presentazione del libro tianchào

Commenti

Transcript

presentazione del libro tianchào
C I T T A’ D I M O T T O L A
PROVINCIA DI TARANTO
UFFICIO STAMPA
e-mail: [email protected]
Comunicato Stampa
Copertina del libro Tianchào
È possibile ancora oggi compiere un viaggio fuori dai percorsi turistici, andando
incontro alle avventure dei primi viaggiatori?
La risposta è sì se si guarda all’ultimo libro scritto da Gaetano Appeso intitolato
“Tianchào Taccuino di un viaggio in Oriente”, 372 pagine di pura avventura nel
cuore della Cina, dal Tibet a Shanghai; 48 bellissime tavole a colori che, assieme alla
prefazione di Mino Milani (giornalista, scrittore, fumettista e storico italiano),
impreziosiscono il testo.
L’opera, corredata da foto e video, verrà presentata sabato 20 febbraio alle 18.00
presso la sala convegni di via Vanvitelli.
La serata è stata voluta dall’assessore Annamaria Notaristefano molto attiva sul
fronte della cultura, settore di sua competenza.
“Tianchào - ha commentato - racconta le diversità che ci sono non solo tra Oriente ed
Occidente ma anche nello stesso continente asiatico, se non addirittura nella stessa
nazione. Tra strade sterrate, mezzi provvidenziali, incontri fortuiti, l’autore ci parla
della sua esperienza e per noi sarà un’occasione per viaggiare con la fantasia”.
Avventuroso e divertente, scritto “on the road” attraversando la Cina, Paese talmente
vasto da offrire ogni tipo di scenario possibile: dalle moderne città della costa, ai
deserti dello Xinjiang, alle cime innevate del Tibet, fino alle grandi foreste del Sud.
Un viaggio fisico, lungo scorci naturali che quasi farebbero dubitare che si tratti del
mondo reale, ma anche di scoperta, attraverso culture forgiate da una storia
millenaria, verso la profonda comprensione di una realtà caratterizzata dalla diversità
di popoli e dai forti contrasti tra un passato ricco di storia e un presente già proiettato
verso il futuro.
Ne nasce un libro piacevole, un intreccio di incontri e disavventure tipiche di chi
viaggia zaino in spalla, mosso dal solo ardente desiderio di conoscere e scoprire.
Gaetano Appeso è nato a Taranto nel 1978, Ufficiale della Marina Militare Italiana, è
laureato in Scienze Organizzative e Gestionali.
Ha partecipato a diverse missioni di pace in Afghanistan e Libano.
La passione per l’archeologia e il fascino verso le diverse culture, lo hanno spinto in
viaggi
estremi,
molti
dei
quali in
zone
remote del
pianeta.
Il suo primo libro, E-mail dall’Amazzonia, edito nel 2014, è stato ristampato dopo
soli sette mesi dalla pubblicazione.
I diritti d’Autore verranno versati alla Fondazione Telethon.
Addetto Stampa
dott. Cosimo Damiano TRAMONTE