REGOLAMENTO PER LA CERTIFICAZIONE DELLA GESTIONE

Commenti

Transcript

REGOLAMENTO PER LA CERTIFICAZIONE DELLA GESTIONE
REGOLAMENTO PER LA
CERTIFICAZIONE DELLA GESTIONE
DELLE SPIAGGE PER CONFORMITÀ
ALLO STANDARD ISO 13009
In vigore dal 3 Ottobre 2016
RINA Services S.p.A.
VIA CORSICA, 12 – 16128 GENOVA – GE
TEL. +39 010 53851 – FAX +39 010 5351000
E-MAIL: [email protected], WEB: WWW.RINA.ORG
_____________________________________
Regolamenti Tecnici
1
REGOLAMENTO PER LA CERTIFICAZIONE
CONFORMITÀ ALLO STANDARD ISO 13009
DELLA
GESTIONE
DELLE
SPIAGGE
PER
Indice
CAPITOLO 1 - GENERALITÀ ...................................................................................................... 3
1.1 SCOPO ..................................................................................................................................3
CAPITOLO 2 - CERTIFICAZIONE ................................................................................................ 3
2.1 DEFINIZIONE DEL CONTRATTO ...........................................................................................3
2.2 SELEZIONE E COMUNICAZIONE DEL TEAM.......................................................................3
2.3 ESAME DOCUMENTALE.......................................................................................................4
2.4 AUDIT INIZIALE ......................................................................................................................4
CAPITOLO 3 – MANTENIMENTO DELLA CERTIFICAZIONE ......................................................... 5
3.2 VISITE SUL SITO PERIODICHE ...............................................................................................5
3.3 VISITE SUL SITO SUPPLEMENTARI .........................................................................................5
CAPITOLO 4 – RICERTIFICAZIONE............................................................................................. 6
4.1 DEFINIZIONE DEL CONTRATTO ...........................................................................................6
4.2 AUDIT DI RICERTIFICAZIONE ...............................................................................................6
CAPITOLO 5 - MODIFICA DELLA CERTIFICAZIONE ............................................................... 7
5.1 SOSPENSIONE DELLA CERTIFICAZIONE .............................................................................7
5.2 RIPRISTINO DELLA CERTIFICAZIONE ...................................................................................7
5.3 REVOCA DELLA CERTIFICAZIONE ......................................................................................7
5.4 RINUNCIA ALLA CERTIFICAZIONE ......................................................................................8
5.5 RICHIESTA DI MODIFICA DELLA CERTIFICAZIONE ...........................................................8
2
REGOLAMENTO PER LA CERTIFICAZIONE
CONFORMITÀ ALLO STANDARD ISO 13009
DELLA
GESTIONE
DELLE
SPIAGGE
PER
Le informazioni richieste sul questionario
informativo
hanno
lo
scopo
di
permettere a RINA di verificare
preventivamente
l’applicazione
di
alcuni requisiti e di predisporre
un’offerta economica adeguata.
CAPITOLO 1 - GENERALITÀ
1.1 SCOPO
Nel
presente
Regolamento
sono
definite le procedure applicate da
RINA per la certificazione della gestione
delle spiagge per conformità allo
standard “ISO 13009:2015 Tourism and
related services - Requirements and
recommendations
for
beach
operation”.
2.1.2 Contratto
Le organizzazioni devono formalizzare il
proprio ordine inviando a RINA il
modulo di “richiesta“ oppure un
contratto
debitamente
sottoscritto
dall’Amministratore delegato, o da un
rappresentante autorizzato, tramite una
procura legale.
Inoltre, su richiesta, RINA può certificare
la gestione delle spiagge in accordo
ad altri documenti normativi di
riferimento
nazionali,
internazionali,
settoriali
o
predisposti
dall’organizzazione stessa.
Al ricevimento del modulo di richiesta o
del
contratto
firmato,
RINA
comunicherà
all’organizzazione
l’accettazione dell’ordine.
Il contratto stipulato tra RINA e
l’organizzazione comprende l’attività di
certificazione
e
il
successivo
mantenimento.
Le organizzazioni (operatori balneari),
scegliendo di certificare la gestione
delle spiagge per le quali sono
responsabili secondo lo standard
internazionale
ISO
13009:
2015,
dimostrano ai turisti e ai residenti una
gestione sostenibile delle spiagge e il
rispetto di determinati requisiti di qualità
del servizio e delle strutture.
2.2 SELEZIONE E COMUNICAZIONE
DEL TEAM
2.2.1 Selezione del team
Per quanto non previsto dal presente
documento,
si
richiamano
le
“CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO
PER LA CERTIFICAZIONE DI SISTEMI,
PRODOTTI E PERSONALE”, reperibili sul
sito web RINA.
RINA seleziona il team che eseguirà le
attività e il personale che eseguirà il
riesame tecnico indipendente, sulla
base della conoscenza, abilità e
competenze necessarie.
Il team è completamente indipendente
da tutti gli aspetti riguardanti la
gestione della spiaggia e i suoi membri
non hanno partecipato ad alcuna
attività di consulenza per l’ottenimento
della certificazione, in conformità alle
procedure approvate dal Comitato per
la Salvaguardia dell’Imparzialità.
CAPITOLO 2 - CERTIFICAZIONE
2.1 DEFINIZIONE DEL CONTRATTO
2.1.1 Richiesta
2.2.2 Comunicazione del team
Le
organizzazioni
che
desiderino
ottenere il rilascio del certificato di
conformità devono fornire a RINA i dati
essenziali della loro organizzazione e
delle attività connesse alle spiagge da
certificare,
e
altre
informazioni
tecniche, inviando a RINA l’apposito
modulo
“Questionario
Informativo”
compilato in tutte le sue parti.
RINA comunicherà all’organizzazione i
nomi dei membri del team che
eseguiranno
le
diverse
attività;
l’organizzazione può fare obiezione a
queste nomine, entro 5 giorni lavorativi
dalla notifica, giustificandone i motivi.
RINA ricostituirà il team a seguito di
valide obiezioni.
3
REGOLAMENTO PER LA CERTIFICAZIONE
CONFORMITÀ ALLO STANDARD ISO 13009
DELLA
2.3 ESAME DOCUMENTALE
GESTIONE
DELLE
SPIAGGE
PER
può
annotare
sue
riscontrate.
L’organizzazione
Unitamente
certificazione
alla
richiesta
di
eventuali riserve od osservazioni, in
di
conformità,
o
merito al contenuto del rapporto.
immediatamente
l’organizzazione
dovrà
dopo,
Il contenuto di tale rapporto può essere
rendere
successivamente confermato da RINA
disponibile a RINA:
-
la
tramite una comunicazione scritta.
visura
camerale
(o
In assenza di comunicazione scritta da
equivalente)
parte di RINA, il rapporto si ritiene
aggiornata e comunque con
confermato dopo tre giorni lavorativi
data non antecedente a sei
dalla sua consegna all’Organizzazione.
documento
mesi;
-
2.4.2 Gestione delle Non conformità
un documento descrittivo della
gestione
delle
spiagge
conformità
(manuale
per
In presenza di non conformità minori
o
l’organizzazione, dopo aver analizzato
procedura);
le cause delle non conformità, deve
un elenco delle procedure
interne rilevanti ai fini della
corretta
applicazione
della
normativa di riferimento.
proporre a RINA, entro la data indicata
RINA può richiedere a sua discrezione,
correttive/misure ed i tempi previsti per
per
documenti
la loro attuazione.
fini
L’accettazione di tali proposte e dei
-
esame, anche
giudicati
altri
importanti
ai
sul
rapporto
trattamenti
nonché
della
stesso,
delle
le
i
non
necessari
conformità
necessarie
azioni
certificazione in oggetto.
tempi
La documentazione di cui sopra è
comunicata
valutata per conformità alla norma di
all’organizzazione.
riferimento e ai requisiti del presente
In presenza di non conformità maggiori
Regolamento.
entro tre mesi, RINA può effettuare un
audit
2.4 AUDIT INIZIALE
previsti
per
per
l’attuazione
iscritto
supplementare
accertare
la
da
finalizzato
corretta
è
RINA
ad
applicazione
La finalità dell’audit iniziale è quella di
delle azioni correttive proposte.
verificare
A buon esito di tale audit il processo di
la
corretta
ed
efficace
gestione delle spiagge per le attività
certificazione può continuare.
incluse nel campo di applicazione della
Qualora
certificazione
superato,
per
conformità
alla
L’audit iniziale è effettuato tramite una
consegnato
visita,
all’organizzazione
viene
un
rapporto che comprende eventuali
non conformità1 e/o raccomandazioni
1
devono
sia
effettuare
- la totale assenza di applicazione di uno o più
requisiti della norma di riferimento;
- una situazione tale da provocare una
deficienza grave;
- il mancato rispetto di uno o più requisiti del
presente regolamento.
Si intendono non conformità minori:
- situazioni, quali quelle citate al punto
precedente per le non conformità maggiori,
giudicate non particolarmente rilevanti ai fini
della conformità.
visita sul sito dell'organizzazione.
della
si
termine
paragrafo precedente entro un termine
2.4.1 Visita sul sito
termine
suddetto
nuovamente gli accertamenti di cui al
norma di riferimento.
Al
il
Si intendono non conformità maggiori:
4
REGOLAMENTO PER LA CERTIFICAZIONE
CONFORMITÀ ALLO STANDARD ISO 13009
di
sei
mesi
dalla
data
della
DELLA
non
GESTIONE
-
DELLE
SPIAGGE
il campo di applicazione del
conformità.
certificato
Trascorso il suddetto periodo di sei mesi,
-
la norma di riferimento;
RINA può considerare chiusa la pratica
-
la data di emissione;
di certificazione, addebitando i tempi e
-
la sua validità e scadenza;
le
-
la
spese
PER
sostenute
sino
a
quel
momento.
firma
della
persona
autorizzata.
In tali casi l’organizzazione che desidera
proseguire con la certificazione deve
presentare
una
nuova
richiesta
CAPITOLO 3 – MANTENIMENTO
DELLA CERTIFICAZIONE
e
ripetere l’iter certificativo.
I suddetti termini temporali possono in
Durante
casi particolari essere variati su richiesta
il
periodo
certificato
motivata dell’organizzazione, a giudizio
inalterate
2.4.3 Esame tecnico indipendente e
rilascio del certificato di conformità
validità
di
l’organizzazione
di RINA.
di
le
permesso
del
conformità,
deve
mantenere
condizioni
che hanno
la
concessione
della
certificazione stessa.
A completamento, con esito favorevole
3.1 VISITE SUL SITO PERIODICHE
dei precedenti accertamenti e previo
esame
da
parte
di
un
tecnico
Gli
indipendente, nonché l’approvazione
all’organizzazione
periodici
tramite
da parte della persona autorizzata, è
rilasciato
audit
una
sono
visita
effettuati
sul
sito
dell'organizzazione.
un
RINA effettua visite sul sito periodiche di
certificato di conformità con validità di
mantenimento
tre anni e il programma delle verifiche
e
all’organizzazione
periodiche di mantenimento.
accertamenti
Tale programma può essere modificato
i
con
comunica
risultati
le
dei
suoi
modalità
già
indicate al capitolo precedente, per
da RINA sulla base dei risultati delle
quanto applicabile.
verifiche periodiche.
Durante le visite sul sito saranno inoltre
2.4.4
Validità
del
certificato
conformità e suo contenuto
di
riesaminate
seguito
le
delle
azioni
non
intraprese
a
conformità
La validità nel tempo del certificato di
identificate durante il precedente audit
conformità è di 3 anni dalla data di
e le modalità di comunicazione della
emissione ed è subordinata al rispetto
certificazione.
dei
le
La validità del certificato è confermata,
successive verifiche periodiche annuali
requisiti
verificati
durante
a seguito dell’esito positivo dell’attività
di mantenimento.
di mantenimento.
Il certificato di conformità contiene
3.2 VISITE SUL SITO SUPPLEMENTARI
almeno i seguenti elementi:
-
il numero identificativo univoco
RINA si riserva di effettuare visite sul sito
del certificato;
-
e/o controlli aggiuntivi, rispetto a quelli
la ragione sociale e l’indirizzo del
soggetto
destinatario
previsti dal programma triennale, presso
del
l’organizzazione:
certificato;
5
nel caso gli pervengano reclami
REGOLAMENTO PER LA CERTIFICAZIONE
CONFORMITÀ ALLO STANDARD ISO 13009
o
segnalazioni,
ritenute
particolarmente
relativi
alla
requisiti
rispondenza
norma
ed
al
intraprese
in
a
presente
senza
da
proporre a RINA, entro la data indicata
valide
sul
parte
rapporto
trattamenti
nonché
audit
tempi
previsti
per
la
finalizzata
corretta
ad
applicazione
delle azioni correttive proposte.
L’iter
e
di
ricertificazione
deve
necessariamente concludersi, con esito
positivo, prima della data di scadenza
modalità riportate al paragrafo 2.1.
riportata sul certificato, che non può
essere prorogata da parte di RINA.
4.2 AUDIT DI RICERTIFICAZIONE
di
dei
supplementare
accertare
l’organizzazione è gestito con le stesse
quello
e
entro tre mesi, RINA può effettuare un
Se il contratto precedente non è più
scopo
azioni
In presenza di non conformità maggiori
audit triennale in suo possesso.
ha
necessarie
da RINA all’Organizzazione.
alla data prevista sul programma di
ricertificazione
conformità
l’attuazione è comunicata per iscritto
con anticipo di circa tre mesi rispetto
RINA
non
necessari
la loro attuazione. L’accettazione di tali
L'organizzazione deve contattare RINA
tra
delle
i
correttive/misure ed i tempi previsti per
4.1 DEFINIZIONE DEL CONTRATTO
contratto
stesso,
le
proposte
di
il
le cause delle non conformità deve
CAPITOLO 4 – RICERTIFICAZIONE
L’audit
durante
l’organizzazione, dopo aver analizzato
l’iter di sospensione della certificazione.
il
identificate
non
In presenza di non conformità minori
dell’organizzazione, RINA può avviare
valido
delle
comunicazione della certificazione.
cambiamenti
rifiuto,
motivazioni,
seguito
precedente audit e le modalità di
nel caso di sospensione della
di
a
4.2.2 Gestione delle Non conformità
relazione
caso
PER
di
certificazione.
In
SPIAGGE
conformità
intervenuti nell’organizzazione;
-
DELLE
ai
Regolamento;
-
GESTIONE
saranno inoltre riesaminate le azioni
significativi,
della
riferimento
DELLA
4.2.3 Esame tecnico indipendente e
riemissione del certificato di conformità
come
confermare
il
A
mantenimento della conformità alla
completamento,
con
esito
favorevole, dell’audit e previo esame
norma di riferimento del servizio di
da parte di un tecnico indipendente ed
gestione delle spiagge.
approvazione da parte della persona
4.2.1 Visita on-site
autorizzata, è riemesso il certificato di
L’audit di ricertificazione è effettuato
conformità con validità di ulteriori tre
tramite
anni e il programma delle verifiche
una
visita
sul
sito
dell'organizzazione.
periodiche.
RINA effettua l’audit di ricertificazione e
La
comunica all’organizzazione i risultati
rinnovo
dei suoi accertamenti con le modalità
conseguente rilascio del certificato, è
già indicate nei capitoli precedenti, per
inviata per iscritto all’organizzazione.
quanto applicabile.
Qualora l’organizzazione non ottenga
Durante
l’audit
di
conferma
da
dell’approvazione
parte
di
RINA,
del
con
la riemissione del certificato entro i
ricertificazione,
6
REGOLAMENTO PER LA CERTIFICAZIONE
CONFORMITÀ ALLO STANDARD ISO 13009
DELLA
GESTIONE
DELLE
SPIAGGE
PER
termini di scadenza dello stesso, la
sito/i, senza segnalare tali
relativa
varianti ad RINA;
certificazione
deve
ritenersi
scaduta a partire dal giorno successivo
-
in presenza di significative
alla data di scadenza riportata sul
modifiche
certificato.
certificato
L'Organizzazione che, dopo la data di
state
scadenza
accettate da RINA;
del
certificato,
nuovamente
intenda
accedere
certificazione, deve
alla
presentare
-
servizio
non
siano
comunicate
ed
riscontro
una
al
che
di
gravi
reclami
pervenuti a RINA;
nuova domanda seguendo, di regola,
-
in ogni altra circostanza che
l'intero iter previsto per la certificazione
RINA, a suo giudizio, ritenga
(par. 2.1).
abbia un'influenza negativa
sulla
conformità
dell’Organizzazione
CAPITOLO 5 - MODIFICA DELLA
CERTIFICAZIONE
e
dei
servizi certificati.
La sospensione è notificata per iscritto
all’organizzazione,
5.1 SOSPENSIONE DELLA
CERTIFICAZIONE
condizioni
quanto
GENERALI
DI
dalle
il
ripristino
della
devono essere attuate.
5.2 RIPRISTINO DELLA
CERTIFICAZIONE
sospesa in accordo a
previsto
per
le
certificazione e il termine entro il quale
La validità della certificazione rilasciata
può essere
precisando
“CONDIZIONI
CONTRATTO
PER
LA
CERTIFICAZIONE DI SISTEMI, PRODOTTI E
Se la sospensione è stata motivata da
PERSONALE”
esito
e
nei
seguenti
casi
specifici:
-
-
-
se
l’organizzazione
dell’audit,
della
subordinato
non
allora
il
certificazione
è
all'accertamento
consente che siano condotte
dell’eliminazione
le
di
avevano causato la sospensione stessa
mantenimento in base alle
mediante una verifica supplementare,
frequenze richieste;
effettuata entro un termine massimo di
se sono riscontrate delle non
30 giorni dalla sospensione, che abbia
conformità minori non risolte
avuto esito positivo.
entro i tempi stabiliti da RINA;
Nel
se l’organizzazione non ha
sospensione non vengano rimossi entro
rispettato i termini fissati per
il termine sopraindicato, il certificato
la comunicazione delle azioni
viene revocato.
correttive, a seguito di non
5.3 REVOCA DELLA CERTIFICAZIONE
verifiche
conformità
periodiche
segnalate
sul
rapporto di verifica;
-
negativo
ripristino
se
l'organizzazione
effettuato
caso
delle
in
cui
i
carenze
motivi
che
della
La validità della certificazione rilasciata
ha
può essere revocata in accordo a
importanti
quanto
previsto
dalle
“CONDIZIONI
ristrutturazioni interne al sito/i,
GENERALI
o si è trasferita in un altro
CERTIFICAZIONE DI SISTEMI, PRODOTTI E
7
DI
CONTRATTO
PER
LA
REGOLAMENTO PER LA CERTIFICAZIONE
CONFORMITÀ ALLO STANDARD ISO 13009
PERSONALE”
e
nei
seguenti
DELLA
casi
quando
citate
si
verifichino
quali
in
5.2.1
sospensione,
giudicate
rilascio
quelle
per
che
siano
particolarmente
di
certificato
di
deve
tempestivamente
a
comunicare
RINA
eventuali
cambiamenti intervenuti su aspetti che
possono influenzare la conformità del
se sono riscontrate delle non
servizio e dell’organizzazione.
conformità maggiori durante
Queste
le
esempio, variazioni relative:
verifiche
periodiche
di
nel
disposizioni
-
caso
in
cui
utilizzi
allo
riguardano,
stato
per
legale,
commerciale, organizzativo o
o
ingannevolmente
alla proprietà;
-
la
all’organizzazione
e
alla
gestione, (ad es. responsabili
certificazione ottenuta;
chiave o personale tecnico,
nel caso in cui la verifica
processo decisionale);
supplementare
della
di
ripristino
-
abbia
-
sospensione
ai siti;
al campo di applicazione
avuto esito negativo e le non
delle attività coperte dalla
conformità non siano state
certificazione;
rimosse.
-
La revoca e le motivazioni collegate
notificate
per
RINA si riserva di effettuare verifiche
aggiuntive presso l’organizzazione nel
caso in cui le modifiche comunicate
5.4 RINUNCIA ALLA CERTIFICAZIONE
siano
di
RINA, al momento della ricezione di tale
condizioni
lo stato del certificato non valido.
5.5 RICHIESTA DI MODIFICA DELLA
CERTIFICAZIONE
certificazione
di
della
conformità
può
richiedere una modifica o estensione
della stessa presentando nuovamente
modulo
riferimento
e
al
presente
regolamento ovvero di revisionare le
comunicazione, avvia l’iter per rendere
possesso
particolarmente
della conformità ai requisiti della norma
richiesta di rinuncia alla certificazione.
in
ritenute
significative ai fini del mantenimento
L’organizzazione può presentare a RINA
L’organizzazione
a cambiamenti significativi
della gestione delle spiagge.
iscritto
all’organizzazione.
l’apposito
nuovo
L’organizzazione
pubblicizzi impropriamente o
sono
un
gravi;
l’organizzazione
-
PER
conformità.
la
mantenimento;
-
SPIAGGE
modalità di valutazione ai fini del
circostanze,
-
DELLE
caso le richieste e di decidere le
specifici:
-
GESTIONE
“Questionario
Informativo” compilato in tutte le sue
parti.
RINA si riserva di esaminare caso per
8
economiche.
Pubblicazione: RC/C 113
Edizione Italiana
RINA SERVICES S.P.A.
Via Corsica, 12 – 16128 Genova – GE
Tel. +39 010 53851 – Fax +39 010 5351000
E-Mail: [email protected], Web: www.rina.org
_____________________________________
Regolamenti Tecnici