Videoregistrazioni - Biblioteca di Ateneo

Commenti

Transcript

Videoregistrazioni - Biblioteca di Ateneo
Catalogo Collettivo
Bicocca-Insubria
Protocollo Catalografico
Videoregi st razioni ( su vide ocasset ta, DV D- Vide o, d isco Bl u-ray,
ecc.)
Titolo
Versione
Data
Responsabilità
Settore
Area di interesse
Abstract
Rivisto da
Approvato da
Videoregistrazioni
0.1
GG
Back office Sede Centrale
Back office
Ver.
Data
Modifiche
0.1
05-0213
08-1105
10-0414
Nuovo documento
1
Aggiornamenti di Silvana
Altri aggiornamenti Uberto e Silvana
Introduzione ..............................................................................................................................3
1.1 Standard, regole, protocolli e bibliografia di riferimento.................................3
1.2 Repertori .............................................................................................................................3
1.3 Repertori online................................................................................................................4
1.4 Siti per lo più dedicate alle recensioni ....................................................................4
1.5 Altri strumenti...................................................................................................................4
1.6 Considerazioni preliminari............................................................................................4
1.7 Le fonti di informazione ................................................................................................4
Formato del record .........................................................................................................................5
2
3
4
5
Leader ..........................................................................................................................................5
Blocco 0XX .................................................................................................................................5
Blocco 1XX .................................................................................................................................8
Blocco 2XX ...............................................................................................................................12
5.1 Campo 200.......................................................................................................................12
5.2 Titolo proprio...................................................................................................................12
5.3 Espressione aggiuntiva al titolo originale ............................................................13
5.4 Titolo in parti...................................................................................................................14
5.5 Raccolte su più supporti fisici ...................................................................................15
5.6 Raccolte sullo stesso supporto fisico .....................................................................16
5.7 Indicazione generale del materiale ........................................................................17
5.8 Titoli paralleli...................................................................................................................17
5.9 Formulazioni di responsabilità..................................................................................18
5.10
Campo 205...................................................................................................................20
5.11
Campo 210...................................................................................................................21
5.12
Campo 215...................................................................................................................23
5.13
Contenuti speciali ......................................................................................................25
5.14
Campo 225...................................................................................................................26
6 Blocco 300 (Note) .................................................................................................................26
6.1 Nota sul titolo originale...............................................................................................27
6.2 Nota su natura, genere, carattere e occasione del documento/Nota
sulla produzione.........................................................................................................................27
6.3 Nota sulle relazioni con altre opere........................................................................28
6.4 Nota sui contenuti aggiuntivi....................................................................................28
6.5 Nota sulla fonte del titolo proprio ...........................................................................28
6.6 Nota su varianti del titolo...........................................................................................28
6.7 Nota su lingua e sottotitoli ........................................................................................29
6.8 Nota sulla pubblicazione, produzione e distribuzione .....................................29
6.9 Nota sul codice regionale, lo standard televisivo e il formato video.........29
6.10
Nota sull’estensione .................................................................................................29
6.11
Nota sugli allegati......................................................................................................30
6.12
Nota sui crediti (tag 322).......................................................................................30
6.13
Nota sul cast (tag 323) ...........................................................................................31
6.14
Nota di contenuto (tag 327) .................................................................................31
6.15
Nota su uso e destinazione (tag 333)...............................................................31
6.16
Nota su premi e riconoscimenti (tag 334) ......................................................31
7 Blocco 400 (Legami) ............................................................................................................32
7.1 Tag 410 .............................................................................................................................32
7.2 Tag 452; 453; 454........................................................................................................32
8 Blocco 500 (Titoli in relazione) ........................................................................................34
8.1 Tag 500 .............................................................................................................................34
8.2 Tag 510 .............................................................................................................................35
8.3 Altri tag del blocco 5XX...............................................................................................36
9 Blocco 6XX (Analisi semantica) .......................................................................................38
10
Blocco 700 (Responsabilità intellettuale).................................................................38
10.1
Tag 702 .........................................................................................................................38
10.2
Tag 712 .........................................................................................................................39
11
Blocco 800(Dati internazionali)....................................................................................40
12
1
Opere in più parti – Catalogazione a livelli .............................................................40
Introduzione
1.1 Standard, regole, protocolli e bibliografia di riferimento
IFLA, International standard bibliographic description (ISBD), Ed. consolidata
preliminare, Ed. italiana. Roma : ICCU, 2010
<http://www.iccu.sbn.it/upload/documenti/InternationalStandardBibliographicDescript
ion%28ISBD%29ok.pdf>
Online Audiovisual Catalogers, Inc., DVD Cataloging Guide Update Task Force, Guide
to Cataloging DVD and Blu-ray discs using AACR2r and MARC 21, 2008 update
<http://olacinc.org/drupal/capc_files/DVD_guide_final.pdf>
La
catalogazione
del
materiale
video
in
SBN.
Draft.
<http://www.iccu.sbn.it/upload/documenti/Guida_Video.pdf?l=it>
Dic.
2007
Provincia di Brescia, Ufficio biblioteche, Protocollo provinciale videoregistrazioni
<http://www3.provincia.brescia.it/biblioteche/tikiwiki/web/tikiindex.php?page_ref_id=19>
Guerrini, M. e M.S. Rasetti. I DVD in biblioteca. 1. Biblioteche oggi, 19 (2001), 9, 8-18
<http://www.bibliotecheoggi.it/2001/20010900801.pdf>
Guerrini, M. e M.S. Rasetti. I DVD in biblioteca. [2], Come catalogarli. Biblioteche
oggi, 21 (2003), 4, 45-57
<http://www.bibliotecheoggi.it/2003/20030404501.pdf>
Regole italiane di catalogazione : REICAT, a cura della Commissione permanente
per la revisione delle regole italiane di catalogazione. Roma : ICCU, 2009
1.2 Repertori
Mereghetti, P. Il Mereghetti. Dizionario dei film. Milano : Baldini Castoldi Dalai.
(Biennale)
Morandini, L., L. Morandini e M. Morandini. Il Morandini. Dizionario dei film. Bologna :
Zanichelli. Anche con CD-ROM. (Annuale)
Farinotti, P. Il Farinotti. Dizionario. Cinisello Balsamo : San Paolo (poi: Roma : Newton
Compton). (Periodicamente aggiornato)
Maltin, L. Guida ai film. Milano : Zelig. (poi: Milano : Baldini Castoldi Dalai).
(Periodicamente aggiornato)
1.3 Repertori online
The Internet Movie Database <http://www.imdb.com>
Ente dello Spettacolo, RDC-Rivista del Cinematografo. Banca dati del cinema mondiale
<http://www.cinematografo.it/Banca_dati/00000059.html> [o comunque
raggiungibile da <http://www.cinematografo.it> selezionando: Cine Data Base]
allmovie <http://www.allmovie.com>
MyMOVIES <http://www.mymovies.it/dizionario/Qryfilm.asp> [sito collegato ai
repertori “Il Morandini” e “Il Farinotti” (vd. sopra)]
35mm.it <http://www.35mm.it>
DVDWeb <http://www.dvdweb.it>
1.4 Siti per lo più dedicate alle recensioni
http://www.dvdessential.it
http://www.videolibrarian.com/about/index.html
DVD reviewer <http://www.dvdreviewer.co.uk>
1.5 Altri strumenti
Parole di cinema. Dizionario italiano-inglese / inglese-italiano. Roma : Ente dello
Spettacolo, stampa 2005. Con CD-ROM.
1.6 Considerazioni preliminari
Nel protocollo vengono considerate le videoregistrazioni sui supporti VHS, DVD-Video
e dischi blu ray, viceversa seguire il protocollo catalografico sulle REL quando
- il supporto DVD contiene materiale diverso dalle videoregistrazioni (es. DVD Audio
per contenuti sonori o DVD-ROM per dati)
- il supporto DVD-Video contiene videoregistrazioni strutturate in particolari forme
interattive, ad es. banche dati
Vedi Isbd consolidated ed., Appendix C
1.7 Le fonti di informazione
Vedi Isbd Consolidated ed. 0.4.2.3 – REICAT 3.2.3 C
Le fonti prescritte sono molteplici (la risorsa stessa, l’etichetta, il contenitore,
materiale d’accompagnamento, etc.). Nella scelta delle fonti, si preferiscono quelle
leggibili a occhio nudo (rispetto a quelle che richiedono l’utilizzo di un’apparecchiatura)
e, tra queste, si stabilisce il seguente ordine di preferenza:
1- fonti permanentemente unite alla risorsa (es. etichetta sul disco)
2- altre fonti (es. contenitore, incluse le parti visibili dall’esterno del foglio o fascicolo
inserito in funzione di copertina) quando quelle permanentemente unite alla risorsa
non sono sufficienti alla sua identificazione o quando non esistono fonti
permanentemente unite alla risorsa
Formato del record
VM (Visual materials) oppure NB per le videoregistrazioni diverse da film e
documentari, usare il template DVD.Video.MRC
ATTENZIONE: il template apre in automatico il formato VM, cambiare manualmente in
NB quando è necessario
2 Leader
(Guida/Record label)
Posizione
0-4
Valori
in automatico
note
5
Contenuto
Lunghezza del
record
Stato del record
n= nuovo
c= corretto
n è il valore di
default
6
Tipo di record
g è il valore di
default
7
Livello bibliografico
g = proiezioni e
materiali video
(inclusi i video
digitali)
m = monografie
8
Livello gerarchico
9
10
11
12-16
17
17
18
19
20-23
0=senza livello
gerarchico
1=record padre
2=record figlio
Non definito
Sempre blank
Lunghezza indicatori Sempre 2
Lunghezza codici
Sempre 2
sottocampo
Posizione inizio dati in automatico
Livello di codifica
blank=
completamente
codificato
Livello di codifica
blank=
completamente
codificato
Tipo di
blank= interamente
catalogazione
conforme a ISBD
Non definito
sempre blank
Mappa della
450blank
directory
m è il valore di
default
0 è il valore di
default
blank è il valore di
default
blank è il valore di
default
blank è il valore di
default
valori costanti
3 Blocco 0XX
(Identificazione)
Tag
001
Tipo
Obb.
NR
Contenuto
Numero di
sistema
Indicatori
Sottocampi
Note
In automatico.
In caso di
005
010
Racc.
NR
Opz.
R
071
Opz.
R
072
Opz.
R
073
Opz.
R
Data ultima
transazione
ISBN
importazione o
duplicazione del
record cancellare
manualmente il
numero originario
In automatico
blank
blank
$a= isbn
$b=
qualificazioni
$z= isbn
errato
Trascrivere come
compare, inclusi i
trattini. Il $a non
è ripetibile, in
caso di più isbn,
ripetere il tag 010
con le opportune
qualificazioni nel
$b. Non inserire
parentesi nelle
qualificazioni (la
punteggiatura è
automatica)
Numero
4=numer 0=non
$a=numero Trascrivere come
attribuito
o di
generare [$b=fonte?] compare sul
dall’editore
videore- nota
$c=qualifica documento. Le
gistrazion 1=gener zione
qualificazioni si
e
a nota
$z=numero usano se
errato
necessarie a
distinguere diversi
numeri dello
stesso tipo. Non
inserire parentesi
nelle qualificazioni
(la punteggiatura
è automatica)
Blank
0=infor $a= UPC
Trascrivere come
UPC
(Universal
mazione $b=
compare sul
non
qualificazio- documento. Le
Product
Code)
fornita, ni
qualificazioni si
Usato per i
valore di $z= UPC
usano se
default
errato
necessarie a
prodotti di
USA e
distinguere diversi
Canada
numeri dello
NON USARE
stesso tipo. Non
inserire parentesi
nelle qualificazioni
(la punteggiatura
è automatica)
EAN
Blank
0=infor $a= EAN
Trascrivere come
(Internationa
mazione $b=
compare sul
l Article
non
qualificazio- documento. Le
Number)
fornita, ni
qualificazioni si
Usato per i
valore di $z= EAN
usano se
prodotti
default
errato
necessarie a
europei
distinguere diversi
NON USARE
numeri dello
stesso tipo. Non
inserire parentesi
nelle qualificazioni
(la punteggiatura
è automatica)
071
Gli audiovisivi riportano numeri o codici identificativi editoriali diversi dall’ISBN, da
trascrivere in questo tag così come compaiono sul documento (incluse lettere, spazi,
trattini)
Es.:
D093308
RVDVD 30004
Nel caso si presentino più numero dello stesso tipo è possibile distinguerli tramite
qualificazione.
4 Blocco 1XX
(Dati codificati)
Utilizzare la scheda di compilazione (da richiamare con CTRL+F) per i tag 100 e 115.
Tag Tipo Contenuto
100 Obb. Dati generali di
NR
elaborazione
Indicatori
sottocampi
blank
blank $a
pos. 0-7 = data di registrazione, in
automatico
pos. 8 = tipo data della pubblicazione: d
data di pubblicazione nota f data di
pubblicazione incerta
pos. = 9-12 data di pubblicazione:
viene compilata automaticamente dal
sistema prendendo i dati dal tag 210 $d
pos. 13-16 = seconda data di
pubblicazione: non compilare
pos. 17-19 = destinatari della
pubblicazione:
dato non gestito, valore | precompilato
pos. 20 = codice pubblicazione
governativa:
valore y di default (pubb. non
governativa), per altri valori consultare
l’aiuto sul campo in aleph
pos. 21 = registrazione modificata:
valore 0 di default (si usa 1 solo se si
cambia set di caratteri per trascrivere
certi dati, p.e. lettere in altri alfabeti)
pos. 22-24 = lingua della catalogazione,
sempre ita
pos. 25 = codice di traslitterazione:
valore di default y (non traslitterato). In
caso di traslitterazione usare a
(traslitterazione secondo le norme ISO)
oppure b (altri sistemi)
pos. 26-29 = set di caratteri: sempre 50
seguito da due blank
pos. 30-33 = ulteriori set di caratteri:
sempre 4 blank
pos. 34-35 = alfabeto del titolo: valore
ba di default. Se l’alfabeto del titolo
proprio presente sul documento è
diverso dall’alfabeto latino, indicare il
codice appropriato (vedi aiuto sul
campo). Il titolo proprio nel tag 200 del
record può comparire in caratteri
trascritti o traslitterati oppure in
caratteri originali in altro alfabeto.
101 Obb. Lingua della
NR
pubb.
Non compilare
in caso di film
muti senza
didascalie
blank $a lingua del documento
0= la
lingua
$c lingua dell’opera originale
della
$j lingua dei sottotitoli dei documenti
pubblic
parlati (quando la lingua dei
az. è
sottotitoli è diversa da quella del
quella
sonoro)
original
o lingua delle didascalie dei documenti
e
muti (anche quando la loro lingua
dell’ope
corrisponde alla versione originale)
ra
1=
Videocassette
traduzi
film in lingua originale
one o
1. indicatore=0
$a: lingua del documento
dal
testo
film in lingua originale con sottotitoli
original
e o da
nella stessa lingua
altra
1. indicatore=0
traduzi
$a: lingua originale
one
2=
film in lingua originale con sottotitoli in
sono
altra lingua
present
1. indicatore=2
i delle
$a: lingua originale
traduzi
$j: lingua dei sottotitoli
oni (es.
sottotit
film doppiati
oli)
1. indicatore=1
$a: lingua del doppiaggio
$c: lingua originale
film muto in versione originale (es:
“Modern times” di Chaplin con didascalie
in inglese)
1. indicatore=0
$j: lingua (originale) dei sottotitoli
film muto non in versione originale (es:
“Tempi moderni” di Chaplin con
didascalie in italiano)
1. indicatore=2
$j: lingua della versione
DVD
se contengono una sola versione
linguistica, procedere come per le
videocassette
se contengono più versioni:
1. indicatore=2
fino a 3 versioni
$a: lingua originale
$a: lingua del doppiaggio
$a: lingua del doppiaggio
più di 3 versioni
$a: lingua originale*
$a: mul
$a: ita (se presente la versione italiana)
*se la lingua originale è l’italiano, si
riportano solo ita e mul
film in lingua originale con sottotitoli in
altre lingue (fino a 3)
$a: lingua originale
$j: lingua dei sottotitoli
$j: lingua dei sottotitoli
film in lingua originale con sottotitoli in
altre lingue (più di 3)
$a: lingua originale*
$j: mul
$j: ita (se presenti sottotit. in italiano)
*se la lingua originale è l’italiano, si
riportano solo ita e mul
film muto in più versioni (fino a 3)
$j: lingua della vers. orig.
$j: altra lingua
$j: altra lingua
film muto in più versioni (più di 3)
$j: lingua della vers. orig.*
$j: mul
$j: ita (se presenti didascalie in italiano)
*se la lingua originale è l’italiano, si
riportano solo ita e mul
102 Opz. Paese di
blank
NR
produzione
(NB: produzione
della
videoregistrazio
ne, non
dell’opera)
115 Opz. Dati codificati
blank
NR
per
Per l’elenco completo delle lingue,
consultare Appendix A del manuale
Unimarc al seguente indirizzo
http://www.ifla.org//VI/3/p19961/appx_a.htm
blank $a
inserire i codici dei paesi: 2 caratteri in
maiuscolo
Per l’elenco aggiornato dei codici dei
paesi, consultare il seguente sito
http://www.din.de/gremien/nas/nabd/is
o3166ma/codlstp1/en_listp1.html
blank $a
pos. 0 (tipo di materiale)= c
videoregistrazio
ni
(videoregistrazione, valore di default)
pos. 1-3 (lunghezza) = indicare in
minuti la lunghezza del documento
comprensiva di eventuali contenuti
speciali, sempre espressa con tre cifre
(usare eventualmente uno o due zeri di
riempimento)
Se la lunghezza è ignota, non compilare.
pos. 4 (colore) =
a b/n
b a colori (valore di default)
c combinazione b/n e colore
u ignoto
z altro (es. virato in seppia)
pos. 5 (sonoro)=
a presenza del sonoro sul supporto
(anche la sola musica dei film muti)
(valore di default)
y assenza di sonoro
pos. 6-14 = non gestite (|)
pos. 15 (supporto della
videoregistraz.)=
b videodisco (usare per i DVD e DVD
blu ray)
c videocassetta
z altro
pos. 16 (formato) =
b VHS
k DVD
z altro (usare per i dischi Blu-ray)
pos. 17-18 = non gestite (|)
pos. 19 (standard di trasmissione) =
b NTSC
c PAL
d SECAM
5 Blocco 2XX
(Informazioni descrittive)
Contiene i dati descrittivi delle aree 1-6 ISBD Consolidated ed. (l’area 7 delle note è
trattata nel blocco 300, l’area 8 del numero standard nel blocco 000).
5.1
Campo 200
Tag
200
Tipo
Obb.
NR
Contenuto
Titolo e formulazione
responsabilità
(corrisponde all’area
1 ISBD Consolidated
ed.)
Indicatori
1=titolo
blank
signif.
(valore di
default)
0=titolo
non
signif.
Sottocampi
$a Titolo proprio
$b IGM
$c Titolo proprio di
altro autore
$d Titolo parallelo
$e Complemento del
titolo
$f 1a formulazione
di respons.
$g Formulazioni
successive di
respons.
$h designazione di
parte
$i titolo della parte
Tutti i sottocampi sopra indicati sono ripetibili.
5.2
Titolo proprio
ISBD Consolidated ed. chiarisce al punto 1.1.3.6 che “nel caso di materiali quali film e
video, i nomi di esecutori, autori, registi, produttori, “presentatori”, etc., quando
precedono o seguono il titolo proprio generalmente non sono considerati come parte
di esso, anche se sono legati linguisticamente con il titolo”.
Queste formulazioni, di solito tipograficamente differenziate, si tralasciano nella
trascrizione del titolo.
Steven Spielberg e The Shoah Foundation presentano Gli ultimi giorni
200 1# $a <<Gli >>ultimi giorni
$b Videoregistrazione
Richard Burton as Winston Churchill in The gathering storm
200 1# $a <<The >> gathering storm
$b Videoregistrazione
Per i film in lingua inglese, rientrano in questa casistica le formulazioni, piuttosto
frequenti, in cui il nome del regista, al genitivo, è anteposto al titolo
Carol Reed’s The third man
200 1# $a <<The >> third man
$b Videoregistrazione
Nei casi dubbi, è utile la consultazione di repertori o cataloghi autorevoli per stabilire
la forma da adottare; infatti, ci possono essere titoli propri che inglobano formulazioni
di responsabilità, le quali vanno in questi casi riportate
200 1# $a Fellini Satyricon
$b Videoregistrazione
200 1# $a Frankenstein di Mary Shelley
$b Videoregistrazione
300 ## $a Titolo originale: Mary Shelley’s Frankenstein
200 1# William Shakespeare's Romeo & Juliet
$b Videoregistrazione
$f a film by Baz Luhrmann
Se anche i repertori non sono concordi o se lo si ritiene comunque necessario, è
possibile inserire la forma non utilizzata come titolo proprio nel tag 517.
5.3 Espressione aggiuntiva al titolo originale
Nelle versioni tradotte dei film, è frequente il caso in cui viene mantenuto il titolo
originale, a cui viene fatta seguire un’espressione aggiuntiva nella lingua della
traduzione, che è trattata nella massima parte dei casi come complemento del titolo.
L’espressione aggiuntiva può anche corrispondere alla traduzione del titolo originale.
Talvolta l’espressione aggiuntiva è trattata come parte del titolo proprio. Per i casi
dubbi, verificare anche sui repertori.
Complementi del titolo
200 1# $a Stand by me
$b Videoregistrazione
$e ricordo di un’estate
200 1# $a <<The >>naked kiss
$b Videoregistrazione
$e police spéciale
$f réalisé par Samuel Fuller
200 1# $a Into the wild
$b Videoregistrazione
$e nelle terre selvagge
Parte del titolo proprio: le due parti (titolo originale+espressione aggiuntiva) hanno
spesso sulla fonte prescritta la stessa evidenza grafica e costituiscono il titolo con cui il
film è stato distribuito nel paese e citato nei repertori. È il caso ad esempio dei film
stranieri che escono nella versione italiana con il titolo originale e un’aggiunta in
lingua italiana che da sola non costituisce un titolo
200 1#$a Stuart Little, un topolino in gamba
$b Videoregistrazione
5.4 Titolo in parti
Reicat 4.1.1.3 B e C
E’ un caso molto frequente per i film che hanno seguiti successivi, programmati o
meno; esempi: Shrek e Shrek 2; Il padrino e Il padrino parte II; Star wars 1 minaccia
fantasma e Star wars 2 l’attacco dei cloni; etc.
In questi casi non si adotta mai la catalogazione a livelli, ma la parte viene indicata
come titolo dipendente nel sottocampo $i o nel $h+$i in presenza di designazione di
parte. Questa prassi deve essere seguita sempre indipendentemente dalla
presentazione tipografica del titolo.
Esempi:
200 1# $a Shrek
200 1# $a Shrek
$i 2
200 1# $a Star wars
$h Episodio 1
$i Minaccia fantasma
200 1# $a Star wars
$h Episodio 2
$i L’attacco dei cloni
200 1# $a <<Lo >>squalo
200 1# $a <<Lo >>squalo
$h 2
$i La vendetta
Se si ritiene strettamente opportuno, è possibile creare un accesso 559 al titolo della
parte.
Attenzione alla posizione del $b che segue il $h e il $i.
5.5
Raccolte su più supporti fisici
Vengono sempre trattate con la catalogazione a livelli
Senza titolo d’insieme
É un caso frequente per le raccolte di più film dello stesso regista. Il titolo della notizia
superiore è costituito dai titoli delle singole unità.
Esempio di raccolta di uno stesso regista (record 33023)
Record superiore
200 1# $a Rapina a mano armata
$b Videoregistrazione
$a <<Il >>bacio dell’assassino
$a Orizzonti di gloria
$f [regia di] Stanley Kubrick
Esempio di raccolta di registi diversi (record 197467)
Record superiore
200 1# $a Seppuku
$b Videoregistrazione
$f [regia di] Masaki Kobayashi
$c Sanbiki no samurai
$f [regia di] Hideo Gosha
Per ogni titolo contenuto nella raccolta si crea un record inferiore
Con titolo d’insieme
Vengono trattate con la catalogazione a livelli, il titolo della notizia superiore è
costituito dal titolo della raccolta.
Esempio record 48132
Record superiore
200 1# $a Roberto Rossellini
$b Videoregistrazione
Record inferiore
2001# $a <<Un >>pilota ritorna
$b Videoregistrazione
$f un film di Roberto Rossellini
461#1 $1001+numero di sistema
$12001
$a Roberto Rossellini
Esempio record 140408
Record superiore
200 1# $a <<The >>godfather
$b Videoregistrazione
$f directed by Francis Ford Coppola
Record inferiori
2001# $a <<The >>godfather
$b Videoregistrazione
$f directed by Francis Ford Coppola
461#1 $1001+numero di sistema
$12001
$a <<The >>godfather
$v1
2001# $a <<The >>godfather
$i Part 2
$b Videoregistrazione
$f directed by Francis Ford Coppola
461#1 $1 001+numero di sistema
$1 2001
$a <<The >>godfather
$v 2
5.6
Raccolte sullo stesso supporto fisico
Vengono sempre trattate con un’unica descrizione catalografica. Poichè le note 322 sui
crediti e 323 sul cast non sono ripetibili, un’unica nota 322 e 323 contiene le
informazioni relative ai singoli filmati contenuti nella raccolta. Per distinguere crediti e
cast relativi ai vari filmati, far precedere le informazioni dal titolo del filmato a cui si
riferiscono ( vedi esempi sotto)
Senza titolo d’insieme
Replicare il $a per ogni titolo contenuto nella raccolta se la raccolta si riferisce allo
stesso regista; viceversa far seguire al 1. $a successivi $c per ogni titolo contenuto
nella raccolta se si tratta di registi diversi. Ciascun sottocampo $a e $c è seguito dalla
relativa formulazione di responsabilità in $f relativa all’autore/regista.
Esempio record 170058
200 1# $a <<The >>legend of Suram fortress
$b Videoregistrazione
$a Ashik Kerib
$f two films by Sergei Paradjanov
215## $a 1 DVD-Video (89, 75 min)
$c color., sonoro
322## $a [Ashik Kerib] Aiuto regista: David Abachidze; sceneggiatura: Georgi
Badridze, basata su un racconto di Mikhail Lermontov; fotografia: Albert Yavuryan
323##$a Interpreti princ. [The legend of Suram fortress]: Levan Outchanechvili,
Zourab Kipchidze; [Ashik Kerib]: Yuri Goyan, Veronika Metonidze, Levan Nartoshvili
Con titolo d’insieme
I singoli titoli si riportano di seguito nel tag 327 (nota di contenuto) riproducendo la
punteggiatura ISBD adeguata all’interno della nota, e si crea un accesso per ciascuno
di essi nel tag 559 se ritenuto opportuno. Riportare all’interno della nota anche le
specifiche formulazioni di responsabilità qualora la raccolta si riferisca a più registi
Esempio record 134736
200 1# $a 6 short films
$b Videoregistrazione
$f directed by W. C. Fields
215## $a 1 DVD-Video (115 min)
$c b/n, sonoro
3271# $a The pool sharks. 1915. 11 min
$a The golf specialist. 1930. 21 min
$a The dentist. 1932. 22 min
$a The fatal glass of beer. 1933. 19 min
$a The pharmacist. 1933. 20 min
$a The barber shop. 1933. 22 min
Se ritenuto opportuno, compilare le note 322 e 323 allo stesso modo che per le
raccolte senza titolo d’insieme.
5.7
Indicazione generale del materiale
Il termine Videoregistrazione si scrive con l’iniziale maiuscola nel $b, senza parentesi
quadre (fornite automaticamente dal sistema); il campo è precompilato
automaticamente nel template.
Il $b segue sempre il $a (titolo proprio o primo titolo di una raccolta senza titolo
d’insieme) e anche l’eventuale $h e $i (designazione e titolo di parte). Viceversa il $b
precede sempre i sottocampi $a o $ c successivi al primo $a compilato ed eventuali
sottocampi $e e $d
5.8
Titoli paralleli
Si riportano gli eventuali titoli paralleli presenti sulle fonti prescritte.
Attenzione: il titolo parallelo deve essere presentato come equivalente del titolo
principale; diversamente va trattato come espressione aggiuntiva al titolo originale.
200 1# $a <<The >>holy mountain
$b Videoregistrazione
$d La montagna sacra
Il titolo in lingua originale, se riportato in $d come titolo parallelo, riceve un proprio
accesso nel tag 500 (titolo uniforme) invece del tag 510
200 1#$a <<L’>>uomo che non c’era
$b Videoregistrazione
$d The man who wasn’t there
500 1#$a <<The >>man who wasn’t there
5.9
Formulazioni di responsabilità
vedi ISBD Consolidated ed. 1.5.2 e Reicat 3.2.3 B e 4.1.3.5 B
Vanno riportati nel $f il regista (o i registi) di un film e l’autore/i di un documentario;
se questi non apparissero sulle fonti esterne prescritte (etichetta, contenitore),
ricercarli nella risorsa stessa, accedendovi con l’apparecchiatura appropriata. (Nota
per Uberto e Silvana: le informazioni interne alla risorsa diventano in questo caso la
fonte primaria al posto delle informazioni esterne al supporto. Quindi non vanno usate
le parentesi quadre).
Vengono tralasciati i nomi di produttori e di case di produzione.
200 1# $a Flash Gordon alla conquista di Marte
$f directed by Ford Beebe and Robert Hill
200 1# $a <<Il >>pranzo di Babette
$f un film di Gabriel Axel
200 1# $a <<Una >>lezione d'amore
$f Ingmar Bergman
Se le formulazioni si presentano in forme diverse e in differenti punti del contenitore
(piatto anteriore e posteriore), si sceglie quella presente sul piatto anteriore del
contenitore.
Piatto ant.
Un film di Steven Spielberg
Piatto post. diretto da Steven Spielberg
$f un film di Steven Spielberg
Formulazioni lacunose possono essere integrate dal catalogatore con aggiunte fra
parentesi quadre: [regia di], [realizzato da], [written and directed by], [réalisé par].
Il catalogatore può eccezionalmente riportare ulteriori formulazioni di responsabilità
($g) giudicate di particolare importanza; questo caso è particolarmente frequente nel
caso di documentari.
“Singoli con responsabilità specifiche possono anche essere registrati nella
formulazione di responsabilità quando nel contesto di un film particolare, o di un
particolare tipo di film, hanno un importante ruolo creativo (p.e. l’operatore
cinematografico, gli autori del soggetto cinematografico, gli animatori dei cartoni
animati).” (ISBD Consolidated ed. 1.5.2)
200 1# $a Breve storia del fascismo
$b Videoregistrazione
$f regia di Folco Quilici
$g [testo di] Renzo De Felice
200 1# $a Coming of age
$b Videoregistrazione
$e Margaret Mead, 1901-1978
$f director/anthropologist, André Singer
$g writer/presenter, Bruce Dakowski
Nel caso di raccolte di più opere cinematografiche dello stesso o di diversi registi, se si
ritiene opportuno, riportare il nome del curatore della selezione del materiale nel
sottocampo $g.
Le responsabilità specifiche non indicate nel tag 200 $f si riportano in nota (v. blocco
300, nota sui crediti e nota sul cast).
5.10 Campo 205
Tag
205
Tipo Contenuto
Indicatori
Opz. Edizione
blank blank
R
(corrisponde
all’area 2
ISBD
Consolidated
ed.)
Sottocampi
$a Formulazione di edizione
$b Formulazione aggiuntiva
$d Formulazione parallela
$f 1a formulazione di respons.
$g Formulazioni successive
Per le videoregistrazioni si presenta spesso il termine “versione”, equivalente a quello
di “edizione”.
Le caratteristiche che differenziano le versioni possono consistere in cambiamenti
apportati in fase di creazione del film (p.e. riprese, montaggio, ecc.) o in fase di
distribuzione (versioni integrali, ridotte, censurate, ecc.).
200 1# $a Blade runner
$b Videoregistrazione
$f directed by Ridley Scott
205 ## $a Director’s cut
nuova versione curata dal regista nel 1991 dell’originale del 1982, con finale diverso e
senza voce narrante fuori campo
A parità di editore/distributore, una nuova edizione può presentare rispetto alla prima
contenuti aggiuntivi, ulteriori colonne sonore e/o sottotitoli, oppure un formato
diverso (es. widescreen).
200 1# $a Viaggio a Kandahar
$b Videoregistrazione
$f regia [di] Mohsen Makhamalbaf
205 ## $a Ed. speciale
l’edizione speciale è caratterizzata dalla presenza del documentario “Alfabeto afgano”
200 1# $a Fratello dove sei?
$b Videoregistrazione
$f directed by Joel Coen
205 ## $a Widescreen ed
NB: l’indicazione riguardante il formato viene data in area 2 solo se presente sulla
fonte d’informazione in formale evidenza, a sottolineare il carattere di novità della
versione rispetto alle precedenti; si tralascia quando compare semplicemente nella
zona delle caratteristiche tecniche.
Si riportano come formulazioni di edizione indicazioni di restauro (“versione
restaurata”) relative a interventi sulla pellicola qualora l’indicazione compaia in
evidenza sulla fonte prescritta. REICAT 4.2.1.1 A f
Non fanno parte di questo caso le trasposizioni in formato digitale, es. “rimasterizzato
in digitale”.
Formulazioni parallele di edizione
Si omettono.
Formulazioni aggiuntive di edizione
Si riportano nel $b.
205 ## $a Collector’s ed.
$b widescreen
5.11 Campo 210
Tag
210
Tipo Contenuto
Opz. Pubblicazione
R
Indicatori
blank blank
Sottocampi
$a Luogo di pubblicazione e/o
distribuzione
$c Nome editore, distributore
$d Data di pubblicazione
Luogo di pubblicazione e/o distribuzione
Si riporta il luogo associato al nome dell’editore e/o del distributore, che spesso non è
riportato sulle fonti prescritte, e va ricercato nei repertori. Limitare l’uso di [s.l.],
fornendo almeno il paese in cui hanno sede l’editore e/o il distributore.
Editore
Le case di produzione cinematografiche hanno divisioni dedicate allo home video, che
costituiscono gli “editori” delle videoregistrazioni
210 ## $a [USA]
$c Twentieth Century Fox Home Entartainment
210 ## $a Firenze
$c Cecchi Gori home video
Nel caso delle Major straniere le filiali nazionali di tali divisioni “intervengono nel
business non semplicemente distribuendo prodotti provenienti dalla casa madre, ma
producendo in loco le varianti destinate al mercato nazionale. […] L’editore di un DVD
commercializzato in Italia, titolare dei diritti del packaging nazionale, risulta essere
per l’Italia la filiale locale della casa madre che detiene i diritti dell’opera
cinematografica originale”1
210 ## $a [Milano]
$c Columbia TriStar Home Video
Non è escluso, ovviamente, che le divisioni video possano agire come semplici
distributori commerciali2.
Se gli editori sono due si riportano entrambi
210 ## $a [Milano]
$c CDE home video
$a Roma
$c L’espresso
Se sono più di due, si riporta solo il primo seguito dall’indicazione “[etc.]”
4.1.5 isbd
Distributore
Il nome del distributore si indica nel $c quando l’editore è assente.
Se la qualifica di distributore non è esplicitamente dichiarata sulla fonte, va indicata
fra parentesi quadre.
210 ## $a Segrate
$c Medusa video, distributore
Si riporta inoltre l’eventuale distributore italiano quando l’editore è straniero.
210 ## $a [USA]
$c MGM Home Entarteinment
$a [Milano]
$c Warner Home Video [distributore]
Data
Si riporta la data della videoregistrazione, non quella dell’opera riprodotta.
In assenza della data di pubblicazione, utilizzare il copyright (in particolare quello del
packaging design); in presenza di più date, utilizzare la più recente.
1
2
M. Guerrini, M.S. Rasetti, DVD in biblioteca: come catalogarli, cit., p. 55
Ibidem
Se nessuna data riferibile alla videoregistrazione è presente la si ricerca nei repertori e
la si dà fra parentesi quadre. Se la data ritrovata è giudicata incerta (per indicazioni
discordanti tra i repertori, o perché la fonte dell’informazione non è ritenuta
sufficientemente autorevole,
la si riporta tra quadre col punto interrogativo,
eventualmente incompleta (es.: [1999?], [200-?]: in questo caso il valore della pos. 8
nel tag 100 è f).
Se sulla fonte prescritta è riportata una data palesemente erronea (es. data di
pubblicazione del documento su un supporto diverso, un DVD già edito in
videocassetta), questa data va indicata in una nota. Nel tag 210 $d va indicata la data
del documento secondo le prescrizioni
Esempio:
210 ## $d [2009]
300 ## $a Data dell’etichetta del disco: 2005
La data 2009 è tratta da un repertorio ed indicata tra parentesi
5.12 Campo 215
Tag
215
Tipo Contenuto
Indicatori
Opz. Descrizione
blank blank
R
fisica
(corrisponde
all’area 5
ISBD
Consolidated
ed.)
Sottocampi e note
$a Indic. specifica e estensione
$c Altri particolarità fisiche
$d Dimensioni
$e Materiale allegato
Per le designazioni specifiche del materiale, vedi Reicat Appendice D
REICAT 4.5.1.10 A, B, C
Indicare sempre il numero dei supporti, escludendo quelli dedicati esclusivamente ai
contenuti speciali, da indicare come allegati.
Attenzione: se una singola videoregistrazione è suddivisa su più supporti, questi
vanno tutti indicati nel $a; esempio un film particolarmente lungo che necessita di 2
supporti.
Nota per Bicocca: per ciascuno dei supporti della videoregistrazione descritta (ad
esclusione degli allegati) è necessario creare un record di copia con specifico barcode
e inventario. Il record di copia quindi non va fatto per i supporti indicati come allegati
nel $e del tag 215 che abitualmente contengono i contenuti speciali.
Far seguire alla formulazione specifica “videocassetta” l’indicazione della tecnica di
registrazione tra parentesi tonde.
215 ## $a 1 videocassetta (VHS) (89 min)
L’estensione (durata) da indicare è quella complessiva del supporto, comprensiva cioè
di eventuali contenuti speciali, ed è espressa in minuti (o in ore, minuti, secondi,
usando i simboli standard h, min, s, non seguiti da punto e separati solo da spazio).
L’estensione va sempre racchiusa tra parentesi tonde. Quando si ritiene opportuno,
l’estensione del contenuto principale (film) può essere riportata in nota. Vedi
paragrafo 6.10
Nel caso di più di un supporto, si riporta la durata complessiva o, se non dichiarata,
quelle di ciascuna unità, separate da punto e virgola.
Se l’estensione dell’intero supporto non è riportata o non è determinabile, questo dato
si omette; tuttavia se è riportata l’estensione del solo contenuto principale (es. film),
questo dato può essere indicato in nota. Vedi paragrafo 6.10
Nel $c si riportano le indicazioni relative al colore e al suono; utilizzare solo le
abbreviazioni: color., b/n (cf. REICAT, App. A). Per i film muti, si indica “muto” anche
in presenza di musiche o altro accompagnamento sonoro. Non si danno ulteriori
specificazioni sui sistemi tecnici (technicolor, Dolby, ecc.).
215 ## $a 1 videocassetta (VHS) (89 min)
$c color., sonoro
nota: omettere il punto in fine d’area
215 ## $a 1 DVD-Video (1 h 42 min 33 s)
$c b/n e color., sonoro
215 ## $a 2 videocassette (VHS) (110 min; 102 min)
$c b/n, muto
215 ## $a 1 disco Blu-ray
$c color., sonoro
300 ## Durata del film: 92 min
Sono presenti anche contenuti speciali, ma è indicata solo la durata del film.
Non si danno le dimensioni ($d).
Il fascicoletto che accompagna spesso i DVD di solito non viene segnalato come
materiale allegato ($e), a meno che non sia particolarmente consistente e ricco di
informazioni; in questo caso se ne può indicare anche il numero di pagine.
215 ## $a 1 DVD-Video (46 min)
$c color., sonoro
$e 1 fascicolo (22 p.)
5.13 Contenuti speciali
La presenza di contenuti speciali (scene inedite, intervista con il regista e/o gli
interpreti, documentari dietre le quinte, etc.) è un caso molto frequente.
Contenuti speciali sullo stesso supporto del video principale:
riportare la durata singola di ogni contributo qualora sia indicata, altrimenti indicare la
durata complessiva della videoregistrazione
215 ## $a 1 DVD-Video (102, 15 min)
$c color., sonoro
Il DVD contiene un film e l’intervista al regista, le cui durate sono entrambe specificate
215 ## $a 1 DVD-Video (130 min)
$c color., sonoro
Il DVD contiene un film e altri contenuti speciali (inteviste, scene inedite, etc., ma non
è inidcata la durata singola )
Contenuti speciali su supporti diversi:
Nel sottocampo $a riportare l’indicazione specifica e l’estensione relativa al video
principale, indicare come materiale allegato nel sottocampo $e i supporti dei contenuti
speciali.
Se ritenuto opportuno, compilare una nota 300 per dare indicazioni più dettagliate sui
contenuti speciali presenti.
Nota per Bicocca: i supporti allegati con i soli contenuti speciali non hanno mai il
record di copia e quindi non vengono mai inventariati individualmente
Nel campo Descrizione del record di copia va sempre riportata l’indicazione: DVDVideo allegato. Nel caso di un unico supporto allegato a una opera composta da più
unità, l’indicazione “DVD-Video allegato” va messa su tutti i record di copia delle
singole unità, inoltre va compilata la nota alla circolazione con l’indicazione “Il DVDVideo allegato è unico per tutta l’opera”
215 ## $a 1 DVD-Video (130 min)
$c color., sonoro
$e 1 DVD-Video (85 min)
300## Nel DVD allegato un documentario di Costa Botes sul dietro le quinte del film
215 ## $a 1 DVD-Video (130 min)
$ color., sonoro
$e 1 DVD-ROM
300## Nel DVD-ROM allegato inserti speciali per PC
(In questo caso si trascura di indicare i requisiti di sistema )
5.14 Campo 225
Tag
225
Tipo Contenuto
Opz. Serie
R
(corrisponde
all’area 6
ISBD
Consolidated
ed.)
Indicatori
forma del titolo
0 = diversa dalla f.
standard
1 = forma standard
assente
2 = uguale alla f.
standard (valore di
default)
blank
Sottocampi e note
$a Titolo serie
$e Complemento del
titolo
$h Numero della parte
$i Titolo della parte
$v Indicazione di
numerazione
la forma normalizzata, è
registrata nel tag 410
Uncinature
Uncinare il titolo nel $a. Non va uncinato il $i.
Il titolo (così come gli altri elementi) della serie trattati in questo tag fa parte della
descrizione della pubblicazione e va trascritto così come si trova sulla pubblicazione.
Il complemento del titolo si riporta solo se considerato necessario per l’identificazione
della serie, oppure se rappresenta la forma estesa dell’acronimo o sigla scelti come
titolo proprio.
I titoli paralleli si omettono.
6
Blocco 300 (Note)
Corrisponde all’area 7 ISBD Consolidated ed. Riprodurre all’interno delle note la
punteggiatura ISBD ogni volta che è possibile.
Tag Tipo
Contenuto
300 Opz. Note
R
generali
322 Opz.
NR
323 Opz.
R
327 Opz.
R
Nota sui
crediti
Nota sul
cast
Nota di
contenuto
Indicatori
blank
blank
blank
blank
Sottocampi
Sottocampo unico: sempre $a NR
Utilizzare per tutte le note, ad
eccezione di quelle specifiche prescritte
per determinate informazioni (v. sotto)
Sottocampo unico: sempre $a NR
Sottocampo unico: sempre $a NR
blank
Completezza
della
nota
0=
blank
Strutturaz
ione della
nota
blank =
non
$a Testo della nota. R
Si utilizza solo per il contenuto
completo (1. indicatore: 1)
Per dettagliare i contenuti speciali sullo
stesso supporto o su supporto diverso
cont.
parziale
1=
cont.
complet
o
333 Opz. Nota su
R
uso e
destinazione
334 Opz. Nota sui
R
riconoscimenti
strutturat allegato, si utilizza una nota 300.
a
Si adotta la forma non strutturata
(default)
1=
strutturat
a (non
usare)
Sottocampo unico: sempre $a NR
blank
blank
blank
blank
$a Testo della nota. NR
Si adotta il metodo di compilazione con
singolo $a
Introdurre le note nella sequenza in cui vengono presentate sotto, il template propone
lo stesso ordine.
ATTENZIONE: Poiché nel template ci sono delle parti precompilate, ricordarsi di
cancellarle se non vengono utilizzate, altrimenti vengono visualizzate a catalogo nella
forma incompleta.
6.1 Nota sul titolo originale
se non riportato nel tag 200, $a o $d; Reicat 4.7.1.3
Si applica ai DVD, che di norma contengono più versioni linguistiche dell’opera, tra cui
quella originale.
200 1# $a <<Il >> giardino delle vergini suicide
300 ## $a Titolo originale: The virgin suicides
Per le videocassette non in lingua originale ed eventuali casi di DVD non contenenti la
versione originale dell’opera (casi qualificabili come “traduzioni”), si procede come per
le monografie a stampa, compilando, al posto di questa nota, il tag 454.
6.2 Nota su natura, genere, carattere e occasione del documento/Nota sulla
produzione
Reicat 4.7.1.4.Ae
La nota può raccogliere informazioni diverse; in questo caso ripetere la nota 300. Non
ripetere informazioni già date
Per i film segnalare sempre paese e anno di produzione
300 ## $a Produzione: USA/Regno Unito/Francia, 2004
Compilare sempre una nota successiva nel caso di film d’animazione o a tecnica mista
300 ## $a Film d’animazione a disegni/pupazzi animati
300 ## $a Con sequenze d’animazione a disegni animati
300 ## $a Riprese integrate con disegni animati
Per i documentari indicare la data di realizzazione se presente; in una nota successiva
indicare la natura del documento quando non risulti evidente dal complesso della
descrizione;
300 ## $a Realizzato nel 1980
300 ## $a Documentario su …
6.3 Nota sulle relazioni con altre opere
Reicat 4.7.1.5
Se riportata sulle fonti d’informazione segnalare l’opera su cui il film è basato,
citandola possibilmente con il suo titolo originale.
300 ## $a Basato sul romanzo omonimo di …
300 ## $a Basato su: Oliver Twist / Charles Dickens
Segnalare qui informazioni su versioni e remake
300 ## $a Rifacimento del film Nosferatu di Murnau, Germania, 1923
300 ## $a Nuova versione del film Apocalypse now, USA, 1979 con scene inedite
6.4 Nota sui contenuti aggiuntivi
Reicat 4.7.1.8
Segnalare la presenza di contenuti aggiuntivi significativi quali “dietro le quinte”,
filmografie, sequenze varianti, documentari, ecc. (ignorare invece menu interattivi,
suddivisione e selezione delle singole scene, inserti pubblicitari ecc.).
300 ## $a Contenuti speciali: biografia e filmografia del regista e degli attori
principali; dietro le quinte
6.5 Nota sulla fonte del titolo proprio
Nota obbligatoria quando la fonte del titolo proprio è diversa da una fonte
permanentemente unita alla risorsa che si descrive. Vedi Isbd Consolidated ed.
7.1.1.2 e Reicat 3.2.2, 3.2.3, 4.7.1.9
300 ## $a Titolo del contenitore
300 ## $a Titolo supplito dal catalogatore
6.6 Nota su varianti del titolo
Segnalare eventuali titoli varianti presenti sul documento, indicandone la fonte.
300 ## Titolo del cofanetto: …
In caso di titoli significativi, creare l’accesso nel campo 517.
6.7 Nota su lingua e sottotitoli
Reicat 4.7.1.15 C
300 ## $a In lingua originale inglese con sottotitoli in italiano
300 ## $a Lingue: originale, italiano; sottotitoli; inglese, italiano
300 ## $a Lingue: inglese (commento), hindi e inglese (dialoghi)
300 ## $a Lingue: muto; intertitoli: inglese
300 ## $a Lingue: inglese, italiano, francese; sottotitoli: italiano, inglese, inglese per
non udenti.
Citare per prima la lingua originale dell’opera; per i sottotitoli, citare prima quelli
standard e successivamente quelli per non udenti
6.8 Nota sulla pubblicazione, produzione e distribuzione
Compilare sempre se nel tag 210 $d è riportata una data diversa
300 ## $a Data dell’etichetta del disco: 2005
6.9 Nota sul codice regionale, lo standard televisivo e il formato video
Reicat 4.7.5.1 C
300 ## $a Codice area: 2; sistema: PAL; formato video: 1.33:1
300 ## $a Codice area: 1; sistema: NTSC; formato video: 2.35:1, anamorfico
300 ## $a Codice area: B; sistema: PAL; formato video: 1.85:1
[per i dischi Blu-ray la codifica regionale utilizza le lettere A/B/C]
Si omettono le indicazioni relative all’audio.
6.10 Nota sull’estensione
Reicat4.7.5.2 C
Segnalare eventuali particolarità relative alla durata del contenuto principale quando
non è stata data l’estensione nel tag 215 $a oppure quando si ritiene opportuno
215 ## $a 1 DVD-Video
$c color., sonoro
300 ## Durata del film: 92 min
215 ## $a 1 DVD-Video (120 min)
$c color., sonoro
300 ## Durata del film: 92 min
6.11 Nota sugli allegati
Reicat 4.7.5.7
Si può indicare il titolo o il contenuto di eventuali allegati.
300 ## $a Nel DVD allegato interviste e dietro le quinte
Utilizzare questa nota anche per segnalare allegati leggibili dal computer
300## $a Nel DVD-ROM allegato inserti speciali per PC
(In questo caso si trascura di indicare i requisiti di sistema )
6.12 Nota sui crediti (tag 322)
Si riportano qui le varie responsabilità specifiche per i film presenti sulla fonte e non
segnalate in area 1. Le informazioni possono essere relative a: soggetto,
sceneggiatura, scenografia, fotografia, musiche originali, costumi, montaggio etc.
Seguire la sequenza presente nel template ed eventualmente aggiungere altre voci.
322 ## $a Soggetto: Quentin Tarantino, Roger Avary; sceneggiatura: Quentin
Tarantino; fotografia: Andrzej Sekula
Nel caso di materiale in lingua straniera, dovendo qualificare in italiano le diverse
responsabilità, è utile ricondurre le espressioni presenti sulla fonte a forme quasi
standardizzate, per quanto possibile.
Per le lingue inglese e francese, si può fare riferimento agli esempi che seguono:
Forma presente sulla fonte
Forma italiana
preferibile
story by / story author
adaptation by
screenplay by / screen story by / screenwriter
dialogue by
cinematography by / cinematographer / director of
photography
sound / sound engineer
film editing by / editor
production design by / art director
music by / composer
costume design by / costume designer
soggetto
adattamento
sceneggiatura
dialoghi
fotografia
suono
montaggio
scenografia
musiche
costumi
assistant à la réalisation
ecrit par
scénario
dialogues
image / chef opérateur / directeur de la photographie
son / sonorisation / ingénieur du son
montage / monteur
décors / direction artistique
musiques / tissu sonore
costumes
assistente alla regia
soggetto
sceneggiatura
dialoghi
fotografia
suono
montaggio
scenografia
musiche
costumi
6.13 Nota sul cast (tag 323)
Riportare gli interpreti principali dei film nel numero e nella successione in cui si
presentano sulla fonte (di solito la “zona cartellone” della custodia), senza specificare
ruoli e personaggi interpretati.
323 ## $a Interpreti principali: Kathleen Turner, James Woods, Danny De Vito,
Kirsten Dunst, Josh Hartnett, A. J. Cook, Hanna R. Hall, Leslie Hayman
6.14 Nota di contenuto (tag 327)
Nota di contenuto completo (1. indicatore: 1)
Si utilizza per le raccolte con titolo proprio e titoli individuali che, indipendentemente
da dove compaiono, si ritiene opportuno segnalare.
Elencare i titoli delle singole opere (eventualmente qualificandoli con anno di
produzione e durata), replicando il $a.
200 1# $a 6 short films
$b Videoregistrazione
$f [directed by] W. C. Fields
327 1# $a The pool sharks. 1915. 11 min
$a The golf specialist. 1930. 21 min
$a The dentist. 1932. 22 min
6.15 Nota su uso e destinazione (tag 333)
Riportare eventuali indicazioni di divieto o destinazione ad un pubblico particolare
333 ## $a Vietato a minori di 18 anni
333 ## $a Per studenti di scuola media superiore
6.16 Nota su premi e riconoscimenti (tag 334)
Riportare se segnalati sulle fonti oppure noti gli eventuali premi ricevuti
334 ## $a Oscar per il miglior film, 1987
334 ## $a David di Donatello per la miglior attrice straniera (Tilda Swinton), 1993
7
Blocco 400 (Legami)
7.1 Tag 410
Tag Tipo
410 Opz
R
Contenuto
Serie
(accesso)
indicatori
Blank 0 = non
stampare
nota
(default)
1=
stampa
nota
Sottocampo unico: $1
Il $1 cita un titolo di collana, quindi è
seguito dal tag 200 completo di
indicatore (1) e sottocampi
eventualmente richiesti:
$a Titolo serie
$e Complemento del titolo
$h Numero della parte
$i Titolo della parte
$v Indicazione di numerazione
Il tag 410 contiene il titolo della serie nella forma definita per l’accesso.
Nella gran parte dei casi tale forma è identica a quella registrata nel tag 225, e viene
quindi riportata senza ulteriori modifiche nel tag 410 (in questo caso il primo
indicatore del tag 225 sarà 2).
225 2# $a Columbia classics
410 #0 $12001
$a Columbia classics
Si ricorre invece alla forma normalizzata del titolo di serie, che quindi potrà essere
diversa da quella riportata nel tag 225, quando occorre:
a) distinguere collane omonime (si qualifica il titolo col nome dell’editore fra parentesi
uncinate, di seguito al titolo nel $a)
b) fornire un unico accesso a forme varianti del titolo di una medesima collana (si
adotta come forma standard il titolo divenuto costante).
La verifica dell’esistenza della forma normalizzata va fatta scorrendo l’indice (F3).
Se la forma del titolo nel tag 410 differisce da quella del tag 225, il primo indicatore
del tag 225 sarà 0.
7.2 Tag 452; 453; 454
Tag Tipo
452 Opz
R
Contenuto
Altra ediz.
su
supporto
diverso
Indicatori
blank 0 = non
stampare
nota
1=
stampa
(Pubblicato
nota
anche
(default)
come:)
Sottocampo unico: $1. R
Utilizzare per legare edizioni di una stessa
opera su supporti diversi, solo se
possedute. Il tag 452 deve essere
compilato in ciascun record.
Nel caso dei materiali video, citare il tag
200 completo di $b (indicaz. generale del
materiale) senza inserire le parentesi
quadre. Non creare mai il legame tra titoli
posseduti in supporti diversi di
videoregistrazione (es. DVD-Video e disco
blu ray)
200 1# $a Piccole donne
$b Videoregistrazione
215 ## $a 1 DVD-Video (94 min)
452 #1 $1 001+N.SISTEMA
$1 2001
$a Piccole donne
$1 210
$a Milano
$c A. Mondadori
$d 2005
453 Opz
R
454 Opz
R
Tradotto
come
Traduzione
di
blank
blank
0 = non
stampare
nota
1=
stampa
nota
(default)
0 = non
stampare
nota
1=
stampa
nota
(default)
200 1# $a Piccole donne
210 ## $a Milano
$c A. Mondadori
$d 2005
452 #1 $1 001+N.SISTEMA
$1 2001
$a Piccole donne
$b Videoregistrazione
$1 210
$a Firenze
$c Cecchi Gori home
entertainment
$d 2009
Utilizzare per legare l’edizione originale di
un’opera alla/e sua/e traduzione/i, solo
nel caso questa/e ultima/e sia/siano
posseduta/e.
Nel record della traduzione compilare il
tag 454.
200 1# $a Touch of evil
$f directed by Orson Welles
453 #1 $1 001+N.SISTEMA
$1 2001
$a <<L’>>infernale Quinlan
Utilizzare per legare le traduzioni di
un’opera al suo titolo originale o uniforme,
oppure alla pubblicazione originale se
posseduta (nel secondo caso citare il
numero di sistema del record relativo).
Nel record della pubblicazione originale
compilare il tag 453.
L’uso di questo tag è limitato ai casi in cui
l’opera da catalogare contenga
esclusivamente delle traduzioni
(videocassette non in lingua originale,
DVD privi della versione originale
dell’opera). Negli altri casi, utilizzare la
nota sul titolo originale (tag 300).
200 1# $a <<L’>>infernale Quinlan
$f un film di Orson Welles
215 ## $a 1 videocassetta (VHS) (111
min)
454 #1 $1 001+N.SISTEMA
$1 2001
$a Touch of evil
[in questo caso l’ed. originale è
posseduta; se non lo fosse, sarebbe
sufficiente citare solo il titolo, senza
numero di sistema]
Se l’intestazione dell’opera in lingua originale è fatta al titolo, come avviene di regola
per le videoregistrazioni (opere collettive senza responsabilità principale o alternativa,
ma solo con responsabilità secondaria), nel record dell’opera in lingua tradotta, oltre
al tag 454, deve essere compilato anche il tag 500 (titolo uniforme) per creare un
accesso al titolo originale specificando la qualificazione della lingua dell’opera tradotta
tra parentesi uncinate.
200 1# $a <<Il >>settimo sigillo
$f diretto da Ingmar Bergman
454 #1 $1 2001
$a <<Det >>sjunde inseglet
500 11 $a <<Det >>sjunde inseglet
$m <in italiano>
Non si utilizzano, di norma, altri tag del blocco 400.
8
Blocco 500 (Titoli in relazione)
In questo blocco vengono creati accessi aggiuntivi rispetto al titolo proprio della
pubblicazione (tag 200).
Il 1. indicatore (1 = titolo significativo, 0 = titolo non significativo) è uguale per tutti i
tag e segnala se il titolo viene usato o meno come accesso: attribuire sempre il valore
1.
Gli articoli iniziali vanno uncinati solo nel $a; la punteggiatura normalizzata nelle
qualificazioni deve essere inserita manualmente.
8.1 Tag 500
Tag Tipo
500 Opz
R
Contenuto
Titolo
uniforme
Indicatori
0 = tit. non
significativo
1 = tit.
significativo
(default)
Sottocampi
0 = il tit. non $a Titolo uniforme
è intestazione $h Numero di sezione o parte
principale
$i Nome di sezione o parte
1 = il tit. è
$k Data
intestazione
$m Lingua
principale
$n Infomazioni varie:
qualificazione
I film si intestano al titolo originale; quando non è riportato nel tag 200 $a in quanto
titolo proprio della videoregistrazione, il titolo originale si riporta nel tag 500.
Nel caso di videocassette contenenti una versione doppiata del film (o, nel caso di film
muti, esclusivamente una versione tradotta dei sottotitoli/intertitoli), si riporta nel $m
fra parentesi uncinate la lingua del doppiaggio (o dei sottotitoli tradotti)
200 1# $a <<I >>cancelli del cielo
$b Videoregistrazione
300 ##$a Titolo originale: Heaven’s gates
500 11 $a Heaven’s gates
$m <in italiano>
Nel caso dei DVD che riportino, come quasi sempre accade, la versione originale, le
indicazioni sulla lingua del doppiaggio si omettono.
200 1# $a A qualcuno piace caldo
$b Videoregistrazione
300 ## $a Titolo originale: Some like it hot
500 11 $a Some like it hot
Nel caso dei remake con titolo identico o comunque di omonimia con altre opere
audiovisive, se l’originale o l’altra opera omonima è presente a catalogo, i titoli vanno
distinti riportando le rispettive date di produzione fra parentesi uncinate nel $k.
500 11 $a Nosferatu
$k <1923>
500 11 $a Nosferatu
$k <1978>
Negli altri casi di omonimia (frequenti in particolare con opere letterarie), solo se
anche l’opera omonima è presente a catalogo, il titolo dell’opera audiovisiva va
opportunamente qualificato riportando la forma (“film”, “film d’animazione”,
“documentario”) tra parentesi uncinate nel $n.
500 11 $a About a boy
$n <film>
8.2 Tag 510
Tag Tip Contenuto
o
510 Opz Titolo
R
parallelo
Indicatori
0 = tit. non
significativo
1 = tit.
significativo
(default)
Sottocampi
blank
$a Titolo parallelo
$e Complemento del titolo
$h Numero di parte
$i Nome di parte
Il tag 510 serve per creare accesso al titolo parallelo riportato nel tag 200 $d; se però
quest’ultimo corrisponde al titolo originale, il tag 510 non si compila, e il titolo
originale viene riportato nel tag 500.
200 1# $a <<L’>>uomo che non c’era
$b Videoregistrazione
$d <<The >>man who wasn’t there
500 11 $a <<The >>man who wasn’t there
8.3 Altri tag del blocco 5XX
Tag Tip Contenuto
o
517 Opz Altri titoli
R
varianti
532 Opz Titolo per
R
esteso
Indicatori
Sottocampi
0 = tit. non blank
significativo
1 = tit.
significati-vo
(default)
Tutti quelli del tag 510
Da utilizzare per tutti i titoli
varianti riportati sul documento.
Creare sempre una nota nel tag
300 secondo la forma:
Titolo del [fonte di citazione]:
es. Titolo del cofanetto:….
$a Titolo per esteso
Non occorre la nota.
0 = tit. non
significativo
1 = tit.
significati-vo
(default)
541 Opz Titolo
R
tradotto
fornito dal
catalogatore
0 = tit. non
significativo
1 = tit.
significati-vo
(default)
559 Loc
ale
R
0 = tit. non
significativo
1 = tit.
significativo
(valore di
default)
Altro titolo
0 = iniziali o
acronimi
1 = numerali
2=
abbreviazioni
3 = altri
simboli (es.
&)
Se diversi
elementi sono
combinati,
usare il
valore più
alto
blank
blank
200 1# $a 3 uomini e una culla
$b Videoregistrazione
500 11 $a 3 hommes et un
couffin
532 11 $a Tre uomini e una
culla
532 11 $a Trois hommes et un
couffin
Tutti quelli del tag 510
Titolo italiano del film (se
esistente e verificabile tramite i
repertori), se non già inserito
nel tag 200 $a, 500 $a o 510
$a.
[Introdotto per migliorare la
reperibilità del materiale in
lingua straniera (originale e
non) acquisito da Bicocca Sede
centrale]
$a Altro titolo NR
Da usarsi per indicizzare titoli
significativi di parte (tag 200 $i,
v. sopra) e titoli significativi
elencati nella nota di contenuto
(tag 327, v. sopra) ritenuti
importanti per l’accesso.
Ripetere il tag 559 per ciascun
titolo.
200 1# $a Landmarks of early
films
$h Vol. 2
$i The magic of Mélies
$b Videoregistrazione
559 1# $a <<The >>magic of
Mélies
200 1# $a <<The >>early
films
327 1# $a Vertical features
remake. 1978. 44
min.
$a The falls. 1980.
187 min
559 1# $a Vertical features
remake
559 1# $a<<The >>falls
9
Blocco 6XX (Analisi semantica)
Tag Tipo Contenuto
676 Opz. Classificazi
R
one
decimale
Dewey
Indicatori
blank blank
Sottocampi
$a Numero
$v Edizione
$z Lingua dell’ed.
$9 Descrittore
Campo precompilato nel template, viceversa usare il tasto F3
Singoli film
$$a791.4372
Due o più film
$$a791.4375
Documentari
Si classificano allo stesso modo dei libri.
10 Blocco 700 (Responsabilità intellettuale)
Poiché le videoregistrazioni sono opere collettive che vengono intestate al titolo, le
responsabilità intellettuali, sia per gli autori individuali che per quelli collettivi saranno
sempre di tipo secondario.
Consultare sempre l’authority file prima di immettere l’intestazione (CRL F3).
Attenzione: poichè l’archivio è attualmente in fase di bonifica, si possono trovare
forme scorrette, che vanno tuttavia catturate per non duplicare le intestazioni e
segnalate all’ufficio catalogazione di Bicocca per la correzione.
Forma delle intestazioni
La punteggiatura normalizzata deve essere inserita manualmente dal catalogatore.
Si segue la forma delle intestazioni SBN/BNI, in parte difforme dagli esempi RICA.
Le qualificazioni che negli esempi RICA appaiono in corsivo, precedute da virgola, in
Aleph si inseriscono tra uncinate, senza virgola.
10.1 Tag 702
Tag Tipo
702 Opz
R
Contenuto
Indicatori
Autore
blank 0 = nome in
personale –
forma diretta
Responsabilità
1 = nome in
secondaria
forma inversa
(cognome,
nome)
Sottocampi
$a Elemento principale NR
$b Ulteriore elemento del nome
NR
$c Qualificazioni (date escluse)
$d Numeri romani NR
$f Date NR
Per i film si creano accessi solo per i registi.
Per i documentari si creano accessi solo per gli autori/realizzatori.
Le altre responsabilità sono recuperabili a catalogo tramite l’indicizzazione delle note
322 (crediti) e 323 (cast). (Indicizzazione solo per parola e non per scorrimento)
Eventuali altri accessi possono essere creati per contributi aggiuntivi particolarmente
significativi segnalati nella nota di contenuto.
10.2 Tag 712
Tag Tipo
712 R
Contenuto
Ente
collettivo –
Responsabi
lità
secondaria
Indicatori
0 = ente
permanente
1=
congresso
Sottocampi
0 = nome $a Elemento principale NR
$b Suddivisione (sottoenti)
in forma
$c Qualificazione
inversa
(non
usare)
1 = nome
di luogo in
1. posiz.
(enti
territoriali)
2 = nome
in forma
diretta
11 Blocco 800(Dati internazionali)
Il blocco contiene i dati relativi all’agenzia responsabile del record bibliografico.
Al momento vengono utilizzati soltanto i tag 801 (Fonte di origine del record) e 856
(localizzazione ed accesso elettronico).
Tag Tipo
801 Obbl.
R
Contenut Indicatori
o
Fonte di blank funzione
origine
0 Agenzia resp.
del record
della
catalogazione
originale
1 resp.
conversione
2 resp. modifica
3 resp.
distribuzione
Sottocampi
$a Paese (2 caratteri maiuscoli).
Vedi Manuale Unimarc appendice B
www.din.de/gremien/nas/nabd/iso
3166ma/index.html
$b Agenzia
$g Regole catalografiche
$2 Codice del sistema
Per i record originali l’801 è compilato sempre con il 1. indicatore a 0 e i seguenti
valori:
$a IT
$b Catalogo Collettivo Milano-Bicocca e Insubria
$c RICA
$z unimarc
Per i record importati occorre innanzitutto cancellare il tag 801 originario prima di
editare il record con il template appropriato, in modo da avere un unico tag 801 con i
dati del nostro db (anche in questo caso il 2. indicatore va lasciato a 0).
12 Opere in più parti – Catalogazione a livelli
Seguire le stesse regole del libro moderno; questo è un caso più frequente per i
documentari.

Documenti analoghi