Regolamento - MIA MARKET

Commenti

Transcript

Regolamento - MIA MARKET
MIA (Mercato Internazionale dell’Audiovisivo)
II^ edizione
Regolamento Partecipazione
(20-24 Ottobre 2016)
1 PREMESSA
1.1 Dal 2006 Fondazione Cinema per Roma produce la Festa del Cinema di Roma, che nel 2016 si
svolge dal 13 al 23 ottobre) e The Business Street (TBS) & New Cinema Network (NCN), la sezione
industry della Festa del Cinema di Roma.
1.2 Dal 2015, l’esperienza decennale di TBS & NCN sono confluite nel più ampio progetto del
‘MIA|Mercato Internazionale dell’Audiovisivo’.
1.3 Il Mercato Internazionale dell’Audiovisivo” (d’ora in avanti per brevità ‘MIA’) è un brand di ANICA
(Associazione Nazionale Industrie Cinematografiche e Audiovisive) e APT (Associazione
Produttori Televisivi).
1.4 Il MIA è realizzato da Fondazione Cinema per Roma (d’ora in poi per brevità anche solo
‘Fondazione’), con il sostegno di MISE (Ministero dello Sviluppo Economico), ICE-Agenzia per la
promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, e promosso da MIBACT
(Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e Turismo) e Luce-Cinecittà.
1.5 Il MIA è una piattaforma di mercato per il settore cine-audiovisivo, dedicata a proiezioni,
conferenze e incontri dell’industria del comparto, italiano e internazionale.
1.6 Il MIA si terrà a Roma dal 20 al 24 ottobre 2016 in Hotel e cinema ubicati nel centro di Roma.
1.7 L’ammissione al MIA e il rilascio della tessera di accredito (da qui in avanti ‘badge’), subordinato
alla metodologia di seguito esposta, avviene a giudizio insindacabile del Direttore del MIA.
1.8 Il rilascio dell’accredito implica l’accettazione del presente Regolamento e di quello della Festa
del Cinema di Roma 2016 per quanto concerne le proiezioni della Selezione Ufficiale della Festa,
ogni violazione giustificherà il ritiro della tessera di accredito.
1.9 Il Direttore del MIA ha il diritto di dirimere tutti i casi non previsti dal presente Regolamento,
nonché di derogare al Regolamento stesso in casi particolari e ben motivati. Per ogni eventuale
contestazione sull’interpretazione dei singoli articoli del Regolamento fa fede il testo originale
redatto in lingua italiana.
1.10
Il presente Regolamento e la ricezione delle domande di partecipazione al MIA non sono in
alcun modo vincolanti per la Fondazione e non determinano a carico della stessa alcun obbligo
nei confronti dei soggetti interessati e/o dei partecipanti alla procedura disciplinata dal presente
Regolamento, né fanno sorgere, a favore di questi ultimi, alcun diritto a qualsivoglia prestazione
da parte della Fondazione e/o alcun valido affidamento.
2 ACCREDITI
2.1 Gli accrediti ‘MIA’ sono riservati esclusivamente ai professionisti dell’Industria Cine-audiovisiva.
Possono accreditarsi al MIA:
- Venditori;
- Compratori (distributori Theatrical, Home Video, TV, VOD);
- Esercenti;
- Produttori;
- Registi;
- Sceneggiatori;
- Autori contenuti TV (sceneggiatori, autori format etc.);
- Commissioning editor;
- Showrunner;
- Acquirenti TV;
- Istituzioni nazionali o regionali preposte alla promozione, commercializzazione e alla vendita di
prodotti audiovisivi;
- Associazioni professionali;
- Fondi di sostegno all’audiovisivo;
- Finanziatori;
- Film Commission;
1
- Festival/Mercati;
- Studi legali;
- Industrie tecniche;
- Istituzioni;
- Sviluppatori Video Giochi;
- Editori.
2.2 Per partecipare alle attività del MIA è necessario richiedere un accredito nei tempi e modalità
stabiliti dal presente regolamento.
2.3 Si noti che non possono accreditarsi al MIA minori di diciotto anni poiché la maggior parte dei
film proiettati al MIA non sono in possesso di regolare Visto Censura per la protezione dei minori.
2.4 L’accredito può essere richiesto attraverso l’apposito modulo disponibile on-line
(www.romacinemafest.org e www.miamarket.it), che dovrà essere compilato in ogni sua parte e
inviato allegando i documenti ivi richiesti. Non saranno prese in considerazione richieste di accredito
non conformi alla metodologia qui esposta.
2.5 Le richieste di accredito verranno prese in considerazione secondo l’ordine di arrivo e la
Fondazione comunicherà per iscritto (e-mail) l’accettazione della richiesta di accredito.
2.6 La tessera di accredito (di seguito anche solo Badge) è personale e non trasferibile. Ciascun
partecipante può richiedere un solo accredito, per una singola categoria professionale.
Nel caso in cui il Badge sia utilizzato da una persona diversa dal suo titolare, verrà confiscato e non
restituito.
2.7 In caso di smarrimento o furto del Badge, è necessario comunicarlo tempestivamente all’Ufficio
Accrediti della Fondazione. L’eventuale ristampa del Badge avrà un costo di 5,00 € (IVA inclusa).
2.8 L’invio del modulo di richiesta non garantisce né costituisce accredito al MIA. Nel confermare
che la Fondazione riserverà a ciascuna domanda la massima attenzione si ribadisce che la
decisione finale circa l’ammissione al MIA e il rilascio della tessera di accredito, subordinato alla
metodologia esposta, avviene a giudizio insindacabile del Direttore del MIA.
2.9 L'accredito è valido per l'intera durata del MIA e della Festa del Cinema di Roma, il badge deve
essere indossato in modo visibile, ed esibito su richiesta del personale addetto in tutte le aree del
Mercato e della Festa.
3 DATA LIMITE D’ISCRIZIONE, COSTI E MODALITA' DI PAGAMENTO
3.1 Coloro che effettueranno la registrazione entro il 23 settembre 2016, avranno i propri dati
professionali pubblicati anche sulla Guida Industry cartacea. Dopo questa data, sarà ancora
possibile richiedere l’accredito sino al 5 ottobre 2016, tuttavia non verrà garantita la pubblicazione
dei propri dati sulla versione cartacea della Guida Industry, ma solo sui materiali online (area ad
accesso riservato).
3.2 A partire dall’11 ottobre 2016, sarà ancora possibile richiedere accredito a tariffa maggiorata,
previa verifica della disponibilità dei posti. Nel periodo di durata del MIA, potranno essere richiesti
degli accrediti giornalieri per i quali la domanda dovrà essere presentata con un anticipo di 24 ore.
Il rilascio dei Badge giornalieri è subordinato alle medesime condizioni previste dal presente
Regolamento in generale per gli accrediti e comunque alla verifica della disponibilità dei posti.
3.3 l’Accredito Mercato ha un costo di 230,00 €, la tariffa maggiorata per la registrazione fuori i tempi
previsti è pari a 280,00 € mentre l’accredito giornaliero costa 100,00 € al giorno. I suddetti costi sono
da intendersi inclusivi di IVA al 22%. Le scadenze temporali fanno riferimento al fuso orario dell’Europa
Centrale.
3.4 Il pagamento potrà essere effettuato in anticipo (tramite bonifico bancario o via internet con
carta di credito) oppure sul posto al ritiro della tessera di accredito (con carta di credito/bancomat
o contanti).
3.5 Gli estremi per effettuare il pagamento in anticipo saranno indicati nella lettera di conferma
dell’accredito inviata dalla Fondazione secondo quanto previsto al precedente punto 2.5.
3.6 La fattura per il pagamento dell’accredito verrà spedita all’indirizzo fornito dal partecipante nel
modulo di iscrizione.
2
3.7 L’accredito verrà concesso a privati e/o società che si trovano in una posizione debitoria con la
Fondazione Cinema per Roma, soltanto dopo il saldo del debito precedentemente contratto.
3.8 Richieste di accredito presentate da professionisti che, nella precedente edizione del MIA,
abbiano mancato di ritirare e saldare l’accredito senza comunicarne disdetta per iscritto alla
Fondazione (si veda il punto 5 ‘Disdette’), saranno accettate solo se saldate in anticipo (pagamento
online con carta di credito o bonifico bancario), secondo le indicazioni e i tempi descritti nella lettera
di conferma dell’accredito. Per maggiori informazioni, si prega di contattare lo staff MIA a
[email protected]
3.9 Eventuali richieste di cambio di nominativo per l’accredito dovranno essere comunicate per
iscritto (via e-mail all’indirizzo: [email protected]) entro il 23 settembre 2016; il
cambio sarà confermato per iscritto (via fax/ via e-mail) dalla Fondazione. Non verranno prese in
considerazione le richieste di cambio di nominativo pervenute oltre la data sopra indicata.
4 RITIRO DELLA TESSERA DI ACCREDITO (Badge)
4.1 Il Badge potrà essere ritirato da chi ne ha fatto richiesta, previa presentazione di un documento
di identità valido e della e-mail di conferma dell’accredito, agli sportelli preposti. Gli orari di apertura
verranno comunicati a ciascun accreditato via e-mail.
4.2 Il Badge potrà essere ritirato anche da persona diversa dal titolare, ma in tal caso questi dovrà
presentare al desk per il ritiro accrediti: e-mail di conferma; una delega scritta che lo autorizzi al ritiro;
copia di un valido documento di identità del delegante per conto del quale ritira il Badge; un proprio
documento di identità valido.
5 DISDETTE
5.1 E’ possibile annullare la propria partecipazione in qualsiasi momento, previa tempestiva
comunicazione per iscritto ([email protected] e [email protected]).
5.2 In caso di accredito pagato in anticipo, è possibile ottenere rimborso della somma già versata
per l’acquisto purché la disdetta sia comunicata per iscritto ([email protected] e
[email protected]) entro il 30 settembre 2016. Per tutte le disdette di accrediti già
acquistati che dovessero pervenire oltre la data suindicata, la Fondazione sarà autorizzata a
trattenere l’intera somma versata per l’acquisto della tessera di accredito.
6 PUBBLICAZIONE DEI DATI
6.1 Qualora la richiesta di accredito ‘MIA’ vada a buon fine, le informazioni verranno in toto o in
parte pubblicate nei materiali cartacei prodotti dalla Fondazione e sul sito internet nell’area ad
accesso riservato ai partecipanti (a titolo esemplificativo ma non esaustivo: la Guida Industry, liste
partecipanti accreditati, etc.).
6.2 Per limitare o escludere le proprie informazioni dai materiali cartacei prodotti e sul sito internet
nell’area ad accesso riservato, l’accreditato deve comunicare la propria richiesta per iscritto (a
[email protected]) entro il 23 settembre 2016. Non esistono termini ultimi per modificare le liste
pubblicate online: in qualsiasi momento l’accreditato può decidere di non avere i propri dati
pubblicati nelle liste partecipanti inserite nel sito (area accesso riservato), comunicandolo allo staff
MIA (contattare [email protected]).
6.3 La Fondazione non assume alcuna responsabilità per l’incompletezza o l’imprecisione dei dati e
delle informazioni riportate nei materiali summenzionati, qualora queste siano imputabili a
imprecisioni e/o omissioni contenute nei moduli di richiesta accredito.
6.4 Solo coloro che avranno regolarmente fatto richiesta di accredito entro il 23 settembre 2016
saranno menzionati sulla Guida Industry cartacea. In caso di richiesta di accredito inviata
successivamente alla suddetta data, non sarà garantita la presenza sulla Guida Industry cartacea,
ma solo la menzione nell’area ad accesso riservato del sito internet.
7 TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
Informativa ai sensi Del D.Lgs. 30.6.2003 n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”
Fondazione Cinema per Roma tratta i dati personali ai sensi della normativa italiana in materia di
protezione dei dati personali (D.Lgs. 196/2003 n. 196 Codice in materia di protezione dei dati
personali‘).
3
7.1 Finalità del trattamento
Fondazione Cinema per Roma tratta i dati conferiti dal titolare dei dati richiedente accredito al MIA
per consentire l’effettivo svolgimento dei servizi connessi ovvero il perseguimento delle finalità
correlate e/o connesse e/o conseguenti alla partecipazione al MIA in qualità di accreditato e ciò
con particolare riguardo alle procedure di accredito, per tutte le finalità indicate dal Regolamento
Generale degli accrediti e per l’espletamento dei servizi correlati al MIA.
In particolare, a titolo esemplificativo ma non esaustivo: l’accreditamento del richiedente e
l’emissione del relativo badge MIA; la compilazione del modulo di richiesta delle proiezioni di
mercato e di videolibrary, il pagamento dell’accredito e delle proiezioni di mercato, la
comunicazione delle attività, l’invio di inviti a iniziative e/o a eventi sociali etc.; la creazione delle
liste dei partecipanti al MIA con relativi contatti email per favorire la comunicazione tra partecipanti;
la creazione di reportistica circa i partecipanti alle proiezioni di mercato e dei visionamenti alle
postazioni videolibrary e della videolibrary online; la raccolta di dati statistici; la comunicazione delle
informazioni relative all’attività del MIA e del Festival di Roma.
7.2 Conferimento dei dati
I dati personali forniti sono in parte facoltativi. I dati obbligatori per il completamento della domanda
di accredito/proiezione di mercato/videolibrary sono contrassegnati da asterisco. Eventuali dati
aggiuntivi possono essere rilasciati volontariamente. La mancata compilazione dei campi dell’entry
form, dedicati ai dati obbligatori, preclude il rilascio dell’accredito e la conseguente eventuale
partecipazione in qualità di accreditato al MIA e alle opportunità ad essa collegate.
7.3 Modalità del trattamento
Il trattamento dei dati verrà effettuato principalmente con procedure informatizzate e
all’occorrenza con modalità cartacee, con logiche correlate sia alle finalità indicate nel punto 7.1
della presente informativa, sia al Regolamento di partecipazione e delle proiezioni del MIA che al
Regolamento degli accrediti e comunque in modo da garantirne la correttezza, la liceità, la
trasparenza.
I dati personali trattati includono: nome e cognome, indirizzo di posta e indirizzo di posta
elettronica, numero di telefono, paese, principale attività professionale, posizione nella società,
una fototessera in formato jpeg.
7.4 Comunicazione e diffusione dei dati
a) I dati potranno esser comunicati al fine di adempiere ad obblighi di legge ovvero per richieste
da parte delle forze dell’ordine, dell’autorità amministrativa e giudiziaria.
b) La trasmissione di dati a terzi potrebbe avvenire esclusivamente in connessione con
l’espletamento dei servizi collegati alla partecipazione al MIA. A titolo esemplificativo ma non
esaustivo: trasmissione delle liste dei partecipanti alle proiezioni di mercato ai relativi
rappresentanti dei film proiettati; trasmissione della reportistica di visionamenti videolibrary (off
line e online) agli aventi diritto (relativi rappresentanti dei film visionati); trasmissione dei dati
personali di richiedenti alle ambasciate in caso sia necessario un visto, come anche agli hotel
e/o ai responsabili dell’ospitalità con la finalità dell’organizzazione del soggiorno del
partecipante eventualmente invitato; trasmissione dei dati dei rappresentanti dei film richiedenti
proiezioni di mercato ai partner tecnici di Fondazione Cinema per Roma per l’organizzazione del
movimento copie, controllo tecnico dei materiali e caricamento dei file dei titoli per la
videolibrary; trasmissione dei dati dei partecipanti nelle liste dei partecipanti (online e offline) a
tutti i partecipanti accreditati al MIA; trasmissione dei dati degli accreditati MIA a tutti i media
partner MIA per diffondere le news concernenti il MIA e la Festa del Cinema di Roma.
7.5 Incaricati del Trattamento
Incaricati del trattamento sono gli addetti ai compiti di gestione informatica, gestione accrediti e
comunicazione, staff MIA della Fondazione Cinema per Roma.
4
7.6 Diritti dell‘interessato
In relazione al presente trattamento di dati, ai sensi dell’articolo 7 , D.Lgs. 30.6.2003 n. 196 “Codice
in materia di protezione dei dati personali”:
1.A . Il titolare dei dati ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che
lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
2.A Il titolare dei dati ha diritto di ottenere l'indicazione:
a) dell'origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi
dell'articolo 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o
che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato,
di responsabili o incaricati.
3. A Il titolare dei dati ha diritto di ottenere:
a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di
legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati
sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza,
anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi,
eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi
manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
4.A L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti
allo scopo della raccolta;
b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o
di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione
commerciale.
7.7 Esercizio dei diritti e Titolare del Trattamento
I diritti di cui all’articolo 7, D.Lgs. 30.6.2003 n. 196, potranno essere esercitati mediante richiesta
inviata con lettera raccomandata al Titolare del Trattamento o mediante e-mail all’indirizzo di
posta elettronica [email protected]
Titolare del trattamento dei dati è la Fondazione Cinema per Roma, con sede in Roma, Viale Pietro
De Coubertin, n 10 Cap. 00196 c/o Fondazione Musica per Roma, Sede Operativa in Roma, Via
degli Scialoja, 3 00196.
Il responsabile del Trattamento dei dati è l’Arch. Francesca Via.
7.8 con l’accettazione del presente regolamento e policy, si autorizza espressamente Fondazione al
trattamento dei dati personali per le finalità sopra descritte.
5

Documenti analoghi