Decreto del Direttore n_21_del_26_01_2015

Commenti

Transcript

Decreto del Direttore n_21_del_26_01_2015
DECRETO
DEL DIRETTORE
N.
OGGETTO:
21
DEL
26.01.2015
Servizio di trasmissione dati e fonia aziendale VPN MPLS per il periodo
01.01.2015 – 30.06.2015. CIG ZEF12B873A.
IL DIRETTORE
RICHIAMATO l’art. 14 comma 5 della Legge Regionale 07 aprile1998, n. 8
con il quale si definiscono le competenze del Direttore;
VISTA la Delibera del Consiglio di Amministrazione n. 22 del 22 settembre
2010 con la quale si procede alla nomina del Direttore;
PREMESSO che questa Azienda con Decreto del Direttore n. 221 del 12
dicembre 2012 ha affidato alla ditta MC-LINK S.P.A, Via Fersina 23 –
37123 Trento:
• la fornitura l’installazione e la configurazione a regola d’arte di
linee telefoniche e linee dati per l’ESU di Verona;
• l’attivazione delle seguenti nuove linee:
nella residenza di Via Seminario 12,
nella residenza di Via Giuliari 2,
presso la mensa convenzionate di Legnago (VR),
presso la mensa convenzionate di Vicenza;
VISTO che con Decreto del Direttore n. 61 del 17 marzo 2014 questa Azienda ha impegnato
l’importo necessario per il servizio in oggetto nelle sedi sopra descritte a favore della ditta MC
LINK S.P.A. con sede in Via Fersina 23 – 37123 Trento, P. IVA 05646921006 per l’anno 2014;
PRESO ATTO che con Decreto del Direttore n. 61 del 17 marzo 2014 si è provveduto ad estendere il
servizio in parola anche presso la mensa convenzionata di Verona di Via Pallone 9 e presso la
mensa convenzionata di Vicenza Via Bassano 7;
VISTA la convenzione allegata al Decreto del Direttore n. 59 del 12.03.14 tra l’ESU di Verona e la
ditta La Conchiglia d’Oro S.R.L. che all’art. 4 stabilisce che l’ESU procede all’attivazione di
una linea dati per il collegamento del terminale di cassa al server centrale ESU e che i costi
per l’attivazione e i canoni mensili sono a carico della Conchiglia d’Oro S.R.L;
CONSIDERATO necessario garantire anche per l’anno 2015 un servizio di trasmissione dati e fonia
aziendale unificato per tutte le sedi ESU in un’unica rete aziendale in grado di ampliarsi per far
fronte alle esigenze di questa Azienda;
CONSIDERATO necessario, nelle more dell’espletamento delle procedure di gara sul Mercato
Elettronico della Pubblica Amministrazione, prorogare il servizio di trasmissione dati e fonia
aziendale nella sede, nelle residenze e nelle mense anche convenzionate dell’ESU di Verona
alla ditta MC LINK S.P.A. con sede in Via Fersina 23 – 37123 Trento, P. IVA 05646921006 per
il periodo 01 gennaio 2015 – 30 giugno 2015 alle medesime condizioni contrattuali applicate
nell’anno 2014;
CONSIDERATO necessario procedere all’impegno di spesa per il servizio di telefonia fissa per il
periodo 01.01.2015-30.06.2015 come di seguito dettagliato
IMMOBILE
Via dell’Artigliere 9
Via S. Vitale 9
Via Mazza 5
Piazzale Scuro 12
Mensa S. Francesco
Mensa Le Grazie
Vicolo Campofiore
Via Seminario
Via Giuliari 2
Via Carlo Gianella 1 Legnago (VR)
Via Ridolfi 37 Vicenza
Via Pallone 9
IMPORTO UTENZA
IVA ESCLUSA
€ 12.000,00
€ 805,20
€ 805,20
€ 805,20
€ 658,80
€ 658,80
€ 805,20
€ 805,20
€ 805,20
€ 658,80
€ 658,80
€ 658,80
UPB
U1-123
U4-409
U4-409
U4-409
U7-707
U7-707
U4-409
U4-409
U4-409
U7-707
U7-707
U7-707
DATO ATTO che la spesa prevista per l’attivazione e i canoni della linea telefonica di Via Bassano 7
Vicenza verrà fatturata all’ESU che procederà al successivo addebito per il corrispondente
importo alla Ditta Conchiglia d’Oro S.R.L. e successivamente trattenuto dal primo pagamento
dovuto per la fornitura dei pasti;
VISTA la Delibera dell’Autorità di Vigilanza Deliberazione n. 111 del 20 dicembre 2012 ad oggetto
“Attuazione dell’art. 6 bis del D. Lgs. 163/2006 introdotto dall'art. 20, comma 1, lettera a),
legge n. 35 del 2012”;
VISTA la Legge Regionale 07 aprile 1998 n. 8 ad oggetto “Norme per l’attuazione per il diritto allo
studio universitario”;
VISTO il Decreto Legislativo n. 163/2006 ad oggetto “Codice dei Contratti pubblici di lavori servizi e
forniture”;
VISTA la Legge Regionale 29 novembre 2001 n. 39 ad oggetto “Ordinamento del bilancio e della
contabilità della Regione”;
VISTA la Legge 7 agosto 2012 n. 135 ad oggetto “Conversione in legge, con modificazioni del decreto
legge 6 luglio 2012 n. 95 ad oggetto “Disposizioni urgenti per la revisione della spesa pubblica
con invarianza dei servizi ai cittadini nonché di misure di rafforzamento patrimoniale delle
imprese del settore bancario”;
VISTA la la Delibera del Consiglio di Amministrazione n. 26 del 17 dicembre 2014;
VISTA la disponibilità dei capitoli iscritti nel bilancio di previsione 2015;
Tutto ciò premesso e considerato,
D E C R E TA
1. di fare proprie le considerazioni svolte in premessa;
2. di registrare, per quanto esposto nella parte narrativa, la spesa riferita al servizio di telefonia
fissa nella sede, nelle residenze e nelle mense dell’ESU di Verona per il periodo 01.01.201530.06.2015, con la ditta MC LINK S.P.A. con sede in Via Fersina 23 – 37123 Trento, P. IVA
05646921006 per l’importo complessivo di € 20.125,20 IVA compresa sulle UPB di seguito
indicate:
IMMOBILE
Via dell’Artigliere 9
Via S. Vitale 9
Via Mazza 5
Piazzale Scuro 12
Mensa S. Francesco
Mensa Le Grazie
Vicolo Campofiore 2/b
Via Seminario 12
Via Giuliari 2
Via Carlo Gianella 1 Legnago (VR)
Via Ridolfi 37 Vicenza
Via Pallone 9
IMPORTO UTENZA
IVA ESCLUSA
€ 12.000,00
€ 805,20
€ 805,20
€ 805,20
€ 658,80
€ 658,80
€ 805,20
€ 805,20
€ 805,20
€ 658,80
€ 658,80
€ 658,80
UPB
U1-123
U4-409
U4-409
U4-409
U7-707
U7-707
U4-409
U4-409
U4-409
U7-707
U7-707
U7-707
del bilancio di previsione dell’esercizio finanziario 2015;
3. di dare atto che il relativo impegno di spesa verrà assunto ad avvenuta esigibilità
dell’obbligazione in conformità a quanto previsto dal Decreto Legislativo 23 giugno 2011 n. 118
e s.m. e i. in materia di armonizzazione contabile;
4. di dare atto che l’esigibilità dell’obbligazione avverrà entro il 31.12.2015;
5. di accertare, all’UPB 16 – 1602 “partite di giro” parte Entrate, l’importo di € 658,80 che verrà
liquidato alla ditta MC LINK S.P.A. per conto della ditta La Conchiglia d’Oro S.R.L., importo da
addebitare alla ditta stessa mediante emissione di fattura e successivamente trattenuto dal
primo pagamento dovuto per la fornitura dei pasti;
6. di individuare quale responsabile del procedimento la dott.ssa Francesca Ferigo dell’Area
Affari Generali e Patrimonio dell’ESU di Verona;
7. di dare atto che il codice identificativo di gara (CIG) relativo al servizio in oggetto è
ZEF12B873A;
8. di provvedere alla liquidazione a seguito di presentazione di regolare fattura ai sensi
dell’art. 44 Legge Regione Veneto n. 39/2001 previa attestazione da parte dell’ufficio
competente, che la fornitura abbia rispettato quantitativamente e qualitativamente i
contenuti i modi e i termini previsti;
9. di dare atto che il rimborso al Tesoriere avverrà su presentazione di apposita distinta
relativa alle spese per utenze anticipate come indicato nel contratto di tesoreria stipulato in
data 08.06.2011 e registrato al n. 7714 dell’Agenzia delle Entrate – Ufficio Verona 2 in data
16.11.2012;
10. di trasmettere il presente provvedimento al responsabile del servizio finanziario per i
provvedimenti di competenza;
11. di trasmettere il presente provvedimento al responsabile del servizio “Albo on line” per i
provvedimenti di competenza.
Atto non soggetto a controllo ai sensi della Legge Regionale 7 aprile 1998, n. 8.
AREA AFFARI GENERALI E PATRIMONIO
(Francesca Ferigo)
IL DIRETTORE
(Gabriele Verza)
Firmato digitalmente da
FF/ca
Gabriele Verza
CN = Verza Gabriele
O = ESU ARDSU DI
VERONA/01527330235
T = DIRETTORE
C = IT
UFFICIO
RAGIONERIA
Visto ed assunto l’impegno di €
UPB 4 – 409
UPB 7 - 707
del Conto
Firmato digitalmente da:
Paolo Pasetto
Stato=IT
Organization=NON PRESENTE
Nome=PAOLO Cognome=PASETTO
CF=PSTPLA53H28E489U
Motivo: Registrati impegni di spesa
Data: 29/01/2015 - 11:56:21
SEGRETERIA
dal n.
Verona,
/
C
20.125,20
del Bilancio
141 al n. 151
sul cap.
UPB 1 - 123
2015
ai sensi dell’art. 43 L.R. 29.11.2001 n. 39.
26/01/2015
IL RAGIONIERE
Paolo Pasetto
_________________
Atto non soggetto a controllo ai sensi della Legge Regionale 7 Aprile 1998 n. 8.
E’ esecutivo dalla data di adozione.
Il presente decreto è pubblicato all’albo ufficiale dell’Ente dal giorno _____________
IL DIRETTORE
____________________