La sicurezza sanitaria allo stadio Meazza di San

Commenti

Transcript

La sicurezza sanitaria allo stadio Meazza di San
Presidi Ospedalieri: Bollate, Garbagnate M.se, Passirana, Rho
Direzione Generale
Ufficio Stampa
Viale Forlanini 121 Garbagnate Milanese
Il responsabile Dott. Emanuele Torreggiani
Tel. Uff. 02 994302128
Tel. Fax. 02 994302979
M. Tel. 335 6379039
[email protected]
Protocollo N°
Fascicolo Generale N°
Trasmissione via
Garbagnate Milane se, 15/11/2010
La sicurezza sanitaria allo stadio Meazza
di San Siro affidata alla Salvini
L’Azienda Ospedaliera “G. Salvini” rinnova per gli anni 2010/2011 il
rapporto di collaborazione con il Consorzio “San Siro Duemila” e le
società calcistiche F.C. Internazionale e A.C. Milan per la gestione del
servizio di Assistenza Sanitaria presso lo Stadio “G. Meazza” di Milano.
Collaborazione sanitaria pluriennale dedicata alla tutela dei giocatori in
campo che del pubblico sia all’interno come all’esterno dello stadio per
tutti gli eventi calcistici nazionali ed internazionali e non solo. Infatti
l’Azienda Ospedaliera “G. Salvini” garantirà il servizio di Assistenza
Sanitaria per gli eventi culturali e musicali che abitualmente si svolgono
nei mesi estivi e hanno come cornice gli spalti dello Stadio “G. Meazza”.
Ricordiamo i concerti di Vasco Rossi, Ligabue, Zucchero e Negramaro,
oltre la rappresentazione de “I Promessi Sposi” tenutasi nel mese di
giugno 2010.
Il servizio è svolto dall’equipe guidata dal Prof. Furio Zucco, un nome
una garanzia (Direttore del Dipartimento di Anestesia e Rianimazione
dell’Azienda Ospedaliera “G. Salvini”) e dal suo collaboratore il Sig.
Massimo Allegretti. Organizzatori e colonne portanti del servizio di
Assistenza Sanitaria presso lo stadio “G. Meazza” di Milano. Servizio
20024 - Garbagnate Milanese - Viale Forlanini, 121 – Tel.02.994.301 – Cod. Fisc. e Part. IVA 12314450151
posta elettronica certificata: protocoll [email protected] bardia.it
web: http://www.aogarbagna te.lombardia.it
che è stato “esportato” anche nella città di Manchester dove, nel corso
dell’anno 2008, è stato oggetto di confronto e “gemellaggio” con gli
addetti alla Sicurezza e Assistenza Sanitaria dello stadio “City of
Manchester”.
Il servizio di Assistenza Sanitaria è svolto a turno da circa una
cinquantina di Medici tra cui, Anestesisti e Rianimatori, Ortopedici,
Chirurghi, Neurologi e Cardiologi, affiancati da circa una sessantina di
Infermieri di Area Critica e altamente specializzati. A supporto dei
professionisti opera la Croce Rossa Italiana e le Associazioni di
Pubblica Assistenza, tra cui la Croce Bianca, la Croce Rosa Celeste, la
Croce d’Oro, la Croce Verde APM.
Negli ultimi anni sono stati trattati circa 14.000 casi.