Gruppo Generali: conclusa con successo l`emissione del bond

Commenti

Transcript

Gruppo Generali: conclusa con successo l`emissione del bond
Da non distribuire negli Stati Uniti d’America, Australia, Canada o Giappone (o a persone residenti negli Stati Uniti,
Australia, Canada o Giappone)
COMUNICATO STAMPA
Gruppo Generali: conclusa con successo l’emissione del
bond “ibrido”, la piu’ grande a livello europeo quest’anno
A seguito della forte richiesta, è stato collocato un ammontare totale nominale di
€ 1.275 milioni e £ 1.050 milioni
Ulteriore passo verso l’ottimizzazione della struttura del capitale del Gruppo
Trieste, 7 giugno 2006 – E’ stato oggi collocato con successo da Assicurazioni Generali S.p.A. e
Generali Finance B.V. il debito “ibrido” pari a € 2,8 miliardi equivalenti. Tale emissione, che rientra
nel quadro di attuazione delle linee strategiche del Piano Industriale 2006-2008 del Gruppo
Generali, mira ad accrescere significativamente l’efficienza della struttura del capitale impiegato.
Il prezzo delle 3 tranches, di cui una in Euro e due in Sterline, è in linea con le attuali condizioni di
mercato. La tranche in Euro con scadenza decennale è stata prezzata al tasso mid-swap più uno
spread di 110 punti base per un importo di € 1.275 milioni. La prima tranche in Sterline, anch’essa
con scadenza decennale con importo pari a GBP 700 milioni è stata prezzata ad uno spread di
145 punti base sopra il tasso dell’equivalente titolo di stato Inglese. La seconda tranche in Sterline
con durata ventennale per un importo pari a GBP 350 milioni è stata prezzata ad uno spread di
165 punti base sopra il tasso dell’equivalente titolo di stato Inglese.
L’emissione di debito sarà trattata come solvency capital dall’ISVAP, ed ha ricevuto un rating A3
da Moody’s, A da S&P e A+ (atteso) da Fitch. I titoli saranno quotati alla Borsa del Lussemburgo.
Il collocamento è stato curato da HSBC, JPMorgan e Mediobanca in veste di joint lead managers e
bookrunners. Caboto, Commerzbank, Calyon e Banca Generali sono stati co-managers.
UFFICIO STAMPA
Lucia SCIACCA
Tel. +39.040.671180
[email protected]
Manuela BOTTEGA
Tel. +39.040.671231
[email protected]
Patricia MUNOZ LASA
Tel. +39.040.671186
[email protected]
www.generali.com
INVESTOR RELATIONS
Pedro MARTINS
Tel. +39.040.671876
[email protected]
Stefano BURRINO
Tel. +39.040.671202
[email protected]
Emanuele MARCIANTE
Tel. +39.040.671347
[email protected]
STABILIZZAZIONE/FSA
Il presente comunicato non costituisce né fa parte di un’offerta o sollecitazione di un’offerta d’acquisto o di sottoscrizione
di valori mobiliari.
Né questo comunicato né alcuna copia di esso sono destinati alla distribuzione, diretta o indiretta, negli Stati Uniti o a
qualsiasi soggetto residente negli Stati Uniti, secondo quanto previsto dalla Regulation S della Legge degli Stati Uniti sui
Valori Mobiliari del 1933 e successive modifiche (la "Legge sui Valori Mobiliari "). Questo comunicato non rappresenta
un’offerta di vendita di valori mobiliari ovvero una sollecitazione di un’offerta d’acquisto delle Obbligazioni, e non vi sarà
offerta di Obbligazioni né negli Stati Uniti, né altrove, né in qualsiasi giurisdizione in cui tale offerta sarebbe contro la
legge. Le Obbligazioni non sono state e non saranno registrate negli Stati Uniti ai sensi della Legge sui Valori Mobiliari ,
e non potranno essere offerte né vendute negli Stati Uniti in mancanza della registrazione o dell’esenzione dalla
registrazione in base alla suddetta Legge sui Valori Mobiliari. Non vi sarà un’offerta di vendita al pubblico dei valori
mobiliari in oggetto negli Stati Uniti o altrove.
Il presente comunicato non costituisce né fa parte di un’offerta o sollecitazione di un’offerta d’acquisto o di
sottoscrizione di valori mobiliari in Italia o altrove. Ognuno dei Joint Lead Managers ha dichiarato che non
offrirà le Obbligazioni né distribuirà i documenti relativi a questa offerta in Italia salvo che ad operatori
qualificati, secondo la definizione dell’articolo 31, secondo comma del regolamento Consob n. 11522 del 1 luglio
1998 e successive modifiche. Coloro che non siano operatori qualificati non devono agire sulla base del
presente annuncio o fare affidamento su di esso. Qualsiasi investimento o attività di investimento a cui questo
annuncio si riferisce è disponibile esclusivamente per operatori qualificati.
Né questo comunicato né alcuna copia di esso può essere introdotta, trasmessa o distribuita, direttamente o
indirettamente, in Australia, Canada o Giappone. Qualunque contravvenzione a tale divieto costituisce una violazione
delle leggi in materia finanziaria dell'Australia, del Canada o del Giappone.
La distribuzione di questo comunicato e l’offerta o la vendita delle Obbligazioni in alcune giurisdizioni può essere limitata
in base ai termini di legge. Nessuna azione è stata intrapresa da Generali o dai Joint Lead Managers o da alcuna delle
rispettive società controllate e/o collegate che possa permettere l’offerta delle Obbligazioni, il possesso o la distribuzione
di questo comunicato o di qualsiasi altra offerta o materiale pubblicitario in relazione alle Obbligazioni in qualsiasi
giurisdizione in cui sia richiesta qualsiasi azione per tale scopo. Generali ed i Joint Lead Managers richiedono che le
persone che dovessero entrare in possesso di questo comunicato si informino di e rispettino tali restrizioni.