Manuale d`amore 2

Commenti

Transcript

Manuale d`amore 2
Cineforum G. Verdi - Breganze
32°anno
www.cineverdi.it
Manuale d’amore 2
Capitoli successivi
CAST TECNICO ARTISTICO
Regia: Giovanni Veronesi
Sceneggiatura: Giovanni Veronesi, Ugo
Chiti, Andrea Agnello
Fotografia: Tani Canevari
Scenografia: Luca Gobbi
Costumi: Alfonsina Lettieri
Musica: Paolo Buonvino
Montaggio: Claudio Di Mauro
Prodotto da: Luigi e Aurelio De Laurentiis
(Italia, 2007)
Durata: 120 minuti
Distribuzione cinematografica: Filmauro
PERSONAGGI E INTERPRETI
Ernesto: Carlo Verdone
Lucia: Monica Bellucci
Nicola: Riccardo Scamarcio
Filippo: Antonio Albanese
Fosco: Sergio Rubini
a cura di Giovanni Tonello
[email protected]
Dopo il grande successo di Manuale
d’amore
uscito
nelle
sale
cinematografiche nel marzo 2005, il
regista Giovanni Veronesi ci propone
di
continuare
il
viaggio
nel
complicatissimo pianeta “amore” con il
sequel Manuale d’amore (capitoli
successivi). Il primo film sviluppava
quattro temi: l’innamoramento, la crisi,
il tradimento e l’abbandono. Stessa
formula per il nuovo lavoro con quattro
nuovi episodi: l’eros, la maternità, il
matrimonio gay e l’amore estremo. Il
film richiama i tratti della commedia
all’italiana degli anni ’60-’80 con un
cast d’eccezione che comprende attori
collaudati (Carlo Verdone, Sergio
Rubini) e nomi saliti alla ribalta negli
ultimi anni Riccardo Scamarcio, Fabio
Volo, ecc. Il tutto all’insegna del
Politically Correct come conferma il
regista in una intervista: “ Ho trattato
gli argomenti senza schierarmi, anche
perché c’è una direzione sola. In Italia
per vivere bene bisogna aspettare,
siamo sempre gli ultimi…”. La voce
calda del dj Fulvio (Claudio Bisio) ci
introduce al primo episodio: l’eros. A
seguito di un incidente stradale,
Nicola (Riccardo Scamarcio) deve
affrontare un difficile riabilitazione per
23° film
riacquistare l’uso delle gambe; sarà
aiutato dalla bellissima e provocante
fisioterapista Lucia (Monica Bellucci).
Il regista amplifica i pensieri di Nicola
per farci comprendere i desideri del
protagonista che dovrà decidere il
proprio futuro. La recitazione non
proprio
entusiasmante
viene
compensata dal fascino e dalla carica
erotica degli attori. Divertentissimo il
personaggio interpretato da Dario
Bandiera, compagno di stanza di
Nicola e un curioso cameo di Rosario
Fiorello.
Anche il secondo episodio (la
maternità) prende spunto da una
difficoltà fisica: la coppia Franco
(Fabio Volo) e Manuela (Barbora
Bobulova) non riuscendo ad avere
figli, sceglie la fecondazione assistita
e, a causa delle restrizioni vigenti in
Italia, è costretta a rivolgersi all’estero.
L’angoscia e la speranza ci vengono
raccontate direttamente dagli interpreti
(non capita spesso di vedere un attore
che rivolge al pubblico i propri
pensieri).
Il terzo episodio affronta un tema
molto dibattuto proprio in questo
periodo dal mondo politico italiano.
Infatti, la coppia gay formata da Fosco
(Sergio Rubini) e Filippo (Antonio
Albanese), dopo anni di convivenza,
medita di ufficializzare la propria
unione.
Sopra
le
righe
l’interpretazione di Antonio Albanese
che attingendo dai propri personaggi
comici (Efrem, Pierpiero) affronta il
ruolo con garbo e decisione, proprio
come il personaggio interpretato, ma
anche con molta “serenità”. Il
problematico Fosco deve fare i conti
con un padre che non lo ha mai
accettato e che lo vorrebbe “normale”
come la sorella (vedremo poi che
anche la normalità della sorella non
porta ai risultati sperati). Come nei
precedenti episodi, un dolore fisico
porterà un protagonista (Fosco) a
prendere una decisione sul proprio
futuro. Il film, campione d’incassi,
continua con il quarto episodio:
l’amore estremo.
Uno straripante Carlo Verdone
(Ernesto) ritorna proletario e interpreta
un metre senza tante pretese con
moglie amorfa e figlia “coatta”. La sua
piatta esistenza verrà sconvolta
dall’arrivo di una giovane spagnola
che lo farà precipitare in un turbine di
passione assaporando per qualche
tempo la classica “botta di vita”.
21 - 22 – 23 – 24 marzo 2007
Anche in questo episodio/caso un
grave problema fisico obbligherà
Ernesto a fare il punto sulla propria
vita: la sua decisione dovrà essere
definitiva. Il protagonista (come nei
precedenti episodi) ci racconta le
proprie sensazioni attraverso la
rubrica radiofonica del dj Fulvio che
ha il compito di chiudere il film.
Probabilmente si tratterà solo di un
“arrivederci”;
il
regista
infatti
conferma in un’intervista “Questo
secondo manuale è il tassello
numero 2 di un pentalogo filmico
che ho intenzione di realizzare…”
Concludiamo con una dedica del
regista: “Questo film è dedicato a
colui che mi ha insegnato tanto,
anzi, tutto quello che so del cinema,
Francesco Nuti.” Buona visione.
Il film della prossima settimana
Babel
Di Alejandro G. Inarritu
Durata 135’
Un colpo di fucile sparato per errore da due
fratelli sugli altopiani marocchini, avrà
conseguenze sui destini di altre persone
che vivono ai quattro angoli del globo: gli
stessi giovani marocchini che hanno
premuto il grilletto, una coppia di turisti
americani in crisi, un'adolescente ribelle a
Tokio e una tata messicana che lavora in
California. Secondo la Bibbia, gli uomini
ebbero l'ardire di erigere una torre per
raggiungere il paradiso provocando la
collera di Dio che li divise condannandoli a
parlare lingue diverse. Migliaia di anni
dopo, il loro destino è ancora votato
all'incomprensione, in una babele confusa
e globalizzata. Da questo assunto si dipana
l'ultimo film di Alejandro Gonzalez Inarritu
che chiude così la trilogia del dolore dopo
«Amores Perros » e «21 grammi». Un film
com'è
nel
suo
stile,
frammentato
cronologicamente, potente, visionario e
interpretato perfettamente da due grandi
star di Hollywood del calibro di Cate
Blanchett e Brad Pitt
Cineforum G. Verdi - Breganze
23° film
32°anno
www.cineverdi.it
IL REGISTA
Scheda film
Manuale d’amore 2
CENNI E CURIOSITA’ SUL FILM:
Il film è uscito nelle sale con 750 copie.
Molti i cammei nel film: Fiorello, Syria, la
Solarino (compagna del regista) e Pieraccioni.
I futuri Manuali. Il film dovrebbe far parte
di una pentalogia. "Il capitolo 3 affronterà il
rapporto genitori-figli - annuncia Veronesi - e
poi, nei successivi due, ci saranno le
separazioni. Su cui, comunque, si potrebbero
costruire altri cinque film..."
NOME: Giovanni Veronesi
DATA DI NASCITA: 31/08/1962
LUOGO DI NASCITA: Prato FI
(2006)
(2005)
(2003)
(2001)
(1998)
(1998)
(1997)
(1996)
(1993)
(1987)
Manuale d’amore 2
Manuale d’amore
Che ne sarà di noi
Streghe verso nord
Il mio West
Silenzio si nasce
Viola bacia tutti
Il barbiere di Rio
Per amore solo per amore
Maramao
IL CINEFORUM G.VERDI DI BREGANZE
PRESENTA
20 – 21 – 22 APRILE 2007
GIORNATE DI CINEMA
A BREGANZE
TRE GIORNI DI PRIOEZIONI,
APPROFONDIMENTI ED INCONTRI CON
AUTORI E REGISTI
Saranno presenti i registi:
TINTO BRASS, EUGENIO CAPPUCCIO,
ANTONELLO BELLUCO
******
Mestieri del cinema:
SCENA TROPPO SEXI Riccardo Scamarcio e
Monica Bellucci autori di scene troppo hard.
E' accaduto sul set di Manuale d'amore 2, in
cui il regista Giovanni Veronesi è dovuto
intervenire per tagliare alcune sequenze delle
riprese, ritenute troppo bollenti. La scena
dello scandalo è quella in cui Scamarcio,
costretto su una sedia a rotelle, incontra una
sensualissima Monica Bellucci, nel ruolo di
fisioterapista, che gli opera una visita fin
troppo approfondita, tanto da sfociare in un
travolgente incontro erotico che ha costretto
il regista a cacciare la troupe dal set, per non
turbare la privacy dei due affiattati attori. I
membri della produzione hanno cercato di
rientrare sul set con le scuse più improbabili,
pur di osservare l'inattesa performance, ma
con scarso successo, il resto è top-secret.
I PROSSIMI FILM IN PROGRAMMA
28 – 29 – 30 - 31 Marzo
Babel
11 – 12 – 13 - 14 Aprile
Flag of our fathers
21 - 22 – 23 – 24 marzo 2007
LEZIONI SUL MONTAGGIO
CINEMATOGRAFICO Relatori:
Luigi Mearelli (montatore) e il Prof.
Leonardo Gandini (Docente DAMS Bo)
*******
CONCERTO FINALE con il gruppo
QUARTETTO QUARTINI
che eseguirà musiche tratte dalle migliori
colonne sonore cinematografiche
La colonna sonora
Interessante la colonna sonora di Manuale
d'amore 2 (Emi) composta da Paolo Buonvino
con un paio di incursioni di Elisa: "One Step
Away", che apre la scaletta, e la versione
unplugged di "Eppure sentire", che la chiude.
Per il resto da godersi un album che offre
dello spensierato pop internazionale ("Wake
Up" di Hilary Duff e "Put Your Records On"
di Corinne Bailey Rae), house da classifica
("World Hold On" di Bob Sinclar) e dance
italiana ("It's Your Time" dei Planet Funk e
"Nothing More" dei Motel Connection).
L’ATTRICE
NOME: Monica Bellucci
DATA DI NASCITA: 30/09/1969
LUOGO DI NASCITA: Città di Castello,
Perugia, Italia
(2007)
(2006)
(2006)
(2006)
(2005)
(2005)
(2004)
(2004)
(2004)
(2004)
(2003)
(2003)
(2002)
(2002)
(2001)
(2000)
(2000)
(2000)
(2000)
(1999)
(1998)
(1998)
(1998)
(1997)
(1997)
(1996)
(1996)
(1995)
(1995)
(1994)
(1992)
(1992)
(1991)
(1990)
(1990)
Shoot 'em up Manuale d'amore 2, capitoli successivi
The Stone Council
N io e Napoleone
Per sesso o per amore?
I fratelli Grimm e l'incantevole strega
Lei mi odia
Agents secrets
La passione di Cristo
Matrix Revolutions
Matrix Reloaded
Tears of the sun
Ricordati di me
Irreversible
Astérix & Obélix: Mission Cléopatre
Il patto dei lupi
Malèna
Franck Spadone
Under Suspicion
Comme un poisson hors de l'eau
Méditerranées
A los que aman
L'ultimo capodanno
Mauvais genre
Dobermann
Come mi vuoi
L'appartamento
Il cielo è sempre più blu
Palla di neve
I mitici
Ostinato destino
Dracula
La riffa
Briganti
Vita coi figli
CONVOCAZIONE
ASSEMBLEA DEI SOCI
Ai sensi dell’art.5 dello statuto del Cineforum
G.Verdi. è convocata l’assemblea dei soci per
gli adempimenti statutari sottoriportati, in
prima convocazione per il giorno 14 aprile
2007 ore 15.00. presso il Cinema Verdi di
Breganze e. qualora non si raggiungesse la
metà degli associati, l’assemblea è indetta in
seconda convocazione il giorno 15 aprile
alle ore 10.00 nello stesso luogo con il
seguente o.d.g:
- Relazione del Presidente sul triennio 2004 –
07
- Elezione del Comitato Direttivo
Le operazioni di voto avranno termine alle
12.30

Documenti analoghi

USCITA CINEMA: 25/02/2011 REGIA: Giovanni

USCITA CINEMA: 25/02/2011 REGIA: Giovanni del suo portinaio, scoprendo che i desideri come i sentimenti non invecchiano mai con l'età.

Dettagli

Flags of our Fathers

Flags of our Fathers (1995) Deadly Invasion: The Killer Bee (1990) Vita coi figli

Dettagli