Vademecum: scrivere di matematica in inglese I. Quando si scrive

Commenti

Transcript

Vademecum: scrivere di matematica in inglese I. Quando si scrive
Vademecum: scrivere di matematica in inglese
I. Quando si scrive un testo di argomento matematico in inglese, occorre innanzitutto tenere
presente la grammatica e la punteggiatura, che possono significativamente cambiare da una
lingua a un’altra. Per osservazioni specifiche su costrutti e regole grammaticali con applicazioni
particolari all'ambito matematico, si rimanda qui. ( http://www.mathematics-ineurope.eu/home/65-mathhelp/mathematics-in-foreign-languages/128-how-to-writemathematical-english )
II. In secondo luogo, ed è una regola generale, indipendente dalla lingua utilizzata, occorre
rispettare lo stile e il target del testo che si vuole produrre: che sia un articolo per una rivista
specializzata o un testo divulgativo, è necessario scegliere un registro e un lessico adeguato.
III. Se si tratta della prima volta nella composizione di testi matematici in lingua inglese, è
sicuramente utile, prima di iniziare a scrivere, leggere un certo numero di testi analoghi (ovvero
con lo stesso registro), in lingua, in modo da familiarizzare con i costrutti più comuni.
Alcuni tipici esempi sono i seguenti:
Let X be a set of positive integers.
Sia X un insieme di interi positivi.
We require...
Richiediamo.../ Chiediamo.../ Imponiamo...
We suppose...
Supponiamo.../Si supponga...
We assume...
Supponiamo.../Si supponga...
If...., then...; therefore...
Se.... allora; quindi...
For all..., it exists...
Per ogni..., esiste...
ecc.
IV. Alcune parole o espressioni possono dare origine a fraintendimenti o a tipici errori di
traduzione (i cosiddetti falsi amici).
Ecco una breve lista di esempi.
conica
conic section
retta
line, straight line
calcolo infinitesimale, differenziale o integrale /
calculus
analisi matematica
dimostrare o provare (nel senso di dimostrare)
to prove
successione
sequence
funzione iniettiva
one-to-one function
corrispondenza biunivoca
one-to-one correspondence
poliedro, poliedri (nota il plurale, anche per altri
polyhedron, polyhedra
nomi di particolare poliedri)
toro, tori (nota il plurale)
torus, tori
luogo (nota il plurale)
serie (singolare e plurale)
cerchio massimo
iperbole, iperboli (nota il plurale, anche per altri
nomi simili)
reticolo
avere senso
corpo (algebra)
aleatorio
varietà
funzione suriettiva
ecc…
locus, loci
series
great circle
hyperbola, hyperbolas/hyperbolae
lattice
to make sense
division ring
random
manifold
onto function
Si può comunque fare riferimento qui (-> http://www.mathematics-in-europe.eu/it/65mathhelp/mathematics-in-foreign-languages/126-the-mathematical-dictionary-concepts ) per
un controllo sui termini usati per alcuni concetti matematici in lingua inglese. Altre informazioni
utili, in particolare sui simboli; si possono trovare qui (-> http://www.mathematics-ineurope.eu/it/65-mathhelp/mathematics-in-foreign-languages/127-the-mathematicaldictionary-symbols ).
V. Un'attenzione particolare deve anche essere rivolta alla traduzione dei nomi di oggetti
matematici specifici, alle denominazioni di teoremi e postulati e ai nomi dei matematici.
Può anche accadere che la stessa dicitura indichi due teoremi diversi nelle due lingue: un esempio
tipico è il teorema di Talete (Thales’ theorem) che in inglese, contrariamente all’italiano, indica il
fatto che tutti gli angoli inscritti in una semicirconferenza sono retti.
Ecco alcuni altri esempi.
versiera di Agnesi
witch of Agnesi
triangolo di Tartaglia
Pascal triangle
circonferenza di Apollonio
Apollonius circle
problema di impacchettamento
bin-packing problem
cerchio o circonferenza di Feuerbach
nine-point circle
(uno dei) teorema di Riemann
Riemann mapping theorem
Talete, Pitagora, Archimede, Cartesio, ...
Thales, Pytaghoras, Archimedes, Descartes,
ecc…
...
A cura di Daniela Della Volpe