Bando per corso di formazione sulla sicurezza

Commenti

Transcript

Bando per corso di formazione sulla sicurezza
I.C.”L.RADICE-PAPPALARDO
Member of UNESCO
Associated Schools
ISTITUTO COMPRENSIVO “LOMBARDO RADICE - PAPPALARDO”
Piazza M. D’Ungheria
91022 CASTELVETRANO (TP)
tel./fax Segreteria e Ufficio del Dirigente scolastico 0924 – 902429 – 901445 - C.F.90021090817
e mail: [email protected] - PEC: [email protected] – www.icradicepappalardo.gov.it
Prot.n. 433/C14
Castelvetrano 18/01/2016
Alle Ditte Interessate
All’Albo d’Istituto
Al Sito Web
Oggetto: Richiesta di preventivo per fornitura corsi di formazione sulla sicurezza sul lavoro D.Lgs.81/08 –
C.I.G. X51181196A
Si invitano tutti coloro che fossero interessati, in qualità di persone fisiche o di società, abilitate presso
l’Ass.to Regione Siciliana al rilascio delle certificazioni di cui al D.Lgs.81/08, a prendere parte alla gara, indetta
a norma dell’art. 34 del D.A. n. 895/2001, facendo pervenire a questo istituto la propria offerta per la fornitura
di servizi di formazione sulla sicurezza sul lavoro.
Oggetto della gara:
Richiesta di preventivo per la fornitura corsi di formazione sulla sicurezza sul lavoro D. Lgs.81/08, così come
definito nell’Accordo Stato Regioni del 21/12/2011 con le seguenti caratteristiche:
- n. 8 ore di aggiornamento addetto antincendio per i settori della classe di rischio medio, per un numero
massimo di 14 partecipanti;
- n. 16 ore di nuova formazione addetto antincendio classe di richio medio, per un numero massimo di 23
partecipanti;
- n. 4 ore di aggiornamento di primo soccorso, per un numero massimo di 5 partecipanti;
- n. 12 ore di nuova formazione di primo soccorso, per un numero massimo di 36 partecipenti;
- n. 32 ore di nuova formazione per il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (RLS), per un numero
massimo di 2 partecipanti;
- n. 8 ore di formazione per i preposti alla sicurezza, per un numero massimo di 2 partecipanti;
- n. 4 ore di predisposizione piattaforma FAD per il completamento della formazione ed informazione
obbligatoria (at. 37), per un numero di circa 120 partecipanti.
Periodo di svolgimento: da febbraio a marzo 2016
E’ richiesto un espletamento dei corsi che preveda per gran parte, o per la totalità delle ore, la formazione a
distanza certificata
Termine presentazione offerte
Saranno ammesse soltanto le offerte inviate per posta, a mezzo raccomandata o consegnate direttamente a questo
istituto in busta chiusa con l’indicazione esterna del mittente e della dicitura “Offerta economica – bando per
fornitura corsi di formazione sulla sicurezza D.Lgs.81/08” – entro e non oltre le ore 12.00 del giorno
30/01/2016, al seguente indirizzo¨Istituto Comprensivo “L. Radice- Pappalardo” Piazzale Martiri d’Ungheria –
91022 – Castelvetrano (TP).
Non si terrà conto delle Offerte che dovessero pervenire presso l’Istituto Scolastico oltre il termine indicato o
fossero consegnate in ritardo, intendendosi questo Istituto esonerato da ogni responsabilità per eventuale ritardo
o errore di recapito.
L’Offerta una volta presentata non potrà essere ritirata osostitutita con altre.
Modalità di presentazione dell’Offerta:
Per potere partecipare alla presente procedura di invito gli interessati dovranno far pervenire tutta la
documentazione necessaria rispettando, a pena di esclusione, le seguenti indicazioni:
1. Un unico plico, contenete 2 buste che dovrà essere chiuuso e sigillato mediante firma sui lembi di
chiusura, riportante all’esterno la ragione socilae e l’indirizzo del mittente.
2. Nel plico sopra citato, ciascuna delle 2 buste dovrà essere chiusa e sigillata mediante l’apposizione di
una firma sui lembi di chiusura, che confermi l’autenticità della chiusura originaria.
La Busta A, con l’indicazione esterna del mittente e della dicitura “Documenti Amministrativi” dovrà
contenere la sotto elencata documentazione:
 Dichiarazione sostitutiva in conformità al D.P.R. 445/2000 sottoscritta dal titolare/Rapprensentante
Legale (allegare la copia del documento di rioconoscimento), dalla quale riusulti:
- La ragione sociale, la sede, l’attività della Ditta, eventuali Certificazioni di Qualità;
- l’iscrizione al Registro delle imprese della C.C.I.A.A. da almeno due anni per lo svolgimento
dell’attività specifica attinente la presente gara;
- i dati anagrafici e di residenza del titolare/Rappresentante Legale e/o dei vari Rapprensentanti;
l’inestistenza dei motivi di esclusione indicati nell’art. 38 del Codice dei Contratti Pubblici, di cui al
D.Lgs 12/04/2006 n. 163 e successive modifiche ed integrazioni;
 di aver preso visione del presente capitolato e di accettarlo senza riserve alcuna;
 Certificazione di regolarità contributiva;
 Attestazione di aver tenuto conto, nel predisporre l’offerta, degli obblighi relativi alle norme in
materia di sicurezza sul lavoro secondo la normativa vigente.
 curriculum vitae del soggetto/i formatore/i dal quale risultino:
a) il possesso dei titoli culturali e professionali richiesti dalla normativa vigente per lo svolgimento
dei corsi oggetto della presente procedura;
b) i corsi di aggiornamento frequentati;
c) le esperienze specifiche nel settore scolastico in relazione alle tipologie dei corsi oggetto della
presente selezione;
La Busta B, con l’indicazione esterna del mittente e della dicitura “Corsi di formazione riservati al
personale in materia di sicurezza sul lavoro” dovrà contenere la sotto elencata documentazione:
 Offerta economica redatta su apposito “modulo di formulazione Offerta per fornitura di corsi di
formazione sulla sicurezza sul lavoro D.Lgs.81/08” compilato integralmente e sottoscritto dal
titolare/Rappresentante Legale. Il prezzo indicato sull’offerta deve essere comprensivo di ogni onere
a carico della Ditta IVA compresa.
Criteri di aggiudicazione gara:
La gara sarà aggiudicata secondo le norme di contabilità dello Stato e con l’osservanza di quanto previsto dal
regolamento di contabilità scolastica – D.A. n. 895/2001, all’offerta economicamente più vantaggiosa.
Le offerte della documentazione saranno esaminte dalla Commissione preposta.
Criteri di selezione
Il criterio di scelta è quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa secondo il criterio del miglior
punteggio conseguito in base ai parametri di seguito indicati.
1. Offerta economica complessiva: punti 30
max 30 punti all’offerta più bassa. Alle altre offerte sarà attribuito un punteggio secondo la seguente
proporzione:
Punteggio = Offerta più bassa x 30/Offerta valutata.
2. Proposta di erogazione corsi presso I.C. “Radice-Pappalardo”: punti 10
3. Erogazione corsi in FAD: punti 10
L’aggiudicazione avrà luogo anche in presenza di una sola offerta, purchè ritenuta valida.
Termine per l’erogazione del servizio
Fermo restando la facoltà dell’Istituzione scolastica di verificare i requisiti e la documentazione richiesta nel
capitolato, si procederà alla stipula del contratto.
La calendarizzazione per lo svolgmento della formazione del personale dell’Istituto Comprensivo “L. RadicePappalardo” di Castelvetrano di cui al presente bando dovrà essere concordata con il Dirigente Scolastico.
Tracciabilità dei flussi finanziari (L.136/2010)
La Ditta aggiudicataria dovrà ottemperare a quanto previsto dall’art.3 della Legge 136/2010 e successive
modifiche ed integrazioni.
Prima della stipula del contratto sarà richiesta all’aggiudicatario/a quanto previsto dalla Legge 136/2001 e s.m.i.
ed in particolare la dichiarazione sul conto dedicato ai fini della tracciabilità.
Informativa ai sensi del D.lvo 196/2003 e s.m.i.
A sensi del D.lvo 196/2003 e s.m.i. si informa che il titolare dei dati rilasciati per la presente partecipazione è il
Dirigente Scolastico.
L’Istituzione scolastica informa che i dati forniti dai concorrenti per le finalità connesse alla gara d’appalto e per
eventuale successiva stipula del contratto, saranno trattati dall’Ente appaltante in conformità alle disposizioni del
D.lgs 196/03 e s.m.i. e saranno comunicati a terzi solo per motivi inerenti la stipula e la gestione del contratto.
Le ditte concorrenti e gli interessati hanno facoltà di esercitare i diritti previsti dall’art. 7 e successivi del D.lgs
196/03 e s.m.i.
La controparte si impegna a comunicare tempestivamente evetuali variazioni dei dati anagrafici e fiscali
dichiarati.
Divieto di subappalto
E’ fatto divieto alla Ditta aggiudicataria di cedere ad altri l’esecuzione di tutto, o di parte, della prestazione in
oggetto.
Risoluzione del contratto
Il rapporto contrattuale viene risolto nei seguenti casi:
- sospensione della prestazione per fatto della ditta aggiudicataria;
- fallimento della ditta aggiudicataria;
- inadempienza alle clausole e condizioni del contratto ai sensi dell’art. 1453 e successivi del Codice Civile e del
D.lgs 163/2006 e s.m.i. (Codice contratti Pubblici).
Per qualsiasi controversia o divergenza, qualora non si giunga ad accordo extragiudiziale, si intende competente
Pubblicizzazione
Il presente bando viene affisso all’albo della scuola e pubblicato sul sito Web dell’Istituzione Scolastica
www.icradicepappalardo.gov.it
Il Responsabile del procedimento è il Dirigente Scolastico.
(1) Il Dirigente Scolastico
Prof.ssa Maria Rosa Barone
(1) La firma autografa è omessa ai sensi dell’art.3 D.Lgs 39/1993

Documenti analoghi