Presentazione Vietato non sfogliare

Commenti

Transcript

Presentazione Vietato non sfogliare
VIETATO NON SFOGLIARE
Mostra interattiva
La letteratura, in quanto strumento di comunicazione, conoscenza e partecipazione, gioca un
ruolo fondamentale nello sviluppo dell'identità. Essa facilita, infatti, l’emergere del pensiero
creativo e l’individuazione dei tratti di somiglianza e distinzione che governano la costruzione
dell’identità di persone e relazioni. Perché di questo, curiosamente, l'identità si compone: di
uguaglianza (identità come coincidenza di elementi) e differenza (identità come insieme di
caratteri distintivi).
A maggior ragione, i libri si rivelano strumenti determinanti nei confronti del pubblico più
giovane, la cui identità è in rapida costruzione ed evoluzione, e di un pubblico di lettori con
disabilità, per il quale l'equilibrio tra differenza e identità è spesso più marcatamente critico. In
questo senso, libri capaci di aprire a tutti porte inattese sul mondo e sugli individui che lo popolano,
presentandone le molteplici facce ivi compresa quella dell’handicap, paiono risorse ineguagliabili
da valorizzare.
Alla luce di queste premesse, Area onlus, che da 30 anni si occupa di disabilità a Torino, propone
una mostra di libri per l'infanzia accessibili ai bambini con disabilità o attenti al tema dell'handicap.
Obiettivo della mostra è dunque promuovere la conoscenza di libri che rendano davvero universale
un patrimonio prezioso come quello letterario e che offrano una rappresentazione della
disabilità nei suoi diversi aspetti.
La mostra consta di una cinquantina di libri pubblicati in Italia e divisi in due macro-sezioni:
− libri accessibili (libri tattili, libri in lingua dei segni, libri in grandi caratteri e in caratteri
appositi per la dislessia, audiolibri, libri con tecniche di comunicazione alternativa e
aumentativa)
− libri sulla disabilità (narrativa, albi illustrati)
Essa prevede inoltre:
- uno spazio video: un catalogo multimediale sarà a disposizione dei visitatori che potranno altresì
visionare alcuni filmati delle attività di Area legate alla letteratura per l’infanzia
- uno spazio audio: una postazione attrezzata con cuffie e lettore cd\mp3 sarà allestita per
consentire l'ascolto dei libri sonori
- un Laboratorio: un workshop dedicato alla lettura e alla realizzazione dei libri tattili sarà
proposto agli insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado
- Letture animate: la visita delle classi alla mostra sarà accompagnata da letture interattive per
coinvolgere i bambini e spiegare loro le peculiarità dei diversi libri
La mostra è rivolta a un pubblico ampio. In virtù, infatti, di un approccio duttile e personalizzabile
ai contenuti e ai supporti, essa mira a offrire informazioni e spunti di riflessione tanto agli allievi
delle scuole medie ed elementari (per i quali i libri esposti sono pensati e realizzati) quanto alle
famiglie, agli insegnanti, agli allievi di Istituti Psicopedagogici, agli studenti universitari di Lettere,
Scienze della Formazione, Dams e Psicologia, agli allievi delle scuole di psicoterapia, agli operatori
sociosanitari e agli educatori.