F1: Gp Giappone, pole position a Rosberg, quinto Alonso. Griglia di

Commenti

Transcript

F1: Gp Giappone, pole position a Rosberg, quinto Alonso. Griglia di
F1: Gp Giappone, pole position a Rosberg,
quinto Alonso. Griglia di partenza
l mercato piloti tiene banco a Suzuka, ma il Mondiale va avanti e a cinque gare dal
termine continua a vivere del testa a testa tra le Mercedes di Lewis Hamilton e Nico
Rosberg. Le qualifiche odierne hanno dato ragione al tedesco, costretto ora ad inseguire
in classifica il compagno di squadra ma capace sul circuito nipponico si rifilargli
quasi due decimi, complice un errore in frenata dell’inglese.
La seconda fila è tutta targata Williams, con Valtteri Bottas ancora una volta davanti a
Felipe Massa, mentre Fernando Alonso è riuscito a tirare fuori ancora una volta il
meglio dalla sua F14 T, ad un secondo e due decimi dalla pole, ottenendo un quinto posto
buono per una partenza efficace. ”Oggi mi sono divertito, la macchina va. Ho dato otto
decimi all’altra Ferrari. Finora è un weekend positivo”, ha detto alla fine lo spagnolo,
mentre Kimi Raikkonen, che si trova decimo in griglia a fianco del possibile futuro
ferrarista Sebastian Vettel, ancora una volta ha trovato da ridire sul comportamento
della Rossa.
Per la gara di domani, dato per scontato che le Mercedes faranno gara a sè, un possibile
candidato al podio è anche Daniel Ricciardo, sesto tempo per lui, con una Red Bull che
alla distanza può impensierire anche le Williams. Le qualifiche si sono svolte in un
clima buono e non hanno registrato alcun intoppo, ma per domani il meteo potrebbe
riservare delle sorprese. Il tifone Phanfone si sta avvicinando e, se non sconquassi,
porterà comunque pioggia sul circuito, obbligando i team a rivedere le strategie e
livellando le differenze tra le monoposto, anche se Rosberg afferma che le “le Mercedes
sono molto veloci sul bagnato, per cui spero che piova”. Correre con le wet darebbe
qualche chance in più anche ad Alonso, voglioso di tornare sul podio e di sfogare un po’
della tensione che va accumulando nell’arrovellarsi sul suo futuro.
Il francese Jean-Eric Vergne (Toro Rosso) e il venezuelano Pastor Maldonado (Lotus) sono
stati retrocessi di dieci posizioni sulla griglia di partenza del Gran premio del
Giappone di Formula 1, che si corre domani a Suzuka, per aver sostituito il motore delle
loro monoposto. Ogni concorrente del Mondiale 2014 può usare al massimo cinque motori
nell’arco della stagione ed entrambi i piloti hanno superato tale quota. In seguito alla
penalizzazione, Vergne (11/o tempo) scivola in penultima fila a fianco del giapponese
Kobayashi (Caterham), mentre Maldonado (17/o tempo), partirà ultimo.
Griglia di partenza del Gran Premio del Giappone di Formula 1, sul circuito di
Suzuka dopo le penalità decise ai danni di Vergne e Maldonado costretti a cambiare il
motore:
Prima fila:
Nico Rosberg (Ger/Mercedes)
Lewis Hamilton (Gbr/Mercedes)
Seconda fila:
Valtteri Bottas (Fin/Williams-Mercedes)
Felipe Massa (Bra/Williams-Mercedes)
Terza fila:
Fernando Alonso (Spa/Ferrari)
Daniel Ricciardo (Aus/Red Bull-Renault)
Quarta fila:
Kevin Magnussen (Dan/McLaren-Mercedes)
Jenson Button (Gbr/McLaren-Mercedes)
Quinta fila:
Sebastian Vettel (Ger/Red Bull-Renault)
Kimi Räikkönen (Fin/Ferrari)
Sesta fila:
Sergio Pérez (Mes/Force India-Mercedes)
Daniil Kvyat (Rus/Toro Rosso-Renault)
Settima fila:
Nico Hülkenberg (Ger/Force India-Mercedes)
Adrian Sutil (Ger/Sauber-Ferrari)
Ottava fila:
Esteban Gutiérrez (Mes/Sauber-Ferrari)
Romain Grosjean (Fra/Lotus-Renault)
Nona fila:
Marcus Ericsson (Sve/Caterham-Renault)
Jules Bianchi (Fra/Marussia-Ferrari)
Decima fila:
Kamui Kobayashi (Gia/Caterham-Renault)
Jean-Eric Vergne (Fra/Toro Rosso-Renault)
Undicesima fila:
Max Chilton (Gbr/Marussia-Ferrari)
Pastor Maldonado (Ven/Lotus-Renault)

Documenti analoghi