Un diploma per specialisti del credito bancario

Commenti

Transcript

Un diploma per specialisti del credito bancario
CENTRO DI STUDI BANCARI - INFORMAZIONE SETTIMANALE
PUBBLIREDAZIONALE A PAGAMENTO
Un diploma per specialisti del credito bancario
Seconda edizione della formazione creditizia in ambito di clientela privata e aziendale
zxy Sebbene le banche siano spesso viste dall’opinione pubblica
con sospetto e risentimento, in
quanto imprese private nate a
scopo di lucro, esse rivestono
una funzione economica considerevole. Il ricorso al credito bancario è una pratica molto diffusa
dai privati per sostenere gli investimenti verso una costante innovazione e, quindi, per favorire l’espansione e la sopravvivenza nel mondo concorrenziale del
libero mercato. L’attività delle
banche in ambito creditizio ne
rappresenta anche una funzione sociale, poichè promotrice di
investimenti e quindi di nuova
ricchezza.
Infatti, i crediti nel sistema bancario elvetico rappresentano
un’importante fonte di finanziamento di capitale di terzi. A fine
dicembre 2011 (fonte BNS) le
banche in Svizzera ascrivevano
nei loro bilanci limiti di credito
pari a 1321 miliardi di CHF, di cui
1055 miliardi di CHF già utilizzati (937 Mia in Svizzera e 118
Mia all’estero). La principale tipologia di finanziamento bancario in Svizzera è rappresentata
dai crediti ipotecari per un totale di 790 miliardi di CHF concessi, volume, questo, che copre ben
il 84% di tutti i finanziamenti interni utilizzati.
L’analisi di queste cifre ci fa capire come le operazioni creditizie
costituiscono per le banche una
delle attività principali. Considerate l’importanza e la potenzialità del settore, è indispensabile
che tutte le figure professionali
del ramo abbiano le conoscenze adeguate. Nel contesto attua-
le, contraddistinto da un livello
di tassi d’interesse storicamente
molto basso, nonostante un generale inasprimento delle regole di copertura e gestione del rischio (Basilea III) e una crescente concorrenza, si assiste al consolidamento delle operazioni di
credito da parte delle banche, attraverso una gestione ottimale
della professionalità necessaria
ad offrire soluzioni di finanziamento personalizzate e conformi alle esigenze della clientela.
Il CSB, per poter approfondire la
materia e fornire agli addetti del
credito i concetti e gli strumenti
necessari per un’analisi e una
consulenza creditizia indipendente, propone la seconda edizione del percorso formativo «Fit
for credit products», caratterizzato da un taglio prettamente
pratico e distribuito sull’arco di
4 mesi con 9 corsi di approfondimento, per un totale di 72 ore
accademiche.
La formazione, allestita sulla base del materiale didattico (interamente in italiano) del Diploma federale in banca e finanza
(SSSBF), sarà composta da due
parti, frequentabili e certificabili anche in modo indipendente:
una riferita alla clientela privata
e una relativa a quella aziendale.
Il percorso formativo inizierà il 5
settembre e verrà presentato il
prossimo 2 maggio dalle 17.30
alle 18.30 presso Villa Negroni a
Vezia. Per maggiori informazioni: www.csbancari.ch/fcp.
A cura di, N. Rodoni, project manager,
Centro di Studi Bancari,Vezia
CENTRO
DI STUDI BANCARI
VILLA NEGRONI
Prossimi
eventi formativi
Maggiori informazioni e iscrizioni
ASSOCIAZIONE BANCARIA TICINESE
E
www.csbancari.ch
Tel. +41 (0)91 967 42 64
PRESENTAZIONE CORSI
FIT FOR CREDIT PRODUCTS
Relatori P. Gianetta, N. Rodoni, O. Zoppi
Data e orario 2 maggio 2012 dalle 17.30 alle 18.30
CERTIFICAZIONI
SWISS PRIVATE BANKING EXPERTISE ITALY
Descrizione «Il tema cross-border non è unicamente un problema
regolamentare ma è anche un’opportunità commerciale» è il «leitmotiv» di
questa nuova iniziativa del Centro di Studi Bancari organizzata in
collaborazione con lo Swiss Finance Institute.
Periodo Dal 25 maggio al 16 giugno 2012
CORSI
LA VALUTAZIONE IMMOBILIARE
Docente P. Brülhart
Date e orari 15 ottobre e 16 ottobre 2012 dalle 8.30 alle 17.00
CONVEGNI
FOCUS CDA
Sistema di controllo interno per il settore finanziario
Relatori P. Kilchenmann, H. Peter, J.-B. Zufferey
Moderatore C. Generali
Data e orario 3 maggio 2012 dalle 13.30 alle 17.00

Documenti analoghi