interpellanza del 30/04/2012 del gruppo consiliare c.i.

Commenti

Transcript

interpellanza del 30/04/2012 del gruppo consiliare c.i.
COPIA DELL’ORIGINALE
Deliberazione n° 53
in data 30/05/2012
COMUNE DI VERBANIA
PROVINCIA DEL V.C.O
Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale
Oggetto: INTERPELLANZA
DEL
30/04/2012
DEL
GRUPPO
CONSILIARE
C.I.RIF.COMUNISTA RELATIVA AL DIVIETO D'INGRESSO AI CANI AL PARCO DI
VILLA OLIMPIA
L’anno duemiladodici, addì trenta del mese di Maggio alle ore 19:00 nell’Aula
Consigliare, si è riunito il Consiglio Comunale.
All’inizio della discussione dell’argomento, risultano presenti e assenti:
ACTIS ALBERTO
BAVA CARLO
BOLDI ROBERTO
BOMBACE SAVINO
BONZANINI MARCO
CANALE MARIA
CANALI ANDREA
CAPRA DANIELE
CARAZZONI ANDREA
CARETTI FABRIZIO
CHIFU IOAN ADRIAN
COLOMBO DAMIANO
COZZA CARLA
COZZI SERGIO
DE AMBROGI CORRADO
DE BENEDETTI GIOVANNI
DI GREGORIO VLADIMIRO
FARAH ATTALLA
FRANZI FRANCOMARIA
GAGLIARDI ADRIANA
GIANI GIAN MARIA
totale presenti 13
A
A
P
P
A
P
A
P
P
P
A
A
A
P
A
A
P
A
A
A
A
GIORDANI IVAN
IDI DONATA
IMMOVILLI MICHAEL
INCERTO VALENTINA
IRACA' FELICE
MARINONI STEFANO
MONTARONE STEFANIA
QUARANTA DANILO
RAGO MICHELE
RESTELLI GIORGIO
ROLLA ANGELO
SCARPINATO LUCIO
SERGIO ROCCO
TAMBOLLA ANTONIO
TIGANO GIORGIO
VARINI PIER GIORGIO
VOLPE SCIUME' FABIO
ZACCHERA MARCO
ZANOTTI CLAUDIO
ZORZIT MARCELLA
A
A
P
A
A
A
A
A
A
A
A
P
A
P
A
A
A
P
P
A
totale assenti 28
Assiste alla seduta il Segretario del Comune ZANETTA CORRADO
Il Sig. BOLDI ROBERTO nella sua qualità di Presidente assume la presidenza e,
riconosciuta legale l’adunanza, dichiara aperta la seduta.
INIZIO DISCUSSIONE DEL PRESENTE PUNTO: ORE 19.39
Si dà atto che sono presenti anche gli assessori Balzarini Adriana, Manzini Massimo,
Marcovicchio Matteo, Parachini Marco, Pella Sergio, Sottocornola Fabrizio, Carazzoni
Lidia, Calderoni Stefano.
Presenta il consigliere Vladimiro Di Gregorio (C. I. – Rif. Com.): “Questa interpellanza è
stata presentata perché sono stati affissi, attaccati davanti ai due ingressi di Villa Olimpia
due cartelli di divieto d’ingresso al parco per motivi di igiene e di sicurezza, pertanto
risulterebbe, dalla lettura dei due cartelli, l’ingresso vietato ai cani e quindi anche ai
cittadini che, con i loro cani a guinzaglio volessero recarsi a fruire i pasti nella mensa
ristorante “La Gattabuia”, risultano impossibilitati ad avere questo servizio che è stato
segnalato da alcuni cittadini che frequentavano la struttura andando con il proprio cane.
Non si capisce il motivo del divieto assoluto. È sicuramente opportuno mantenere il divieto
di ingresso ai cani nelle parti della villa dove c’è il parco giochi, dove ci sono i giochi per i
bambini e nelle aree verdi, però non si capisce il motivo per cui sia totalmente vietato
l’ingresso, almeno così dalla lettura dei due cartelli risulta Anche se accompagnati al
guinzaglio. Quindi si chiede al Sindaco se non sia più opportuno modificare quei cartelli in
modo tale che almeno dal lato dell’ingresso principale della villa ci possa essere la
possibilità di recarsi, anche con i cani al guinzaglio, presso la struttura della
mensa/Ristorante “La Gattabuia”
Entra il consigliere Franzi: presenti n. 14 consiglieri
Risponde il Signor Sindaco: “C’erano sempre stati a Villa Olimpica i cartelli che dicevano
che i cani potevano entrare soltanto al guinzaglio. Ci sono state proteste da parte di
cittadine, cioè madri e nonne, perché alcuni cani non erano tenuti al guinzaglio, perché
dicevano che i bambini erano spaventati ed in ogni caso perché nelle zone giochi del
parco giochi dove c’è il campetto di mini basket erano stati ritrovati degli escrementi di cani
e quindi aveva creato dei problemi. Questo aveva portato a mettere un cartello: “Divieto di
accesso ai cani a Villa Olimpia”. Il problema segnalato dal Consigliere è giusto, perché
qua sono arrivate immediatamente le proteste di una signora proprietaria di cane che
diceva: “Io non posso andare al ristorante con il mio cane, perché non posso entrare”. Ho
il piacere di comunicare al Consigliere che siamo stati a vedere lunedì e da ieri è stato
spostato il cartello “Divieto di accesso ai cani” da via Mazzini e è stato portato in cima alla
salita, limitando l’area interdetta ai cani al parco giochi, nel campo di calcetto e nell’area
verde non devono entrare i cani, che però possono accedere al ristorante hanno due
aiuole verdi in salita se devono fermarsi, sperando che i proprietari ripuliscano in caso di
necessità. Quindi dovremmo aver risolto il problema, è stata apposta una palina e ritengo
che comunque ci sia un equilibrio tra entrambe le necessità”.
Replica il consigliere Vladimiro Di Gregorio (C. I. – Rif. Com.): “Mi ritengo soddisfatto,
era la soluzione richiesta”.
Letto approvato e sottoscritto
IL PRESIDENTE
f.to BOLDI ROBERTO
IL SEGRETARIO COMUNALE
f.to ZANETTA CORRADO
REFERTO DI PUBBLICAZIONE E COMUNICAZIONE AI CAPIGRUPPO CONSILIARI
(art. 124 D.Lgs. 18.8.2000, n. 267 ed art.125 D.Lgs. 18.8.2000, n. 267)
Si certifica, su conforme dichiarazione del messo, che copia del presente verbale viene affisso all’albo
comunale, per la pubblicazione di 15 giorni consecutivi, dal .....………………....
IL SEGRETARIO COMUNALE
f.to ZANETTA CORRADO
Addi .............................…………………...
Copia conforme all’originale in carta libera per uso amministrativo
IL SEGRETARIO COMUNALE
ZANETTA CORRADO
Lì, ………………….
Il sottoscritto Segretario, visti gli atti d’ufficio ATTESTA
CHE la presente deliberazione è divenuta ESECUTIVA il .............….…………........... decorsi 10 giorni dalla
data di inizio della pubblicazione (art. 134 comma 3° D.Lgs. 267/2000).
IL SEGRETARIO COMUNALE
f.to ZANETTA CORRADO
La presente deliberazione è immediatamente eseguibile ai sensi e per gli effetti dell’art. 134, comma 4, del
D.Lgs. 267/2000.
……………………………………………….
IL SEGRETARIO COMUNALE
f.to ZANETTA CORRADO
53 - 30/05/2012

Documenti analoghi