Contatore di calore ad ultrasuoni CONTECA® ULTRA

Commenti

Transcript

Contatore di calore ad ultrasuoni CONTECA® ULTRA
Contatore di calore ad ultrasuoni CONTECA® ULTRA
- direttiva MID - trasmissione BUS RS-485
serie 7557
01208/16
ACCREDITED
ISO 9001
sostituisce dp 01208/14
FM 21654
Funzione
CONTECA® ULTRA è un contatore di energia termica diretto ad
ultrasuoni particolarmente indicato per la misurazione dei consumi
termici in edifici adibiti ad uso civile e grazie ad un doppio registro
di memorizzazione, è in grado di contabilizzare l’energia sia in
regime di riscaldamento che in regime di raffrescamento
(opzione codice 755810).
L’apparecchio è costituito da una unità elettronica di calcolo, un
misuratore ultrasonico di portata e da due sonde di temperatura. Il
contatore CONTECA® ULTRA è molto semplice da installare e non
richiede praticamente manutenzione.
Il flusso è misurato mediante la tecnica di ultrasuoni bidirezionale
basata sul metodo del tempo di transito. Senza alcuna parte in
movimento il dispositivo è perciò poco soggetto a problemi di
sporcamento e presenta una bassissima perdita di carico.
Il contatore CONTECA® ULTRA è dotato di un display a cristalli
liquidi a 8 cifre attivabile tramite un tasto. Tale display permette una
agevole lettura sia dei consumi sia dei dati tecnici che consentono
la valutazione dello stato di funzionamento dell’apparecchio e la
storicizzazione dei dati.
Gamma prodotti
Contatore di calore misure 1/2”÷1 1/2” a bocchettone
DN 50÷DN 200 flangiato
Controllore CONTECA® TOUCH
Contabilizzazione raffrescamento
Uscita impulsiva - RISCALDAMENTO
Uscita impulsiva - RISCALD./RAFFRESCAMENTO
Totalizzatore a distanza
Caratteristiche tecniche
Il contatore CONTECA® ULTRA è in grado di acquisire tre
ingressi impulsivi supplementari, due ingressi digitali di
stato/allarme supplementari ed è predisposto per la
teletrasmissione centralizzata (No. max utenze 250) su BUS
RS-485.
Installazione standard
Alimentazione pannello elettronico:
Trasmissione dati:
Protezione antimanomissione
Diagnostica errori
Conformità:
24 V (ac) - 50 Hz - 1 W
su BUS RS-485
PUSH
Cod. 7554
DN
IDB
755810
PN
Classe ambientale: Temp. amb. 5÷45°C, E1, M1
Riscaldamento: ΘH :10÷90°C ΔΘH : 3÷80 K
Alimentazione: 24 V(ac) - 50 Hz - 1 W IP 54
Senso di flusso: ritorno
K=
l/imp.
Anno di produzione
Numero di serie
CALEFFI S.p.A.
Cod. 755010
Cod. 755810
Cod. 755881
Cod. 755882
Cod. 755890
M07 1259
DE-07-MI004-PTB024
Serie 7557
CALEFFI
Utente
direttiva 2004/22/CE EN 1434
Misuratore di portata a ultrasuoni
Range Qp/Qi:
100/250
Alimentazione:
batteria litio - 3 V (dc), durata 12 anni
Frequenza d’uscita:
≤ 20 Hz
M07 1259
07185865
Dimensioni
Ø 1/2”
88
F
E
Ø 1/2”
D
DN
G
D
DN
DN
Cod. 7557
DN
IDB
755810
Utente
A
147
B
165
M08 1259
Numero di serie
A
A
D
76072
Anno di produzione
CALEFFI S.p.A.
PN
Classe ambientale: Temp. amb. 5÷45°C, E1, M1
Riscaldamento: ΘH :10÷90°C ΔΘH : 3÷80 K
Alimentazione: 24 V (ac) - 50 Hz - 1 W IP 54
Senso di flusso: ritorno
K=
l/imp.
DE-07-MI004-PTB024
C
B
C
M07 1259
07185865
PUSH
C
M07 1259
07185865
B
B
A
C
120
D
40
DN
1/2"
3/4"
1"
1 1/4"
1 1/2"
A
110
130
260
260
300
B
71
78
84
108
123
C
57
61
61
85
90
D
190
226
358
378
438
E
59
69
82
100
112
F
44
51
60
73
80
G
59
69
87
99
109
PN
16
16
16
16
16
DN
DN 50
DN 65
DN 80
DN 100
DN 125
DN 150
DN 200
A
270
300
300
360
350
500
500
B
165
185
200
235
500
535
585
C
82
75
80
85
375
390
420
D
36
36
36
25
25
25
25
PN
25
25
25
25
16
16
16
Dati tecnici
Sonde di temperatura
Lunghezza sonda mandata
Lunghezza sonda ritorno
Tipo sonde
Valori limite campo di temperatura
Valori limite differenza di temperatura
Sensibilità di misura
1,9
1,9
NTC
10÷90 (RISCALDAMENTO) - 2÷25 (RAFFRESCAMENTO)
33÷80 (RISCALDAMENTO) - 3÷20 (RAFFRESCAMENTO)
≤ 0,05
m
m
°C
K
°C
Parte volumetrica (ULTRASUONI)
Dimensioni/Attacco
Corpo
Tipo connessione idraulica
Pressione nominale
Massima temperatura del fluido
Montaggio
Uscita impulsiva
Portata permanente
Portata minima
Portata massima
Alimentazione
PN
bar
°C
Qp
Qi
Qs
l/h
l/h
l/h
1/2”÷1 1/2”
Ottone
Fil. maschio ISO 228
PN 16
DN 125÷DN 200
DN 50÷DN 100
Acciaio P235GH
Acciaio FE510
Flangiato EN 1092-1
PN 25
PN 16
90
di norma orizzontale
classe OA-OC secondo EN1434-2
vedere tabella 1 e 2
vedere tabella 1 e 2
vedere tabella 1 e 2
batteria al litio durata 12 anni
Unità di calcolo a microprocessore
Caratteristiche metrologiche
Trasmissione centralizzata
Valori limite campo di temperatura ambiente
Classificazione ambientale
Unità di misura termie/frigorie
Alimentazione elettrica:
Classe di protezione
Ingressi impulsivi
°C
kWh
in conformità EN 1434-1 - MID 2004/22/CE
in modalità BUS RS-485
5÷45
MID 2004/22/CE E1-M1
display a 8 digit
24 V (ac) - 1 W - 50 Hz
Secondo DIN 40050: IP 54
classe IB secondo EN 1434-2
N.B. Il contatore volumetrico deve essere installato tra due tratti rettilinei di 10 diametri a monte e 3 a valle.
Curva di errore contatore di calore
Limiti classe 2 secondo EN1434
Range di errore tipico
(il pozzetto di mandata è corredato di rete filtro)
Qs
3
5
7
12
20
Attacchi da DN 50 a DN 200:
Qi
Qs
7557 13
7557 14
7557 15
Kv
Kv
DN 125
DN 150
DN 200
1000
1500
2500
30
50
80
120
200
300
500
100
150
250
Perdite di carico serie 7557
100
100
100
100
1/2”
3/4”
1”
1 1/4”
1 1/2”
5,0
7,9
17,8
17,8
33,0
DN 50
DN 65
DN 80
DN 100
DN 125
DN 150
DN 200
53
89
142
223
360
540
900
Qp
• Centralizzazione dati
Nel caso di trasmissione centralizzata dei dati tramite bus deve
essere necessariamente eseguito il seguente piano di
connessioni:
Ciclo informazioni utente
1 - 2
Alimentazione centralizzata 24 V (ac)
Il contatore di calore è equipaggiato di display a cristalli liquidi.
L’attivazione del display avviene tramite pressione del tasto posto
sul fronte
. Tramite brevi pressioni del tasto è possibile scorrere
le varie finestre informative.
3 - 5
Bus polarizzato di trasmissione 3 Tx (Trasmissione)
5 Rx (Ricezione)
Riscaldamento - Energia (Risc.)
PUSH
➡
Raffrescamento - Energia (Raffr.)
➥
Per il bus di trasmissione usare cavo 2x1 mm2 non schermato tipo
FROR 450/750 2x1 CEI 20-2211 IMQ (ns cod. 755855 LSC).
Volume fluido vettore
➡
Nota: La polarizzazione di trasmissione deve essere
assolutamente rispettata
21 - 23 Uscita totalizzatore remoto di termie (kWh) (Tipo OC)
1° consumo impulsivo
➡
• Uscite impulsive di energia, cod. 755881/755882
Note: - In presenza di trasmissione centralizzata dei dati la linea
elettrica di alimentazione a 24 V (ac) deve essere centralizzata
e non sotto il controllo diretto dell’utente.
- Ogni apparecchio serie 7557 è fornito di kit di piombatura
antimanomissione per le sonde di temperatura e per la scatola
plastica di contenimento dell’elettronica.
Indicazioni funzionali
Le energie accumulate vengono ricoverate in dispositivo di
memoria non volatile (EEPROM) ad ogni compimento delle unità di
misura (1 kWh) e contemporaneamente tale incremento determina
l’aggiornamento del display (vedere ciclo informazioni utente).
Potenza
Temperatura mandata
➡
Interventi di manutenzione
Indirizzo di rete bus
Pulizia filtro
Talvolta si rende necessario procedere alla pulizia del filtro
posizionato su pozzetto di mandata e per i soli contatori con
attacco filettato e posto a protezione del misuratore
di portata.
N° aperture antimanomissione
➡
Parametri di programmazione
Checksum
➡
Osservando i valori istantanei di portata e salto termico (portata
significativamente ridotta rispetto a quella nominale
d’utenza e salto termico significativamente elevato) si può
facilmente stabilire se il filtro è intasato e quindi procedere, a
ragion veduta, alla sua pulizia.
Test dei segmenti
➥
- In assenza di rete elettrica si ha:
- display spento ma attivabile per 20 secondi ad ogni pressione
del tasto “PUSH”.
➡
Salto termico
➡
Temperatura ritorno
➡
- In presenza di rete elettrica (24 V (ac)) si ha:
- display sempre acceso
- contabilizzazione sempre attiva
Portata
➡
3° consumo impulsivo
➡
Caratteristiche uscita:
1 IMP = 1 kWh - contatto open collector
Residenza impulso: 120 ms
Frequenza max = 1 Hz
➡
2° consumo impulsivo
➡
Tali uscite possono essere collegate al ns cod. 755890
(totalizzatore energia a distanza) oppure a un generico
supervisore.
➡
21 - 22 Uscita totalizzatore remoto di frigorie (kWh) (Tipo OC)
Collegamenti elettrici contatore CONTECA® ULTRA
M07 1259
07185865
Contatore volumetrico ad ultrasuoni
Contatore ACS (Acqua calda sanitaria)
m3
m3
IMP
Contatore AFS (Acqua fredda sanitaria)
Contatore impulsivo generico:
- gas
- elettrico
- acqua tecnologica o duale
TM
Sonda temperatura mandata
TR
Sonda temperatura ritorno
TM2
2a Sonda temperatura mandata (16 - 17)
TR2
2a Sonda temperatura ritorno (15 - 16)
Per il fissaggio in cassetta o direttamente a
parete, utilizzare le viti fornite in confezione
fissandole nelle apposite feritoie ricurve in
grado di consentire il corretto livellamento
dell’apparecchiatura ( A )
NOTA BENE:
Rispettare tassativamente colorazione dei cavi per
il collegamento del contatore volumetrico ad
ultrasuoni.
Indicazioni di prima installazione
È buona norma prevedere a monte e a valle del contatore appositi organi di intercettazione per facilitarne l’installazione e l’eventuale
manutenzione.
È necessario prevedere, a monte del misuratore di portata, un dispositivo di filtraggio al fine di salvaguardare il misuratore.
Dal diametro 1/2”, fino al diametro 1 1/2”, il filtro è già presente all’interno del pozzetto di temperatura di mandata.
È buona norma, a montaggio avvenuto, procedere al lavaggio delle condutture e alla prova a pressione.
A lavaggio eseguito e prima del fissaggio delle sonde di temperatura, è buona norma verificare lo stato di intasamento del filtro a rete.
Completata l’installazione idraulica si può procedere all’installazione delle parti elettrico/elettroniche.
A lavori eseguiti, si deve procedere alla piombatura del modulo elettronico e delle sonde di temperatura.
Impianto a due tubi
1) Contabilizzazione termie e/o frigorie
6 - 7 Stato valvola di zona
9 - 10 Contatore di massa ultrasonico
19 - 20 Sonda di mandata (TM)
2.2) Due contatori impulsivi
Morsetto 9
cavo BIANCO
cavo BLU o AZZURRO
Morsetto 10
18 - 19 Sonda di ritorno (TR)
(I° consumo impulsivo)
12 - 13 AFS
(II° consumo impulsivo)
2.2) Tre contatori impulsivi
10 - 11 ACS
2) Acquisizione impulsivi (Tipo OA-OC)
2.1) Un solo contatore impulsivo
10 - 11 ACS o AFS
10 - 11 ACS
(I° consumo impulsivo)
12 - 13 AFS
(II° consumo impulsivo)
13 - 14 Generico
(III° consumo impulsivo)
(I° consumo impulsivo)
TESTO DI CAPITOLATO
Serie 7557
Contatore di calore ad ultrasuoni CONTECA® ULTRA conforme alla direttiva 2004/22/CE (MID) per impiego in impianti di
riscaldamento e condizionamento. Attacchi da 1/2” a 1 1/2” a bocchettone PN 16, attacchi flangiati PN 25 da DN 50
a DN 100, attacchi flangiati PN 16 da DN 125 a DN 200. Caratteristiche: contatore volumetrico per acqua calda ad ultrasuoni
(temperatura massima 90°C) con uscita impulsiva, sonda di temperatura di tipo NTC, visualizzazione dati sul display 8 digit,
campo di temperatura 2÷90°C, grado di protezione IP 54, trasmissione mediante bus BIDIREZIONALE secondo modalità BUS
RS-485, alimentazione elettrica 24 V (ac) 50 Hz - 1 W. Predisposto alla teleattivazione di servizi d’utenza.
Opzioni: 3 ingressi impulsivi supplementari - 2 ingressi digitali a contatto pulito di stato/allarme - 1 uscita relè.
Ci riserviamo il diritto di apportare miglioramenti e modifiche ai prodotti descritti ed ai relativi dati tecnici in qualsiasi momento e senza preavviso.
Caleffi S.p.A.
S.R. 229 n. 25 · 28010 Fontaneto d’Agogna (NO) · Italia
Tel. +39 0322 8491 · Fax +39 0322 863305
[email protected] · www.caleffi.it
© Copyright 2016 Caleffi

Documenti analoghi