TORRI DI SEEFELD – Il Vostro appartamento in

Commenti

Transcript

TORRI DI SEEFELD – Il Vostro appartamento in
TORRI DI SEEFELD – Il Vostro appartamento in Tirolo
Innovativo ed esclusivo progetto abitativo “Torri di Seefeld” ubicato nel cuore delle Alpi Tirolesi a Seefeld,
ai bordi del caratteristico centro pedonale. Acquistare un appartamento in piena proprietà ed
approfittare della possibilità, oltre all’incremento del valore dell’immobile, anche di una rendita
aggiuntiva.
L’acquisto di una residenza presso le “Torri di Seefeld” è unito al binomio di un’iscrizione al registro dei
beni immobili con i vantaggi di un investimento – passate le vacanze presso le “vostre quattro mura” ed
usufruite nel contempo, in spensieratezza e senza ulteriori incombenze, la possibilità di poter ricevere
una rendita dal vostro appartamento. Godetevi i vantaggi legati al proprio appartamento in abbinamento
ai pregi di un hotel, a disposizione quindi per Voi un’ampia zona Wellness (bagno turco, sauna, vasca
idroterapeutica, etc.) e, se lo desiderate, tutta una serie di servizi relativi ad un hotel.
Come proprietario di un appartamento le viene offerta la possibilità di poter affittare la propria residenza
durante la vostra assenza. La società di gestione, presente da oltre 30 anni e con una importante
esperienza nel settore alberghiero, si prende carico dell’organizzazione e la gestione degli affitti;
naturalmente sussiste pur sempre la possibilità da parte del proprietario di abitare e di passare le
meritate vacanze nel proprio appartamento.
Contemporaneamente al contratto di acquisto si determina la possibilità di concludere un contratto
d’affitto (della durata di tre anni e che può essere disdetto da parte del proprietario dell’appartamento in
qualsiasi momento) che autorizza la società di gestione ad affittare il vostro appartamento. Alla fine di
ogni anno sarà stilato un resoconto contabile con il dettaglio della somma ricavata, al netto dei costi tra il
proprietario e la società di gestione, somma che verrà riconosciuta al proprietario dell’appartamento.
A seconda del modello di gestione scelto sarà garantita una rendita minima del 2%.
La residenza “Torri di Seefeld” è composta da 23 unità abitative correlate da un posto auto in sottosuolo
ed iscritte in proporzione ai millesimi nel registro fondiario anche per la parte in comproprietà delle
superfici in comune (zona wellness, giardini).
-2–
I 23 appartamenti della residenza “Torri di Seefeld” sono caratterizzati da un design personalizzato e ad
ognuno di questi è stato dato il nome di un fiore. Ciascun appartamento è dotato di un posto auto in
sottosuolo ed è completamente arredato e corredato con elementi di altissima qualità.
La vendita dell’appartamento è “Chiavi in mano” ossia è calcolata a corpo e non a metro quadro, ciò
significa che nel prezzo sono compresi il posto auto, l’arredo completo ed il corredo; la zona benessere e
le parti comuni appartengono al proprietario in proporzione ai millesimi posseduti.
La proprietà di ciascuno degli appartamenti della residenza sarà iscritta presso il registro fondiario.
I proprietari di un appartamento alle “Torri di Seefeld” non comprano quote di una società, tanto meno
acquisiscono soltanto il diritto per determinati periodi di soggiorno (multiproprietà).
I detentori di un appartamento alle “Torri di Seefeld” sono iscritti nel libro fondiario come
proprietari e possono deliberatamente e senza limiti usufruire dello stesso.
Gli oneri relativi alla compravendita sono:
spese di registro (Grunderwerbsteuer) pari al 3,50%
spese di iscrizione nel libro fondiario (Grundbucheintrag) pari all’ 1%
spese notarili del 2,50% (Iva 20% compresa) relative a notaio, avvocato e stesura contratto
compravendita.
Modelli di Gestione
A) – Residence in Hotel
In questo caso si tratta di un modello di gestione concepito principalmente per i proprietari di
appartamenti (investitori) che considerano l’appartamento come mero investimento e non hanno lo scopo
di risiederci con assidua frequenza.
In considerazione di ciò il gestore garantisce una rendita minima del 2% a partire dal secondo anno. Se la
rendita ricavata supera il valore garantito, la parte eccedente verrà ripartita 50% al proprietario, 50% al
gestore.
Il proprietario dell’appartamento ha diritto ad un soggiorno gratuito di due settimane (bassa stagione)
all’anno. Nell’ottica di ottimizzare l’utilizzo dell’appartamento e al fine di poter ricavare una rendita più
alta possibile, è necessario che la prenotazione avvenga entro il mese di settembre dell’anno prima.
Naturalmente sussiste la possibilità di soggiornare anche al di fuori del periodo offerto – in questo caso il
proprietario ottiene uno sconto pari al 50% sui prezzi di listini delle locazioni.
Costi aggiuntivi per il soggiorno / costi di gestione non devono essere corrisposti; gli stessi vengono
conteggiati alla fine dell’anno sul “resoconto di rendita”, pertanto il proprietario non effettua nessun
esborso.
B) – Residence Privato
Con la formula “residence privato” si è conseguito un modello con il quale si presume che il proprietario
dia priorità al fatto di utilizzare il suo stesso appartamento a titolo gratuito e con frequenza.
Con questa variante il proprietario ha a disposizione 6 settimane all’anno di soggiorno gratuito (2
settimane in alta stagione – 2 settimane in media stagione – 2 settimane in bassa stagione).
Per poter ottimizzare la rendita è necessario che la prenotazione delle settimane a disposizione venga
effettuata entro il mese di settembre dell’anno precedente. Naturalmente nei periodi liberi le prenotazioni
possono essere fatte anche a breve termine.
Per ulteriori soggiorni al di fuori dei periodi sopra stabiliti, si conteggerà il 50% di riduzione rispetto al
listino prezzi e verrà conteggiato alla fine dell’anno sul “resoconto di rendita”.
Il guadagno ricavato dalla gestione per i periodi non utilizzati dal proprietario verrà ripartito, 50% al
proprietario – 50% al gestore. Nel caso di questa soluzione il proprietario non sosterrà alcun esborso ed
otterrà un preciso rapporto annuo sui costi e ricavi del suo appartamento.