SETTIMANE MUSICALI AL CASTELLO

Commenti

Transcript

SETTIMANE MUSICALI AL CASTELLO
Sede dei Corsi
SCHEDA DI ISCRIZIONE
Strumento…………………………………………………………...................................
Le Se mane Musicali al Castello si concluderanno
con i concer degli allievi:
Nome…………………………………………………………….......................................
Sabato 30/8 Sala del Castello h. 17
Sabato 30/8 Società Operaia h. 21
Domenica 31/8 Al Castello h. 17
Cognome……………………………………………………….......................................
Sabato 6/9 Villa Comunale h. 17
Sabato 6/9 Società Operaia h. 21
Domenica 7/9 Sala del Castello h. 16
“OMAGGIO A CLAUDIO BUTTI”
Data di nascita…………………………………………………….................................
Residenza…………………………………………………………....................................
Mostra Fotografica di Vico Chamla
inaugurazione:
Sabato 30/8 Sala del Castello h. 17
Indirizzo…………………………………………………………......................................
Recapi telefonici………………………………………………..................................
Repertorio con pianoforte.......................................................................
................................................................................................................
Iscrizione comprensiva di quota associativa:
Frequenza di ogni singolo corso:
€. 100,00
€. 200,00
(Comprensiva di collaborazione pianistica)
Le iscrizioni dovranno pervenire entro il 15 agosto 2014
per e-mail : [email protected]
per posta: Donatella Colombo via San Martino, 3 - 20056 Trezzo S. A. (MI)
Al modulo di iscrizione andrà allegata la ricevuta di versamento sul cc dell’Associazione
Culturale Musicale Petite Sociètè.
Per informazioni
Valeria:
380 6903797
Donatella:
340 6915789
Ci à di
TREZZO SULL’ ADDA
Provincia di Milano
I corsi si svolgeranno nella splendida cornice del
Castello Visconteo e del Centro Storico di Trezzo
sull’Adda, a 18 km. da Bergamo e dall’Aeroporto di
Orio al Serio e a 35 Km. da Milano.
SETTIMANE MUSICALI AL CASTELLO
Indirizzo Mail.………………………………………………........................................
Con il Patrocinio
ASSOCIAZIONE CULTURALE MUSICALE
“Pe te Sociètè”
SETTIMANE MUSICALI AL CASTELLO
Corsi di Perfezionamento 2014
Marco Braito, Tromba
Nilo Caracris , Corno
Cris ano Rossi, Violino
Raffaele Trevisani, Flauto
25 - 31 agosto
25 - 31 agosto
1 - 7 se embre
1 - 7 se embre
Collaborazione pianis ca: Luca Colombarolli
Le lezioni avranno luogo presso:
Società Operaia di Mutuo Soccorso in Piazza S.Stefano, 2 - Trezzo sull’Adda
Centro Civico Giardino dei Gelsi - ex Pro Loco - Via Biffi - Trezzo sull’Adda
Hotel:
http://www.pianurainn.it/
http://www.hoteldaniel-basiano.it/
http://www.villacavour.com/ita/homepage.html
http://www.longobardohotel.com/
http://www.residencehotelsolaf.it/
http://www.hrv.it/
B&B e case vacanza:
La Vecchia Scuderia (Bar Trattoria e B&B) via Torre, 13 Trezzo S.A. tel. 02 90962203
http://www.bbdormire.com/bed-and-breakfast-la-tartaruga.htm
http://www.bbdormire.com/bed-and-breakfast-adda.htm
http://www.agriturismo-on-line.com/it/agriturismo/lombardia/il-melograno/6329
http://www.bed-and-breakfast.it/pagina.cfm?id=26092&idregione=9
http://www.bbdormire.com/bed-and-breakfast-villa-mariu.htm
http://www.bbdormire.com/bed-and-breakfast-pontevecchio.htm
http://www.bbdormire.com/bed-and-breakfast-l-angolo-di-anna.htm
http://www.bbdormire.com/bed-and-breakfast-le-5-torrette.htm
http://www.bbdormire.com/bed-and-breakfast-ca-roma.htm
http://www.bbdormire.com/bed-and-breakfast-l-isola-di-casa.htm
Mostra Fotografica di Vico Chamla
“Vite per la Musica”
30 - 31 agosto 2014
Trezzo sull’ Adda (MI)
Marco Braito, Tromba (dal 25 al 31 agosto)
Cris ano Rossi, Violino (dall’ 1 al 7 se embre)
www.gomalanbrass.com/home.php
www.cris anorossi.com
Diplomato al Conservatorio di Bolzano nella classe del Prof. Igino Ferrari si perfeziona
successivamente alla Scuola di Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo e al Conservatorio Nazionale Superiore di Parigi nella pres giosa classe del M. Pierre Thibaud
dove o ene al termine degli studi il Primo Premio all’unanimità.
Dal 2003 è Prima Tromba dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai ruolo precedentente ricoperto nell’Orchestra della Toscana e al Teatro San Carlo di Napoli. Come
solista si è esibito con l’Orchestra della Toscana, Orchestra di Padova e del Veneto,
Orchestra da Camera di Mantova, Orchestra Sinfonica di Roma e l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai. Ha insegnato presso il Fes val Internazionale ed Accademia
“Santafiora in musica” di Santa Fiora (Gr), alla Scuola di Alto Perfezionamento di Saluzzo (CN) e ai corsi di Perfezionamento di Portogruaro. E’ stato invitato a tenere vari master class per o oni al Tanglewood Ins tute (Boston), Royal Northern College of Music (Manchester) Sco sh College of Music (Glasgow),
University of Toronto (Canada). Collabora stabilmente con il Conservatorio di Udine nei corsi Accademici di secondo livello. Con i Gomalanbrass, nel novembre 2001, si aggiudica il primo premio al Concorso Internazionale
“Ci à di Passau”, uno dei più pres giosi riconoscimen a livello mondiale nel campo della musica per o oni,
guadagnandosi la s ma di illustri dire ori d’orchestra (Metha, Mu , Maazel, Pretre, Sinopoli, Giulini, Baremboim) e di o onis di rilievo internazionale, come Roger Bobo, David Ohanian, Steven Mead ecc...tu concordi
nell’annoverare il Gomalan Brass Quinte tra i gruppi più interessan del panorama o onis co internazionale.
Discende da una famiglia di ar s bolognesi, ed inizia precocissimo, a nemmeno cinque anni, lo studio del Violino con una tale convinzione che lo
porta a diplomarsi, a soli 16 anni, al Conservatorio di Bologna alla Scuola di
Sandro Materassi. Intraprende subito l’a vità concer s ca vincendo importan concorsi nazionali e internazionali, come Vi orio Veneto e Monaco di Baviera. A 18 anni, nel 1965, incide i suoi primi due dischi per la Erato
di Parigi, a vità discografica proseguita poi per la Emi, Dynamic e Naxos
con numerosi CD dedica a differen periodi storici, da Vivaldi a Busoni,
da Campagnoli a Wolf-Ferrari. Cris ano Rossi ha al suo a vo innumerevoli
recital ed importan concer in tu e le ci à italiane, in Europa, Sud America, Sta Uni e Giappone, per i Teatri
più pres giosi come Barbican Centre di Londra, Bunka Kaykan di Tokyo, Sala Tchaikovsky di Mosca, Filarmonica di
S. Pietroburgo, Teatro Colon di Buenos Aires, Tonhalle di Zurigo. Ha partecipato ai Fes val lnternazionali di Venezia, Stresa, Spoleto, Varna, Istanbul, Dubrovnik, suonando con famosi dire ori quali Ahronovitch, Chailly, Oren,
Pesko, Renze , Soudant, Delman. È stato invitato a partecipare a numerose e importan manifestazioni: per l’Unicef, per il Bicentenario degli Sta Uni (1976) con un recital alla Casa Bianca, per le Celebrazioni Colombiane
(1992) a Genova, suonando il famoso “Cannone” di Paganini, a Castelgandolfo, in Piazza Maggiore a Bologna nel
1995 e 1997 per i Concer commemora vi del 2 Agosto, ed ha ricevuto vari pres giosi Premi fra i quali il “Diapason d’Oro” della Rai. Numerose sono le sue registrazioni di concer pubblici radiotelevisivi per la RAI, BBC, RSI,
DRF ecc. Docente di Violino al Conservatorio “L. Cherubini” di Firenze per oltre vent’anni, a ualmente si dedica
a Corsi di Perfezionamento per giovani concer s , invitato da pres giose Accademie Musicali quali l’Accademia
Pianis ca di Imola, Accademia Filarmonica di Bologna, Tadini di Lovere, Accademia Musicale di Firenze, ecc.
Nilo Caracris , Corno (dal 25 al 31 agosto)
www.gomalanbrass.com/home.php
Nato nel 1971,si è diplomato nel 1989 presso il Conservatorio “F.Bonpor ” di Trento
nella classe di J.Sedlak. In seguito si è perfezionato in Italia con G.Cor , a Chicago con D.
Clevenger e A. Jacobs e a Oslo con F. Ree Wekre seguendo inoltre diverse masterclass
tra cui quella con M.Hacklemann (Vancouver Symphony Orchestra,Canadian Brass) e
F.Ree Wekre (Oslo Philarmonic Orchestra-Norges Musikkhogskole). Si è aggiudicato,
con il quinte o Gomalan Brass, il Primo Premio al Concorso Internazionale di musica
da camera di Passau(Germania), considerato uno dei piu’ importan al mondo per
questa categoria, vincitore del Concorso Internazionale “Ci a’di As ” e premiato al
Concorso Internazionale per giovani cornis di Porcia(PN). Ha vinto i concorsi per Primo Corno nell’orchestra del Teatro San Carlo di Napoli, posto che ha ricoperto dal 1997 al 1999 , per Quarto Corno nell’ orchestra dell’Arena di Verona, dal 1999 al 2005 e nel gennaio del 2010 per Primo Corno nell ‘orchestra
del Teatro Verdi di Trieste. Nel corso della sua carriera ha collaborato con importan orchestre come la Haydn di
Bolzano e Trento, l’orchestra del Maggio Musicale Fioren no, l’orchestra del Teatro Comunale di Cagliari dove è
stato invitato come Primo Corno per la Stagione Sinfonica 1996, l’orchestra della Radio Svizzera Italiana, Solis
Vene , Accademia Bizan na, orchestra da camera di Mantova , l’orchestra Internazionale d’Italia, l’orchestra del
Teatro Carlo Felice di Genova e l’orchestra del Teatro alla Scala collaborando con i più grandi Maestri come Sinopoli, Mehta, Pretre, Lombard e Khun. Si è esibito come solista in recital con pianoforte, con l’orchestra Haydn di
Bolzano e Trento, con l’orchestra del Teatro Regio di Torino ed ha eseguito la prima mondiale dell’opera per due
corni e voce recitante di Carlo de Pirro alla Biennale di Venezia. Hanno scri o di lui….”Nilo Caracris suona con
precisione, potenza, sensibilita’ e flair immensi”..The Horn Call Jurnal …”Nilo Caracris merita un riconoscimento
per i suoi mol assoli meravigliosi durante la registrazione”…ITG Jurnal….” È un ‘eccellente musicista e cornista,
uno dei piu’grandi talen che io abbia mai incontrato insegnando”..Froydis Ree Wekre. Ha tenuto masterclass al
Fes val di Portogruaro (VE), a Riva del Garda per il Musica Riva Fes val (TN), al Tanglewood Is tute (Boston-USA), al Royal Northern College of Music (Manchester - Inghilterra), al Royal Sco sch College of Music (Glasgow-Scozia), al Fes val Internazionale di Kalavrita (Grecia), alla Toronto University (Canada), oltre che per vari
fes val italiani, registrando inoltre per diverse e che e come Summit Records, Naxos, Sony BMG, Arts Perpetuum Mobile e Col Legno. A ualmente oltre a svolgere un intensa a vita’con il Gomalan Brass Quintet, è Primo
Corno dell’orchestra del Teatro Verdi di Trieste e docente di corno presso il conservatorio “A.Buzzolla”di Adria.
Raffaele Trevisani, Flauto (dall’ 1 al 7 se embre)
www.raffaeletrevisani.com
Apprezzato dal pubblico e dalla cri ca per il suo s le e la sua musicalità, Raffaele
Trevisani ha studiato con Sir James Galway che già nel ‘90 lo definisce “uno dei
migliori flau s della sua generazione per la bellezza del suono, la tecnica perfe a la dedizione all’arte della musica”. Trevisani ha anche ricevuto unanimi
consensi anche da Jean Pierre Rampal, Maxence Larrieu e Julius Baker. Trevisani
diventa il giovane protégé di Sir. James Galway, studiando privatamente con lui.
Ha collaborato con l’orchestra del teatro alla Scala a Milano e, come solista con orchestra, ha al suo a vo collaborazioni di rilievo con importan
gruppi cameris ci e orchestre, quali I Solis Vene , l’Orchestra da Camera di
Padova e del Veneto, I Pomeriggi Musicali diMilano, I Cameris della Scala, I
Solis della Scala, la Kammerorchester “Arcata” Stu gart, i Bielefelder Philarmoniker, l’Orquestra Sinfonica do Estado de Sao Paulo, l’Orquestra Sinfonica de
Santo Andrè, l’Orchestra Sinfonica Paulista, l’Orchestra “Cantelli”, l’Orchestra
Sinfonica di Stato di Istanbul, la Moscow Chamber Orchestra e altre. Svolge
un’intensa a vità in tu o il mondo, esibendosi in alcune delle principali stagioni e sale di Giappone
(Bunkakaikan, Suntory Hall, Nikkei Hall...),Sta Uni , Canada, Sud America, Russia e Sud Africa oltre che d’Italia
(Teatro Olimpico di Vicenza, Teatro Donize di Bergamo, Amici della Musica di Firenze, Società dei Concer di
Milano, Accademia Filarmonica “Bellini” di Catania, Serate Musicali di Milano...) e d’Europa (Musikhalle
di Amburgo, Wigmore Hall di Londra, Rudolf-Oetker-Halle di Bielefeld, Philarmonie GustavSiegler-Haus di
Stoccarda). Ha suonato inoltre per le Se mane Musicali di Stresa, Se embre Musica a Torino, Saint-Petersburg Palaces Fes val, Rheingau Music Fes val, Fes val de Inverno de Campos de Jordao in Brasile ed
ha tenuto concer in Svizzera, Turchia, Slovenia ed Israele. All’a vità concer s ca affianca la docenza di
flauto presso l’Accademia Internazionale della Musica della Fondazione Civiche Scuole di Milano. Ha inciso
per Stradivarius, AS Disc e Hanssler Classic ed ha registrato l’integrale dei “Concer per flauto e orchestra di Mozart” con la Kammerorchester “Arcata” Stu gart. Raffaele Trevisani suona un flauto d’oro Muramatsu 14 cara .
Luca Colombarolli, Pianista collaboratore (dal 25 agosto al 7 se embre)
Diplomatosi al Conservatorio di Verona in Pianoforte con il massimo dei vo e la
lode so o la guida della Prof.ssa Laura Palmieri, inizia la carriera di pianista nel 1977
vincendo il “Concorso Nazionale di Esecuzione Musicale” di Pescara e negli anni seguen risulta vincitore assoluto nelle varie categorie di numerose edizioni di concorsi
nazionali. Nel febbraio 1987, dopo aver vinto la selezione inde a dalla RAI e riservata
ai vincitori di concorsi dai 18 ai 21 anni, si classifica 2° al Concorso “Jugend Musiziert
Europäischer We bewerb Für Pianisten 1987” di Francoforte, vincendo inoltre il premio speciale per la migliore esecuzione del brano di P. Hindemith e nel marzo dello
stesso anno vince il “Premio Rinaldo Rossi” di Mantova comprendente, tra l’altro,
l’invito a Hong Kong per dei concer . Ha frequentato la masterclass di duo violino
e pianoforte tenuto dal M° Giuliano Carmignola a Verona nell’ambito delle ARTIS
MASTER CLASSES. Ha tenuto numerosi concer come solista, con orchestra, in formazioni cameris che e corali
o enendo sempre o mi consensi di pubblico e di cri ca in varie ci à italiane ed estere, ed in par colare a
Hellerup in Danimarca per l’Is tuto di Cultura Italiana presso l’Ambasciata Italiana, e ad Hong Kong. Dal maggio
2013 è pianista accompagnatore del Concorso Internazionale per Cantan Lirici “Premio Cleto Tomba” di Castel
San Pietro Terme (BO). Nel luglio 2013 è stato pianista collaboratore alla masterclass di violino del Maestro Cris ano Rossi tenutasi a Dongo (CO) e dall’agosto dello stesso anno è pianista accompagnatore alla masterclass di
clarine o del Maestro Pietro Tagliaferri nell’ambito dell’ “Estate Sanpietrina” di Piacenza. Collabora al perfezionamento di cantan in carriera con il Maestro Enzo Dara, che si è avvalso della sua collaborazione per lo studio
di ruoli del repertorio buffo, e con Carlos Conde, docente di canto all’Università di Miami. Dall’A.A. 2010/2011
è pianista accompagnatore al Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Como nelle classi di Strumento, collaborando
all’esecuzione integrale delle sonate per violino e pianoforte di Beethoven con la classe di Donatella Colombo. Collabora come pianista presso il Conservatorio di Mantova, dove prende parte alla realizzazione dello
spe acolo per “La Giornata della Memoria” in qualità di dire ore musicale e accompagnatore al pianoforte.
Vico Chamla Fotografo/Scultore (30 e 31 agosto - Sala Mostre del Castello)
Di nazionalità francese, si trasferisce in Italia negli anni Sessanta. Nel corso degli studi di archite ura e di industrial design comincia a interessarsi di
fotografia, che u lizza come mezzo di conoscenza e comunicazione. Completa gli studi, lavora nell’industria delle materie plas che dove sviluppa una
preziosa esperienza mul se oriale. Negli stessi anni, viene conquistato dal
mondo della musica classica, in par colare dalle musiche del passato eseguite su strumen musicali an chi o loro copie: affascinato dai personaggi che la
interpretano, inizia a fotografarli appassionatamente, lavorando con diverse
testate specialis che ed organizzazioni del se ore. A metà degli anni O anta passa al professionismo aprendo uno studio fotografico proprio, dove, alla
normale a vità, affianca la specializzazione rivolta al mondo musicale. Dalla collaborazione con le principali
organizzazioni concer s che ed en vari, vengono pubblica diversi volumi di sue fotografie. Negli anni affianca alla fotografia l’a vità di grafico, sviluppando nel contempo una profonda conoscenza dell’elaborazione computerizzata dell’immagine, ormai stre amente necessaria alla naturale valorizzazione delle sue foto.
Sue fotografie sono state usate per importan pubblicazioni sia editoriali che discografiche dai maggiori editori del se ore come “LA COLLEZIONE DI STRUMENTI MUSICALI DEL MUSEO TEATRALE ALLA SCALA”
Ed. Camera di Commercio industria ar gianato e agricoltura di Milano Museo Teatrale alla Scala - 1991,
“IL PIANOFORTE DI LISZT” della Collezione del Museo Teatrale alla Scala Ed. Finarte - 1990, “IN VIAGGIO
CON SVJATOSLAV RICHTER” (contribu fotografici) di Valen na Cemberdzi - Nuove Edizioni - 1994, “NIKITA MAGALOFF” (contribu fotografici) di Franca Cella - Nuove Edizioni - 1995, “PER UN OMAGGIO A SHURA CHERKASSKY” (contribu fotografici) Tes di francesco Maria Colombo e Hans Fazzari - Nuove Edizioni 1998, “JULIAN BREAM” (contribu fotografici) Un chitarrista in crescendo di Stuart W. Bu on - 2000 ecc...

Documenti analoghi