PDF

Commenti

Transcript

PDF
Addio Muhammad Alì, la leggenda del
pugilato che nel ring dell’America sfidò i
razzisti e lottò per i diritti civili P. 8-9
Fondata da
Antonio Gramsci
nel 1924
Questo giornale
ha rinunciato
al finanziamento
pubblico
l
€1,40
Anno 93 n. 153
Domenica, 5 Giugno 2016
unita.tv
Oggi scegli il tuo
sindaco pensando
alla qualità della
tua vita, ai servizi
urbani, al presente
e al futuro delle
città più belle
del mondo.
Il tuo voto è utile,
non facciamoci
del male.
l
La persona giusta
La domenica
y(7HD9B7*KKMKKT( +]!"!]!"!,
di Walter Veltroni
La politica,
l’utopia, i sindaci
O
ggi queste righe
sono dedicate
esplicitamente ad
un obiettivo:
invitare i lettori ad
andare a votare e a
scegliere secondo ragione. Se si
sbaglia nella decisione per il
proprio sindaco la qualità della vita
peggiora immediatamente ,
ciascuno di noi finisce col vivere
peggio.
P. 2
Staino
Merkel: se chiudono il
Brennero distruggono l’Ue
L’alluvione
di Parigi
Anche Angela avvisa
l’Austria: ora servono
solidarietà e regionevolezza
ggi sapremo se Parigi potrà
archiviare l'incubo della
“grande crue”della Senna. Da
giorni, come nella prima alluvione
mediatica che mobilitò il mondo,
quella di Firenze del 4 novembre del
1966, ci sentiamo tutti parigini. P. 11
Tra Vienna e Roma, «frau Angela» ha
scelto la Città eterna. In nome di una
Europa «non murata». «Se chiudiamo
il Brennero, l’Europa è distrutta». Così
la cancelliera tedesca, intervenendo
l’altro ieri sera a Gustrow al congresso
della Cdu del Meclemburgo-Pomerania, in riferimento ai flussi migratori
dalla Libia per il Mediterraneo. Merkel
ha ricordato che fino a poco tempo fa
50.000 persone erano giunte al confine tra Grecia e Macedonia. «Se questi
flussi ora si spostano verso la Libia e l’Italia, non si può semplicemente dire:
allora chiudiamo il Brennero», rimarca la cancelliera. Uno stop insomma
alla volontà austriaca di chiudere i
confini a cui era seguito lo schieramento di agenti al Brennero, per contrastare l’arrivo di migranti. P. 10
PAPA FRANCESCO
Via i vescovi
che coprono
gli abusi
Bergoglio ha deciso che
i responsabili saranno
subito rimossi P. 12
Erasmo D’Angelis
O
Giù le mani
da Benigni
Fabrizio Rondolino
S
iamo l’unico paese al mondo
dove l’opposizione si è fatta
regime. Chi è contro qualsiasi
cosa, persona, pensiero o azione
anche vagamente riconducibile a
Matteo Renzi è un eroe della libertà.
P. 7
Radar: Pinocchio, metà maschera e metà archetipo. La Toscana si appresta a celebrarlo P. 18-19