Gennaio - Trainer

Commenti

Transcript

Gennaio - Trainer
Natural Style • Fascicolo 0139 • Anno 2015
Cani & gatti.
Sterilizzazione e
castrazione: pro e contro
pet A bordo!
di Manuela Porta
Trasportino Dmail per Fido e
Micio (max 8 kg). Si porta in
spalla o si fissa alla cintura di
sicurezza dell’auto. 19,90 euro.
Si attacca al radiatore l’amaca Cat Princess di Trixie, 54,99 euro.
CAni a stecchEtto
Lo shampoo è bio
Estratto secco di kiwi, senza
coloranti né conservanti aggiunti,
nel cibo per cani Personal
Sensiobesity di Trainer, 8,70 euro.
Da Officinalis, lo shampoo a secco
naturale senza risciacquo ai fiori freschi
di lavanda biologica (92 percento).
Adatto per cani e gatti, 10,90 euro.
mici sani e forti
Al calduccio
Pro gatto sterilizzato è l’alimento
secco per prevenire obesità, calcoli
e diabete. Di Giuntini, 3,40 euro.
Cuccia-tappetino in
ecopelliccia e microfibra.
Di Timeinbox, da 180 euro.
termine che ho inventato io perché Skabiya è
un vagabondo che fa le fusa a profusione».
Come ti prendi cura di lui?
«Lo spazzolo, lo pulisco e lo coccolo. In bagno
ho un cassetto dedicato alle sue cose: la spazzola per rimuovere il sottopelo, le salviettine
per il manto e la pulizia delle zampe e il tubetto di pasta al malto per favorire l’eliminazione
naturale dei boli di pelo. E uso una lettiera
compostabile e biodegradabile, che elimino
nello scarico della toilette».
Qual è il suo peccato di gola?
«Lo vizio con prelibatezze come le mousse
con pesce dell’oceano, manzo e carotine. Scelgo prodotti no Ogm, privi di ormoni».
La cosa più bella che fate insieme?
«Cantiamo! Quando sono sotto la doccia Skabiya mi raggiunge in bagno e canta con me
“Pryntyl”, una canzone di Vinicio Capossela
che fa così: “Perché sono una Sirenaaaa, canto in sirenese. Pryntyl, slash slash, smack
smack, glu glu...”. È troppo buffo quando imita i versi e mi canta la serenata!».
E quella per cui litigate?
Ho provato gli spray dissuasori e i tiragraffi,
ma Skabiya, purtroppo, si fa sempre le unghie
sui miei divani!
Qual è il suo gioco preferito?
«Una pallina sonora con piume, simile a una
vera preda. Quando ci gioca si sente un vero
felino, anche se è sterilizzato, poverino».
Qual è il suo nascondiglio preferito?
«Tutti quelli al buio: armadi, scatole, buste...
Gli piace nascondersi e aspettare che qualcuno lo vada a cercare».
E il più grande guaio che ti ha combinato?
«Lo spavento più grosso l’ho preso due giorni
prima di scattare questo servizio fotografico.
Il mio gattone, che ama gironzolare sui tetti di
Roma, è scomparso per due giorni di fila! Ho
riempito il quartiere di manifesti con le sue
foto, ma vorrei ringraziare i volontari dei
gruppi Facebook che fanno rete e, pubblicando gli annunci di smarrimenti e ritrovamenti,
aiutano le persone a recuperare gli animali.
Senza il loro aiuto, non so se l’avrei ritrovato.
Q
uando apriamo la nostra casa a un
amico a quattro zampe è giusto sottoporlo a un intervento di sterilizzazione o castrazione? Chiara Trovò, medico
veterinario di Milano, ci illustra pro e contro, per fare una scelta consapevole.
1. Pro: diminuisce il rischio di tumori
Con la sterilizzazione, oltre a evitare gravidanze, si escludono le perdite del ciclo e le
fughe durante le tre settimane di calore.
L’operazione elimina le patologie a carico
dell’apparato riproduttore come le cisti ovariche e, se praticata tra il primo e il secondo
calore, il rischio di tumore mammario.
- Nelle gatte aiuta a eliminare i segnali del
periodo riproduttivo come i continui miagolii notturni e diminuisce il rischio di contrarre malattie sessualmente trasmissibili
come la Fiv e Felv, le leucemie dei felini.
- Per il cane maschio, l’intervento di castrazione è consigliato in caso di neoplasie ai
testicoli e per risolvere problemi di aggressività o eccessivi atteggiamenti di marcatura in casa. Nel gatto maschio, evita le fughe
e l’emissione di urine molto maleodoranti.
2. Contro: causa obesità, diabete e calcoli
Eticamente non dovremmo nemmeno prendere in considerazione di sterilizzare o castrare i pet solo per comodità, anche se è indispensabile farlo per tutti quelli ospitati in
rifugi e canili. Le controindicazioni possono
essere legate all’anestesia totale e, nelle cagne di grossa taglia, a una rara comparsa di
incontinenza urinaria (5 percento dei casi).
- Nei gatti, gli interventi di rimozione delle
ovaie o dei testicoli possono favorire lo sviluppo di malattie a carico delle basse vie urinarie, come i calcoli.
- Molto frequenti sia per i cani sia per i gatti
sono la comparsa di disturbi legati al sovrappeso, come il diabete e l’obesità.
A.a.a. padrone cercasi
fido combina guai: cosa dice la legge?
Tienilo a dieta
la bacheca online del tuo amico a 4 zampe
Guida ai diritti, ai doveri, alle regole con i nostri animali
Nato da un’idea della rivista Pets & the city e
l’azienda Innovet, www.adottiamoli.it è un
portale su cui le associazioni animaliste
caricano le schede di cani e gatti ospitati nei
rifugi in attesa di adozione. Nelle schede, le
foto sono sempre accompagnate da una
descrizione del pet per farne conoscere le
caratteristiche principali. Fino a oggi sono
stati adottati più di 700 tra cani e gatti: se
desideri accogliere un animale, pensaci.
I nostri pet sono a tutti gli effetti cittadini a quattro zampe :
godono di diritti, ma hanno anche doveri. Animali in famiglia
(e fuori) di Mario Riccardo Oliviero (Sonda, 14 euro)
è una guida sul mondo delle leggi che
riguardano gli animali da affezione. Divisa in
cinque sezioni, offre una serie di suggerimenti
come le buone regole da rispettare per
andare d’accordo con i vicini, la responsabilità
civile in caso di danni e le assicurazioni a
favore dei nostri amici pelosi.
Specifico per gatti obesi o
in sovrappeso,
Cat Individual Care di
McKerk è un mangime
secco a base di pollo e
mirtillo nero. La
confezione da 2 kg
costa 17 euro.
135