informativa post-intervento

Commenti

Transcript

informativa post-intervento
INFORMATIVA POST-INTERVENTO
Gentile Paziente,
a seguito dell’estrazione di denti, radici od interventi chirurgici da Lei subiti dovrà osservare le seguenti
indicazioni:
PER LA GIORNATA DI OGGI
Eviti gli sciacqui in quanto facilitano l’emorragia.
Eviti cibi caldi; assuma soltanto cibi morbidi e freddi.
Non beva alcolici e limiti il fumo il più possibile.
Eviti di sdraiarsi. Per dormire cerchi di utilizzare uno o due guanciali in più.
Prosegua con la terapia antibiotica, antidolorifica (se necessaria) e di igiene orale con colluttori o gel
prescritti dal dentista per il tempo indicato nella ricetta.
Se indicato dal dentista, per la prima e la seconda giornata, tenere il ghiaccio all’esterno della zona
interessata tenendolo 30 minuti, togliendolo per 10 minuti e così via fino a fine giornata.
IN CASO DI SANGUINAMENTO
Applichi un tampone di garza sterile direttamente sulla ferita. La compressione (sicura ma non eccessiva)
deve essere esercitata continuativamente per almeno 20 minuti; sia paziente e non rimuova il tampone per
verificare lo stato del sanguinamento sino a che non sarà trascorso questo intervallo in quanto la rimozione
ripetuta del tampone stimola il sanguinamento della ferita.
PER I PROSSIMI GIORNI
Il gonfiore post-operatorio può aumentare per circa tre/quattro giorni, poi tende a diminuire. Non è
preoccupante!
Il gonfiore può associarsi ad ematoma (livido), in questo caso può spalmare sulla pelle (lontano dagli occhi)
Hirudoid® crema o gel o Arnica gel, avendo cura di toglierlo prima di coricarsi.
A seguito di un intervento di rialzo del seno mascellare potrebbe manifestarsi un modesto sanguinamento da
una narice.
Se negli interventi effettuati sulla mandibola si verificasse una ipoestesia (paralisi temporanea della parte) o
una mancanza di sensibilità al labbro inferiore, telefoni per avere informazioni.
La somministrazione di clorexidina può causare un temporaneo scurirsi dei denti che viene eliminato
semplicemente con una seduta di igiene orale a fine trattamento.
In caso di febbre (temperatura superiore a 37,5°) telefoni per avere indicazioni sulla terapia.
La somministrazione di antibiotici pre e post intervento potrebbe causare lievi problemi intestinali. In questo
caso è consigliabile l'assunzione di fermenti lattici. Se il disturbo persiste chiami il nostro Studio per cambiare
eventualmente antibiotico.
Dopo estrazioni ed interventi chirurgici il dolore tende a diminuire progressivamente. Se trascorsi tre/quattro
giorni il dolore dovesse nuovamente aumentare, si metta in contatto con il nostro Studio.
Continui a spazzolare i denti escludendo quelli vicini alla zona dell’intervento ed utilizzi
Pulisca delicatamente la ferita tamponandola (quindi senza sfregamento) con un cotton-fioc imbevuto con
acqua ossigenata.
Dott.ssa Piera Verrua