GAS - Bando - Portale bandi

Commenti

Transcript

GAS - Bando - Portale bandi
BANDO DI GARA
COMUNE DI POTENZA, U.D. “Assetto del Territorio” – Parco S. Antonio La Macchia –
85100 Potenza - www.comune.potenza.it - [email protected] - RUP: ing. F.
Mancuso - [email protected] tel 0971 415411 – fax 0971 415332.
Con determinazione di questa U.D. n. 26 del 5.8.2016, è stata indetta procedura aperta per
l’affidamento del servizio di assistenza specialistica al Comune di Potenza in veste di Ente
concedente e di Stazione Appaltante della gara per l’affidamento del servizio di distribuzione
del gas naturale nell’Ambito “Potenza 2 – Sud” ai sensi del D.M. n. 226/2011 e s.m. – In
breve: Servizi specialistici di natura tecnica, finanziaria e legale – Cat. 11 - CPV: 79411000-8
- CIG: 6770366AC2. Luogo di esecuzione del servizio: Comune di Potenza e Comuni
dell’ATEM Potenza 2 – Sud.
Le offerte vanno inviate a: Comune di Potenza – Ufficio Protocollo – Piazza Matteotti.
L’importo massimo complessivo dell’appalto ammonta ad € 196.645,14, oltre Iva. I costi
della sicurezza derivanti dai rischi di natura interferenziale sono pari a € 0,00. L’appalto non è
suddiviso in lotti. Non sono ammesse varianti.
L’appalto decorrerà dalla data indicata nel verbale di avvio dell’esecuzione del servizio e
durerà fino alla consegna degli impianti al nuovo gestore del servizio di distribuzione del gas
naturale, ad oggi stimabile entro il 30/6/2018, salvo eventuali proroghe disposte durante
l’esecuzione del contratto anche a seguito di proroghe del termine di pubblicazione del bando
di gara per l’affidamento del servizio di distribuzione del gas naturale disposte dal legislatore.
La cauzione provvisoria è pari ad € 3.932,90, secondo termini e modalità di cui al disciplinare
di gara. La cauzione definitiva sarà presentata nelle forme previste dall’art. 103 D.Lgs. n.
50/2016, come da disciplinare di gara.
L’appalto è finanziato con risorsa derivante dall’applicazione dell’art. 8, comma 1, del D.M.
n. 226/2011 e s.m.. I pagamenti avverranno secondo le modalità stabilite nello schema di
contratto allegato al progetto del servizio.
I requisiti generali di partecipazione, nonché i requisiti di idoneità professionale, capacità
economico-finanziaria e tecnico-professionale, sono indicati nel disciplinare di gara (artt. 3 e
12) che, unitamente a tutta la documentazione di gara è disponibile sul sito
www.comune.potenza.it – sezione Gare.
Il criterio di aggiudicazione è quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa, individuata
sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo. Si procederà all’aggiudicazione della gara
anche in presenza di una sola offerta valida, sempre che sia ritenuta congrua e conveniente ai
sensi dell’art. 97, comma 6, del Codice.
Termine per il ricevimento delle offerte: 19/10/2016 ore 13:30. L’offerente è vincolato alla
propria offerta, da redigere in lingua italiana, per almeno 210 giorni dal termine ultimo per il
ricevimento delle offerte. Data di apertura delle offerte: 24/10/2016 ore 10:00, Comune di
Potenza, Piazza Matteotti, Sala Gare.
Il presente bando è integrato dal disciplinare di gara, che ne costituisce parte integrante e
sostanziale, recante in particolare i requisiti di partecipazione, le norme relative alle modalità
di partecipazione, alle modalità di compilazione e presentazione dell’offerta, ai documenti da
presentare a corredo dell’offerta ed alle procedure di aggiudicazione dell’appalto.
Organismo responsabile delle procedure di ricorso è il Tribunale Amministrativo Regionale
della Basilicata, Via Rosica, 86 - 85100 Potenza, entro i termini di cui all’art. 120 del D.Lgs.
n. 104/2010, come modificato dal D.Lgs. n. 50/2016.
Il presente bando è stato inviato alla GURI il 19 settembre 2016.
f.to Il Dirigente Ing. Francesco Mancuso

Documenti analoghi