Aggrediti dai ladri con il cacciavite

Commenti

Transcript

Aggrediti dai ladri con il cacciavite
BUCCINASCO I DUE ANZIANI LI AVEVANO TROVATI A CASA, RIENTRANDO
Aggrediti dai ladri con il cacciavite
- BUCCINASCO-
APRONO LA PORTA del loro appartamento e si
trovano difronte due IQ:µviventi c:he, artllati di cacciavite li derubano anche del portafogli. E successo
l'altra sera, in via Roma, a Buccinasco. Qui, intorno
alle 19, una coppia di anziani coniugi, entrambi
, sull'ottantina d'anni, hanno fatto rientro a casa per
la cena. Hanno aperto la porta, l'hanno chiusa dietro
di loro e, solo a quel punto, sono stati colti di sorpresa da due malviventi.
I LADRI, che avevano già messo a segno un colpo
all'interno dell'abitazione, anziché scappare una volta sentito inserire la chiave nella toppa della serratura si sono avvicinati alla coppia e, minacciandoli con
un cacciavite, si sono fatti consegnare anche il loro
portafogli. Poi, si sono dati alla fuga fortunatamente
senza provocare ferite ai due anziani. Indagini sono
ora in corso per risalire all'identità dei complici che
hanno agito a volto scoperto, senza alcun timore.
Ma questo non è che l'ultimo caso negli ultimi gior-
ni dove, sia nel comune di Buccinasco che nella vicina Corsico il numero di incursioni da parte di malviventi sembra essere aumentato. Complice l'arrivo
delle festività Natalizie o, forse, di alcune strutture
itineranti allestite nella zona, i cittadini sono in allarme. Dal tam tam dei gruppi di sorveglianza, il filo
conduttore di questi colpi sarebbe una vettura, sempre la stessa,'una B:mw nera. Sarebbe proprio la vettura al centro delle ricerche degli investigatori e dei
gruppi di sorveglianza che, anche nel corsichese
stanno prendendo piede.
Un'alleanza, quella nata tra i cittadini, data dalla necessità di avere maggiore sicurezza nei territori del
sud Milano non certo nuovi a fenomeni di criminalità, spicciola ma anche organizzata. Fenomeni che
·' non riuscendo a trovare argine o soluzione con le for, ze dell'ordine hanno spinto i i cittadini a diventare
delle vere e proprie sentinelle sempre attente: persone che non voltano lo sguardo dall'altra parte ma
che, al contrario, intervengono attivamente in caso
di necessità urlando o allertando le forze dell'ordine.
'
Francesca Santolini

Documenti analoghi