p.ot. r`. ,19 t ) )r,1 - Camera di Commercio di Roma

Commenti

Transcript

p.ot. r`. ,19 t ) )r,1 - Camera di Commercio di Roma
Camera
di Conmercio
Roma
i:-ìs ì
Area I Affari Generali e del Personale
P.O.Relazionisindacali,organizzazione
e servizigenerali
p.ot.
r'.,19t ) )r,1
d e l3 0 . U . 9 0 ) O
AIl.: vari
Al Presidentedel Collegio dei
Revisori dei Conti
Dr. Giovanni Sapia
Ai Componenlidel Collegio
dei Revisori dei Conti
Dr. Valter Pastena
Dr. Antonino Sammartano
Loro sedi
Oggetto: trasmissione,si sensi dell'art. I del CCNL 22.1.2004, dell'ipotesi di accordo
relativo alle modalità di erogazionedella produttività per I'anno 2009.
Relazio ne il lus lraî iva tecnic o-fìnsnziaria.
Si informano le SS.LL. che le delegazioni di pafie pubblica e sindacale del
personale dei livelli hanno sottoscrifto, il 26 aprile u.s., l'ipotesi di accordo per
l'erogazione del premio incentivante la produttività pet I'anno 2009, in armonia con le
vigenti disposizioni contrattuali che prevedono la negoziazione annuale delle risorse
decentratenon destinatealla remunerazionedi istituti specifici.
Si segnalache, sostenutidalle manifestazioni di stima per il particolare impegno
profuso dal personalecamerale espressedal Presidentee trasfuse nella nota delibera di
Giunta n. 26 del 15.3.2010, le parli hanno voluto rendere tangibile il predetto
riconoscimento destinando alla remunerazione dell'istituto in parola la somma di €
2.550.000,00
distribuitasecondoi criteri esplicitatinell'allegataipotesi.
Preme sottolineare che, anche con riferimento al 2009, si applicheranno le
disposizionidi cui al D.L. I l2 del 25.6.2008,converritoin L. 133/08(art. 71 commi I e 5)
limitatamente al primo semestrecon riferimento al comma 5o, considerato l'intervento
abrogativoda parte dell'art. 17 del D.L. 78/09 con decorrenzalo luglio 2009. Viceversa,il
comma 10, in ragione della sua perdurante vigenza, verrà applicato con riferimento
all'intera annualità.
Restano confermati i consueti parametri per la modalità di erogazione in uso
nell'Ente e basati sugli standard quali-quantitativi dei servizi e sulla conseguente
valutazione delle relative performance del personale.Da ultimo, si evidenzia che, alla
stessa stregua dell'anno 2008, la somma stanziata potrebbe non essere :ufilizzafa
interamente:sia per effetto delle disposizioni normative suindicate,secondocui le somme
decurtatequali assenzeper malattia rientrerannonella disponibilità di bilancio (comma 1o),
sia perché sono stati previsti dei tetti massimi di percezione del premio per ciascuna
categoria,al raggiungimentodei quali non opereràalcun meccanismodi redistribuzionetra
BC/^ldp
il personale,con conseguente
riconduzionedelle sommeeventualmente
risparmiatenel
fondoaccessorio
per futuree diversenegoziazioni.
Premessoquanto sopra ed al fine di consentirela verifica della compatibilità
economica di quanto negoziato con i vincoli di bilancio, si segnala che, con
determinazione
del SegretarioGeneralen.72 del 30.12.2009,
è statodeterminato
il fondo
per le risorsedecentrate
del personaledei livelli per il medesimoannocherisultapari ad €
5.823.582,27
e che,dai dati fomiti dal competente
ufficio Bilancio,sonostatigià erogati€
2.925.209,59per la liquidazionedegli altri istituti di carattereaccessorioriferiti a
quell'annualità.
Allo stato,quindi,residuala sommadi € 2.898.372,68
di cui€ 121.257,77destinati
al pagamentodella retribuzionedi risultatodelle PosizioniOrganizzative,
per effettodel
quale resta a disposizioneper I'erogazionedel premio incentivantela produttivitàla
somma di €. 2.777.114,91pienamentecapiente rispetto a quella negoziatadi €
2.550.000,00.
Per completezza
di informazione,si rileva che,ai fini prettamente
contabili,per la
liquidazionedellaproduttivitàsi procederà
con I'utilizzo dello stanziamento
di cui al conto
di debito 244016per I'importo di € 2.000.000,00,
mentrei restanti€ 550.000,00saranno
prelevatidaÌ conto261010.
Da ultimo,per unamigliorecomprensione
di quantosoprariportato,si trasmettono,
altresì,in allegatoi seguentidocumenti:
- Determinazione
n.72109sullaricognizionedel fondoaccessorio
per l'anno2009;
- prospettoriepilogativodelladistribuzione
del fondosui vari istituti accessori.
Resta,comurque,confermatala disponibilitàdegli uffici della P.O. Relazioni
sindacali,organizzazione
e seruizi generalinella personadel sottoscrittoe della Dr.a
BarbaraCavalli per ogni eventualechiarimentoe/o delucidazione
si rendessero
necessari,
evidenziando
cheil controllosi intenderàpositivamente
esperitoladdove,decorsi15giomi
dall'invio delladocumentazione.
le SS.LL.non avrannosesnalato
notiziediverse.
Cordialisaluti.

Documenti analoghi