La Muay Thai - Il Cerchio dei Guerrieri ti da il benvenuto

Commenti

Transcript

La Muay Thai - Il Cerchio dei Guerrieri ti da il benvenuto
La Muay Thai
La Muay Thai (in lingua tailandese) nota
anche come Thai Boxing o Boxe Tailandese,
è
un arte marziale/sport da combattimento
che trae le sue origini nella Mae Mai Muay
Thai, antica tecnica di lotta thailandese.
La Mae Mai Muay Thai studia combattimenti
sia
con le armi che senza ed era utilizzata
dai guerrieri thailandesi in guerra, qualora
avessero perso le armi.
In Italia, ma più in generale in Occidente,
esiste una gran confusione tra i termini
muay
thai, thai boxe, thai kickboxing
o boxe
tailandese, anche se in realtà i più
non
sanno che tali denominazioni non sono
altro
che diversi modi di chiamare la stessa
disciplina.
Diciamo poi che, per convenzione, si
tende
a chiamare Muay Thai la
parte più tradizionale
dell’arte marziale, mentre con il termine
Thai Boxe si identifica
prevalentemente
l'aspetto
sportivo/agonistico. Però, in Thailandia,
parlare di Muay
Thai o di Thai Boxe
è esattamente
la stessa cosa…anche perché, come ripetono
i
Maestri Thailandesi, senza le origini
marziali
dell’arte non esisterebbe nemmeno la
parte
sportiva!
Caratteristiche di quest'arte marziale
sono
i micidiali colpi inferti con tibie
(che
anni di pratica condizionano fino a
renderle
durissime), gomiti e ginocchia. La
Muay
Thai
viene anche definita come la scienza
degli
otto lembi o arti, perché impiega otto
punti
del corpo per colpire: mani, tibie/piedi,
gomiti, ginocchia. E in alcune tecniche
antiche
e tradizionali anche la testa! Altra
importantissima
caratteristica che
distingue la Muay
Thai
dagli altri sport da combattimento
è il clinch
o chap ko
che è il combattimento corpo
a
corpo, una sorta di lotta in piedi,
utilizzata
per
sbilanciare e proiettare l'avversario,
entrare nella sua guardia e sferrare
poderose
ginocchiate o taglienti gomitate.
Del tutto particolare è il condizionamento
da applicare alle parti impiegate per
colpire:
un processo lungo e piuttosto doloroso
per
i principianti, che comporta il colpire
con
frequenza costante sacchi di allenamento
di durezza via via crescente. In antichità
(o anche nel presente ma con scopi
prevalentemente
“pubblicitari”) i tailandesi
utilizzavano
addirittura certi tipi di alberi locali
dotati
di tronco molto flessibile e
corteccia
liscia
o altri elementi della natura per allenarsi
e condizionare riflessi e
resistenza.
Ora,
per fortuna, esistono campi e palestre
di
allenamento anche in
Tailandia e pertanto
si utilizzano strumenti meno rudi ma
altrettanto
efficaci.
I professionisti Thai, spesso figli
di famiglie
poverissime, iniziano la pratica dell'arte
giovanissimi, facendo i loro primi
incontri
da bambini, intorno ai 9 anni, per
essere
considerati atleti pienamente maturi
già
sui 20. La Muay Thai è per i meno abbienti
una via di realizzazione personale
e professionale.
La preparazione fisica è tra le più
rigorose
e sfiancanti di ogni sport: i professionisti
osservano una rigorosa disciplina
allenandosi
due-tre ore, due volte al giorno per
cinque-sei
giorni la settimana,
correndo o nuotando
per chilometri, saltando la corda,
eseguendo
piegamenti su
braccia e gambe, trazioni
alla
sbarra, esercizi per gli addominali
e i muscoli
del
collo e cimentandosi in round dopo
round
di affinamento della tecnica ai pao
o
colpitori,
il tutto sotto l'occhio attento di
esperti
maestri, i kru o ajarn. Oltre,
1/2
La Muay Thai
naturalmente,
allo sparring, condotto con maggiore
o minore
livello raggiunto,
della preparazione e della condizione.
intensità a seconda del
Ma la Muay thai, come già detto in
precedenza,
non è solo ring. Anzi! Chi davvero
ha la
fortuna di approfondire l’arte, di
studiare
con i grandi maestri tailandesi ed
entrare
così nel cuore della disciplina, si
renderà
presto conto che la muay thai
tradizionale
o boran (che vuol dire antico) trova
molti
punti di contatto a discipline
specifiche
per il combattimento da strada (come
il Jeet
Kune Do ad esempio) e che
la parte
sportiva
“da ring” è soltanto la punta dell’iceberg
dell’enorme arsenale
tecnico che racchiude
i molti stili provenienti dalle varie
zone
geografiche della
Tailandia.
Ecco perché la Muay Thai è un eccezionale
ed efficacissimo sistema di difesa
personale,
utile per la strada come per il ring!
2/2

Documenti analoghi

La Muay Thai (in lingua tailandese มวยไทย) nota anche come Thai

La Muay Thai (in lingua tailandese มวยไทย) nota anche come Thai limbs" perché impiega otto punti del corpo per colpire: 2 mani, 2 tibie o piedi, 2 gomiti e 2 ginocchia. Del tutto particolare è il condizionamento da applicare alle parti impiegate per colpire: un...

Dettagli

Muay Thai Boran - Accademia Karate Montevarchi

Muay Thai Boran - Accademia Karate Montevarchi suddividere l’insieme delle tecniche marziali a mani nude della Muay Thai in quattro sottogruppi: 1) Chern Muay 2) Kon Muay-Kee 3) Chap Ko. 4) Mae Mai – Look Mai. Il primo gruppo di principi e di t...

Dettagli

l`allenamento nella muay thai boxe

l`allenamento nella muay thai boxe nei monasteri, assimilando la cultura buddista e soprattutto una filosofia interiore, che cresce e matura il ragazzo. Dal punto di vista atletico ci sono sessioni quotidiane di allenamento, la Muay...

Dettagli