BASINGSTOKE

Commenti

Transcript

BASINGSTOKE
SCHEDA DI SICUREZZA
Supplemento Selettivo (Butzler) - CAMPYLOBACTER
Data di edizione - 26/08/2009.
SR0085
Sezione 1. Identificazione del Prodotto Chimico e della Società
N. prodotto
SR0085
Denominazione commerciale
Supplemento Selettivo (Butzler) - CAMPYLOBACTER
Produttore
Oxoid Limited
Wade Road
Basingstoke
Hants RG24 8PW
ENGLAND
Tel: + 44 (0)1256 841144
Fax: + 44 (0)1256 463388
Fornitore
Oxoid Limited
Wade Road
Basingstoke
Hants RG24 8PW
ENGLAND
Tel: + 44 (0)1256 841144
Fax: + 44 (0)1256 463388
Sezione 2. Identificazione dei Rischi
Pericoli più importanti
Molto tossico per ingestione. Può provocare sensibilizzazione per
inalazione e contatto con la pelle. Tossico per gli organismi acquatici,
può provocare a lungo termine effetti negativi per l'ambiente acquatico.
Può danneggiare i bambini non ancora nati. Possibilità di effetti
irreversibili.
Il contatto ripetuto e/o prolungato può indurre dermatite. Il contatto può
determinare i seguenti effetti:- nausea. vomito. diarrea.
L'ingestione può avere i seguenti effetti:- eccitamento, tremore,
salivazione e melena. I meccanismi di tossicità non sono ben
conosciuti, ma probabilmente includono irritazione gastrointestinale,
stimolazione del sistema nervoso centrale, danno renale e della
corteccia surrenale.
L'inalazione può indurre fenomeni di sensibilizzazione polmonare e
broncospasmi in soggetti affetti da asma. L'esposizione alla polvere
può avere i seguenti effetti:- nausea, diarrea. vomito. irritazione del
naso, della faringe e delle vie respiratorie.
Pericoli per la salute umana - Pelle
Pericoli per la salute umana - Ingestione
Pericoli per la salute umana - Inalazione
Sezione 3. Composizione e Informazioni sugli Ingredienti
Nome comune
CAMPYLOBACTER Selective Supplement (Butzler)
Preparato - Ingredienti pericolosi ( Europa )
Componente
Numero CAS Concentrazione
Cicloeximide
66-81-9
34.50 % w/w
200-636-0
Classificazione
T+ - Molto tossico.
Repr. Cat. 2
Muta. Cat. 3
N - Pericoloso per
l'ambiente.
Cefazolina
27164-46-1
248-278-4
10.35 % w/w
Xn - Nocivo.
Novobiocina
1476-53-5
216-023-6
3.45 % w/w
Xi - Irritante.
CM Versione - 10
Frasi di rischio
R28- Molto tossico
per ingestione.
R61- Può
danneggiare i
bambini non acora
nati.
R68- Rischi di effetti
irreversibili.
R51/53- Tossico per
gli organismi
acquatici, può
provocare a lungo
termine effetti
negativi per
l'ambiente acquatico.
R42/43- Può
provocare
sensibilizzazione per
inalazione e per
contatto con la pelle.
R36- Irritante per gli
occhi. R43- Può
provocare
Pagina: 1/4
SCHEDA DI SICUREZZA
Supplemento Selettivo (Butzler) - CAMPYLOBACTER
Data di edizione - 26/08/2009.
SR0085
sensibilizzazione per
contatto con la pelle.
Sezione 4. Misure di Pronto Soccorso
Pronto soccorso - Occhi
Pronto soccorso - Pelle
Pronto soccorso - Ingestione
Pronto soccorso - Inalazione
Note per il medico
Lavare gli occhi con abbondante acqua. Consultare immediatamente
un medico se permangono irritazione o arrossamento.
Lavare accuratamente la pelle con acqua e sapone. Consultare
immediatamente un medico.
Lavare la bocca con acqua. Somministrare alla vittima da 1 a 3
bicchieri di acqua per diluire la sostanza ingerita. Consultare
immediatamente un medico.
Allontanare dall'esposizione. Mantenere il soggetto al caldo e a riposo.
Consultare un medico.
Eliminare la sostanza tossica dall'intestino mediante lavanda gastrica.
Instillare carbone attivo, seguito da una dose purgante di Solfato di
Sodio. La perfusione di fluidi per via endovenosa può accelerare
l'escrezione. L'idrocortisone si dimostra un antidoto, in particolare
quando è in combinazione con l'agente adrenergico Metossifenammina
(Orthoxine). L'atropina può attenuare i sintomi colinergici.
Sezione 5. Misure Antincendio
Mezzi di estinzione - Idoneo
Utilizzare getto d'acqua, polvere estinguente o anidride carbonica.
Procedimenti antincendio speciali
In caso di incendio questo prodotto può sviluppare fumi pericolosi.
Sezione 6. Misure in caso di Rilascio Accidentale
Precauzioni Personali
Indossare indumenti protettivi idonei.
Precauzioni ambientali e metodi di pulizia
Evitare che il materiale si riversi nelle fognature o nei corsi d'acqua.
Versamento
Spazzare o meglio aspirare e raccogliere in contenitori adeguati per il
recupero o lo smaltimento.
Sezione 7. Gestione e Conservazione
Manipolazione
Conservazione
Evitare il contatto con occhi, pelle e indumenti. Non inalare la polvere.
Utilizzare aspiratore localizzato.
Conservare a temperatura controllata tra 2 e 8°C.
Sezione 8. Controlli dell'Esposizione/Protezione Personale
Limiti di esposizione occupazionale ( Preparato ) - Europa
Cefazolina
Cicloeximide
Si raccomanda un limite di esposizione di 10mg/m3 8 h TWA.
Nessuno elencato.
Misure di natura tecnica
Misure protettive - Vie respiratorie
Maneggiare la sostanza sotto una cappa di aspirazione delle esalazioni
o in presenza di ventilazione locale.
Raccomandabili: Mascherina antipolvere (EN149 FFP2S).
Misure protettive - Mani
Guanti monouso in vinile.
Misure protettive - Occhi
Occhiali protettivi chimici (EN166, 167 e 168).
CM Versione - 10
Pagina: 2/4
SCHEDA DI SICUREZZA
Supplemento Selettivo (Butzler) - CAMPYLOBACTER
Data di edizione - 26/08/2009.
SR0085
Sezione 9. Proprietà Fisiche e Chimiche
Stato fisico
Pacchetto liofilizzato. Cristalli.
Colore
Bianco candido.
Sezione 10. Stabilità e Reattività
Stabilità
Stabile in condizioni normali.
Materiali da evitare
Alcali.
Prodotti di decomposizione pericolosi
Il riscaldamento può provocare: ossidi di azoto, ossidi di carbonio.
Sezione 11. Informazioni Tossicologiche
Tossicità acuta
Molto tossico per ingestione.
Sensibilizzazione - Pelle
Considerare l'eventualità di una sensibilizzazione allergica.
Tossicità subcronica
I seguenti tessuti sono risultati colpiti: - rene - neuropatia periferica
Effetti mutageni
Il prod. è classif. dalla CEE nella cat. 3 dei mutageni: sost. temute per i
possibili eff. mutageni per l'uomo, ma per i quali le info. disp. non sono
suff. a dimostrare l'ereditarietà del danno genetico.
Il prodotto è classificato dalla CEE nella categoria 2 dei teratogeni:sostanze che devono essere trattate come se fossero teratogene per
l'uomo.
Tossicità di sviluppo
Sezione 12. Informazioni Ecologiche
Ecotossicità
Tossico per gli organismi acquatici, può provocare a lungo termine
effetti negativi per l'ambiente acquatico.
Sezione 13. Considerazioni sullo Smaltimento
Considerazioni sullo smaltimento
Informazioni sul contenitore
Rifiuti pericolosi. Smaltire in base alle leggi regionali, statali e locali
applicabili.
Non togliere l'etichetta dai contenitori finchè non sono stati puliti. I
contenitori devono essere puliti secondo i metodi adeguati e poi
riutilizzati o smaltiti per interramento o incenerimento, a seconda del
caso.
Sezione 14. Informazioni sul trasporto
UN :
Numero UN
2811
UN :
Nome proprio di trasporto
Tossico solido, organico, n.a.s.
UN :
Classe
6.1
UN :
Gruppo di imballaggio
II
Sezione 15. Informazioni sui Regolamenti
Requisiti dell'Etichetta
CM Versione - 10
Molto tossico, Pericoloso per l'ambiente
Pagina: 3/4
SCHEDA DI SICUREZZA
Supplemento Selettivo (Butzler) - CAMPYLOBACTER
Data di edizione - 26/08/2009.
SR0085
Frasi di rischio
R28- Molto tossico per ingestione. R42/43- Può provocare
sensibilizzazione per inalazione e per contatto con la pelle. (R51/53Tossico per gli organismi acquatici, può provocare a lungo termine
effetti negativi per l'ambiente acquatico.) R61- Può danneggiare i
bambini non acora nati.
R68- Rischi di effetti irreversibili.
Frasi di Sicurezza
S22- Non respirare le polveri.
S28- In caso di contatto con la pelle lavarsi immediatamente ed
abbondantemente con sapone e acqua.
S36/37- Usare indumenti protettivi e guanti adatti.
S45- In caso di incidente o di malessere consultare immediatamente il
medico (mostrare l'etichetta se possibile).
CE Classificazione
S53- Evitare l'esposizione - procurarsi speciali istruzioni prima dell'uso.
(S61- Non disperdere nell'ambiente. Riferirsi alle istruzione
speciali/schede informative in materia di sicurezza.)
T+ - Molto tossico. Mutageno, Categoria 3. Tossico effetti teratogeni
(Adulti e nascituri), Categoria 2. Xn - Nocivo. N - Pericoloso per
l'ambiente.
Sezione 16. Altre informazioni
Prima Pubblicazione MSDS
27/09/1995
Dati Aggiornati MSDS
26/08/2009
Aggiornamenti Evidenziati
Data di edizione
Note
La classificazione e l'etichettatura sono state eseguite in conformità
alle direttive UE 67/548/CEE e 1999/45/CE, inclusi gli emendamenti e
la destinazione d'uso.
CM Versione - 10
Pagina: 4/4