Decreto del Direttore n_124_del_28_04_2015

Commenti

Transcript

Decreto del Direttore n_124_del_28_04_2015
DECRETO
DEL DIRETTORE
N.
OGGETTO:
124
DEL
28.04.2015
Organizzazione “Convegno di presentazione del 1° Rapporto sul
diritto allo studio nel Veneto” presso la Scuola Grande di San
Giovanni Evangelista, Venezia, il 29 aprile 2015.
IL DIRETTORE
RICHIAMATO l’art. 14, comma 5, della Legge Regionale 7 aprile 1998 n. 8
con il quale si definiscono le competenze del Direttore;
VISTA la Delibera del Consiglio di Amministrazione n. 22 del 22.09.2010
con la quale si procede alla nomina del Direttore;
VISTA la Delibera del Consiglio di Amministrazione n. 1 del 29.01.2015 ad
oggetto Approvazione del Piano Esecutivo di Gestione e del piano
delle Performance 2015 - 2017;
VISTA la Delibera del Consiglio di Amministrazione n. 26 del 17.12.2014
ad oggetto “Relazione al Bilancio di Previsione 2015, Bilancio di
Previsione 2015 e Bilancio pluriennale 2015-2017: approvazione”;
VISTA la Delibera n. 4 del 27.02.2015 ad oggetto “Relazione sull’attività
svolta nell’anno 2014, Programma delle attività per l’anno 2015,
Relazioni sull’attività svolta nell’anno 2014 e Programma delle
attività per l’anno 2015 redatte dal Dirigente della Direzione Benefici
e Servizi agli Studenti, dal Responsabile dell’Area Affari Generali e
Patrimonio, dal Responsabile dell’Area Risorse Finanziarie, dal
Responsabile dell’Area Risorse Umane. Approvazione”;
RICHIAMATO l’art. 3, comma 4, lettera d) del Decreto Legislativo 29 marzo
2012, n. 68, che prevede la promozione di attività culturali;
CONSIDERATO che con Deliberazione del Consiglio di Amministrazione n. 25 del 24.12.2013 è
stata approvato il “Protocollo d’Intesa per la realizzazione del rapporto annuale sul Diritto
allo Studio Universitario in Veneto” firmato da Regione Veneto, Fondazione ANDISU, ESU
di Verona, ESU di Padova ed ESU di Venezia;
CONSIDERATO che il convegno è finalizzato alla presentazione del primo rapporto annuale sul
Diritto allo Studio Universitario e prevede altresì interventi in materia di residenzialità
universitaria e si prefigge l’obiettivo di convocare ed informare gli studenti universitari sui
rilevanti temi riguardanti il diritto allo studio;
VISTA la richiesta dell’ESU di Padova che, con propria comunicazione ns. prot. n. 001705 pos. 2/5
del 20.04.2015, ha richiesto all’ESU di Verona di cooperare alla realizzazione dell’obiettivo
comune provvedendo ad allestire il servizio catering da effettuare nella giornata di lavoro,
prevista mercoledì 29 aprile p.v. dalle ore 14.30” a Venezia presso la Scuola Grande di San
Giovanni Evangelista;
CONSIDERATO che la Scuola Grande di San Giovanni Evangelista, Venezia, ha un proprio
elenco di fornitori qualificati per il servizio di catering, reperibile sul proprio sito web;
VISTI i preventivi di spesa presentati dalle ditte: La Dogaressa Catering srl, ns. prot. n. 001798
pos. 47/1 del 28.04.2015; Trattoria Do Forni Servizio Catering, ns. prot. n. 001799 pos. 47/1
del 28.04.2015; Ristorante Antico Pignolo Servizio Catering, ns. prot. n. 001800 pos. 47/1
del 28.04.2015; Catering & Events Cipriani spa, ns. prot. n. 001801 pos. 47/1 del
28.04.2015;
VALUTATO che in relazione alle risposte ottenute il preventivo migliore risulta quello della ditta La
Dogaressa Catering srl, per un importo di € 12,00 + IVA 10% a persona per circa 60
persone stimate per la tipologia di servizio “complete”;
RITENUTO congruo il preventivo presentato;
VISTO che l’affidamento della fornitura in argomento può formare oggetto di negoziazione diretta
ai sensi dell’art. 125 comma 11 del D. Lgs n. 163/2006 e s.m.i. che disciplina i lavori, servizi
e forniture in economia;
VISTO il Decreto Legislativo 12 aprile 2006 n. 163 ad oggetto “Codice dei Contratti pubblici di
lavori servizi e forniture”;
VISTO il DPR 5 ottobre 2010 n. 207 ad oggetto “Regolamento codice dei contratti pubblici”;
PRESO ATTO che ai sensi dell’art. 1 della deliberazione 3 novembre 2010 dell’Autorità di
Vigilanza sui contratti pubblici di lavori servizi e forniture, le stazioni appaltanti sono tenute
alla richiesta nel sistema SIMOG dell’Autorità medesima, del codice identificativo di gara
(CIG);
RICHIAMATA la Delibera del Consiglio di Amministrazione n. 34 del 16/12/2008 “modifica al
regolamento per l’acquisizione in economia di beni servizi e lavori”
VISTO l’art. 3 della Legge 13/8/2010 n. 16 e smi sulla tracciabilità dei flussi finanziari;
VISTI gli articoli 37 del Decreto legislativo 33/2013 ed 1 co. 32 della legge 190/2012 in materia di
Amministrazione Trasparente;
VISTI l’art. 2 comma 3 e l’art. 17 comma 1 del D.P.R. 16 aprile 2013 n. 62, “Regolamento recante
il codice di comportamento dei dipendenti pubblici a norma dell’art. 54 del D.Lgs. 30
marzo 2001 n. 165 ;
VISTA la Delibera del Consiglio di Amministrazione n. 2 del 29 gennaio 2015 Approvazione
Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione 2015-2017;
VISTO il Decreto Legislativo 29 marzo 2012, n. 68;
VISTA la Legge Regionale n. 8 del 7 aprile 1998;
VISTA la Delibera del Consiglio di Amministrazione n. 26 del 17.12.2014;
VISTA la disponibilità del bilancio 2015;
Tutto ciò premesso e considerato,
D E C R E TA
1.
di fare proprie le considerazioni svolte in parte premessa;
2.
di affidare alla ditta La Dogaressa Catering srl Cannaregio 4390/F 30121 Venezia P.IVA
/C.F.03702470273 il servizio pausa caffè da effettuare nella giornata di lavoro, prevista
mercoledì 29 aprile p.v. dalle ore 14.30” a Venezia presso la Scuola Grande di San Giovanni
Evangelista per un importo di € 12,00 + IVA 10% a persona per circa 60 persone stimate per
la tipologia di servizio “complete”;
3.
di registrare, a tal fine, la somma di € 792,00 omnicomprensivi all’UPB 10-1028 “Spese per
pubblicità e comunicazione d’azienda”, del bilancio di previsione per l’esercizio 2015, che
presenta sufficiente disponibilità;
4.
di dare atto che il relativo impegno di spesa sarà assunto ad intervenuta esigibilità
dell’obbligazione;
5.
di dare atto che l’esigibilità dell’obbligazione avverrà entro il 31.12.2015;
6.
di provvedere alla liquidazione a seguito di presentazione di regolare fattura ai sensi dell’art.
44 Legge Regione Veneto n. 39/2001 previa attestazione da parte dell’ufficio competente, che
la fornitura abbia rispettato quantitativamente e qualitativamente i contenuti i modi e i termini
previsti;
7.
di individuare quale responsabile del procedimento il dott. Luca Bertaiola, Dirigente, Direzione
Benefici e Servizi agli Studenti dell’ESU di Verona;
8.
di dare atto che il codice identificativo di gara assegnato è ZCB14522BE;
9.
di trasmettere il presente provvedimento al responsabile del servizio finanziario per i
provvedimenti di competenza;
10. di trasmettere il presente provvedimento al responsabile del servizio “Albo on line” per i
provvedimenti di competenza.
Atto non soggetto a controllo ai sensi della LR 7 aprile 1998, n. 8.
DIREZIONE BENEFICI E SERVIZI AGLI STUDENTI
IL DIRIGENTE
(dott. Luca Bertaiola)
IL DIRETTORE
(dott. Gabriele Verza)
Firmato digitalmente da
Gabriele Verza
CN = Verza Gabriele
O = ESU ARDSU DI VERONA/01527330235
SerialNumber = IT:VRZGRL68A19G224N
C = IT
UFFICIO
RAGIONERIA
Visto ed assunto l’impegno di €
del Conto
Firmato digitalmente da:
Paolo Pasetto
Stato=IT
Organization=NON PRESENTE
Nome=PAOLO
Cognome=PASETTO
CF=PSTPLA53H28E489U
Motivo: Registrato impegno di
spesa
Data: 29/04/2015 - 15:48:07
SEGRETERIA
al n.
Verona,
/
C
792,00
del Bilancio
370
sul cap.
UPB
2015
ai sensi dell’art. 43 L.R. 29.11.2001 n. 39.
28/04/2015
IL RAGIONIERE
Paolo Pasetto
_________________
Atto non soggetto a controllo ai sensi della Legge Regionale 7 Aprile 1998 n. 8.
E’ esecutivo dalla data di adozione.
Il presente decreto è pubblicato all’albo ufficiale dell’Ente dal giorno _____________
IL DIRETTORE
____________________

Documenti analoghi

delibera del consiglio di amministrazione

delibera del consiglio di amministrazione direttore con proprio Decreto; 5. Di demandare al Direttore ogni ulteriore provvedimento conseguente all’approvazione della presente Deliberazione. Atto non soggetto a controllo ai sensi della LR 7...

Dettagli