Il rating: come valutare le imprese

Commenti

Transcript

Il rating: come valutare le imprese
Il rating:
come valutare le imprese
Mauro Alfonso
Head of Rating Agency
Agenda
•
Il rating
•
Cosa fare per ottenere un rating
•
A cosa può servire un rating
2
Cosa è un rating
Il rating è un’opinione sulle capacità di un soggetto
di adempiere alle proprie obbligazioni finanziarie
I rating di credito possono essere utilizzati per valutare:
•
Debiti sovrani
•
Titoli obbligazionari
•
Imprese
•
Istituzioni finanziarie
•
Prodotti di finanza strutturata
3
Cosa è un rating
Cosa è un rating?
•
•
•
•
•
É un’opinione sulle capacità di un soggetto di adempiere alle proprie obbligazioni
finanziarie, corredata da un report informativo di elevata profondità e qualità
Il rating, finale, elaborato dall’analista o da un team di analisti, è emesso dal Comitato
di rating
Il processo di emissione comporta l’interazione diretta tra l’agenzia di rating e
l’azienda oggetto di valutazione
E’ un rating pubblico riconosciuto a livello nazionale e a livello internazionale
(ESMA)
E’ costantemente monitorato e aggiornato
4
Le regole di Basilea spingono le banche a concedere
crediti alle imprese aventi un rating migliore
Core tier 1 principali banche italiane
Giugno 2013
patrimonio di
base banca
CORE
=
> 8%*
TIER
impieghi ponderati
1
per il rischio
Rating serve per ponderare i rischi:
tanto migliore è la valutazione
dell’impresa, tanto minore è il patrimonio
che la banca deve accantonare
8%
Fonte: elaborazioni Cerved Group su bilanci
*
Limite per le banche sistemiche previsto da Basilea 3 per il
2019 e richiesto dalla BCE nel’ambito della prossima asset quality
review
5
Il rating è espresso su una scala di 13 classi di rischio
Investment
grade
SICUREZZA
SOLVIBILITÀ
VULNERABILITÀ
High yield
RISCHIO
6
I rating di Cerved Group si basano su un patrimonio
di informazioni unico in Italia…
Archivio completo di dati ufficiali
e proprietari
•
Bilanci dal 1982
•
Informazioni camerali
•
Schema logico del Cerved Group Rating
Financial
ratios
Abitudini di pagamento
•
Cassa Integrazione
•
Interviste alle imprese
•
Notizie di stampa
•
Gruppi di impresa
•
Scenario macroeconomico
A supporto di più di 100 analisti
specializzati nel segmento
pmi e large corporate…
Protests &
negative charges
Cebi Score 4
Financial Score
Dati ipocatastali registro del
territorio
•
Sect. & Geogr.
Risk Factors
Structural
score
Behavioural
score
Descriptive, qualitative
and governance factors
Cerved Group
Score
Analyst judgement
and proposal
Rating
Committee
Trade payments
behaviour
Other behavioural
information
Cerved Group
Rating
… che rendono i modelli di Cerved Group
i più accurati sul mercato
7
Nonostante la crisi, l’Italia mantiene un formidabile
nocciolo duro di società che meritano credito, tra cui molte PMI
Società con ricavi 5-250 mil per Cerved Group Rating
10199
9119
8701
8219
•
•
•
Società di capitale
Non quotate
Con ricavi 5-250
milioni
3997
3962
2533
4
75
154
A1.1
A1.2
A1.3
568
A2.1
A2.2
A3.1
B1.1
B1.2
B2.1
B2.2
C1.1
947
1013
C1.2
C2.1
546
(vuoto)
Nota: in caso di assenza del Cerved Group Rating, si considera il Cerved Group Score;
Oltre 50 mila società
33 mila società investment grade
8
Agenda
•
Il rating
•
Cosa fare per ottenere un rating
•
A cosa può servire un rating
9
È possibile completare il processo di emissione di un
rating solicited in cinque settimane
settimana
1
2
3
4
5
attività
1. Mandato
2. Raccolta informazioni
3. Analisi dei dati
4. Visita
5. Valutazione
6. Confronto pre-emissione
7. Emissione
8. Monitoraggio
per un periodo di 12 mesi dopo l’emissione del rating
10
La raccolta informazioni: Cerved Group integra
le informazioni presenti nei propri archivi con quelle fornite dall’azienda
Fase 2: La raccolta delle informazioni
Informazioni archivi Cerved Group
•
•
•
•
•
•
•
Bilanci
Eventi negativi
Abitudini di pagamento
Check relativo al gruppo cui
appartiene l’impresa
Eventi negativi management/
amministratori
Azionisti
…
Informazioni richieste all’azienda
•
•
•
•
•
•
•
•
•
Bilancio (se ancora non depositato)
Business Plan e/o budget
Piano finanziamenti in essere
Prospetto centrale rischi
Elenco fornitori e principali clienti
Concorrenti principali
Certificazioni e licenze
Organigramma
CV figure chiave aziendali
11
La visita: una volta analizzati i dati, gli analisti di Cerved Group
incontrano il top management e le persone chiave dell’azienda
Fase 3 e 4: La visita
•
L’analista ha:
–
raccolto le informazioni dal database di Cerved Group
–
le ha integrate con quelle fornite dall’azienda
–
•
•
le ha analizzate, individuando le tematiche principali da approfondire con
l’azienda
L’analista anticipa all’azienda i principali aspetti da discutere durante la visita e le
persone da coinvolgere, sulla base di una check list standard
Durante l’incontro con il top management, l’analista approfondisce gli aspetti
importanti per valutare le prospettive dell’azienda
12
La valutazione e il confronto pre-emissione
Fase 5 e 6: la valutazione dell’azienda
ed il confronto pre-emissione
•
L’analista valuta il rischio aziendale ed elabora un giudizio di rating
•
Organizza un meeting con il top management
•
Presenta il rating e i principali elementi che hanno contribuito alla
definizione del giudizio
13
L’emissione del rating di Cerved Group
Fase 7 e 8: l’emissione del rating ed il
monitoraggio
•
•
•
Passato un giorno lavorativo dopo la
presentazione del rating, Cerved Group
emette definitivamente il rating
Il rating è pubblico, quindi può essere
utilizzato da parte del soggetto valutato ai
propri fini
Cerved Group emette un nuovo rating e
un report a supporto, ogni qual volta
cambia il profilo di rischio dell’azienda a
fronte di nuove informazioni rilevanti
Alfa Srl
14
Il rapporto che accompagna il rating
Il Rating ha tre sezioni:
•
•
•
Rating: sezione con rating alfanumerico, probabilità d’insolvenza,
giudizio complessivo di supporto e analisi tendenziale del rating
Informazioni: sezione nella quale sono riportate tutte le
informazioni raccolte dall’analista da fonti interne Cerved Group
e dall’azienda stessa
Valutazioni: sezione del report nel quale l’analista emette le sue
valutazioni in termini di:
–
–
–
–
–
–
–
Punti di forza
Punti di debolezza dell’azienda
Rating e probabilità di insolvenza
Indici sintetici
Razionali qualitativi
Commenti
Analisi a scenario
15
Agenda
•
Il rating
•
Cosa fare per ottenere un rating
•
A cosa può servire un rating
16
Rating: le utilità
Utilizzi
•
•
•
•
•
•
Ottenere credito bancario aggiuntivo
Perché il rating
•
Rinegoziare durata e costi del proprio
finanziamento
Riprendere un percorso di
crescita/trovare nuovi finanziatori
Ottenere condizioni più vantaggiose
dai fornitori
Concludere accordi con partner esteri
Vincere una gara d’appalto con la PA (o
con grandi imprese)
•
•
•
•
Consente di parlare lo stesso linguaggio della
banca, accorciando le distanze con il sistema
finanziario
Certifica l’inversione di rotta per imprese in
passato fragili e ristrutturate con successo
Certifica la solidità dell’impresa e la capacità
di onorare fatture con scadenza differita
É un passaporto internazionale che consente
di presentarsi in modo certificato
Migliora la valutazione qualitativa vs la PA e/o
grandi imprese
17
Per cogliere le nuove opportunità è necessario
un cambiamento culturale da parte delle imprese
Le aziende hanno delle opportunità di
finanziamento “straordinarie”…
•
•
•
Minibond
Rating
•
•
•
Credito non bancario
Credito bancario a
condizioni migliori
Credito commerciale
Opportunità con l’estero
Gare PA e grandi imprese
Reputazione
ma devono incrementare il livello di proattività nei confronti
del mercato dei capitali (non solo verso le controparti bancarie)
•
•
•
Maggiore trasparenza
Reportistica
Comunicazione con i
mercati
Logica di procurement del
credito
Strumenti di self assesment
18

Documenti analoghi