LIBANO 30 Dicembre – 7 Gennaio 2011 2^ viaggio di ULAIA verso il

Commenti

Transcript

LIBANO 30 Dicembre – 7 Gennaio 2011 2^ viaggio di ULAIA verso il
LIBANO 30 Dicembre – 7 Gennaio 2011 2^ viaggio di ULAIA verso il popolo palestinese dei campi profughi PREMESSA Questo viaggio, aperto a tutti, viene proposto da “ULAIA ArteSud” onlus con i seguenti obiettivi:  Creare l’opportunità, attraverso la visita ad alcuni campi profughi, per conoscere le difficili condizioni di vita dei Palestinesi in Libano, in particolare dei giovani;  Favorire l’incontro con la Beit Atfal Assumoud, l’ONG palestinese con la quale intratteniamo già da tempo la collaborazione su diversi progetti;  Favorire l’incontro tra i Soci sostenitori della campagna “SUPPORT a CHILD” ‐ il progetto di sostegni a distanza ‐ ed i bambini e loro famiglie.  Visitare uno dei paesi più affascinanti del Medio Oriente trascorrendo il Capodanno 2012 a Saida, l’antica città fenicia di Sidon, lontano dagli sfarzi di Beirut, ma immersi nei tipici suk arabi che pullulano di mestieri e prodotti artigianali. INFORMAZIONI GENERALI Dove si va: con questo viaggio si visiteranno alcuni dei 12 campi profughi palestinesi presenti in Libano, la capitale Beirut, la città di Saida (Sidone) dove pernotteremo, Tripoli, Tiro*, la foresta dei cedri* ed alcuni siti archeologici (Baalbek*, Biblo). Il programma sarà dettagliato al ricevimento delle prime manifestazioni di interesse, cercando di contemperare le esigenze di chi è alla prima visita del Paese e di chi invece ripete il viaggio per incontrare nuovamente il bambino e la famiglia supportata. Si chiede, pertanto, elasticità e fiducia per comporre un gruppo NON intransigente e motivato verso gli obiettivi primari del viaggio. * Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO. Chi può partecipare: chiunque (anche se non ancora Socio ULAIA) abbia interesse a conoscere la realtà che si visita, consapevole che eventuali controindicazioni ad effettuare il viaggio potrebbero emergere improvvisamente in relazione alla situazione politica dell’area. Al momento in cui proponiamo questo viaggio la situazione socio politica non desta preoccupazioni superiori a quella che da anni è la normalità per il Libano. PROGRAMMA DI MASSIMA Venerdì 30 dicembre ‐ Roma / Beirut – 1° giorno Partenza da Roma alle ore 22.00 con volo Alitalia. Arrivo a Beirut alle 2.15. Trasferimento a Saida e sistemazione nella pensione del “Couvent de Terre Sainte” , struttura non di lusso, ma tranquilla, pulita e pittoresca, all’interno del suk. ***** Via Perugia, 26 • 00176 Roma • Tel. +39 06 7018656 • +39 06 6622304 • C.F. 97351890583
e-mail: [email protected] • www.myspace.com/ulaiaartesudonlus
Sabato 31 dicembre ‐ 2° giorno Girovagando nel suk a livello individuale. La giornata libera e l’ubicazione della pensione consentiranno sia il riposo per recuperare la notte di viaggio, sia l’approccio con questo luogo inusuale. Ognuno potrà dosare le proprie forze per ritrovarsi alle 15 al Khan al saboun (il Museo del sapone) per una visita collettiva, e la sera a cena in uno dei ristoranti tipici per salutare l’anno nuovo secondo le tradizioni locali che scopriremo insieme. (Saida è famosa come patria degli amatori di narghilé e di caffè turco) ***** Domenica 1 gennaio– 3° giorno Escursione turistica con possibilità di scelta per contemperare le esigenze di chi non è alla prima visita. Cena in locale tipico libanese. ***** Lunedì 2 gennaio ‐ 4° giorno Mattinata: visita a Beyrouth Pomeriggio: Incontro con il Coordinatore generale della NISCVT – Beit Atfal Assumoud Mr Kassem Aina, ed il suo staff. Visita al Campo di Shatila ed al Centro Assumoud. Poiché siamo in periodo scolastico, gli incontri con le famiglie si svolgeranno nel primo pomeriggio. ***** Martedì 3 gennaio – 5° giorno Mattinata: Visita a Tripoli Pomeriggio: Incontro con lo staff del centro Assomoud del Campo di Beddawi e Nal El Bared. Visita al campo di Beddawi. Incontri con le famiglie, se presenti gli sponsor.
***** Mercoledì 4 gennaio – 6° giorno Mattinata: visita a Beyrouth Pomeriggio: Incontro con lo staff del centro Assomoud del Campo di Burj al Barajne. Incontro pomeridiano con i bambini e le famiglie supportate. ***** Giovedì 5 gennaio – 7° giorno Non ancora definito in attesa di conoscere gli sponsor che parteciperanno al viaggio. ***** Venerdì 6 gennaio – 8° giorno Mattinata: visita a Tyro ed al suo centro archeologico. Pomeriggio: incontro con lo staff del centro Assomoud di Burj El Scemali ed El Buss. Incontro con i bambini sostenuti da SUPPORT a CHILD e con la banda di musicisti di cornamuse GUIRAB. ***** Sabato 7 gennaio – 9° giorno Un ultimo sguardo al suk, una incursione in una delle migliori pasticcerie di Saida per chi vorrà portar via i gustosissimi dolci libanesi ed alle 13 trasferimento per l’aeroporto. Rientro con volo Alitalia delle 16.10 ed arrivo a Roma alle 18.50 QUOTE DI PARTECIPAZIONE PER PERSONA La quota comprende:  voli di linea A/R Italia – Libano con assicurazione medico/bagaglio per tutta la durata del soggiorno  trasferimenti da e per l’aeroporto di Beirut; Via Perugia, 26 • 00176 Roma • Tel. +39 06 7018656 • +39 06 6622304 • C.F. 97351890583
e-mail: [email protected] • www.myspace.com/ulaiaartesudonlus



pernottamenti presso il Couvent de Terre Sainte in Saida e prima colazione; trasferimenti in Libano e le visite come da programma; eventuali regali di “cortesia” per i kindergarten in occasione della visita ai campi; La quota non comprende: ‐ pasti e bevande; ‐ guida in italiano ‐ tutto quanto non menzionato nella ‘quota comprende’. Costo totale: - sistemazione in camera doppia: 1.000 euro a persona; - sistemazione in camera singola: 1.160 euro a persona. Termini e Condizioni – prenotazione e saldo: Il viaggio avrà luogo in questi termini se sarà raggiunto un numero minimo di 10 partecipanti. Oltre tale numero sarà necessario avere nuove quotazioni per i voli, che potrebbero incidere, per le prenotazioni successive alla decima, sul costo totale del viaggio indicato nella presente scheda. L’ordine delle prenotazioni sarà la data di accredito del bonifico bancario. CONDIZIONI: -
prenotazione al più presto possibile con e mail ad ULAIA: [email protected] ; entro il 19 ottobre versamento di euro 150 a persona al conto corrente di ULAIA ArteSud onlus presso Banca Popolare Etica di Roma. IBAN: IT61 E 05018 03200 00000 0116376. Causale: Anticipo Viaggio Libano 30/12/2011 ‐ 7/1/2012, ed e mail alla casella di ULAIA con copia bonifico. L’importo non è rimborsabile in caso di cancellazione del gruppo; -
entro il 20 novembre comunicazione dei nominativi dei viaggiatori in agenzia, ma saranno ammesse modifiche senza penali entro la data di emissione dei biglietti; -
entro il 2 dicembre versamento del saldo con le stesse modalità dell’anticipo. Copia ad ULAIA a mezzo posta elettronica; da questo momento nessuna modifica è più possibile All’atto della prenotazione è richiesto:  copia del passaporto per consentire le pratiche relative all’accesso ai campi profughi. N.B.: alla data di entrata nel paese, il passaporto dovrà avere una validità non inferiore a 3 mesi. Il visto turistico viene rilasciato in aeroporto, a Beirut. Sul passaporto non devono esserci timbri d'ingresso o visti per Israele. Per informazioni rivolgersi, preferibilmente con e mail all’indirizzo: [email protected] lasciando i Vs. riferimenti. Provvederemo a richiamarvi. Per urgenze al 329.8128034 INFORMAZIONI IMPORTANTI Il vettore aereo si riserva di modificare le tariffe fino all’emissione dei titoli di viaggio; le tasse aeroportuali sono variabili in base ai cambi del giorno di emissione dei titoli. Eventuali significativi cambiamenti che possono incidere sulla quota di partecipazione saranno comunicati tempestivamente. L’organizzazione interna del viaggio potrà subire dei cambiamenti per tenere conto di eventuali esigenze dei nostri partner locali. Via Perugia, 26 • 00176 Roma • Tel. +39 06 7018656 • +39 06 6622304 • C.F. 97351890583
e-mail: [email protected] • www.myspace.com/ulaiaartesudonlus
NOTIZIE UTILI Fuso orario: rispetto all’ora italiana quella del Libano è avanti di 1 ora.
Valuta e carte di credito: la valuta ufficiale è la Lira del Libano. I dollari americani sono accettati ovunque e sono praticamente intercambiabili con la lira libanese. Molti cambiavalute applicano tassi più convenienti delle banche. Spesso le cifre più piccole sono riportate il lire libanesi, mentre quelle più grandi in dollari americani. Molti esercizi commerciali danno il resto in tutte e due le valute. Il modo migliore per procurarsi contante è utilizzare gli sportelli bancomat, presenti in tutte le città più grandi: sono accettate carte di credito dei circuiti Cirrus, Diners Club, Maestro, MasterCard, Visa e Visa‐Electron e danno contante sia in lire libanesi sia in dollari americani. Al 4 ottobre 1 euro = 1.984 lire libanesi ‐ 1 dollaro = 1.487 lire libanesi. Clima: il clima del Libano è di tipo mediterraneo, mite quasi tutto l'anno con estati calde e secche e inverni miti ma piovosi (temperatura media 15° C). Abbigliamento consigliato: oltre ad abiti e calzature comodi, abbigliamento per fronteggiare eventuale pioggia Elettricità: La corrente è a 110/220 volt e le prese sono di tipo bipolare e tripolare. Occorre munirsi di un adattatore. Lingua: la lingua ufficiale del Libano è l’arabo. Il francese costituisce una seconda lingua molto diffusa. Conosciuto l’inglese. Disposizioni sanitarie: non è richiesta alcuna vaccinazione. Telefono: chiamate Italia–Libano: comporre il prefisso internazionale 00961, l’indicativo urbano senza lo zero, quindi il numero desiderato. Chiamate Libano ‐ Italia: comporre il prefisso internazionale 0039, l’indicativo urbano con lo zero, quindi il numero desiderato. Religione: la popolazione libanese comprende diversi gruppi religiosi. La religione si fonde con il riferimento etnico. Lo stato riconosce ufficialmente 18 confessioni: - fra le cristiane: cristiana, maronita, greco‐ortodossa, greco‐cattolica, armena apostolica, armeno‐cattolica, siriano‐ortodossa, siriano‐cattolica, protestante, copta, assira, caldea, cattolica di rito latino - fra le musulmane: sannita, sciita, ismailita, alauita, drusa - la comunità ebraica Roma, 4 ottobre 2011 Via Perugia, 26 • 00176 Roma • Tel. +39 06 7018656 • +39 06 6622304 • C.F. 97351890583
e-mail: [email protected] • www.myspace.com/ulaiaartesudonlus