Consulta il regolamento

Commenti

Transcript

Consulta il regolamento
CALIFORNIA
REGOLAMENTO GENERALE
L’uso dell’ impianto da parte dell’utenza deve essere conforme alle regole di comportamento stabilite nel presente Regolamento. Il
cliente che acquista un abbonamento, dei singoli ingressi o qualsiasi servizio al centro, deve accettare e rispettare senza riserve il
presente regolamento.
Orario di apertura
1. L’ impianto è aperto nei giorni ed orari stabiliti dalla Direzione ed esposti all’ingresso. Il pubblico è tenuto ad osservare
l’orario di apertura. All’ora di chiusura l’intera struttura dovrà essere vuota. In ogni caso, i bagnanti sono tenuti ad uscire dal
parco acquatico trenta (30) minuti prima dell’orario di chiusura mentre gli utenti della sala fitness e delle sale corsi almeno
15 minuti prima dell’orario di chiusura, e comunque il tempo necessario per fare la doccia, asciugarsi e cambiarsi per lasciare
il centro al piú tardi entro l’orario di chiusura previsto.
Accesso all’impianto
2. Per poter fruire dell’impianto durante l’orario di apertura al pubblico, gli utenti dovranno munirsi di biglietto di ingresso
singolo o della tessera di abbonamento o degli altri titoli di accesso eventualmente previsti.
3. I titoli di ingresso di cui sopra sono acquistabili presso la reception del’impianto.
4. I titoli di accesso all’impianto non sono cedibili ed hanno la validità temporale indicata negli stessi.
Regole di utilizzo di spogliatoi e armadietti
5. Gli utenti devono svestirsi e rivestirsi negli spogliatoi ove è vietato trattenersi oltre i normali tempi di vestizione ed
asciugatura dei capelli.
6. Gli indumenti e tutti gli effetti personali devono essere riposti negli armadietti disponibili nell’area spogliatoi. L’uso degli
armadietti deve essere conforme ai seguenti criteri:
- divieto di uso esclusivo a beneficio dei singoli utenti;
- divieto di chiusura permanente dell’armadietto;
7. In caso di smarrimento e/o rottura della chiave dell’armadietto verranno riscossi Fr. 20,- per la sostituzione del cilindro e della
serratura.
8. Per la chiusura degli armadietti disponibili nell’area spogliatoi fitness è necessario l’utilizzo di una chiave TGS. (Messa a
diposizione dalla reception previo cauzione richiesta dalla segreteria). In caso di smarrimento e/o rottura della chiave verranno
riscossi Fr. 80,- (valore del dispositivo elettronico).
9. Il personale di servizio (maschile e femminile) effettuerà regolari controlli negli spogliatoi.
10. La Direzione ed il personale di servizio non rispondono degli oggetti e dei valori in caso di smarrimento o furto e ne declina
ogni responsabilità
Limitazioni di accesso all’impianto
10. Le persone affette da patologie che comportino un rischio nell’utilizzo dell’impianto sono invitate, a tutela della propria ed
altrui incolumità, a comunicare all’assistente bagnante o all’istruttore fitness, il proprio stato patologico prima dell’inizio
dell’attività fisica.
11. I ragazzi di età inferiore ai 10 anni non potranno accedere al parco acquatico se non accompagnati da persone maggiorenni
che se ne assumano la responsabilità della tutela e del comportamento. Il personale di servizio potrà richiedere la verifica
dell’età dei ragazzi chiedendo loro un documento di riconoscimento.
12. L’accesso all’area fitness e all’area benessere (vasche termali incluse) non è consentito ai ragazzi di età inferiore ai 14 anni se
non accompagnati da un adulto.
13. Il materiale ludico e/o didattico-tecnico è fornito esclusivamente dagli assistenti bagnanti/istruttori a chi ne fa richiesta.
L’assistente bagnante/istruttore ha la facoltà di ritirare il materiale prestato nel caso in cui ne venga fatto un uso improprio. In
caso di rottura/smarrimento dello stesso, verrà richiesto il risarcimento.
14. Al fine di salvaguardare il diritto di tutti i frequentatori alla sicurezza personale e ad una serena permanenza nell’impianto, la
Direzione, tramite il personale di servizio, ha la facoltà di espellere dall’impianto coloro che con il proprio comportamento
turbino l’ordine o la morale pubblica.
Regolamento parco acquatico
15. Non è consentito l’ingresso al parco acquatico a coloro che presentino ferite, lesioni cutanee o fasciature con cerotti e
bendaggi, salva presentazione di certificato medico.
16. Nelle docce e sul piano vasca è obbligatorio l’utilizzo delle ciabatte.
17. Per motivi igienici è obbligatoria la doccia con sapone prima di entrare in vasca
18. L’accesso alle vasche è possibile solo indossando il costume da bagno. Lo stesso dovrà essere idoneo e decoroso. Nel caso in
cui venga ritenuto inadeguato è facoltà del personale di servizio chiederne la sostituzione o in casi gravi di espellere i
trasgressori.
19. I bambini sotto i 4 anni devono indossare il pannolino igienico contenitivo apposito per l’entrata in piscina oppure il
costumino igienico impermeabile e contenitivo.
20. L’orario di accensione delle onde è esposto nella bacheca della piscina. L’assistente bagnante ha la facoltà di seguirlo e
rispettarlo a dipendenza delle attività e all’affluenza del momento.
21. E’ vietato tuffarsi.
22. E’ assolutamente vietata l’apnea in qualsiasi forma
23. E’ vietato correre su tutta la superficie, spingere i bagnanti, fare giochi o azioni che potrebbero causare danni a persone o
cose.
24. L’uso di boccagli, maschere, pinne o altro materiale è consentito solo previa autorizzazione del bagnino.
25. Non è ammesso l’uso di occhiali da vista; è ammesso l’uso di occhialini da nuoto con lenti infrangibili.
26. Si raccomanda di praticare il nuoto seguendo il senso delle corsie, e non invece attraversando le stesse, onde evitare molestie
ad altri nuotatori.
Regolamento scivoli
27. Gli scivoli sono utilizzabili a partire dai 10 anni di età. I bambini di età inferiore ai 10 anni possono accedere agli scivoli solo
sotto la responsabilità dei propri genitori. Il Parco acquatico declina ogni responsabilità in caso di incidenti.
28. E’ vietato indossare catenine, orologi, braccialetti, anelli.
29. Scendere dagli scivoli in ginocchio, di testa, facendo evoluzioni oltre a non essere consentito è anche altamente pericoloso.
30. E’ indispensabile attendere la luce verde prima di salire sullo scivolo.
31. E’ assolutamente vietata la discesa simultanea di due o più persone dallo stesso scivolo.
32. Allontanarsi immediatamente dall’area di arrivo per evitare incidenti.
Regolamento fitness
33. E’ obbligatorio l’uso degli asciugamani sugli attrezzi.
34. E’ obbligatorio l’uso di scarpe pulite per accedere alla sala fitness e alle sale corsi.
35. E’ obbligatorio l’uso di abbigliamento idoneo e decoroso.
36. E’ vietato l’uso del cellulare in sala fitness, salvo casi di estrema necessità previa autorizzazione degli istruttori o del
personale di servizio.
37. Tutti gli utenti della sala fitness e corsi sono pregati di riporre gli attrezzi dopo l’uso.
Regolamento Oasi benessere
38. In oasi benessere non è obbligatorio indossare il costume, è però obbligatorio circolare coperti da un telo.
39. E’ d’obbligo rispettare il silenzio e parlare sottovoce.
40. E’assolutamente vietato l’uso del telefono cellulare.
41. BUONA EDUCAZIONE e comportamento rispettoso: nel rispetto di tutti gli utenti si prega di mantenere sempre un
comportamento dignitoso, composto e rispettoso, evitando approcci ambigui e/o atti di esibizionismo.
42. E’ obbligatorio fare la doccia prima di accedere alla vasca di contrasto.
43. E’ obbligatorio lasciare le ciabatte all’esterno delle vasche, del bagno turco e delle saune.
44. Per questioni di igiene in sauna è obbligatorio stendere un telo sotto tutto il corpo, non gocciolare o sudare sulle panche.
45. Non è consentito l’utilizzo di alcun tipo di prodotto per l’igiene personale
(peeling, depilazioni, creme, oli, maschere, ecc..), così come non è consentito l’uso di saponi (shampoo, bagnoschiuma) nel
bagno turco, sauna, idromassaggio o docce relax.
Divieti
Nell’area degli impianti è vietato:
a) fumare è severamente vietato in tutto il centro;
b) introdurre cani o altri animali;
c) consumare cibo e/o bevande negli spogliatoi, nei servizi e nelle docce o comunque al di fuori delle aree dedicate;
d) qualsiasi forma di pic-nic;
e) introdurre macchine fotografiche o cinematografiche, radioline o altri apparecchi di riproduzione del suono senza
preventiva autorizzazione, anche verbale, del personale addetto all’impianto;
f) introdurre attrezzature ginniche senza preventiva autorizzazione, anche verbale, del personale addetto all’impianto;
g) in tutto il centro è vietata qualsiasi operazione di toilette personale.
46. E’ assolutamente vietata l’affissione di cartellonistica e dei prospetti del centro California se non dal personale autorizzato o
con autorizzazione scritta della Direzione del centro. E’ inoltre vietato il volantinaggio e l’utilizzo improprio del materiale
pubblicitario sotto qualsiasi forma. Nel caso, il centro declina ogni responsabilità e non può essere in alcun modo ritenuto
responsabile o tratto in causa, neanche in via solidale o subordinata.
Danni
47. Tutte le parti strutturali dell’impianto nonché le attrezzature ed il materiale costituenti la dotazione dello stesso devono essere
usati con riguardo. Eventuali danni arrecati agli impianti ed alle loro attrezzature, materiali e alle aree intorno agli stessi
saranno addebitati ai responsabili con immediata richiesta di risarcimento delle spese sostenute per il ripristino. Lo stesso
vale per tutto il materiale messo a disposizione, prestato o noleggiato agli utenti, in caso di smarrimento o
rottura/danneggiamento, il responsabile dovrà rimborsare l’equivalente del valore, oltre ai costi eventualmente generati per la
sostituzione/riparazione.
Responsabilità
48. L’uso dell’impianto, dei locali, degli arredi e delle attrezzature, si intende effettuato a rischio e pericolo di chi pratica l’attività
e dei suoi accompagnatori, con esclusione di ogni responsabilità a carico del California, salvo vizi imputabili alla struttura
dell’impianto.
Sanzioni
49. I funzionari del servizio competente, gli assistenti bagnanti ed il personale comunque incaricato allo svolgimento del servizio
presso gli impianti hanno l’obbligo di fare osservare il presente regolamento.
50. Qualora la gravità dei comportamenti degli utenti sia tale da compromettere il regolare svolgimento delle attività, la Direzione
potrà procedere all’allontanamento coattivo, a tempo determinato o indeterminato, degli interessati.
51. Per quanto non contemplato nel presente regolamento fanno stato le disposizioni comunicate dal personale di servizio.
52. Il California declina ogni responsabilità per le conseguenze derivanti dall’inosservanza del presente regolamento e si riserva
di sanzionare adeguatamente i trasgressori.
Balerna, 15 aprile 2000
e successivi aggiornamenti
L’AMMINISTRAZIONE

Documenti analoghi