Frontale a Mykonos,ferito 21enne

Commenti

Transcript

Frontale a Mykonos,ferito 21enne
28
Fiorenzuola e Valdarda
GROPPARELLO - Prende il via oggi
per concludersì lunedì 8 agosto
a Gropparello la 25esima edizione della “Festa del volontario”
organizzata dalla Pubblica Assistenza Val Vezzeno, presieduta
da Federico Sartori.
La manifestazione si svolgerà
presso il parcheggio di via IV Novembre (con strutture al coperto), in prossimità della chiesa
parrocchiale di Gropparello. Il
programma dell’iniziativa prevede oggi alle 18 il rito della messa del Volontario che sarà celebrata dal parroco di Gropparello
don Lodovico Groppi nel par-
LIBERTÀ
Sabato 6 agosto 2011
Gropparello,da oggi volontari in festa
Sartori (Pubblica):cercansi nuove leve
cheggio di via IV novembre. Seguirà la premiazione dei militi
(con medaglie e targhe) per i servizi svolti. Seguirà l’apertura dei
chioschi per la cena sotto le stelle, allieterà la serata l’orchestra
“Beppe e Dany”.
Domani alle 18 l’apertura dei
chioschi che sforneranno gustosi piatti della cucina locale e, dal-
le 21 danze in allegria con l’orchestra “Norberto e Mirco”. Lunedì 8 agosto la festa continuerà
con l’apertura dei chioschi alle
18 per la consueta cena in compagnia. Per la musica spazio alle giovani leve con il complesso
musicale “I Dookie” che eseguiranno il Green Day Tribute.
E a proposito di Pubblica Val
Vezzeno dal prossimo settembre
inizieranno, nella sede, i corsi di
primo soccorso aperti a tutti. Inutile dire che si spera sempre
di poter reclutare nuove leve. A
questo proposito il presidente
Federico Sartori ha affermato:
«Intendiamo fare leva sia sui giovani che sui giovani pensionati
che intendono donare un po’ del
Frontale a Mykonos,ferito 21enne
Giorgio Vincenti, di Sariano, coinvolto nell’incidente mentre era a bordo di
uno scooter con un amico. Il padre vola in Grecia. La mamma: «Non è grave»
GROPPARELLO - Giorgio Vincenti,
ventunenne di Gropparello, è
rimasto coinvolto mercoledì
notte in un incidente a Mykonos, l’isola greca che richiama
tantissimi giovani per le vacanze estive e che di recente è salita alla ribalta della cronaca
per la morte di un giovane lodigiano vittima di un’aggressione in un locale notturno.
Giorgio, in sella ad uno scooter e con a bordo un amico, stava percorrendo di notte una
stretta strada dell’isola quando
è rimasto coinvolto in uno
scontro frontale con un altro
automezzo, ma le cause dell’incidente sono tutte da accertare. Quello che è certo è che il
giovane è stato subito soccorso
e trasportato all’ospedale di Atene dove i medici hanno rilevato che le sue condizioni non
appaiono gravi. L’amico che aveva a bordo è rimasto illeso.
Giorgio, residente a Sariano
di Gropparello, era in vacanza
a Mykonos con alcuni amici di
Piacenza e alcuni compagni di
liceo: la comitiva era partita
per in aereo e sul posto i giovani per spostarsi avevano no-
L’isola di Mykonos perla dell’Egeo richiama tanti visitatori, molti giovanissimi
leggiato degli scooter, uso abbastanza diffuso nelle isole
greche.
«Quello che è accaduto a
Giorgio è un semplice incidente con lo scooter, cosa che sarebbe potuta accadere ovunque, anche sulla nostra Provinciale, a Sariano o in un’altra località vacanziera - precisa la
madre del ragazzo, Elena Bocchi - Purtroppo l’incidente è
capitato ma non è grave, la situazione è sotto controllo e si
spera al più presto nel rientro
di mio figlio».
Le cause dell’incidente, come detto, sono ancora da accertare: si parla di uno scontro
frontale con un automezzo, ma
non è specificata la dinamica.
La notizia dell’incidente ha
avuto rilevanza anche a livello
locale in quanto il giovane è figlio di Mario Vincenti, già sindaco di Gropparello (più volte
rieletto, l’ultima fino al 2001)
ed ex consigliere provinciale.
Mario Vincenti, che è stato avvisato giovedì mattina dagli amici del figlio e dall’ambasciata, è partito con il primo volo
che ha trovato ed attualmente
si trova in Grecia, mentre la
moglie è rimasta a Sariano sia
perché la famiglia ha altri due
figli, sia perché le condizioni di
Giorgio fortunatamente non
sembrano essere gravi.
E’ la seconda volta in pochi
giorni che l’isola greca, meta
estiva di tanti ragazzi, sale alla ribalta della cronaca per
fatti che riguardano giovani
della nostra zona: in questo
caso, rispetto alla drammatica fine di Stefano Raimondi, il
ragazzo lodigiano che ha perso la vita per un’aggressione
in discoteca, le conseguenze
dell’incidente fortunatamente non sono gravi.
Ornella Quaglia
proprio tempo a questo importantissimo servizio sociale. Noi
abbiamo sempre bisogno di
nuovi militi anche perché quando qualcuno cessa il servizio di
volontariato non sempre viene
rimpiazzato e pertanto se malauguratamente la Pubblica Val
Vezzeno non fosse più in grado
di mantenere il servizio, i problemi sarebbero molto seri, soprattutto nella parte alta del territorio».
«Se è vero infatti che per Sariano e le zone di pianura il problema non sussiste in quanto
sono velocemente raggiungibili,
ad esempio dalla pubblica di
Carpaneto o di San Giorgio spiega ancora Sartori -, nel caso
vi fosse una chiamata con codice rosso ad esempio ad Obolo o
in altre zone montane, solo noi
del posto che conosciamo bene
le strade e le località sparse possiamo raggiungere velocemente
l’infortunato. Chi viene da fuori
ci impiegherebbe comunque
troppo tempo. Auspichiamo
nella buona volontà dei cittadini
affinché questo nostro importantissimo servizio possa proseguire».
Ornella Quaglia
MORFASSO
“Festa nel bosco”a San Michele
Alle “Querciole”musica e buona cucina
MORFASSO - Prosegue a San Mi-
chele, accogliente frazione morfassina situata in alta Valchero, la
“cinque giorni” festivaliera promossa e organizzata dall’attivissima Pro loco presieduta da Daniele Pedretti. “La Festa nel Bosco” è il titolo della lunga kermesse iniziata giovedì sera e che proseguirà, sempre proponendo
buona musica e gustosi piatti tradizionali, fino a lunedì 8 agosto.
Anche quest’anno la Pro loco
ha organizzato la festa nello spazio verde delle “Querciole”, una
splendida area attrezzata a tutto
punto per accogliere e soddisfare gli amanti della buona cucina
di casa nostra e gli appassionati
di ballo liscio. Iniziata giovedì
con una serata musicale condotta dall’Orchestra Matta di Loris
Gallo, venerdì il programma prevedeva l’esibizione dell’orchestra di Mauro Rizzi, dei complessi giovani dei “The Ducks” e dei
“Came Back” con l’elezione di
Miss Boschetto, mentre questa
sera la parte musicale prose-
guirà con gli orchestrali della
Portofino Band.
Domenica, invece, il programma della giornata si presenta straordinariamente ricco:
si inizia alle ore 10 con la messa
celebrata nell’area della festa da
don Germano Gregori, poi si
prosegue con il pranzo e, nel pomeriggio, con la “Gara di Orienteering” (rivolta soprattutto ai
bambini), la pesca a premi e altre iniziative ancora; a chiusura
di una giornata davvero imperdibile, di sera tutti in pista con
l’orchestra di Nicola Congiu. Lunedì sera gran finale con l’orchestra di Gigi Chiappin. Non
meno imperdibile è il programma enogastronomico che prevede, tra i diversi piatti in menù,
la “gustosa” (un tipo di pasta ricco di condimenti), tortelli con la
coda, lombo al gutturnio, chisolini vuoti e ripieni di gorgonzola. Il tutto, ovviamente, accompagnato dai migliori vini delle
colline piacentine.
Gianluca Saccomani
MORFASSO
Sagra di Santa Franca:domani messa
sul pianoro e processione nel parco
MORFASSO - (gs) Domani, prima domenica di agosto, si terrà la tra-
Castello,oggi le nozze di Anne e Tijmen:
kimono in chiesa,vip e cena piacentina
presidente della Chanel e del ristorante del famoso chef Alain
Ducasse, Richard Colasse, l’inventore francese della chip per
il pagamento con carta di credito, Gerard Compain, il nonno
della sposa, Charles Dufour di
94 anni, figura importante della
ricerca scientifica e tecnologica
che ci permette oggi di comunicare senza fili. Perché la scelta
di Castellarquato? Anne-Yoshié
Narahara, che viaggia in tutto il
mondo in veste di senior
marketing manager della Apple,
si è innamorata del territorio da
quando è venuta la prima volta
5 anni fa e ha voluto condividere con il compagno, la sua famiglia e i suoi amici la bellezza e le
bontà di questo posto fino ad
ora non abbastanza conosciuto all’estero.
dizionale sagra di Santa Franca sul monte omonimo. Si tratta si un
appuntamento religioso di grande richiamo per i tantissimi devoti, valligiani ed emigrati che, rientrati nei loro paesi d’origine, ogni
anno si raccolgono nel pianoro e nei boschi che fanno da cornice
all’oratorio costruito tra il 1882 e il 1883. Sono tre le sante messe
che verranno celebrate durante la giornata: alle ore 9.30, alle 11 (al
termine della quale si svolgerà la processione nel parco con statua
della Santa) e alle 16.
CASTELLARQUATO - Dopo la giornata di solidarietà per il Giappone, il Paese del Sol Levante è di
nuovo protagonista a Castellarquato: oggi alle 16 nella Collegiata il matrimonio di Anne-Yoshiè
Narahara con Tijmen Godert Alois. Celebrerà don Giuseppe.
Forse per la prima volta in
questa chiesa si terrà una cerimonia con ospiti in kimono: saranno infatti vestiti così - secondo l’uso in Giappone per le occasioni importanti - la madre della
sposa, Gabrielle Dufour, e Sohen
Yamada, maestro di Tè da undici generazioni.
Dall’altro ieri sono in giro moltissimi stranieri e c’è grande animazione a Casa Illica. Ha scelto
infatti di sposarsi in Collegiata
Anne-Yoshiè, la figlia dei proprietari di Casa Illica, Gabrielle
Dufour e il marito Yoshiyasu Narahara, il cui stemma nobile di
samurai ha rappresentati tre
ventagli.
A Castellarquato e in tutti gli
alberghi dei dintorni più di 100
gli ospiti, amici e familiari venuti dalla Francia, dall’Inghilterra,
dall’Olanda, dal Giappone, dall’Australia, dagli Stati Uniti e da
Hong Kong per scoprire per al-
FIORENZUOLA - “Ritorno al futuro”
“Ritorno al futuro”per 160 bambini
è stato il tema scelto quest’anno
per animare le giornate dei 160
bambini che hanno partecipato
ai centri estivi comunali condotti dalle educatrici professionali
della cooperativa Mele Verdi. Il
famoso film sui viaggi nel tempo, ha fatto da ispirazione per animazioni, storie, scenette, comparse di personaggi, ambientate
in vari momenti del passato.
C’è stato spazio per il periodo
degli egizi, quello degli indiani e
dei cow boy, e tanti altri. «Si è tornati anche ad un passato preistorico, con una gita di un giorno
al parco archeologico di Travo,
dove i bambini delle scuole elementari hanno partecipato alla
simulazione di scavi archeologici, alla ricognizione di reperti, infine alla ricostruzione di cocci
per i vasi», spiega la coordinatrice del centro della scuola primaria Manuela Meneghelli.
Tutte le attività si sono legate
al tema della giornata. Qualche
esempio? Nella settimana dei fi-
meno tre giorni il nostro territorio e le sue ricchezze gastronomiche. Dopo una degustazione
di prodotti locali a Casa Illica e una cena sul terrazzo di un locale
davanti alla Rocca Viscontea ieri
sera, gli ospiti festeggeranno il
matrimonio con una cena al Castello di San Pietro in Cerro dove
sarà servito un menù tradizionale piacentino. Niente Champagne, niente ostriche, niente foie
gras, solo prodotti e vini locali. A
chiusura della festa, una cantina
ospiterà per un brunch-degustazione gli invitati.
Tra gli ospiti internazionali, il
CARPANETO
Tutti al mare:martedì
trasferta a Sestri Levante
col Gruppo marciatori
CARPANETO - (p. f.) E’ fissata per
la giornata di martedì 9 agosto
la gita con destinazione Sestri
Levante organizzata dal gruppo
marciatori Carpaneto, presieduto da Benvenuto Barabaschi.
La partenza in pullman gran
Fiorenzuola, concluso il centro estivo: laboratori creativi, nuoto e giochi a squadre
FIORENZUOLA Oltre 160 i
bambini che
hanno
partecipato al
centro estivo
comunale:nelle
foto alcuni
momenti di
animazione
(foto Lunardini)
gli dei fiori degli anni Sessanta, si
è costruito un tappeto fiorito,
nello spazio laboratorio che ogni
giorno accompagna il centro estivo. Nella settimana archeologica, via alle collanine con conchiglie, per ricordare i fossili.
«Oltre ai laboratori creativi,
abbiamo proposto movimento e
giochi a squadre». Grande spazio anche ai giochi alla piscina
comunale dove i bambini che
hanno potuto partecipare ai corsi di nuoto. L’istruttore di tennis
Fabio Gnocchi dell’as Tennis
Fiorenzuola ha inoltre fatto pro-
vare a tutti un corso di tennis
propedeutico. «Ringraziamo il
Comune per averci messo a disposizione lo spazio della piscina comunale, che si aggiunge agli spazi esterni della scuola elementare, che abbiamo cercato di
trasformare in versione estiva».
Un centinaio i bambini che si
sono alternati nelle settimane di
centro estivo per la scuola primaria: insieme alla coordinatrice, hanno lavorato le educatrici
Sara Vivona, Agnese Della Croce,
Giacomo Grolli, Elena Bertoni,
Elisa Pongolini, Anna Percudani,
turismo è fissata alle ore 6,30
dal piazzale della scuola media
di via Rossi, per trascorre una
giornata sulla riviera ligure. Il
pullman per i ritorno non partirà prima delle ore 19.
Sestri Levante, una delle ultime località che si affacciano ad
oriente sul Golfo del Tigullio,
proprio per la sua posizione
geografica viene anche comunemente definita la “città dei
due mari”.
Alice Bertonazzi. Con loro anche
Alessandra Castellana, stagista
del liceo psicopedagogico Colombini di Piacenza.
In sessanta i bambini della
scuola dell’infanzia che hanno
scelto il centro estivo comunale
con sede alla materna Rodari,
coordinato da Alessandra Danesi affiancata dalle educatrici Airin Toscani, Giada Guarnieri, Miriam Maugeri, Elisa Zanella e Lucia Barani. I bimbi sono stati trasportati in un passato molto particolare: quello della civiltà contadina del secolo scorso,
trascorrendo un’intera giornata
alla Casa della Memoria Casella
del Frascale di San Protaso, accolti dalla padrona di casa Annarita Arduini, vicepresidente dell’associazione di aziende agricole Terre Traverse. I centri estivi
comunali si sono conclusi a luglio. Le educatrici delle Mele Verdi proseguono però con il servizio, su richiesta, fino alla riapertura a settembre delle scuole.
d. m.

Documenti analoghi

19fiore sabina

19fiore sabina PARIGI - La Valdarda e Parigi sempre più vicini. Sono partiti nella prima mattina di ieri, intorno alle 5, i piacentini provenienti dalla Valdarda e dalla Valnure con destinazione Parigi per abbrac...

Dettagli