Abstract - ETH E

Commenti

Transcript

Abstract - ETH E
Proni. Mr. 2650
Studio
sul
delle sostanze
dosaggio
nelle
amare
droghe vegetali
TESI
PRESENTATA ALLA SCUOLA POLITECNICA FEDERALE
DI ZURIGO
PER OTTENERE IL TITOLO DI DOTTORE
IN SCIENZE NATURALI
DA
FRANCESCO MUGGINI
FARMACISTA DIPLOMATO
DI
GIUBIASCO
(TICINO)
Referente
Correferente
Stampato dalla Tipografìa Giuseppe Maggiori
Via Madre Cabrini, 11
1957
Sig. Prof. Dr. H. Flùck
:
Milano (Italia)
:
Sig. Prof.
Dr.
J. Buchi
RIASSUNTO
I.
Parte Generale
1) Una vista d'assieme delle principali piante medicinali contenenti
delle
sostanze amare e
riassunta in
Segue
che
sostanze amare
descrizione generale delle proprietà chimiche, farmacolo¬
una
giche, terapeutiche
e
altre caratteristiche
degli
amari.
2) La descrizione delle 5 droghe da studiarsi,
Gentianae
«
Radix
«
Folium
tà
»,
Flavedo
«
Menyanthidis », viene
chimiche e farmacologiche.
II.
Parte
1) Vi
chie
poi
Aurantii
vengono descritti
Herba Absinthii
»,
Centaurii »,
trattata, dandone la definizione, le
amare
gli esperimenti cromatografici sulle
come
se
esposti
raggi
ai
esaminati i gusti delle
alcuni reattivi
esistenti nella
già
una
resa
proprietà
di
una
sostanze
proprie¬
di
posizione
amare
e
droghe
delle
di dare delle
questi
lampada
5
so¬
mac¬
vapori di mercurio;
ai
in
più
usati
vengono
bibliografia.
2) Per la radice di genziana è
fresca, ottenendo
di ricerca della
mezzo
sul cromatogramma, la
fluorescenti,
sono
«
«Herba
amari»,
Speciale
da studiarsi, sfruttando,
stanze
(amari) viene
contengono
esse
tabella.
una
isolata la
stata
del 0,05
genziopicrina
dalla
droga
fc.
Confrontando i cromatogrammi ottenuti
che
quello
ottenuto
dalla radice
secca
molto
con questa droga, si osserva
genziana presenta delle macchie
raggi di una lampada ai vapori di
di
più fluorescenti, se esposto ai
mercurio, che non quello ottenuto dalla
che le tre reazioni (alla
benzidina, al naftoresorcinolo
di essi per rendere visibile la
zolio) eseguite
su
più chiare
cromatogrammi
non
quelli
per
3)
un
sui
Per
che
riguarda
micrometodo per isolare
contenute e
grafia
su
e
genziana; inoltre
al cloruro di
genziopicrina,
ottenuti dalla radice fresca di
ottenuti dalla radice
quel
radice fresca di
secca
di
sono
tetra-
molto
genziana che
genziana.
l'erba di assenzio, è data la descrizione di
quantitativamente le sostanze
quantitativa per mezzo
la loro determinazione
carta.
—
87
—
amare
della
in
essa
cromato¬
III.
Parte
Prima
1) In questa parte viene
nazione delle sostanze
Al metodo
per
esempio,
biologico di Wasicky
come
il metodo
trattato
biologico
per la determi¬
amare.
vengono apportate alcune
unità di misura per il
dotta l'unità di amarezza,
e
grado
sostanza
come
di
campione,
modifiche;
viene intro¬
amarezza
viene introdotto
il
cloridrato di chinina.
2) Il calcolo della dispersione del metodo biologico viene eseguito
risultati di due
Il
valori
esperimenti.
primo esperimento, che ha lo scopo di esaminare la dispersione
un numero di 11 studenti, ha dato i seguenti risultati:
dei
con
Per la
droga
«
Herba Absinthii
Per la
droga
«
Folium
H secondo
del metodo
persone
seguenti
» :
5,4 %
p0
=
-j-
p0
=
+ 19,0 % ep,
e
pM
5,1 fc
=
—
=
—16,0 %
che ha lo scopo di esaminare la
(4), però durante
un
dispersione
maggior spazio di tem¬
risultati:
Per la
droga
«
Herba Absinthii
Per la
droga
«
Radix Gentianae
Per la
droga
«
Flavedo Aurant.
Per la
droga
«
Herba Centaurii
«
Fol.
droga
» :
Menyantidis
esperimento,
poche
su
po, ha dato i
Per la
coi
p»
=
+
4,6 % ep,
=
—
» :
p„
=
-f-
7,4 %
pu
=
—
6,9 %
ani. » :
p0
=
+
4,8 % ep,
=
—
4,8 %
p0
=
-f-
6,7 %
e
pu
=
p0
=
+ 1^,7 %
e
pM
=
» :
» :
Menyanthidis
» :
3) I risultati delle determinazioni biologiche
e
e
—
4,5 fr
6,3 °/c
—13,6 %
i risultati dei calcoli
vengono discussi. Viene fatto rimarcare l'influsso dell'assuefazione che
persona
acquista dopo
In base
a
questi
un
po'
una
di tempo.
risultati si propone che questo metodo venga intro¬
dotto nella Pharm. Helv. VI.
4) Seguono poi i risultati delle determinazioni del grado di
delle 5
sulla base di
amarezza
droghe trattate
questi risul¬
tati, e di quelli trovati nella bibliografia; e viene proposto un contenuto
minimo espresso in unità di amarezza, che queste droghe dovrebbero avere
di
una
per
serie di
campioni
gli scopi della Pharm. Helv. VI.
—
88
—
Parte Seconda
IV.
1) Viene trattata la determinazione dell'olio essenziale nell'« Herba
Absinthii», nella «Radix Gentianae» e nel «Flavedo Àurantii amari».
Le determinazioni vengono
lisce la
quantità
eseguile col metodo volumetrico,
di materiale da
candone la durata
prendere
per
(dati che variano da droga
ogni
a
si stabi¬
determinazione indi¬
droga).
2) I risultati delle determinazioni dei diversi campioni delle
tre
droghe
sopra citate vengono discussi.
Per PHerba Absinthii è stato studiato l'influsso del
In base ai risultati ottenuti
proposto che il
dovrebbe
contenuto
esigere
a
come
trovati nella
segue:
0,25 %.
»
Per la «Radix Gentianae»
Per il
quelli
magazzinaggio.
bibliografia,
viene
minimo in olio essenziale che la Pharm. Helv. VI
venga stabilito
Per l'« Herba Absinthii
e
0,04%.
«Flavedo Àurantii amari»
—
2,0%.
89
—