La Valle d`Aosta

Commenti

Transcript

La Valle d`Aosta
La Valle d’Aosta
20-21 Aprile 2013
1° Giorno: Milano – Bollate - Garbagnate – Fenis – Aosta
Ritrovo dei partecipanti di primo mattino a Milano e, a seguire a Bollate e Garbagnate. Partenza con bus granturismo
con destinazione Fenis.
All’arrivo visita del castello, edificato tra il XIII e il XV secolo per volere di Aymone di Challant e ampliato nel corso dei
secoli dalla stessa famiglia che vi dimorò fino al 1716. Il baluardo, di forme imponenti, è a pianta pentagonale con
massicce torri, duplice muraglia merlata e torri cilindriche agli angoli. Costituisce sicuramente uno dei monumenti
valdostani medievali meglio conservati. Pranzo in agriturismo.
Al termine trasferimento e visita guidata di Aosta. Considerata il più importante esempio di architettura romana nel
nord Italia: dell’epoca romana Aosta conserva numerosi ed importanti monumenti quali l'Arco d'Augusto, la Porta
Pretoria, il teatro, il criptoportico forense, le terme, ma soprattutto una cinta di mura ancora ben conservate e
l'impianto urbanistico, con cardo e decumano perfettamente ortogonali, che suddivideva la città in “insulae”, ancor
oggi riconoscibili nel tessuto urbano. Ma la città conserva anche cospicui resti medievali, chiese, castelli e dimore dei
signorotti feudali che per secoli si sono contesi, con notevole ferocia, il dominio della città e della Valle. La massima
concentrazione monumentale si trova all'interno delle antiche mura romane, che racchiudono gran parte del centro
storico.
Al termine trasferimento in hotel, sistemazione nelle camere, cena e pernottamento.
2 Giorno: Bard – Issogne – Garbagnate – Bollate - Milano
Prima colazione in hotel e sistemazione dei bagagli. Trasferimento a Bard per la visita del Forte che rappresenta uno
dei migliori esempi di fortezza di sbarramento di primo Ottocento.
Il Forte è servito da una strada esterna, sul lato sud, che permette di accedere al cortile dell'Opera di Gola, e da una
strada interna che, con stretti tornanti sorretti da possenti muraglioni, risale il pendio opposto rivolto a nord e consente
di accedere all'Opera Carlo Alberto. Entrambi i percorsi sono pedonali. La sommità della rocca e quindi della fortezza
è facilmente raggiungibile grazie ad avveniristici ascensori panoramici che dal borgo di Bard, ai piedi del Forte,
consentono l'accesso all'Opera Carlo Alberto e quindi al Museo delle Alpi.
Possibilità di visitare liberamente il Museo delle Alpi, un percorso pluridisciplinare, multimediale e interattivo per
scoprire le Alpi e capire la montagna. Il Museo della Alpi è uno spazio museale all'avanguardia che racconta una
montagna "vissuta" e trasformata dalla mano dell'uomo. Un racconto nello spazio e nel tempo in cui suoni, video e
proiezioni danno forma a scenografie, ricostruzioni e giochi multimediali che accompagnano il visitatore lungo un
viaggio di esplorazione da vivere con i cinque sensi per educare, divertire e immergersi nella cultura alpina. Un museo
a "misura d'uomo" dedicato a tutte le età, in cui tradizione e nuove tecnologie si fondono in un percorso che assume la
forma unitaria di un testo, che il visitatore ha modo di "leggere" quasi si trovasse all'interno di un libro, diventando così
protagonista e non semplice ospite.
Pranzo in ristorante. Al termine visita al Castello di Issogne, appartenuto per secoli alla famiglia degli Challant,
conserva i caratteri di una elegante e raffinata dimora signorile della fine del Quattrocento. Il fastoso apparato
decorativo che ne arricchisce gli ambienti e il cortile si deve a un grande mecenate, il priore Giorgio di Challant, che
tra il 1487 e il 1509 volle celebrare in quell'edificio la grandezza della propria famiglia.
Al termine partenza per il rientro.
Quota di partecipazione per persona: (minimo 20 partecipanti) € 170,00
Supplemento camera singola: € 19,00
La quota comprende:
- Viaggio in bus granturismo
- Sistemazione in camera doppia, con trattamento di mezza pensione dalla cena del primo giorno alla colazione
dell’ultimo
- Visita guidata di Aosta
- Ingresso al Museo delle Alpi presso il Forte di Bard
- Pranzo in agriturismo il primo giorno
- Pranzo del secondo giorno in ristorante
- Bevande ai pasti
- Assicurazione sanitaria/bagaglio
La quota non comprende:
- eventuali ingressi durante le visite
- gli extra a carattere personale e quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”
Note:
Ingresso Castello Issogne € 3,5
Ingresso Castello Fenis € 3,5