gallinari ha la mira giusta (19 punti) ei nuggets battono i timberwolves

Commenti

Transcript

gallinari ha la mira giusta (19 punti) ei nuggets battono i timberwolves
GALLINARI HA LA MIRA GIUSTA (19 PUNTI)
E I NUGGETS BATTONO I TIMBERWOLVES
MINNESOTA Danilo Gallinari è in stato di grazia e fa felice Denver nella notte
Nba. La 28enne ala di Graffignarla è determinante nel successo esterno dei
Nuggets sul parquet dei Minnesota Timberwolves, battuti per 102-99: l'azzurro mette a segno un bottino personale di 19 punti, impreziositi da 5 rimbalzi e 2 assist, e fa il suo nuovo record stagionale guadagnandosi il titolo
di "Nugget of the night". Ottime stavolta le percentuali al tiro del lodigiano:
2/2 da due, 4/7 da tre (contro il 6/22 totale di squadra) e 3/3 in lunetta. Ma
soprattutto quelli del "Gallo" sono canestri importanti perché nel difficile
avvio dei Nuggets è l'unico che segna (10 punti sui 18 di squadra fino al massimo vantaggio dei Timberwolves, 33-18, sono suoi insieme a tre rimbalzi); suoi
anche la tripla che firma il +8 (76-68) e il canestro del massimo vantaggio
di Denver (83-70), che è però anche il suo ultimo di serata, visto che nell'ultimo quarto ci prova solo una volta da tre e sbaglia. I Nuggets nel finale di gara
però rischiano di buttare alle ortiche una vittoria quasi certa, facendosi rimontare da Towns e Wiggins (rispettivamente 32 e 25 punti) fino alla "tripla"
del pareggio di Bjelica sputata dal ferro all'ultimo secondo. Per Denver ora
il conto stagionale è di due vittorie e due ko, per il "Gallo" il totale dei punti
sale a 67 in quattro partite. Nella notte Nba spicca anche il quinto successo
di Cleveland, che batte anche Boston e rimane l'unica squadra ancora senza
sconfitte. Il successo porta la firma, manco a dirlo, di LeBron James che con
30 punti sale a 2 lunghezze dal decimo posto nella classifica dei migliori marcatori di tutti i tempi, occupato da Hakeem Olajuwon a quota 26.946.