Circolare n. 127: Giornale scolastico on-line

Commenti

Transcript

Circolare n. 127: Giornale scolastico on-line
ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE “ENRICO FERMI ”
Istituto Tecnico Commerciale, Geometri, Agrario
Piazza delle Medaglie d’Oro – 07014 Ozieri (SS) Cod. fiscale 81000270900 – Cod. Min. SSIS01600P ​www.itozieri.​gov.it Tel. 079787922 - Fax 079783303
Istituto Tecnico Commerciale Via Gronchi 07020 Buddusò (OT)
Istituto Tecnico Commerciale, I. P. Agr. e Ambiente "F. COCCO ORTU"- Via Aldo Moro 07011 Bono (SS)
Ist. Tec. Commciale con Corso Serale Via Don A. Manunta 07047 Thiesi Tel.079 886106-Fax 079 885303
I. P. AGR. E AMBIENTE - Località Sas Palazzinas 07012 Bonorva (SS) Tel/Fax 079-866169
​[email protected]​ ​[email protected]
Ai S.ri Docenti
Al Sito Web
Circolare n. 127
Oggetto: Giornale scolastico on-line
In merito al progetto illustrato nel corso dell’ultimo Collegio dei Docenti e riportato in allegato alla
presente circolare, si invitano i docenti a collaborare con le proprie classi all’iniziativa attraverso l’invio
di contributi e a far pervenire, entro il 31 dicembre 2016 (al fine di poter procedere ad organizzare, già a
partire dal mese di gennaio, la pubblicazione), all’indirizzo di posta ​[email protected]​, una
comunicazione di adesione, indicando il nome e i recapiti telefonici, la materia insegnata, la sede di
attività.
I coordinatori del progetto
Prof. Daniele Casanova
Prof.ssa Anna Maria Nieddu
Il vicario
Andrea Cultrona
Il Dirigente Scolastico
Prof. Antonio Ruzzu
Allegato
Scheda Progetto (dal PTOF)
Denominazione progetto
Referente/i
Giornale scolastico on line
Daniele Casanova, Anna Maria Nieddu.
Referenti per la sede di Buddusò: Tania Manca,
Bastiano Virdis.
È prevista l’individuazione di uno o più referenti
per ognuna delle altre sedi associate e la
creazione di un comitato di redazione che
definisca e curi nel dettaglio il progetto
Destinatari
Tutte le classi di tutti gli indirizzi
Descrizione
Il giornale, da pubblicare periodicamente sul sito della
scuola, potrà contenere notizie relative alle attività che si
svolgono nelle diverse sedi dell’Istituto, brevi articoli di
informazione e commento su iniziative di diverso tipo
(sociale, sportivo, culturale, ecc.) attivate all’interno della
scuola e nel territorio e su temi di attualità di respiro
nazionale e internazionale. Gli articoli saranno redatti dai
ragazzi, guidati dagli insegnanti di tutte le discipline che
aderiscono al progetto. Previa l’adesione degli insegnanti di
lingue, si prevede anche l’inserimento di brevi notizie su
temi di carattere internazionale redatte in inglese, francese e
spagnolo.
Priorità cui si riferisce
Promuovere il consolidamento di alcune delle
competenze-chiave per l’apprendimento permanente,
trasversali alle diverse discipline (in particolare: comunicare
nella madrelingua e nelle lingue straniere; consapevolezza ed
espressione culturale; progettare; collaborare e partecipare;
imparare ad imparare; acquisire e interpretare
l’informazione).
Traguardo di risultato
Coinvolgere nella redazione dei contributi tutte le classi
dell’Istituto.
Altre priorità
Promuovere nei ragazzi l’abitudine al rispetto degli impegni
presi e delle scadenze; incentivare l’abitudine alla lettura, al
vaglio critico delle informazioni, alla redazione di testi che
rispettino le norme stabilite; potenziare le abilità nell’uso
delle tecnologie informatiche.
Situazione
interviene
su
cui
Mancanza di un “luogo” di incontro e confronto fra i
ragazzi appartenenti allo stesso Istituto ma afferenti alle
diverse sedi.
Generalizzata difficoltà, da parte dei ragazzi, di accostarsi al
modo dell’informazione con spirito critico e di trarre spunti
di apprendimento e di riflessione dalla realtà che li circonda.
Mancanza di occasioni, per i ragazzi, di esercitare le proprie
abilità nella redazione di testi scritti al di fuori delle verifiche
scolastiche.
Attività previste
1. Costituzione di un comitato di redazione, formato da
docenti e alunni, che abbia cura di definire le norme
editoriali, coordinare i partecipanti al progetto, raccogliere,
revisionare, assemblare i contributi. Si prevede la presenza
di almeno un docente referente per ogni sede. Il comitato di
redazione potrà svolgere le proprie attività anche
utilizzando una piattaforma on-line.
2. Redazione dei contributi da parte dei ragazzi, supportati
dai docenti.
3. Assemblaggio dei contributi (docenti, alunni)
3. Caricamento nel sito della scuola.
Risorse umane (ore)
Docenti che aderiscono al progetto, che coordineranno le
attività in orario scolastico;
Studenti di tutte le classi;
Animatore digitale (per il caricamento nel sito della scuola).
Altre risorse necessarie
Le normali risorse didattiche (computer, LIM, macchina
fotocopiatrice) già presenti a scuola; macchina fotografica o
smartphone per la realizzazione delle fotografie.
Valori / situazione attesi
Ogni docente potrà valutare il lavoro svolto dai ragazzi
secondo le griglie di valutazione presenti nel PTOF