione della
dignità umana, di conoscenze e di sperimentazione di lavoro innovativo.
I campi di solidarietà descritti richiedono ampia disponibilità di collaborazione nella realizzazione di
attività pratiche e teorico-formative volte a sensibilizzare e a convogliare attenzione ed opere dei
locali sui problemi e i bisogni delle loro comunità.
Attraverso il lavoro di gruppo, con la guida di figure adulte di riferimento, si offre ai Volontari
l’opportunità di trovare feconde occasioni di crescita e di ritrovare il senso del rispetto per gli altri, del
lavoro gratuito e del non spreco; ciò aiuterà a formare una coscienza propria ed a compiere
scelte significative relative al proprio progetto di vita, anche andando contro corrente rispetto ai
modelli normalmente proposti dalla società del benessere.
Oltre al lavoro, sono previste visite di alcuni luoghi significativi della regione, partecipazione alla vita
comunitaria e momenti d’incontro.
4.
QUANDO SI PARTE?
Estate 2010, in un periodo compreso fra i mesi di giugno e settembre a seconda del paese di
destinazione. I giorni esatti della partenza e del rientro in Italia verranno comunicati all’atto della
prenotazione dei biglietti.
5.
CONSIGLI UTILI PER VIVERE BENE NEI LUOGHI PROPOSTI?
Innanzitutto mai dimenticare che ci si trova in un paese diverso dall’Italia per cultura, lingua e
tradizioni pertanto è buona norma rispettare gli usi locali.
Si raccomanda il rispetto delle norme igienico-sanitarie.
E’ consigliabile conoscere le basi della lingua del posto prima di
partire !!!
PER INFORMAZIONI più dettagliate sul clima, abbigliamento consigliato ed altro potrai
rivolgerti all’Ufficio Servizi Sociali del Comune
6.
QUALI REQUISITI BISOGNA AVERE PER PARTECIPARE A QUESTA ESPERIENZA?
Il presente bando è rivolto ai nati negli anni 1984 – 1985 – 1986 – 1987-1988 – 1989 – 1990
– 1991 - 1992. Non sono richieste competenze professionali specifiche; in alcuni campi di lavoro,
un po’ di esperienza pratica e manodopera esperta sono molto preziose. In ogni caso sono richiesti i
seguenti requisiti:
• Sana e robusta costituzione fisica e mentale
• Grande disponibilità e motivazione specifica ad operare in un ambiente impegnativo
• Buona volontà e voglia di mettersi in gioco e di sperimentarsi
•
Condivisione degli obiettivi perseguiti
• Forte spirito di adattamento, flessibilità alla vita nel gruppo e alle abitudini locali
• Elasticità nell’esecuzione dei lavori a seconda delle necessità contingenti
• Spirito di iniziativa
• Partecipazione ad eventuali incontri formativi
A seconda dei casi potrà essere richiesto un impegno serale o in giorno festivo.
4
7.
QUANTO COSTA PARTECIPARE A QUESTA ESPERIENZA?
Il Comune offre un contributo a sostegno di n. 2 viaggi.
Pertanto gli occupanti il 1° e il 2° posto in graduatoria, si aggiudicheranno una borsa di viaggio che
include: biglietto del treno, iscrizione all’Associazione IBO Italia e conseguente copertura
assicurativa.
Sono esclusi gli extra.
8.
COSA BISOGNA FARE PER PARTECIPARE AL CONCORSO?
Compilare in ogni parte il modulo di domanda e il questionario allegati al presente bando
indirizzandoli all’Ufficio Servizi Sociali del Comune di Fontaniva - Piazza Umberto I° n. 1 –
35014 Fontaniva (PD) e consegnare gli stessi nei modi di seguito indicati:
direttamente all’Ufficio Servizi Sociali – piano terra – in orario d’ufficio, entro le ore 12.00
del 30/04/2010
oppure
a mezzo posta con raccomandata a.r. , allegando anche un documento di identità, purchè gli
stessi pervengano all’Ufficio Protocollo del Comune entro le ore 12.00 del 30/04/2009 (farà
fede il timbro di arrivo in Comune e non il timbro postale).
ATTENZIONE : non possono essere prese in considerazione le domande che per qualsiasi motivo, non siano pervenute all’Amministrazione
entro il termine ultimo previsto dal bando. Nell’eventualità che il termine ultimo coincida con un giorno di chiusura per qualsiasi altro motivo
dell’Ente (es: sciopero, calamità naturale), lo stesso si intende espressamente prorogato al primo giorno utile immediatamente successivo
all’evento che ha determinato la chiusura.
9.
QUALI DOCUMENTI OCCORRONO PER PARTIRE?
I destinatari delle due borse di viaggio dovranno produrre certificato di sana e robusta costituzione
fisica e mentale.
Per la partenza è inoltre necessaria la carta d’identità in corso di validità e tessera sanitaria europea.
10.
QUALI SONO I CRITERI DI SELEZIONE?
Valutazione del questionario allegato;
Colloquio per la verifica delle attitudini, della motivazione specifica e del potenziale
esistente.
Le selezioni dei candidati avranno luogo presso il Comune di Fontaniva entro 10 giorni dalla data di
chiusura del Bando di concorso.
I candidati verranno esaminati da un Comitato appositamente costituito.
La graduatoria sarà pubblicata all’Albo Pretorio del Comune per 30 giorni consecutivi a partire dalla
data di chiusura delle selezioni. Si informa che a parità di valutazione, verrà data precedenza
cronologica a partire dai nati nel 1984 fino ai nati nel 1989.
11.
QUALI BENEFICI POTRAI TRARRE DA QUESTA ESPERIENZA?
CREDITI FORMATIVI : IBO Italia rilascerà, a chi lo richiede, un certificato di partecipazione al campo
di lavoro riconosciuto quale credito formativo nell’ambito universitario e da citare come esperienza nel
proprio curriculum vitae.
COMPETENZE E PROFESSIONALITA’ ACQUISIBILI PER LA CRESCITA INDIVIDUALE: capacità di lavoro
per obiettivi ; maturazione di capacità al lavoro di gruppo; concreta occasione di fare esperienza,
spendibile anche a fini professionali, in ambito educativo e assistenziale ascolto dei bisogni e delle
esigenze altrui ; opportunità di comunicare usando una lingua straniera ; opportunità di crescita
professionale e sociale, molte delle quali certificabili ai fini della compilazione del curriculum vitae ;
conoscenze relative alla specificità socio/ambientale della sede/territorio di attuazione del progetto ;
capacità di gestire situazioni di conflitto interpersonale, di far apprendere dalla propria esperienza, di
far gestire situazioni di conflitto interpersonale e di far lavorare in gruppo ; capacità di implementare i
comportamenti di ascolto e di esplicitazione dei propri bisogni e interessi, i comportamenti di ascolto
e accettazione dei bisogni e interessi degli altri, i comportamenti di gestione costruttiva dei conflitti in
situazioni interpersonali e di gruppo ; maturazione di solidarietà civica come diritto/dovere di ogni
cittadino allo scopo di rendere consapevoli i giovani dell’importanza del Volontariato nella nostra
società per affrontare e cercare di risolvere le problematiche sociali emergenti.
5
PER SAPERE QUALCOSA DI PIÙ SULL’ INIZIATIVA…
….potrai rivolgerti direttamente all’Associazione IBO Italia (tel.0532/243279-247396), all’Ufficio Servizi
Sociali del Comune (tel. 0495949951- e-mail: [email protected] ),
all’Assessore ai Servizi Sociali dott.ssa Alessandra Ballin tel. 3292794485.
Il Responsabile del procedimento è Moretto Valentino, Responsabile della III° U.O.
PER FAR CONOSCERE LA TUA ESPERIENZA….
…potrai raccontarla a Teatro in una serata dedicata che si terrà in autunno in data da destinarsi.
Al termine del progetto, l’Associazione IBO Italia invierà ai Volontari rientrati dai vari campi un
questionario e organizzerà, presumibilmente al termine dell’estate, una giornata di ritrovo post-campo
per ascoltare le testimonianze, socializzare le esperienze e analizzare eventuali problemi emersi e le
difficoltà incontrate.
TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I dati che ci fornirai saranno trattati nel rispetto del D.Lgs. 196/2003 – Codice in materia di protezione
dei dati personali.
Il presente bando sarà affisso all’Albo Pretorio dal 07/04/10 al 30/04/10 e verrà pubblicato sul sito
Internet del Comune www.comune.fontaniva.pd.it .
Dalla Residenza Municipale
IL RESPONSABILE DELLA III° U.O.
Valentino Moretto
6