Curruculum vitae di Gian Carlo Calza

Commenti

Transcript

Curruculum vitae di Gian Carlo Calza
Gian Carlo Calza
Nato il 28 giugno 1940 a Ostiano (CR). Laureato all'Università di Pavia. Tesi: L'influenza
dell'India nella formazione dell'Inghilterra moderna. Harkness Fellow del Commonwealth
Fund of New York (1966-68). Vincitore della Fulbright scholarship del Governo americano
(1966). Professore di Storia dell'arte dell'Asia Orientale presso l'Università di Venezia (dal
1971). Direttore dello Hokusai Centre for Japanese Arts dal 1990. Fellow della Japan
Foundation (1975, 1995).Visiting Scholar - Columbia University (1989-90). Direttore
dell'Hokusai Paintings Project - Università di Venezia e dell'Italian National Research
Council (Catalogazione delle opere di Hokusai nelle collezioni europee). Consulente per la
XIX Esposizione Internazionale Identità differenze, Triennale di Milano, 1996. Dal
1°novembre 2000 è membro del Senato Accademico dell 'Università "Ca Foscari di
Venezia", nonchè Presidente del Corso di Diploma Universitario per Traduttori e Interpreti,
sede di Treviso.
Promotore e coordinatore dei seguenti congressi internazionali:
I Venice Conference on Japanese Art, "Hokusai Paintings", Università Ca' Foscari di
Venezia, 1990. II Venice Conference on Japanese Art, "Hokusai and His Age",
UniversitàCa' Foscari di Venezia, 1994. "Spirit and the Brush", Orvieto, 1995. III Venice
Conference on Japanese Art, "Tradizional Aesthetics in Twentieth Century Japanese Art",
Università Ca' Foscari di Venezia, 1996. "Hokusai and the World", Obuse, Nagano. 1997.
Ha collaborato all'organizzazione scientifica delle seguenti mostre:
"7000 anni di Cina. Arte e archeologia cinese dal neolitico alla dinastia degli Han", Milano,
Silvana Editoriale, 1983. "Cina a Venezia", Milano, Electa, 1986, pp. 230. "Pittura
giapponese dal XV al XIX secolo", Palazzo Ducale di Urbino e Museo di Roma a Palazzo
Braschi, 1990. "Design Giapponese. Una storia dal 1950", Triennale di Milano, 1995.
"Public Body in Crisis", Padiglione del Giappone alla XIX - Esposizione Internazionale
della Triennale di Milano: "Identità Differenze", 1996.
Curatore e co-curatore dei seguenti cataloghi di mostre:
Le stampe del Mondo Fluttuante. Mostra sulla silografia giapponese. Secoli XVII-XIX,
Milano, Scheiwiller, 1976, pp. 212. Japanische Plakate Heute. 250 Beispìele von 25
Künstlern, Kunstgewerbemuseum der Stadt Zürich, Zürich, Electa International Verlag,
1979, pp. 168. 7000 anni di Cina. Arte e archeologia cinese dal neolitico alla dinastia degli
Han, Milano, Silvana Editoriale, 1983 (co-curatore). Cina a Venezia, Milano, Electa, 1986,
pp. 230 (co-curatore). Pittura giapponese dal XV al XIX secolo (Urbino, Palazzo Ducale),
Todi - Osimo, Et & B, 1990, pp. 164. Giappone: Segno e Colore. 500 manifesti di grafica
giapponese contemporanea, Milano, Electa, 1996 (curatore). Tanaka Ikko. La grafica del
Giappone, Milano, Electa, 1997 (curatore). Hokusai. Il vecchio pazzo per la pittura, Milano,
Electa, 1999 (curatore)