Vista la propria deliberazione n

Commenti

Transcript

Vista la propria deliberazione n
ALL.1
Spazio per apportare il timbro di protocollo presso
l’ASP
Data____________Prot._______________
[ ] Consegna a mano ufficio protocollo SUAP
[ ] Posta raccomandata
[ ] Consegna a mano altro ufficio preposto
[ ] Posta elettronica certificata
AL SUAP
Del Comune di……………….…………………………….
Oggetto: Segnalazione Certificata di inizio attività Settore Alimentare (SCIA) ai fini della
Registrazione ai sensi art. 6 reg. CE 852/2004
1. Operatore del settore alimentare
Il/la sottoscritto/a:
Cognome:.................................................................
Codice Fiscale: .................................
Data di nascita ..../....../........
Nome:...............................................
Telefono: ..............................
FAX: ..............................
Cittadinanza ......................................
Sesso
M
F
[email protected].....................................................
Luogo di nascita: Comune .......................................... Provincia ........
Stato ....................................
Residenza: Comune ..........................................Provincia ........
Via/Piazza ...............................................................................................
N°......
C.A.P ....................
nella sua qualità di:
Titolare dell’omonima impresa individuale:
Partita I.V.A. (se già iscritto): ........................................................................................................
con sede legale nel Comune di ..........................................
Via/Piazza .............................................................
Provincia ........
N°...... C.A.P ...............
Tel ......................................
N. d’iscrizione al Registro Imprese (se già iscritto) ......................................... CCIAA di ...................................
Legale rappresentante della Società/Ente:
Denominazione
o
ragione
sociale
..........................................................................................................
..........................................................................................................
Codice Fiscale: ...................................... Partita I.V.A. (se diversa da C.F.): ..............................................
[email protected].....................................................
con sede legale nel Comune di .......................................... Provincia ........
Via/Piazza .............................................................
N°......... C.A.P ............... Tel .....................................
N. d’iscrizione al Registro Imprese ............................................ CCIAA di ..................... ...........
In caso di subingresso indicare la denominazione o ragione sociale e indirizzo della Ditta/Ente a cui si
subentra: …………………………………………………………………………………………………………………
……………………………………………………………………………………………………………………………
NOTIFICA ai fini della REGISTRAZIONE la propria impresa alimentare
2. Indirizzo della struttura ove l’attività viene esercitata
Comune di ........................................ Provincia .........
Via/Piazza ...............................................................................................
Telefono: ..............................
N°......
C.A.P ....................
FAX: ..............................
Inizio attività a far data dal: ..../....../........ al: ..../....../........ (se a carattere stagionale)
3. Tipo di attività esercitata (barrare la casella corrispondente e specificare dove richiesto)
stabilimento industriale
Per stabilimento industriale si intende ogni stabilimento o laboratorio avente un’attività di produzione, di
trasformazione e/o un’attività di confezionamento e che non vende al dettaglio. Le strutture industriali
che trattano le materie prime di origine animale di cui al reg. 853/04 sono soggette al Riconoscimento
come previsto dallo stesso regolamento.
laboratorio artigianale con annessa vendita (anche su aree pubbliche)
In questa voce sono compresi produttori e/o confezionatori (laboratori artigianali) quali panettieri,
pasticceri, gelatai, pizzerie da asporto e tutte quelle attività nelle quali il prodotto viene trasformato e
prevalentemente venduto al consumatore finale nello stesso luogo di produzione, ivi compresi quelli che
svolgono detta attività ai fini della vendita su aree pubbliche specificamente a ciò destinate.
ristorazione pubblica
In questa voce sono comprese tutte le forme di ristorazione compresa quella su aree pubbliche che si
svolgono in pubblici esercizi e che sono rivolte ad un consumatore finale indifferenziato, quali bar,
ristoranti, trattorie, agriturismo, pizzerie, fornitura di pasti preparati, tavole calde/fredde, circoli, ecc.
specificare forma………………………………………………………………………………………………………
Per la ristorazione in occasione di fiere/sagre e/o altre manifestazioni o per attività stagionali
indicare:
-
data inizio e fine………………………………………………………………………………………..
-
luogo della manifestazione…………………………………………………………………………….
ristorazione collettiva-assistenziale
In questa voce sono comprese le forme di ristorazione che sono rivolte ad un consumatore finale
identificabile, quali mense aziendali, scolastiche, di comunità (ospedali, case di cura/riposo, collegi,
ecc.), centro cottura;
specificare forma…………………………………………………………………………………………….
distribuzione all'ingrosso
Sono comprese le attività di distribuzione prima dello stadio della vendita al dettaglio, quali, ad esempio,
la vendita all’ingrosso, i depositi all’ingrosso, ivi compreso lo stoccaggio, anche temporaneo, di alimenti
presso magazzini, corrieri, ecc.. Per l’attività di deposito all’ingrosso di carni e prodotti della pesca non
protetti (esposti) o di commercializzazione in ambito comunitario o con paesi terzi di prodotti di origine
animale confezionati/imballati sussiste l’obbligo del riconoscimento ai sensi del reg. 853/2004.
commercio in sede fissa
sotto questa voce sono comprese tutte le attività che riguardano il commercio al minuto dei prodotti
alimentari e bevande in sede fissa, da identificarsi nella relazione descrittiva.
Barrare la casella relativa al tipo di struttura utilizzata (classificazione d.lgs.114/98)



esercizi di vicinato
medie strutture di vendita
grandi strutture di vendita
commercio con strutture mobili su aree pubbliche
Attività che riguardano il commercio al minuto di prodotti alimentari su aree pubbliche.
Tramite: (barrare casella relativa).
 Autonegozio
 Banco temporaneo
La relazione tecnica dovrà riportare :
- marca/modello /targa dell’autonegozio
- descrizione sommaria banco rimovibile
- indicazioni relative al luogo del loro ricovero
- modalità di conservazione degli alimenti deperibili nelle fasi in cui questi non sono commercializzati con
segnalazione di locali e celle frigorifere eventualmente utilizzate.
produzione primaria
Voce che comprende ( Reg. 178/02)le attività finalizzate alla produzione, allevamento o coltivazione di
prodotti primari animali o vegetali: vi rientra la raccolta, la mungitura, la produzione zootecnica precedente
alla fase di macellazione, la caccia, la pesca e la raccolta di prodotti selvatici.
Per ogni peschereccio utilizzato dovrà essere indicato nella relazione tecnica il numero U.E., matricola e area di
ormeggio abituale
trasporto alimenti/animali
Sotto questa voce sono comprese tutte le imprese che effettuano il trasporto di prodotti alimentari o di
animali produttori di alimenti a titolo proprio e/o conto terzi tramite automezzi - cisterne - container
Trasporto di (barrare la casella relativa)
 Alimenti
 Animali
tipologia…………………………………………………………………………………………………………………………………...
Nella relazione tecnica per ogni automezzo utilizzato dovranno essere indicati marca – modello - targa e Indirizzo ove di
norma viene tenuto o ricoverato.
altro (eventualmente sopra non specificato)……………………………………………………………………………..
…………………………………………………………………………………………………………………………………………….
…………………………………………………………………………………………………………………………………………….
A questa voce si ritiene debbano fare riferimento la vendita di alimenti attraverso distributori automatici, l’intermediazione
commerciale e la vendita alimenti via internet.
In materia di Distributori automatici di alimenti e bevande si prevede una sola Comunicazione inizio attività (notifica)
effettuata da parte del Concessionario alla ASP (attraverso il SUAP) dove lo stesso concessionario ha sede, con allegato
l’elenco delle aziende (completo di indirizzi) dove tali distributori sono collocati. Il Concessionario provvederà altresì a
trasmettere copia di tale elenco anche alle altre ASP (attraverso il SUAP) eventualmente interessate dalla collocazione
dei distributori, nonché ad aggiornarlo periodicamente (ogni 30 giorni) segnalando spostamenti, cessazioni, ulteriori
collocazioni.
NOTA BENE
Il Regolamento 852/2004 non prevede ai fini della registrazione delle imprese alimentari, l’obbligo di
un’ispezione preventiva da parte dell’organo tecnico dell’ASP competente. L’operatore del Settore
Alimentare può iniziare l’attività a seguito dell’avvenuta notifica all’Autorità Competente fatti salvi
vincoli temporali, previsti da normative diverse.
Indicazioni delle sostanze/prodotti alimentari
In funzione della attività esercitata (indicata nel quadro 2) elencare, per generi merceologici, le sostanze
alimentari che si intendono produrre, preparare, confezionare, tenere in deposito, distribuire,
commercializzare, trasportare. Se si tratta di prodotti di gastronomia/rosticceria, indicare le principali
tipologie. (In caso di elenco sommario descrizioni maggiormente approfondite sulle produzioni saranno
fornite nella relazione tecnica).
……………………………………………………………………………………………………………………………………………
……………………………………………………………………………………………………………………………………………
……………………………………………………………………………………………………………………………………………
……………………………………………………………………………………………………………………………………………
In caso di produzioni miste Indicare se i generi alimentari prevalenti sono di origine animale o
vegetale/bevande
 Alimenti origine animale
 Alimenti vegetali/bevande
Le lavorazioni hanno/avranno carattere:
stagionale
permanente
4. Classificazione ATECO
Si tratta della classificazione dell’attività secondo i codici ISTAT (denominati ATECO 2007). Vi preghiamo di
indicare i codici che corrispondono all’attività.
Codici Ateco:
____________
____________
____________
____________
____________
____________
____________
____________
5. Dichiarazioni
Ai sensi ed effetti degli artt. 46, 47 e 48 del D.P.R. 445 del 28.12.2000, consapevole, caso di dichiarazione
mendace delle sanzioni penali previste dall’art.76 del D.P.R. 445/2000 anche per reati di falsità in atti e uso
di atto falso, nonché della decadenza dai benefici eventualmente conseguenti al provvedimento emanato
sulla base della dichiarazione non veritiera il Sottoscritto/a dichiara che:
• Che i locali, gli ambienti e/o i mezzi di trasporto oggetto della presente notifica, rispettano i requisiti
igienici generali e specifici in materia di igiene di cui all’art. 4 del Regolamento (CE) n. 852/2004 del
Parlamento europeo e del Consiglio, del 29 aprile 2004 in funzione della attività svolta e in particolare
dall’Allegato II al Regolamento CE 852/2004 e sono conformi a quanto dichiarato nella planimetria e
nella relazione dei requisiti igienici allegate;
• Che l’attività oggetto della presente notifica è conforme a quanto previsto dalla normativa vigente in
materia sicurezza alimentare ed opera nel rispetto delle vigenti normative per quanto riguarda le
emissioni in atmosfera, lo smaltimento dei residui solidi e liquidi, l’approvvigionamento di acqua potabile.
• Di essere informato che la presente comunicazione è valida esclusivamente per la registrazione ai sensi
del Reg. 852/04 e non sostituisce altri eventuali atti di rilevanza fondamentale ai fini dell’avvio della
attività.
• Di essere consapevole dell’obbligo di adottare idonee procedure di autocontrollo ai sensi del
Regolamento CE 852/2004.
Si impegna:
a notificare ogni variazione relativa al nome della ditta, alla ragione sociale, al legale rappresentante, alla
sede legale, all’ attività produttiva svolta, nonché la chiusura/cessazione dell’attività e a comunicare ogni
successiva modifica significativa a quanto sopra descritto.
DATA .....................................................
FIRMA (per esteso e leggibile) ………………………………………………….
Documentazione da allegare:
1. Fotocopia di un documento di identità in corso di validità di chi sottoscrive il modello
2.
Relazione tecnica firmata dall’interessato descrittiva dei locali, degli impianti e del ciclo di lavorazione,
con indicazioni in merito all’approvvigionamento idrico, allo smaltimento dei rifiuti solidi e liquidi e alle
emissioni in atmosfera, in riferimento all’allegato del reg. 852/2004 e con i dati richiesti al quadro 3
voce trasporto per ogni unità mobile. La relazione tecnica dovrà essere particolarmente dettagliata per
le attività con carattere industriale. Per le aziende di produzione primaria che non effettuano
trasformazione o che non allevano animali destinati alla produzione di alimenti e per gli esercizi
commerciali di vendita al minuto è sufficiente l’elenco delle produzioni e dei generi alimentari posti in
commercio.
3.
Planimetria dell’impianto in scala 1:50 o 1:100 firmata da un tecnico abilitato e sottoscritta
dall’interessato, nella quale dovrà essere evidente la superficie, la superficie finestrata, l’altezza, la
collocazione delle attrezzature. Per gli stabilimenti industriali dovrà anche darsi evidenza alla
disposizione delle linee di produzione, dei servizi igienici, della rete idrica e degli scarichi. La piantina
planimetrica non è richiesta per le aziende di produzione primaria che non effettuano trasformazione.
4.
5.
Copia della carta di circolazione e certificato ATP (per gli automezzi adibiti al trasporto di alimenti)
Copia
della
ricevuta
del
versamento-bonifico
di
€
50,00
(cinquanta/00)
Codice
IBAN:
IT31I010052220000000218500 intestato a: ASP di Crotone – Causale: Registrazione Scia, SIAN o Svet (per le
rispettive competenze).
ALTRO:
6. Relazione tecnica su eventuali ulteriori impianti presenti nello stabilimento, firmata e timbrata da un professionista
abilitato ed iscritto al relativo albo.
7. Eventuali certificati (se disponibili) relativi all’agibilità e destinazione d’uso dei locali.
8. ………………………………………………………………………………………………………………………………………
Vi preghiamo, ove possibile di fornire anche le informazioni non obbligatorie che potranno essere utili per aggiornare i
database di registrazione.
Privacy: nel compilare questo modello si richiede di fornire dati personali che saranno trattati dall’Amministrazione nel
rispetto dei vincoli e delle finalità previste dal Codice in materia di protezione dei dati personali ( D.lgs. 196/2003 e
s.m.i.). Il trattamento avverrà nell’ambito delle finalità istituzionali dell’Amministrazione e pertanto la vigente normativa
non richiede una esplicita manifestazione del suo consenso. In ogni caso , Lei potrà esercitare i diritti riconosciuti dall’art.
7 del decreto e le altre facoltà concesse dalla vigente normativa.
ALL.4
FAC-SIMILE DELLA RELAZIONE TECNICA SUI REQUISITI IN MATERIA DI IGIENE
Il sottoscritto____________________________________ nato a ____________________il____________
Titolare dell’impresa denominata __________________________________________________________
Legale rappresentante della Ditta/Società__________________________________________________
In qualità di operatore del settore alimentare ai sensi del Regolamento (CE) n. 178/2002
DICHIARA
Che al fine di garantire la sicurezza alimentare sono stati adeguatamente applicati tutti i requisiti
previsti dal Regolamento 852/04.
In particolare dichiara :
1) di voler attivare la seguente tipologia di attività:*
□ Produzione primaria (specificare__________________________________________);
□ Trasformazione (specificare______________________________________________);
□ Commercio ingrosso/dettaglio specificare _________________________________);
□ Somministrazione (specificare ___________________________________________);
□ Trasporto (specificare ___________________________________________________).
2) che i locali e gli impianti hanno le seguenti caratteristiche:
Comune...........................................................................( .............)
Ubicazione dei locali
Via................................................................................N°..............
Piano.............................
N° complessivo..........................
1).....................................................................................................
2).....................................................................................................
Numero e destinazione d'uso dei
locali
3).....................................................................................................
4).....................................................................................................
5).....................................................................................................
6).....................................................................................................
1) mq..................h.................. 2) mq...................h..................
Superficie e volume di ciascun vano
3) mq..................h.................. 4) mq...................h..................
5) mq..................h.................. 6) mq...................h..................
Illuminazione ed aereazione
........................................................................................................
(naturale o artificiale)
(sufficiente o insufficiente)
........................................................................................................
Impianti Idrico e Fognario
Impianto idrico................................................................................
(tipo di allaccio, pozzi privati o altro)
Impianto Fognario...........................................................................
Impianti Elettrico e Riscaldamento Impianto Elettrico............................................................................
(tipo di impianto, se a norma CEE)
Impianto Riscaldamento...................................................................
........................................................................................................
Pavimenti
........................................................................................................
(materiali di cui sono costituiti
e caratteristiche)
........................................................................................................
.......................................................................................................
........................................................................................................
Pareti
........................................................................................................
(impermeabili, lavabili, disinfettabili,
caratteristiche tecniche,zoccolatura,ecc) ........................................................................................................
........................................................................................................
-N°….. servizi igienici di cui n° ........ con locale antibagno.
-W.C. n°...............................stato d'uso............................................
S
E
R
V
I
Z
I
-Lavandini n°.........................stato d'uso...........................................
di cui n°........ fornit.. di rubinetti a comando non manuale.
-Erogatori sapone n°................................
-Erogatori salviette monouso n°.........................
I
G
I
E
N
I
C
I
-Caratteristiche delle porte:................................................................
........................................................................................................
e dei rivestimenti: .............................................................................
.......................................................................................................
-Aerazione:.......................................................................................
-Illuminazione:..................................................................................
ATTREZZATURE
1).................................................
N°......................Stato d'uso.............................................................
2).................................................
N°......................Stato d'uso.............................................................
3).................................................
N°......................Stato d'uso.............................................................
4).................................................
N°......................Stato d'uso.............................................................
5).................................................
N°......................Stato d'uso.............................................................
6).................................................
N°......................Stato d'uso.............................................................
7).................................................
N°......................Stato d'uso.............................................................
8).................................................
N°......................Stato d'uso.............................................................
9).................................................
N°......................Stato d'uso.............................................................
10)...............................................
N°......................Stato d'uso.............................................................
........................................................................................................
........................................................................................................
Arredamento
(descrizione,caratteristiche,
materiale, stato d'uso)
........................................................................................................
........................................................................................................
........................................................................................................
........................................................................................................
.......................................................................................................
Sufficienti per n°.........................posti clienti.
3) Che l’acqua utilizzata possiede le seguenti caratteristiche :
________________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________________
4) Che la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti avvengono secondo le seguenti modalità:
________________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________________
Breve descrizione del ciclo di lavorazione:
________________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________________
*specificare l’attività prevalente
____________________________________ lì __________________
In fede
(firma per esteso e leggibile del legale rappresentante)
…………………………………………………………….

Documenti analoghi