Supercharger Manual English

Commenti

Transcript

Supercharger Manual English
1
Benvenuto in SUPERCHARGER
SUPERCHARGER è parte della serie Native Instruments KOMPLETE Instruments & Effects. E’ stato
disegnato per essere usato con il tuo host software.
1.1
Cosa è un Compressore?
Tecnicamente parlando, un compressore è un'unità di elaborazione audio che riduce la gamma dinamica
di un segnale in ingresso, cioè riduce la differenza di livello tra le sezioni di tranquillità e di forte il
segnale. In questo modo, può aiutare a aumentare il volume percepito di un segnale e attirare l'attenzione
dell'ascoltatore.
Per molte applicazioni di musica dal vivo e studio, l'utilizzo di compressori è inevitabile: essi consentono
di "incollare" i singoli strumenti di un gruppo di strumento insieme e farli "sedere" nel mix più
naturalmente, che è particolarmente utile quando si registrano mix di batteria. La compressione può anche
allungare la fase di decadimento degli strumenti, per lo più batterie e aggiungere sustain al tono delle
chitarre elettriche.
Tuttavia, la compressione può essere utilizzata per una vasta gamma di applicazioni. Qui sono solo alcuni
esempi:
▪ Chitarre elettriche e bassi: La compressione viene applicata a strumenti a corda sommessi al fine
di regolare l'intensità variabile di singoli tratti, aumentando così il livello complessivo percepito.
Con impostazioni estreme, è possibile ottenere un effetto di ' wall of sound '!
▪ Batteria: L’aggiunta di compressione ad una traccia di grancassa o rullante aggiungerà spunto e
contribuirà a definire il suo suono nel mix.
▪ Voce: L’aggiunta di compressione alla voce può farle avere un suono più bilanciato dal livellamento
di passaggi più morbidi e potenti nella voce.
▪ Mixing/pre-mastering: Una leggera compressione applicata al mix complessivo (o alcuni specifici
sottogruppi) può aggiungere la coesione tra i vari strumenti.
1.2
Cosa è SUPERCHARGER?
SUPERCHARGER è un compressore dal carattere superbo con una semplice ma potente interfaccia, che.
anche con poca esperienza.
SUPERCHARGER può essere usato su un canale o un gruppo di Canali (a cui spesso si fa riferimento
con”bus”) all’interno del tuo programma host. Contiene preset di fabbrica che spaziano in diversi scenari
di compressione che potrai incontrare nelle tue produzioni.
Ad esempio, è possibile utilizzare il compressore su un canale audio contenente basso al fine di rendere
il suono più grasso e tagliare il mix. Un altro esempio potrebbe essere quando si mixano le batterie, dove
si vuole applicare la compressione sull'intero drum-group al fine di 'fondere' insieme e aggiungere forza
supplementare.
2
L’interfaccia principale
Questa sezione descrive l'interfaccia ed i controlli in dettaglio di SUPERCHARGER.
L’interfaccia di SUPERCHARGER
(1) L'indicatore di livello d'ingresso: L’indicatore LED d’ingresso È illuminato di verde quando il
livello di ingresso è impostato al livello di volume corretto.
(2) Input Trim potenziometro: Questo è il primo controllo che devi usare quando Con questo controllo
puoi regolare il segnale in ingresso perfetto come livello di operatività di SUPERCHARGER. Se il
livello è impostato correttamente, il compressore è nel suo punto debole, producendo il miglior suono
ed ottenendo il miglio funzionamento. L’ Input Trim è impostato correttamente quando l'indicatore
di ingresso è verde. Se il segnale in ingresso è troppo basso; la freccia sinistra LED si illuminerà di
rosso, mentre se troppo alto, la freccia destra si illuminerà di rosso.
(3) Sidechain LED indicator: Quando è attivato, il LED di Sidechain si illumina di giallo e passa il
compressore all’dispositivo esterno di modalità side-chain, e cioè significa che il compressore
reagisce ad un'altra fonte diversa da un input. Di solito l’ingresso di side-chain input è inviato alla
traccia di bass drum come segnale di controllo per innescare la compressione su una traccia di basso.
Un altro esempio potrebbe essere che l’ingresso di side-chain è alimentato dalla traccia di cassa come
segnale di controllo per attivare la compressione sul synth, dove l'effetto di side-chain crea un effetto
di pompaggio ascoltabile.
(4) Gain reduction level meter: Questo visualizza la quantità di riduzione di gain in dB.
(5) Compress potenziometro: Più il potenziometro è ruotato a destra, più la compressione verrà applicata
al segnale in ingresso, pur rimanendo a livello di sonorità (questo funziona solo quando il Input Trim
è impostato correttamente).
(6) Output level meter: Il meter di livello Output indica il livello del volume d’uscita (in dB) dal
compressore.
(7) Dirt LED indicatore: quando è attivato, il LED Dirt è illuminato di giallo ad indicare che la
compressione sarà leggermente saturata del segnale di ingresso. Questa caratteristica è ideale per
suoni puliti molto carattere, bite e loudness.
(8) Punch LED indicatore: quando è attivato, il LED Punch è illuminato di giallo per indicare che il
compressore lavorerà con un tempo di attacco più lento. Questo significa che i transienti non vengono
intercettati dal compressore e porterà ad un suono più incisivo.
(9) Output potenziometro: Questo è il volume master del compressore.
(10)
Mix potenziometro: Con il potenziometro Mix, e semplice passare alla compressione parallela
(chiamata anche compressione New York Drum). Il segnale non compresso (dry) sarà miscelato con
la versione compressa dello stesso segnale. Dà l'impressione di un segnale compresso senza perdere
la sua dinamica e transitori. Se il potenziometro Mix è impostato tutto a sinistra (Wet), si sente solo
il segnale compresso, considerando che completamente a destra si ha solo il segnale Dry. Ogni
impostazione in mezzo è un mix di entrambi i segnali.
3
Usare SUPERCHARGER
3.1
Usare i Presets
SUPERCHARGER ha 15 factory presets per un’ampia varietà di scenari di compressione. Quando apri
SUPERCHARGER all’interno del tuo programma host, troverai il menu preset posiizonato in alto dell’interfaccia.
Il Preset Menu
Per coloro che utilizzano SUPERCHARGER all’interno del programma Native Instruments MASCHINE 2, per
rivelare il menu presets:
►Esegui il click sull’icona penna nell’angolo in alto a sinistra dell’interfaccia.
The Menu bar is located at the top of the interface
Il preset di default del compressore è INIT - Supercharger. Di default, Questa non ha (o poca) compressione
applicata. ‘ raccomandato spendere un poco di tempo per familiarizzare con i factory presets, ed eseguire il test sulle
tue tracce. Che sia un basso, una voce, rullante, sarai in grado di trovare il preset su misura pe rla compressione che
richiedi.
Sperimentare con i parametri predefiniti di SUPERCHARGER per individuare ulteriori
impostazioni di compressione con un’unica regolazione.
Salvare e cancellare Presets
Per salvare un preset:
1.
Esegui il click sulla freccia del menu a discesa a sinistra del Menu bar per aprire il File menu.
Seleziona Save as…dal menu File:
2.
Digita il nuovo nome del tuo preset nell’area sottostante l’etichetta New Preset Name:
3.
Esegui il click sul pulsante SAVE per finire il processo e chiudere la finestra di dialogo.
Se vuoi rimuovere un preset che non vuoi più, puoi cancellarlo selezionando Delete dal menu File.
Per cortesia nota che: non puoi cancellare il contenuto factory.
Caricare i Presets
Nella parte centrale del Menu Bar, vedrai il Preset menu. Per navigare attraverso i presets, quindi:
▪ Esegui il click sulle frecce sinistra e destra per scorrere e caricare i presets uno alla volta, o
▪ Esegui il click sul menu a discesa per vedere un elenco dei presets disponibili.
▪ Quando usi la seconda opzione, un preset è caricato quando esegui il click sul suo nome.
Caricare un Preset salvato
Quando salvi un preset, il menu Preset è automaticamente diviso in due submenus, uno contenente i Factory presets
ed uno contenente gli User presets. Selezionando un preset dal submenu User, l’elenco dei presets che hai salvato
viene portato in primo piano del Preset menu e visualizzato sotto le opzioni Factory and User.
Caricando uno dei preset del submenu Factory, i factory presets sono portati in primo piano.
A/B Comparisons
SUPERCHARGER offre un sistema di comparazione A/B che ti aiuta a migliorare ulteriormente le tue impostazioni
di compressione. Lo troverai posizionato alla destra del Preset Menu.
Il selettore A/B comparison
Questa funzione dispone di due slot in cui è possibile immettere le impostazioni dei parametri diversi. È quindi
possibile passare rapidamente tra i due slot per confrontare le impostazioni e utilizzare quelle che preferite.
Di default, modifichi i parametri dello slot A. Per passare allo slot B:
►Esegui il click sul selettore A/B
→
Ora sarete in grado di modificare e ascoltare i parametri dello slot B, finché non si usa di nuovo il selettore
A/B.
Copia ad un altro slot
SUPERCHARGER fornisce la funzionalità per copiare le impostazioni di compressione tra slot A e B. La Copia su
un altro slot è particolarmente utile quando, ad esempio un set di parametri di compressione come preset sono già
stati salvati, ma desidera ulteriormente regolare i parametri ed eseguire una comparazione A/B senza alterare il
preset salvato.
L’opzione del menu Copy A to B
Per copiare le impostazioni dello slot A a B:
►
Vai al file menu sul lato sinistro della barra Menu e seleziona Copy A to B
Altre funzioni
Il file menu ha anche le seguenti opzioni:
▪ Show User preset folder: apre una finestra di sistema nella posizione dove i tuoi presets sono salvati. Nota che
puoi rinominare i tuoi presets cambiando il nome del file.
▪ Open Manual: apre questo documento PDF di riferimento.
▪ Visit Supercharger on the web: apre il tuo browser di default e ti porta nella pagina di SUPERCHARGER sul
sito di Native Instruments.

Documenti analoghi