PROGETTO ORFEO - Savage Worlds Italia

Commenti

Transcript

PROGETTO ORFEO - Savage Worlds Italia
PROGETTO ORFEO
“La materia mancante, o materia oscura; avvolge, impregna, compenetra tutto l'universo.
Eppure non sappiamo di cosa è composta, non riusciamo nemmeno a vederla”
“...perché i morti cavalcano lesti...” Dracula, Bram Stoker
Documento id. TOP S. n. 45223 “estratto sbobinatura ultima comunicazione sicurezza CERN Ginevra”: La situazione è precipitata, ripeto è precipitata... [statica]... ora lo so, esistono cose peggiori
della morte, prego di non tornare o non rimanere... [statica]... No! Vi scongiuro!...
[statica... lungo silenzio circa un'ora] [ciò che segue nella registrazione è a frequenza subsonica]...
fateci uscire, situazione rientrata...
Antefatto
Anno 2011. A Ginevra, nel CERN vengono svolti degli esperimenti sulla materia oscura. Alcuni ricercatori stanno analizzando frequenze elettromagnetiche che potrebbero penetrare uno dei misteri
dell'astrofisica moderna; cioè di cosa è composta la materia mancante o oscura. Purtroppo l'esperimento non va a buon fine, gli scienziati riescono a rilevare e visualizzare forme di energia sconosciute fino ad ora, ma non si tratta di quello che stanno cercando, invece di sintonizzarsi sulle frequenze delle elusive particelle, sono entrati in contatto con delle forme energetiche che fino ad allora la scienza aveva considerato retaggio della superstizione; si sono sintonizzati sugli spiriti dei
morti. Dapprima la situazione sembra sotto controllo; gli studiosi entusiasti della scoperta hanno
iniziato a svolgere prove ed esperimenti sempre più approfonditi, mantenendo l'assoluto segreto.
In capo a due mesi però la situazione è rapidamente degenerata, le forze scatenate risultano incontrollabili, i protocolli di sicurezza del CERN garantiscono un tempestivo isolamento della struttura,
sebbene con il sacrificio degli 843 addetti ai lavori presenti. Nulla è uscito o almeno così sembra.
Ambientazione
Il mondo Di “Progetto Orfeo” è il nostro mondo, siamo nell'anno 2013 e a due anni dagli eventi accaduti a CERN qualcosa è cambiato. Sono stati dei cambiamenti sottili, che alla maggior parte
dell'opinione pubblica sono sfuggiti, ma che hanno alterato la realtà nella quale si muovono i nostri
Personaggi Giocanti (d'ora in poi PG). Purtroppo alcuni scienziati coinvolti negli eventi avvenuti a
CERN non hanno mantenuto il riserbo che era stato concordato, infatti, in Rete circolano algoritmi
che se usati da persone con un minimo di esperienza in onde elettromagnetiche (anche uno studente
di elettronica per capirci) possono permettere di sintonizzarsi sulle frequenze degli spiriti dei morti.
Grazie a dispositivi anche “Home Made” è quindi possibile visualizzare e entro certi limiti comunicare con Spettri e simili.
I problemi, però, nascono dal fatto che la maggior parte degli Spiriti non sono animati da buone intenzioni. I Morti contattati si rivelano spesso desiderosi, morbosamente si potrebbe dire, di interagire con il mondo materiale, spesso a danno dei vivi. La possibilità di percepirli, infatti, è a doppio
senso, gli Spettri sono più consapevoli del mondo materiale e riescono a manifestarsi meglio se nella zona ci sono apparecchi che possono sintonizzarsi sulle loro frequenze; non solo, alcune tipologie
di Spettri hanno acquisito la capacità di alterare in un certo modo il loro corpo elettromagnetico in
modo da utilizzare per i propri scopi anche altre frequenze, come normali onde radio ad alta frequenza, quelle dei telefonini e del Wi-Fi per intenderci.
Maggiori sono i contatti tra il nostro mondo e il loro, più gli Spettri assumono potere, infatti sono in
grado di metabolizzare l'energia dei viventi, arrivando anche ad uccidere per assorbire quel qualcosa
che a loro manca.
Sebbene l'opinione pubblica sia all'oscuro di tutto sono sorti parecchi culti Underground sui morti, e
ogni mese continua a crescere il numero di delitti e violenze senza spiegazione.
E' quindi in questo scenario che entrano in gioco i PG, la situazione non è sfuggita alle alte sfere,
soprattutto a coloro che erano implicati con le scoperte avvenute nel CERN e che sono sopravvissuti. Con il timore che la situazione mondiale potesse degenerare è stato creato un dipartimento multi
nazione che si potesse occupare degli eventi incalzanti, il “Progetto Orfeo”, questo dipartimento
studia il fenomeno sul campo e in laboratorio, intervenendo con Task Force dove la situazione diventa critica. I PG fanno appunto parte di queste Task Force indagando sul campo e combattendo
contro fenomeni fuori controllo.
Alcuni PG possono essere investigatori, altri scienziati, altri ancora paramilitari pronti ad ogni evenienza, ma tutti hanno in comune le capacità di poter interagire con gli Spettri in un modo o
nell'altro. I PG potranno scegliere tra tre possibilità:
1. Apparecchiature tecnologiche; il PG dispone di strumenti con i quali captare gli Spettri, può
però solo vederli e percepirli, non combatterli.
2. Droghe psicotrope; gli scienziati del Progetto Orfeo hanno elaborato sostanze in grado
espandere le percezioni al di là della sfera materiale, i PG possono percepire e limitatamente
interagire con gli Spettri, grazie a queste sostanze si può comunicare più facilmente, magari
trovando accordi, ma il rischio è maggiore, in quanto gli Spettri più forti possono danneggiare il soggetto anche fisicamente.
3. Capacità Psioniche, l'1% della popolazione ha doti psichiche latenti, con opportuni addestramenti alcuni individui sono in grado di espandere queste doti, particolarmente utile è la Proiezione Astrale che permette il massimo di interazione, anche fisica con gli Spettri, infatti alcuni Psi (come vendono comunemente definiti in gergo nel Dipartimento) si specializzano
nel combattimento spirituale.
Tipi e capacità degli Spettri
Al momento sono state osservate cinque tipologie di Spiriti:
Magnitudo 1: Gli Spettri di questa tipologia sono i più deboli, con capacità cognitive molto basse,
spesso gli Spiriti di questa magnitudo si limitano ad eseguire sempre gli stessi gesti, come in un filmato in loop, nonostante ciò la loro presenza rappresenta un pericolo per i vivi. Come tutti gli Spettri anche questi si nutrono dell'energia dei viventi, con conseguenze che possono andare da spossatezza, maggior debolezza verso le malattie, insonnia fino ad arrivare a sindromi psicologiche come
depressione, schizofrenia ecc.
Magnitudo 2: A volte raccogliendo abbastanza energia, magari in seguito a qualche culto Underground che pratica esperimenti sui Morti, gli Spettri di Magnitudo 1 raggiungono la 2. La differenza
sostanziale è che a Magnitudo 2 gli Spettri sono consapevoli, intelligenti e quindi più pericolosi.
Magnitudo 3-4: Gli Spettri appartenenti a queste tipologie differiscono con le magnitudo inferiori
per il fatto che hanno imparato ad usare altre frequenze, possono quindi manifestarsi ovunque esistano cellulari o onde Wi-Fi. Quelli di magnitudo 3 possono interagire con il mondo materiale attraverso la telecinesi, quelli di magnitudo 4 possono possedere i vivi, anche se questo è un procedimento estremamente dannoso per il vivente.
Magnitudo 5: Gli scienziati del Progetto Orfeo non sono sicuri sulla natura di questi esseri estremamente potenti, apparentemente non si tratta di spiriti di defunti, ma di qualcos'altro. Sono molto potenti ed estremamente pericolosi possedendo le capacità dei magnitudo 3 e 4 amplificate, oltre ad
una indiscutibile intelligenza.