Disegnata tra distese di boschi, prati, vigneti e piantagioni di frutta

Commenti

Transcript

Disegnata tra distese di boschi, prati, vigneti e piantagioni di frutta
200-201 congressi 2S_Styria CB.qxp
11-03-2011
10:54
Pagina 200
PARTNER
congressi
Stiria,
l’Austria più
Disegnata tra distese di boschi, prati, vigneti
e piantagioni di frutta, la Stiria è destinazione
ideale per chi cerca una vacanza a stretto
contatto con la natura, gli sport all’aria
aperta e il benessere. Nel cuore dell’Austria
MANUELA BELLINI
romantiche passeggiate tra pascoli
la delizosa cucina, la meraviLgliosaee foreste,
catena montuosa di Dachstein, i
bagni termali, sono così tante le attrazioni qui che una sola vacanza non basta.
La splendida Stiria, il cuore verde dell'Austria, è un paradiso naturale di oltre
16mila metri quadrati punteggiato da
ottocento montagne a duemila metri
d’altitudine, 3.500 verdi prati, sette parchi
naturali e un parco nazionale. Un microcosmo di natura incontaminata e paesaggi suggestivi che sarebbe davvero un
peccato non scoprire.
Famosa per la sua Strada dei Fiori, quella
delle Mele (con oltre un milione di piante
seminate lungo i 25 chilometri di percorso) e la Strada del Ferro (nota non solo per
200 | 02 2011 | MC
la sua storia e la sua tradizione ma anche
e soprattutto per i magnifici corsi d’acqua
e i pendii ideali per chi ama l’arrampicata,
il canyoning, il rafting, o le escursioni nella
neve), la Stiria è anche culla di ottimi vini
e vigneti, storici castelli e prelibati piatti di
cucina locale. Soprattutto, è accogliente,
dal fascino rustico e particolarmente economica. Una destinazione speciale per le
prossime vacanze.
UN TOCCO DI COLORE AI TUOI EVENTI
Grazie alle sue strutture e alla precisa
organizzazione, la Stiria si conferma anno
dopo anno anche ottima meta per il turismo congressuale e originale location
per eventi. Con 26 Conference Hotel
(ubicati in città, castelli, dotati di strutture
wellness e impianti sportivi), sette centri
congressi, quattro location per grandi
manifestazioni, tre convention bureaux
regionali, due mete per gite e due agenzie d’organizzazione eventi, la regione
risponde a ogni tipo di evenienza e desiderio. Punto di riferimento di ogni viaggio business è lo Steiermark Convention,
l’organo di servizio centrale per l’organizzazione congressuale in Stiria, sorto all’interno dell’organizzazione turistica regionale Steiermark Tourismus e che oggi
conta ben 44 specialisti congressuali riuniti sotto un unico tetto.
Partner indispensabile nella pianificazione e organizzazione di eventi, meeting,
conferenze e incentive sul territorio stiriano lo Steiermark Convention, oltre alla
funzione di centro servizi, svolge anche il
ruolo di piattaforma di marketing su
scala internazionale nel settore congressuale. Grazie infatti alle rafforzate presenze in Germania, Ungheria, Repubblica
Ceca, Slovacchia, Italia, Gran Bretagna e
Benelux, il Cb ha incrementato nell’ultimo anno ben del 15 per cento le richieste giunte proprio da questi Paesi.
Con il marchio di qualità “Steirisch tagen“,
lo Steiermark Convention Bureau ha
messo a punto un’offerta di servizi particolarmente prestigiosa che spazia dalla
gastronomia alle tradizioni, dalla cultura
all’accoglienza, nel pieno rispetto degli
200-201 congressi 2S_Styria CB.qxp
11-03-2011
10:55
Pagina 201
PARTNER
Stiria Convention Bureau
congressi
verde
standard del turismo business internazionale ma senza mai perdere d’occhio il
sapore e la genuinità delle caratteristiche
tipiche del luogo.
Un privilegio in più che si somma alla già
vasta gamma di servizi offerta che va
dalla consulenza nella scelta di hotel,
venue e location alla stesura in toto di
programmi incentive, dalla guida a
escursioni e attività sportive alla gestione
dei mezzi promozionali e informativi.
GRAZ, PICCOLA PERLA DI CULTURA
Punta di diamante dei programmi di
viaggio in Stiria, la visita a Graz, seconda
città d’Austria per densità e grandezza
ma prima a pari merito in fatto di bellezza. Nominata Patrimonio mondiale dell’umanità dall’Unesco la cittadina è centro culturale di grande fermento. Sede di
sei università e circa quarantamila studenti, il centro vecchio è uno dei più
conservati dell’Europa centrale. Situata
sul fiume Mur e a poco più di due ore di
macchina da Vienna il capoluogo della
Stiria, si estende tra viali e giardini, in un
meraviglioso paesaggio di dolci colline.
Città d’arte, di musica e commercio, Graz
non dimentica i piaceri del palato e offre
deliziose specialità gastronomiche nei
rinomati Buschenschank, delle tipiche
trattorie austriache segnalate da una frasca o da un mazzo di fiori in cui i contadini offrono i loro prodotti caserecci.
Da non dimenticare, prima di rientrare,
una benefica sosta in una delle rinomate
località termali. La più famosa della zona
è Bad Blumau, un pittoresco villaggio
dalle cupole dorate in cui tutto è in
armonia con la natura. Le acque termali
raggiungono qui una temperatura di
cento gradi e quindi si può fare il bagno
all’aperto tutto l’anno.
indirizzi a fine rivista
Cuore verde dell’Austria, la Stiria
promette eventi all’insegna del bien
vivre, “contornati” cioè da post
congress sportivi, escursioni
culturali e pause termali
MC | 02 2011 | 201

Documenti analoghi